Informazioni generali

Caratteristiche dell'oca dalla fronte bianca

L'oca dalla fronte bianca è uno degli uccelli preferiti dei cacciatori. La caccia alle oche (il secondo nome più vecchio) è ufficialmente consentita a causa di un'alta popolazione che non diminuisce da un paio di dozzine di uccelli uccisi di questa specie. Ottimo gusto di carne, facilità di preparazione rendono l'uccello degno del piatto principale sul tavolo durante le vacanze in famiglia.

Descrizione dell'aspetto

L'oca bianca sembra un'oca grigia, ma è leggermente più piccola. Quando nasce un pulcino dalla fronte bianca, è difficile distinguerlo dal congenere grigio. Solo all'età di 4 anni si possono vedere le caratteristiche che distinguono questa razza dagli altri.

La descrizione della varietà è la seguente:

  • la superficie addominale bianca presenta macchie nere trasversali,
  • il becco adulto è rosa,
  • la parte frontale della testa è bianca (da cui il nome di questa specie di oche).

Principalmente dominato dal colore marrone, che in alcuni punti è mescolato con piume bianche. Nestlings fino ad un anno hanno zampe gialle con una sfumatura arancione. Adulti - arancio saturo, più vicino al rosso. Nella foto dell'Oca dalla fronte bianca da varie fonti Internet, è possibile vedere chiaramente le caratteristiche e le differenze rispetto ad altri uccelli.

L'oca bianca dal petto bianco pesa da 2 a 3,5 kg in età adulta. Le femmine pesano da 2 a 3 kg. Distinguilo da lontano dalle oche grigie in volo. Naturalmente, per i principianti sarà difficile farlo, ma un cacciatore esperto noterà che le oche con la faccia bianca volano molto più agevolmente. I loro movimenti sono più aggraziati. Un cacciatore esperto riconosce la voce di questo uccello con un tono più alto di quello delle oche grigie.

Posizione e stile di vita

Il luogo di rifugio per questi uccelli è la tundra. Nella tundra, l'oca dalla fronte bianca si sente al sicuro lì, a causa delle peculiarità del clima, dell'umidità, della flora, che nidificano in questa particolare area. Oche bianche dal fronte bianco in inverno sul Mar Mediterraneo, Caspio e Mar Nero. Stormi di oche dalla fronte bianca volano in un ruscello con quelli grigi, ma un po 'più tardi, verso la metà della primavera. Durante il volo, è importante che ci sia acqua sotto forma di laghi e fiumi, così come prati, isolette, dove c'è almeno una piccola vegetazione per l'alimentazione.

L'oca dalla fronte bianca può passare la notte non solo a terra, ma anche sull'acqua. Questo è abbastanza raro, solo quando è lontano dalla costa. Quando la neve inizia a scongelare nella tundra, l'oca della roccia dai capelli bianchi vola verso il nido. Questo di solito si verifica in tarda primavera - inizio estate. Quando la primavera è in ritardo, uno stormo di vite alate sulle secche e sulle isole erbose, dove aspettano il tempo, adatto per i pulcini da cova.

A partire dai 2 anni circa, le coppie si formano nel gruppo che si tiene durante i voli. Poi alcuni di loro nidificano, e alcuni volano verso la tundra molto più tardi, non volendo ancora costruire un nido.

annidamento

Le oche dell'habitat per lo più sono nella tundra. Praticamente qualsiasi posto in queste parti è adatto per i pulcini. Le condizioni principali - la presenza di un lago o fiume di acqua dolce, la quantità media di erba. Il nido può essere posizionato in un'area aperta su un arbusto basso. Sul pavimento di una miscela di lanugine, erbe secche e fresche sono le uova. La pavimentazione serve non solo per la conservazione delle uova dalle ferite, se si posano su pavimenti massicci. La femmina White Goose usa anche il down come protezione contro possibili nemici esterni. Copre il piumino dal pavimento dell'uovo, prima di volare via per nutrirsi di prede.

