Informazioni generali

Quando e come nutrire l'uva in autunno

Non è un segreto: la resa di qualsiasi coltura è direttamente correlata alla qualità del terreno. L'uva non fa eccezione. La coltura ha fertilizzato per la stagione diverse volte. Oggi parliamo in dettaglio dell'alimentazione autunnale. Fertilizzare l'uva in autunno, aumenta la resistenza al gelo, lo svernamento indolore, perché la vite è sana, dà un raccolto generoso, aumenta la resistenza a parassiti, funghi e altri disturbi sgradevoli. Ora di più.

Autunno, alimentazione uva

Nel processo di crescita, la formazione di frutti, l'uva durante l'estate esaurisce completamente il suolo. Per nutrire la terra con microelementi, minerali e sostanze utili durante questo periodo è importante. In autunno, l'uva richiede principalmente potassio, fosforo, magnesio. È anche necessario organico. Tutti i fertilizzanti sono fatti sotto lo scavo, il potassio rimuove l'acqua in eccesso dalle cellule dell'uva, fornendo una resistenza fredda alla pianta.

Il fosforo rafforza la maglia della radice. Magnesio per l'immunità. L'unica condizione è che gli additivi contenenti azoto non dovrebbero essere usati durante questo periodo. Il fatto è che l'azoto attiva la crescita dei germogli basali in superficie, a sua volta, la pianta si indebolisce nella causa di queste circostanze, perde la capacità di resistere alle forti gelate.

Fertilizzante organico

  1. Compost (secchio 1m 2)
  2. Pollo, eventuali escrementi di uccelli (barattolo da litri per 1m 2)
  3. Letame (mezzo secchio su 1 m 2)
  4. Humus (un secchio per 1m 2)
  5. Torba - (10 kg 1m 2)

Scegli la medicazione che ti è più accessibile, fai domanda per scavare, scavare tra le file, con una spatola sulla baionetta. Proporzioni indicate per terreni fortemente impoveriti.

Proporzioni di fertilizzanti organici autunnali

L'introduzione di materia organica è calcolata in base al tipo di suolo, è necessario tenere conto della struttura, della fertilità, dell'età della vigna, delle caratteristiche climatiche della regione. Più specificamente, le proporzioni sono:

Chernozem, terreno fertile e leggero, un secchio di materia organica è sufficiente, tre metri quadrati

In terriccio, allumina, terreno di media fertilità due secchi per 3m 2

Le arenarie, il terreno sabbioso argilloso, la terra arida e povera contribuiscono con una grande quantità di materia organica autunnale, le cui proporzioni sono descritte all'inizio dell'articolo, vale a dire. secchio per metro quadrato. (volume di secchi - 10 litri).

In conclusione

Cari giardinieri, spero che abbiate una risposta alla domanda: "Come si nutrono le uve in autunno?" Il fertilizzante in autunno è una cosa necessaria, lo ripeto, la resa futura, la resistenza al gelo e l'immunità delle uve dipendono dalla corretta e tempestiva introduzione di sostanze nutritive. Questo è tutto, un raccolto abbondante per tutti, tutto il meglio, addio!

Tempo di applicare

Ci sono diverse fasi di alimentazione delle piante. Ognuno di essi viene eseguito a tempo debito, viene utilizzata una certa composizione. La dieta dell'uva è la seguente:

  1. Il primo fertilizzante viene di solito effettuato immediatamente dopo lo svernamento. Per questo, è necessario aggiungere 10 grammi di una sostanza come superfosfato, 10 grammi di nitrato di ammonio speciale e circa 5 grammi di sale di potassio in 10 litri di acqua. Questo è abbastanza per fertilizzare un singolo cespuglio d'uva.
  2. Circa un paio di settimane prima dell'inizio del periodo di fioritura, l'uva deve essere alimentata con lo stesso fertilizzante.
  3. Prima dell'inizio della maturazione del frutto, il terreno sotto le piante deve essere fertilizzato con preparazioni speciali contenenti potassio e fosforo. L'azoto non viene applicato in questa fase.
  4. Al fine di aumentare la resistenza delle uve alle basse temperature, dopo la raccolta vale la pena tenere una pianta autunnale fertilizzante con prodotti a base di potassio.

