Informazioni generali

Gigantella (fragola): recensioni

Pin
Send
Share
Send
Send


Molti di noi amano le fragole. Soprattutto se le bacche sono succose, dolci e grandi. Tutte queste virtù includono Varietà Gigantella.

La Gigantella alla fragola è una varietà molto popolare. Molti giardinieri sono interessati a questo, dal momento che è lei che si distingue per bacche di grandi dimensioni e alte rese.

Questa varietà richiede molta attenzione., perché è molto capriccioso di qualsiasi cambiamento. Con la cura sbagliata, i cespugli possono seccare o le bacche saranno piccole.

Caratteristiche e descrizione della varietà

La Gigantella era il giardino delle fragole allevato da allevatori nei Paesi Bassi. Il nome era dovuto alle sue enormi dimensioni.

La varietà è a metà stagione, per lo più raccolte all'inizio di luglio.

La polpa di colore saturo, denso, succoso, il gusto è dolce. L'aspetto di scarlatto. A causa della sua densità, fragole ben trasportatosenza cambiare il loro aspetto e gusto.

Caratteristiche fragola Gigantella

Secondo la descrizione cespuglio può raggiungere un'altezza di 60 cmè importante considerare quando si piantano le piante, piantando le une dalle altre. La foglia è abbastanza grande

Ama i luoghi soleggiati Le bacche possono essere sottoposte a congelamento, il gusto in questo caso non cambia. La raccolta raggiunge i tre chilogrammi.

I cespugli di fragole crescono abbastanza rapidamente. È necessario rimuovere tutti i baffi nel processo di partenza. Il gusto delle fragole è dolce con una leggera asprezza e aroma di ananas.

Il vantaggio di questa specie è nella sua resistenza al gelo, ma va notato che in inverno per coprire i cespugli hanno ancora, dato che la pianta è piuttosto capricciosa.

La Gigantella alla fragola ama i luoghi soleggiati, richiede la rimozione di tutti i baffi, resistente al gelo

Punti di forza e debolezza

Vantaggi, ovviamente, Gigantella un gran numero, ma ci sono alcuni piccoli inconvenienti. Questi includono frequenti annaffiature.

L'attenzione è rivolta al fatto che le fragole non traboccano, annaffiano delicatamente, acqua con moderazione, ma spesso.

In primavera, approssimativamente all'inizio di maggio, i fiori si formano sui cespugli. Maturazione all'inizio di giugno. Questo significa le bacche appaiono rapidamentedopo la fioritura è passato.

Le prime bacche hanno una dimensione di circa 10 cm, una superficie piatta, circa 80-100 grammi in peso.

Regole di atterraggio

I cespugli sono piantati sul terreno, dove cadono i raggi del sole, dal lato sud-ovest. Il posto non dovrebbe essere troppo bagnato e si trova nella valle.

La preparazione del terreno non richiede misure speciali e include l'allentamento, il livellamento e il fertilizzante. Le piantine vengono aggiunte a settembre e alla fine di aprile - 2 volte l'anno. Piantine possono essere acquistati da giardinieri esperti o crescere te stesso.

Piantare semi di fragole varietà Gigantella:

Cura durante la crescita

Prendersi cura di Gigantella si riduce a fare quanto segue:

  1. Trattare l'area dalle erbacce.
  2. Circoncisione tempestiva di antenne non necessarie, che tirano sostanze nutritive su se stesse, il che ridurrà la resa.
  3. Spruzza i cespugli Gigantella 4 volte a stagione, utilizzando la fitosoprina, la fitoderma e il gumi.
  4. Se lo si desidera, immediatamente prima di piantare le piantine, i pozzetti nei letti possono essere fecondati con 30 grammi di sale di potassio e 70 grammi di perfosfato. In generale, questo non è necessario, perché prima del primo raccolto, qualsiasi varietà di fragola non sente il bisogno di concimazione e fertilizzante.
  5. Prima della comparsa del gelo, i cespugli di Gigantella vengono schiacciati a terra, coperti di segatura, ricoperti di humus e ricoperti di cellophane con fori fatti. In inverno, Gigantella non ha bisogno di essere annaffiato.

Oggi abbiamo fatto una descrizione dettagliata della varietà Gigantella, discusso la coltivazione e la cura di una pianta così insolita, e abbiamo anche dato una risposta dettagliata riguardo la successiva cura di essa. Questa varietà sembra esigente solo a prima vista, ma come puoi vedere dall'articolo, anche un novizio può farcela!

Caratteristiche di crescita e cura

Poiché i cespugli e le bacche crescono di dimensioni grandi per piantare e crescere le piante devono essere trattate con particolare attenzione. È meglio se il terreno è limoso. La terra viene dissotterrata, le erbe infestanti vengono rimosse. Viene introdotta torba e humus. I migliori predecessori sono i legumi.

Le piantine sono ottenute da arbusti, baffi e semi suddivisi. I semi vengono seminati in autunno.

A metà primavera, le piantine vengono trapiantate nei letti preparati.

Piantare da un baffo o un cespuglio diviso è fatto in primavera e in autunno. Le giovani piante richiedono un'irrigazione tempestiva e abbondante.

Gigantella non ha paura del gelo e facilmente attecchisce. Le giovani piantine devono avere almeno 5 foglie vere.

4 cespugli di giovani fragole sono presi per metro quadrato. Un impianto più denso porta ad un ispessimento e alla riduzione delle dimensioni del frutto.

Per ottenere un buon raccolto dai cespugli vengono rimossi i baffi. Per l'allevamento vengono assegnati diversi cespugli separati con i baffi. Intorno a queste piante, i baffi più forti (non più di 5 pezzi) stanno cadendo, il resto viene rimosso.

Se i baffi non rimuovono le piante crescono e formano un tappeto di giovani piante. Dopo la crescita, la riproduzione vegetativa termina e inizia la fruttificazione.

Per proteggersi da parassiti e malattie, le piante vengono trattate con composti protettivi 3 volte a stagione all'inizio di maggio, all'inizio di agosto e alla fine di settembre.

Per la protezione naturale delle piante utilizzate buccia di cipolla sparsi sul terreno con le fragole all'inizio della primavera. Per proteggere dai parassiti nelle vicinanze puoi piantare prezzemolo, calendule e cipolle.

Per proteggere le piante dalle erbacce, bacche da marciume, viene utilizzata la pacciamatura. Per pacciamatura spunbond, film nero, aghi, paglia, erba secca frantumata, vengono usati i giornali.

Per evitare che le bacche marciscano e una forte crescita di cespugli durante il primo anno di crescita delle piante, non vengono utilizzati fertilizzanti azotati. Il nitrato di ammonio è usato nel secondo anno. Quindi 2 volte all'anno viene utilizzata una miscela di nitrato di ammonio, superfosfato e cloruro di potassio. La medicazione superiore viene effettuata prima del germogliamento delle piante e dopo la raccolta.

Durante la fioritura e la fruttificazione, i fertilizzanti con potassio, fosforo e magnesio vengono utilizzati per nutrire i cespugli.

Se segui queste regole, Gigantella regala un raccolto molto abbondante e gustoso.

Pin
Send
Share
Send
Send