Il numero di uova in un nido varia da 1 a 7 pezzi. Il colore è bianco, a volte con una sfumatura cremosa. La dimensione dell'uovo medio è di circa 5 x 8 cm, mentre la femmina incuba le uova, le guardie maschili nelle vicinanze. Quando una volpe artica attacca, la coppia si mette di fronte al nido e cerca di spaventare il predatore con le ali spalancate. Sfortunatamente, ci sono casi di morte di oche.

Se una persona appare all'orizzonte, la coppia attende il suo avvicinamento a circa 30 m di distanza e allo stesso tempo decolla. Gli uccelli non possono volare lontano dal nido, quindi girano dall'alto fino a quando una persona lascia questo posto. Quasi un mese - il tempo delle uova da cova. Il processo di schiusa di un cucciolo dura circa 48 ore.

Cibo e svernamento

Le oche dalla testa bianca sono erbivore. La loro dieta consiste di alghe, erba, rizomi, equiseti, ecc. In inverno, gli uccelli preferiscono le bacche. A luglio, le giovani oche muta. Arrivano nella tundra, luoghi sicuri, forniti di erba e acqua. Di solito è la costa dell'Artico, dove c'è un lago poco profondo e luoghi più o meno erbosi. Gli scapoli adulte volano anche a fare la muta insieme ai giovani, ma si verifica in vecchie oche dalla testa bianca in seguito.

Origine e distribuzione

Per quanto riguarda la prima apparizione dell'oca dalla fronte bianca sul territorio dell'ex impero russo, va notato che risale al lontano 1895 anno. Fu allora che questi uccelli furono visti nelle vicinanze dell'odierna Pavlograd - in inverno, nel mese di febbraio-mese. Alcuni ricercatori suggeriscono che lì oche dal fronte bianco volarono dal Mar Caspio. A proposito, nella zona di quest'ultimo, anche questi uccelli sono in inverno - e in quantità abbastanza decenti.

Vale anche la pena notare che l'oca bianca è un uccello molto comune per le latitudini fredde, sia in Eurasia che in Nord America. In particolare, in estate vive nei seguenti territori:

  • regioni settentrionali dell'Eurasia,
  • circa la stessa latitudine in Canada e negli Stati Uniti,
  • alcune aree della Groenlandia.

In generale, i nidi dalla fronte bianca nella tundra settentrionale - aree che non sono in grado di "vantarsi" della presenza di un clima tenero per la maggior parte dell'anno civile. È per questo motivo che, con l'inizio del freddo intenso, parte per l'inverno verso regioni più calde, vale a dire:

  • sulla costa del Mar Nero, Azov e Caspico,
  • ai paesi del Mediterraneo,
  • agli stati dell'Asia orientale.

Inoltre, la gamma invernale di oche dalla fronte bianca colpisce l'India, i paesi dell'Asia centrale e alcune altre regioni calde. Bene, con l'inizio della fresca estate del nord, le oche dalla fronte bianca volano ancora verso la tundra, dove si fermano fino al prossimo raffreddamento stagionale.

Aspetto e altre caratteristiche

Parlando delle oche dalla fronte bianca, è impossibile non prestare attenzione alla loro descrizione - quella senza la quale la storia di questi uccelli sarebbe molto incompleta. Pertanto, le specie di uccelli considerate in termini di aspetto esteriore sono piuttosto vicine alle oche grigie, solo di dimensioni leggermente inferiori. Prova di ciò sono numerose foto di oche dalla fronte bianca, presentate nel vasto world wide web. Se evidenziamo le caratteristiche più significative che consentono di identificare l'oca bianca, la loro lista è la seguente:

  • colore del corpo marrone
  • il peso massimo di un individuo adulto è di circa 3,0-3,2 kg,
  • piccole macchie nere presenti nella zona dell'addome biancastro,
  • becco rosato, che si basa chiaramente su una macchia bianca (per la quale, in realtà, questa oca ha preso il suo nome),
  • zampe arancioni (sono più pallide nei giovani),
  • la presenza di una striscia bianca apprezzabile sulla coda,
  • La voce in molti modi assomiglia al grido di un'oca grigia, che differisce da essa in maggiore nitidezza e alto timbro.