Nel processo di concimazione periodica delle uve in primavera, è possibile utilizzare concimi liquidi speciali anziché fertilizzanti minerali. La trama per metro è sufficiente per fare un chilogrammo della sostanza.

Top vestirsi in autunno

Oltre ai fertilizzanti elencati sopra, la pianta dovrebbe essere alimentata regolarmente in autunno, osservando la periodicità all'incirca una volta ogni tre anni. Per questo è necessario utilizzare concimi secchi speciali. La medicazione deve essere eseguita con l'aiuto di sostanze come:

La miscela è sparpagliata sulla superficie della zona in cui l'uva cresce, dopodiché il terreno deve essere accuratamente scavato. Questo metodo di alimentazione viene effettuato in un anno. Se l'uva cresce su terreni sabbiosi, ogni anno dovrebbe essere effettuato un rabbocco di tale piano.

Nutrienti per la crescita dell'uva

Per una crescita efficace dell'uva è necessario l'uso di sostanze speciali. Ce ne sono molti e ognuno di essi è caratterizzato da vantaggi, caratteristiche e dal caratteristico effetto positivo sulla crescita delle piante. Tra loro ci sono mezzi importanti come:

  • Preparazioni contenenti azoto, che contribuiranno alla crescita della massa verde. La componente è meglio fare rigorosamente all'inizio della primavera, in un momento in cui vi è una crescita attiva di germogli e foglie si formano. Aggiungere sostanza alla fine della stagione è strettamente controindicato, poiché la crescita attiva dei germogli non permetterà al frutto di svilupparsi,
  • L'uva deve essere concimata con una sostanza che contiene fosforo, specialmente durante la fioritura. Questa sostanza contribuirà a sviluppare migliori infiorescenze, aiuta anche a formare ovaie e bacche. L'agente contenente il fosforo più ottimale è il perfosfato,
  • L'uva autunnale deve essere concimata con potassio. Questo metodo di alimentazione è in grado di garantire la maturazione più precoce possibile di germogli e bacche. Questa sostanza aumenta la resistenza della pianta a basse temperature,
  • Il rame è in grado di fornire alla pianta resistenza non solo alle basse temperature, ma anche alla siccità,
  • L'acido borico è usato per aumentare il contenuto zuccherino dei frutti. Tale sostanza è il perfetto stimolante per la germinazione del polline,
  • Lo zinco è anche un importante oligoelemento in grado di aumentare la fertilità complessiva delle bacche.

Oltre a tutti i componenti di cui sopra, l'uva ha ancora bisogno di sostanze importanti come magnesio, ferro, zolfo e calcio.

Riassumendo

Contemporaneamente con la medicazione della radice deve essere effettuata e fogliare. Questo è garantito per aumentare la resa complessiva delle uve, così come la resistenza dei cespugli a varie malattie. L'alimentazione fogliare con competenza deve essere effettuata utilizzando soluzioni speciali di fertilizzanti macro e micronutrienti. Puoi comprarli a poco prezzo in un negozio specializzato.

Tutti i tipi di fertilizzanti devono essere applicati nei giorni senza vento, al mattino o alla sera. In questo modo puoi evitare di bruciare le foglie. Per fare in modo che le foglie assorbano meglio tutti i componenti utili, è sufficiente aggiungere tre cucchiai di zucchero alla soluzione. Se segui tutte le regole per l'applicazione dei fertilizzanti, è l'unico modo per coltivare cespugli d'uva sani e ottenere un raccolto abbondante con frutti saporiti.

Video sul concime dell'uva

Per la concimazione fogliare, è possibile utilizzare soluzioni di micro o macro fertilizzanti, che sono facili da trovare in vendita in un vasto assortimento. Adatto anche all'infusione di acqua di cenere, miscelata con infuso di erbe fermentato.

Spruzzare il fogliame dovrebbe avvenire nei giorni senza vento al mattino o alla sera, o durante il giorno in condizioni di tempo nuvoloso, in modo che le piante non vengano bruciate sotto il sole, perché la soluzione rimane sulle foglie sotto forma di piccole gocce. Per il miglior assorbimento di oligoelementi può essere aggiunto alla soluzione nutritiva 3 cucchiai. zucchero.