È anche degno di nota il fatto che le piume bianche delle oche considerate in questo materiale possono essere sulle ali - non completamente, ma che si verificano relativamente spesso. Inoltre, vale la pena di aggiungere che i giovani individui hanno una "fronte" e lo stomaco è scuro - più leggero quando gli uccelli hanno due anni.

Stile di vita

Secondo numerose osservazioni, l'oca dalla testa bianca è generalmente un uccello terrestre. Vola verso i bacini idrici principalmente per soddisfare la sua sete, così come durante la muta che si verifica durante la sua estate. Allo stesso tempo, questi uccelli dalla fronte bianca sono giustamente considerati eccellenti nuotatori e sommozzatori, che confermano regolarmente nella pratica - di norma, in momenti di pericolo che li minacciano. Considerando i punti precedenti, si può affermare che, nel suo modo di vivere, l'oca dalla testa bianca è per molti versi simile all'oca dei fagioli, un altro noto rappresentante della famiglia delle anatre.

Per quanto riguarda i nidi delle oche dalla fronte bianca, si trovano non lontano dall'acqua, ad esempio un lago, un fiume o una palude. Va anche notato che nella tundra questo uccello preferisce costruire un nido in un luogo dove cresce la quantità massima di erba. Inoltre, spesso le case di questi uccelli possono essere viste su una certa altitudine - una collina o una collinetta. Se si presta attenzione al nido dell'oca dalla fronte bianca, non è in grado di "vantarsi" di grande complessità: la femmina semplicemente scava un buco delle giuste dimensioni, dove successivamente colloca la "lettiera" di erba e lanugine.

Anche la routine quotidiana di tali uccelli non è originale. Il più delle volte trascorrono nello stesso posto in cui mangiano, decollando dal luogo per un abbeveratoio o in caso di pericolo. Se il territorio in cui vivono oche dal fronte bianco per qualche motivo diventa scomodo per loro, allora voleranno in un nuovo posto. Vale la pena notare che questi uccelli percepiscono la minaccia in modo piuttosto subdolo e quindi cercano di trovare un "rifugio sicuro" in anticipo.

Nutrizione e riproduzione

La base della dieta dell'oca dalla fronte bianca è costituita da varie piante erbacee. Inoltre, durante la semi-stagione, questi uccelli possono mangiare alcune alghe e bacche. In generale, le oche dalla fronte bianca non possono essere definite uccelli da penna fastidiosi: in caso di deficit alimentare, non rinunciano nemmeno ai rizomi. Bene, durante i periodi in cui un branco vola su lunghe distanze, i suoi rappresentanti possono nutrirsi dei resti delle colture di cereali che si trovano sui campi dopo il raccolto.

La riproduzione di oche dalla fronte bianca inizia all'incrocio tra giugno e luglio - con l'inizio della stagione calda nella tundra. In media, la femmina incuba 5-6 uova, mentre il maschio protegge il territorio "assegnato" alla famiglia. Entrambi i genitori si prendono cura dei pulcini, e i giovani iniziano a volare entro la fine dell'estate. Allo stesso tempo, gli uccelli considerati in questo materiale vengono raccolti in grandi stormi e quindi inviati per lo svernamento nelle regioni con un clima più mite.

Descrizione e foto

Gli adulti hanno un colore grigio bruno butterato, che è molto più leggero sul ventre e sul petto che sul retro, le piume sono bordate di bianco ai bordi. Sul ventre ci sono macchie di piume nere, che alla fine diventano molto più ampie e luminose. Negli adulti, il becco è di colore rosato con una piccola macchia bianca alla base, questa caratteristica ha dato il nome alla specie. Le zampe nei giovani sono di colore giallo-arancio, nelle oche adulte - arancione-rosso.

I luoghi di nidificazione dove vivono le oche dalla fronte bianca sono piuttosto estesi. Queste sono principalmente tundra del Nord America, Eurasia e Groenlandia. Nelle regioni più meridionali questo uccello non nidifica, solo gli inverni, preferisce l'erba o la palude per vivere, più vicino ai fiumi o altri corpi d'acqua dolce. Durante il volo, le oche possono essere trovate nell'ovest dell'Ucraina, in Russia e in alcuni paesi europei.

Ciclo di vita

Le oche sono eccellenti nuotatori e nei momenti di pericolo possono immergersi per un breve periodo. Nonostante sia una specie di uccello acquatico che nidifica principalmente vicino a corpi idrici, gli uccelli trascorrono la maggior parte del tempo a terra, pascolano nei campi e tornano in acqua la sera. Nel ciclo di vita, ci sono diverse fasi caratteristiche delle specie migratrici di uccelli:

  • uova da deposizione e da cova - di solito inizia in piena estate, la schiusa dura circa un mese,
  • la riproduzione della covata - la covata cresce anche per circa un mese e, al momento della migrazione verso le regioni meridionali, i pulcini sono pronti a volare su lunghe distanze,
  • muda
  • grasso pre-migrazione - mentre i pulcini crescono, il gregge si nutre per il volo invernale,
  • migrazione e svernamento - questa specie migra abbastanza presto, alla fine di agosto - all'inizio di settembre, le prime scuole cominciano a servire, scegliendo la costa del Nero, così come il Mar Caspio e il Mediterraneo per lo svernamento,
  • il grasso primaverile - i greggi primaverili assorbono attivamente il cibo prima del volo,
  • migrazione inversa
  • alimentazione pre-nidificazione,

L'oca dalla fronte bianca è una piuma erbivora, per lo più preferendo piante arricchite con proteine ​​e alghe. Nel periodo in cui ci sono bacche, questi volatili li mangiano volentieri, e in particolari condizioni possono anche mangiare i rizomi di alcune piante.

Caratteristiche di allevamento

Le femmine costruiscono i loro nidi vicino a bassi arbusti o su colline fatte di materiali da pascolo, riccamente foderate con la loro stessa lanugine, che tirano su se stesse e raccolgono durante lo spargimento. La femmina depone in media da 4 a 7 uova e le incuba per 25-30 giorni mentre il maschio protegge il territorio. Se l'oca ha bisogno di alzarsi, allungare le gambe e mangiare, copre le uova con uno strato di peluria. Quando i pulcini si schiudono, la cura e l'educazione sono distribuiti tra il maschio e la femmina. Gli animali giovani hanno bisogno di circa 3 settimane per diventare più forti per il volo, e i pulcini si nutrono come gli adulti.

A causa della sua prevalenza nell'oca dalla fronte bianca, la caccia stagionale è consentita nei paesi dell'ex Unione Sovietica. Inoltre, questo uccello è cresciuto avidamente in condizioni di allevamento, come qualsiasi altro tipo di famiglia di anatre.

Descrizione della razza

Le oche di anatra appartenenti alla famiglia delle anatre hanno somiglianze esterne con l'oca grigia, tuttavia, il corpo dei primi è significativamente più piccolo. Il colore dell'oca del busto superiore è prevalentemente marrone, mentre quello inferiore è leggero. Negli adulti, macchie nere appaiono sulla pancia e parte inferiore del seno, la cui dimensione aumenta con l'età. Le piume grigio-marrone coprono le scapole, il collo e i lati del torace. Le caratteristiche coloranti dei rappresentanti degli adulti compaiono negli animali giovani nel secondo e nel terzo anno di vita.

Le oche si distinguono per un insolito colorazione della testa: la parte superiore del suo colore scuro, e una parte della fronte copre una grande macchia bianca. Le sue dimensioni sono circa 26 mm.

Il becco delle oche adulte è di colore non uniforme: ha un colore color carne con macchie rosa, i giovani hanno segni grigi sul becco. Le zampe dei pulcini sono caratterizzate da una sfumatura giallo-arancio, che dopo un anno diventa rosso-arancio.

Rispetto ai maschi, le femmine hanno dimensioni più piccole: la lunghezza del corpo del primo è 64-78 cm, e il secondo è di 62-77 cm Il peso corporeo degli uccelli varia da 2 a 3 kg.

Il piumaggio grigio è insito in entrambi i sessi. La colorazione finale del piumaggio degli uccelli si forma solo dopo la quarta muta.