Informazioni di base Qualche parola sulla terminologia usata dai coltivatori

Quando le uve vengono piantate, naturalmente, vengono aggiunti nutrienti. Quindi, la riserva durerà per 3-4 anni, non di più. A questo punto, le uve si formano e inizia a dare i loro frutti, aumenta la necessità di rafforzare il cespuglio dell'uva. Quei fertilizzanti che vengono fatti ulteriormente in base al momento della loro aggiunta e la quantità della sostanza utilizzata sono divisi in base e alimentazione.

PRINCIPALI - fertilizzanti organici e concimi minerali sono applicati in modo completo una volta ogni 2-3 anni, o in autunno o all'inizio della primavera.

SPOGLIATOIO - Piccole rispetto alle principali dosi di fertilizzanti sono fatte per stringere annualmente le condizioni nutrizionali della vite.

I fan della coltivazione dell'uva, in base al tipo di fertilizzante, dividono l'alimentazione in due tipi: radice e fogliare.

È anche interessante leggere l'uva da concimazione in autunno

Preparazione delle radici

L'alimentazione delle radici implica l'introduzione di vitamine della fertilità sotto le radici dell'uva. I fertilizzanti portati sotto la boscaglia contribuiscono al miglioramento della circolazione circolare degli elementi vitali. Il risultato non ti farà aspettare, già l'anno prossimo le uve si delizieranno con il loro raccolto eccellente. Esegui i mangimi per le radici nel periodo autunnale in diversi modi.

Vale la pena ricordare che la medicazione superiore della radice viene introdotta solo con l'irrigazione in una fossa, la cui profondità è uguale alla profondità principale, dove si trovano le radici principali. Quindi la pianta viene annaffiata di nuovo. I fertilizzanti sono applicati in modo chiaro, come descritto nelle istruzioni. E i principianti nel business delle uve devono aderire a certe raccomandazioni di giardinieri più esperti.

Per l'alimentazione delle radici usare tale tipi di fertilizzantiCome ad esempio:

Condimento per radici organico

Uno dei modi più efficaci per nutrire le radici è l'introduzione di humus, letame o compost nel terreno. Tale procedura dovrebbe essere eseguita ogni 3 anni. L'humus viene inserito in fori precotti tra le file.

Puoi fare qualsiasi fertilizzazione organica. Vini e uva, rifiuti di vinificazione, letame e compost. A volte la materia organica è mescolata con fertilizzanti contenenti fosforo o fosforo completo e potassio. Migliorare la qualità del tomasshlak aggiunto, farina di fosfato. L'unico svantaggio di tale medicazione è che il letame e altri materiali organici danno inizio alla crescita attiva delle erbe infestanti, che, a loro volta, necessitano di una rimozione tempestiva.

Alimentazione extra radicale delle uve con concime minerale

I risultati eccellenti danno:

3. Sale di potassio

Va ricordato che la soluzione del perfosfato preparata in un giorno, e poi è drenato. Sono adatte anche le soluzioni composte da micro e micro fertilizzanti. Un'opzione eccellente è la cenere, che viene diluita in acqua. Il manganese è anche usato per l'applicazione fogliare di concimazioni che danno vita. Tutte le foglie sono cosparse con la sua soluzione.

Il cibo con sali di potassio viene utilizzato per aumentare le possibilità di uva per un inverno mite, resistenza al freddo, e le bacche diventano più dolci. La mancanza di sale influisce sul colore delle foglie, diventano più chiare, i bordi cominciano a spegnersi.

Fecondazione fogliare inorganica

Per la spruzzatura delle foglie di vite usare:

1. Sali inorganici

3. Solfato di ammonio

Per ricostituire le riserve di ferro nell'alimentazione fogliare, vengono utilizzate anche soluzioni sali inorganicio ferro chelato. Per ricostituire le riserve di ferro, i giardinieri usano un piccolo trucco: sotto le radici dell'uva seppelliscono chiodi arrugginiti, che, quando marciscono, secerneranno ferro. È disponibile e gratuito.