Nonostante il fatto che le oche trascorrano la maggior parte del loro tempo a terra, nuotano e si immergono bene.

In natura, gli uccelli hanno una durata di vita di 17 o 20 anni e in cattività gli uccelli durano più a lungo - circa 30 anni.

habitat

Le nidificazioni degli uccelli sono piuttosto estese. Le oche dalla fronte bianca vivono principalmente nella tundra dell'Eurasia e del Nord America, così come sulla costa occidentale della Groenlandia, dove si sentono abbastanza a proprio agio.

Gli inverni della popolazione europea nel Mediterraneo e nel Mar Nero. Un'altra parte vola verso il Sudest o l'Asia Centrale. Gli invertebrati della popolazione di uccelli nordamericani nel sud del continente.

La scelta dei siti di svernamento non dipende direttamente dalla presenza del bacino.

Dove abita

L'oca dalla fronte bianca ha scelto la tundra in Eurasia come luogo di residenza. Preferisce anche nidificare in Nord America.

Quando arrivano le dure giornate invernali, questi uccelli preferiscono volare più vicino le coste del Mediterraneo, del Caspio e del Mar Nero. Spesso uno stormo di uccelli selvatici di questa specie può essere visto sull'acqua, dove fanno le annaffiature. Ma ancor più spesso, questi uccelli preferiscono rimanere sulla terra, dove rapidamente non solo camminano, ma corrono anche.

In estate, precisamente a luglio, i rappresentanti di questa bellissima specie volano nei laghi. Gli esperti chiamano questa muta stagionale. Questo importante processo negli uccelli termina ad agosto. Se parliamo dei luoghi in cui queste oche fanno il loro nido, è molto spesso non lontano dai fiumi, nelle paludi e anche nelle zone della tundra, dove c'è una quantità sufficiente di copertura erbacea. Nella tundra di tali uccelli si nasconde il pericolo sotto forma di volpi e altri predatori a quattro zampe. Anche i rappresentanti della razza spesso soffrono di bracconieri.

Riproduzione e stile di vita

Dopo che le oche arrivano al sito di nidificazione, dal momento che ne hanno già una coppia, iniziano l'importante processo di riproduzione. Per quanto riguarda le oche senza coppia e giovani, continuano a vagare per la tundra. Un paio di oche di questa specie fanno nidi su una pedana. Le greggi prima del tramonto vanno in luoghi dove c'è cibo, e dopo cena vanno in un abbeveratoio e in un posto dove dormire. Al mattino, il branco inizia anche a mangiare. Quando le oche arrivano al luogo di svernamento, la loro routine quotidiana diventa in qualche modo diversa.

Quasi tutto il giorno e la notte rimangono in un posto dove mangiano cibo. Ma devono visitare l'abbeveratoio. Le oche di riposo di questa specie preferiscono avvicinarsi al luogo di alimentazione. Perché è molto conveniente, perché puoi andare al cibo tutto il giorno. Ma questa modalità del giorno è rilevante solo a condizione che non ci sia la caccia alle oche al momento. Se gli uccelli percepiscono il pericolo e l'approccio dei cacciatori, potrebbero iniziare a cambiare il loro luogo di spiegamento, e farlo ripetutamente.

Per quanto riguarda le uova da cova, la femmina, naturalmente, lo fa. In una posa ci possono essere da qualche parte 4 - 7 uova. Hanno un caratteristico color prugna e poco dopo assumono una colorazione giallastra. Процесс высиживания будущего потомства продолжается примерно 27 дней. Самец не должен в это время быть близко около гнезда, он занят своими делами – защитой.

Птенцы, которые только что появились на свет, практически постоянно пребывают неподалеку от самок. В том случае, когда существует опасность обстрела охотниками, стая пускается в бега. I rappresentanti adulti della specie vengono salvati per primi, e alle loro spalle i loro figli stanno a malapena a tenere il passo. Se parliamo della dieta dell'oca dalla fronte bianca, preferisce le alghe e le bacche. Questo vale per l'autunno e la primavera. Per il resto dell'anno, equiseto, erba e radici faranno per lui.

Aspetto oca

L'oca dalla fronte bianca ha dimensioni piuttosto modeste rispetto al grigio. Un uccello adulto pesa circa 2-3 kg e ha un'apertura alare di 125-165 cm La lunghezza del corpo dell'oca varia da 62 a 78 cm Il grido di questo uccello è molto simile al solito branco della solita oca grigia. Ma la voce dell'oca è più acuta, più forte e ha una tonalità più alta.

Aspetto di questo gli uccelli sono piuttosto luminosi e notevole. L'oca bianca adulta ha il piumaggio marrone con macchie nere nell'addome. Le zampe rosso-arancio e il becco rosa si fondono armoniosamente con il colore principale. Alla base del becco negli uccelli adulti c'è una macchia bianca evidente, per cui l'oca ha preso il nome. Le giovani oche differiscono dagli adulti in assenza di questo marchio e nella colorazione più chiara delle loro zampe.

giovane le oche si ammucchiano due volte l'anno. Nella seconda metà dell'estate, c'è una muta completa, e per tutto l'autunno e nel mese di dicembre - muta parziale. Gli uccelli adulti non hanno una procedura annuale.

Le oche si muovono in un ordine rigorosamente definito:

Gli uccelli si liberano per primi non raggiungere la pubertà. Sono raggiunti da coloro che non sono ancora riusciti a trovare un compagno. Quindi prendi i maschi del testimone che hanno già una famiglia. Prima dell'inizio della muta, tutti questi uccelli di un gregge iniziano a fare voli relativamente lunghi. In questo caso, i luoghi meno accessibili e quelli più isolati vengono scelti come destinazione.

All'ultimo turno, le femmine che crescono la loro covata iniziano a muta. La fine di questo processo equivale al momento in cui i giovani sono in grado di volare. Non appena la covata si alza sull'ala e la muta delle femmine è finita, le famiglie di oche si dividono in gruppi separati e si preparano per il volo.

Galleria: oca dalla fronte bianca (25 foto)

Panoramica sulla razza

L'oca dalla fronte bianca, detta anche oca dalla fronte bianca, si sente benissimo in Eurasia (tundra) e in Nord America. Durante i mesi invernali, questi uccelli volano dall'Europa al Mar Nero, Caspio o Mediterraneo. Gli uccelli con un segno speciale sul becco si muovono a terra, corrono veloci.

Se vedi uccelli in acqua, allora con quasi il 100% di certezza possiamo dire che il gregge è volato in un abbeveratoio. Altre volte, gli uccelli preferiscono la terra asciutta. Nonostante ciò, queste oche sono brave nuotatori e subacquei.

A luglio, gli uccelli volano verso i laghi a causa della muta. Questo processo durerà fino a metà agosto. Le oche preferiscono nidificare in catenacci, non lontano da fiumi, come aree erbose nella tundra. Per lo svernamento, questi uccelli volano in grandi stormi, composti da genitori e giovani. Mentre volano da un posto all'altro, diventano costantemente vittime dei cacciatori, dal momento che l'oca dalla fronte bianca non è un uccello molto cauto.

Riproduzione e nutrizione

Gli uccelli cominciano a essere fruttuosi in piena estate. Il nido di questa specie di anatre è costruito su una collina. In una posa può essere da 4 a 7 uova. Le uova hanno una tinta cremosa che cambia nel tempo e diventa giallognola. Nel nido, le uova trascorrono circa 25-28 giorni, e per tutto questo tempo la femmina le incuba, non lasciando la sua progenie futura neanche per un minuto.

Il maschio in questo momento protegge il territorio vicino. Dopo che i pulcini sono nati, la cura dei giovani viene distribuita tra i due genitori. Alla fine dell'estate, i pulcini sono così sviluppati da poter volare per l'inverno.

Per quanto riguarda la dieta, si compone di piante erbacee. L'oca dalla fronte bianca ama anche mangiare alghe e bacche (in autunno e in primavera). Il resto del tempo può mangiare erba, equiseto e persino rizomi.

Scopri di più

Le specie principali e più comuni di oche selvatiche

Che tipo di uccello d'oca: tutti i fatti più interessanti

Gusevy come business: raccomandazioni di base