Per la spruzzatura si usa una soluzione di solfato di ammonio, che viene fatta in questo rapporto: dieci litri di acqua per dieci grammi di fertilizzante.

Nutrizione fogliare con fertilizzanti micronutrienti

I viticoltori raccomandano l'uso zinco e rame.

Efficace sarà l'uso di soluzioni di zinco (solfato o ossido di zinco) o di boro. La nutrizione fogliare porta a maggiori raccolti, aumenta il numero di gemme di frutta.

Un altro tipo di fertilizzante fogliare che aiuta i giovani germogli dell'uva a sopportare forti gelate è spruzzare con una soluzione di rame. Tollera anche facilmente la siccità estiva.

Un momento eccellente per l'alimentazione fogliare è l'inizio dell'autunno, la prima metà di settembre, non appena viene raccolto il raccolto. In questo momento il tempo è ancora soleggiato, non c'è caldo estivo e la stagione delle piogge non è iniziata.

Caratteristiche che nutrono l'uva

Come tutti sanno, l'uva crescerà meglio e crescerà su un terreno fertile. Solo con la cura ufficiale ci si può aspettare un buon rendimento da lui. Ma dopo la stagione di crescita, dall'inizio della formazione dei germogli alla raccolta, anche i terreni più fertili sono esauriti. La terra perde le sue proprietà, ha bisogno di essere nutrita con micro e macro elementi.

Le uve vengono nutrite con diversi elementi, ognuno dei quali è importante, perché lo vivono, aiutano a crescere e svilupparsi. Ma in periodi diversi, si dovrebbero applicare diversi fertilizzanti. Qui, per esempio, l'azoto viene introdotto in primavera e in estate, il fosforo - in primavera.

I cespugli d'uva hanno bisogno di un integratore vitaminico, sostanze come:

5. acido borico

Bisogni d'uva fertilizzante azotato in primavera si applica la metà del tasso annuale, durante l'estate - la quarta parte, ma in agosto i fertilizzanti contenenti azoto devono essere fermati. Grazie a lui, foglie e germogli stanno iniziando a crescere attivamente. I giardinieri usano nitrato di urea e ammonio.

grazie fosforoSi consiglia di portare prima del periodo di fioritura, la qualità e la quantità delle ovaie sono migliorate, maturano uniformemente.

Ma con l'inizio dell'autunno, tutti i giardinieri esperti insistono nel fare fertilizzanti di potassio come alimentazione. Le uve tollerano gelate e freddo più facilmente, la prossima stagione accelera il tempo di maturazione delle uve.

Per le bacche cantavano più velocemente e avevano un sapore più dolce, l'acido borico è stato aggiunto come condimento superiore.

Oltre al concime di potassio, anche la pianta nella stagione autunnale si nutre rame. Aumenta le possibilità di uva per lo svernamento, la pianta può tollerare le basse temperature. In estate, il rame aiuta a proteggere i germogli dalla siccità.

Prima di iniziare a lavorare sull'introduzione della radice e della medicazione fogliare, è necessario ispezionare visivamente la pianta e, in base alle sue condizioni esterne e al periodo dell'anno, aggiungere gli elementi di valore alle uve.

Come fare l'alimentazione

Bene, cosa potrebbe essere più facile dell'alimentazione? A prima vista, nulla di complicato, ma ci sono un certo numero di regole e caratteristiche che dovrebbero essere seguite. Preparazione delle radici entrato nei pozziche scava mezzo metro da un cespuglio, profondo circa 40 centimetri. È lì che i fertilizzanti si addormentano e li cospargono con uno strato di terra.

La medicazione superiore non può essere portata nello strato superiore del terreno. La pianta, in questo caso, non riceverà le vitamine della fertilità che sono così necessarie per questo, e tutti gli sforzi saranno vani. Per risultati produttivi, la medicazione superiore viene portata direttamente sotto le radici, dove viene raccolta la maggior parte dell'umidità. In questo caso, la medicazione di radice non è completa. Cambio di mangime con l'introduzione di fertilizzanti di base.

Se il tuo obiettivo è raccogliere alta qualità e alta resa, allora l'alimentazione delle uve sarà la base per la cura della pianta, che in nessun caso