Informazioni generali

Quando e come piantare piantine di pomodori in piena terra

Buon pomeriggio, cari lettori!

Coltivando piantine di pomodori, naturalmente, il processo richiede tempo e lunghezze, ma non meno importante passo verso l'ottenimento di un'alta resa di pomodori è la loro corretta semina in pieno campo o in serra, quando le piantine indurite sono già completamente preparate per questo. Il rispetto della tecnologia di piantare pomodori in un luogo permanente è molto importante, specialmente se le loro piantine sono diverse varietà.

La tempistica di piantare pomodori in una serra o in terreno aperto dipende da molti fattori: la temperatura della terra e dell'aria nella zona, la zona climatica in cui si trova, le raccomandazioni del calendario lunare del giardiniere e del giardiniere e persino l'età delle piantine. Tutte queste condizioni possono essere considerate separatamente, a seconda del luogo in cui piantare piantine di pomodoro.

Quando piantare pomodori in un posto permanente nel calendario lunare nel 2018

La luna, o meglio le fasi e le costellazioni in cui si trova, influenza notevolmente tutta la vita sul nostro pianeta, comprese le piante. Pertanto, i giardinieri più esperti sono interessati alle raccomandazioni del calendario lunare. Aiuta a coltivare colture da giardino più resistenti allo stress e alla comparsa di varie malattie.

Nel calendario lunare sono indicate tutte le date, le fasi lunari e secondo loro l'elenco delle opere che possono o non possono essere eseguite in questo o quel giorno.

Passando ad esso, possiamo individuare le date più favorevoli per piantare pomodori in un luogo permanente, così come i giorni in cui questa operazione è estremamente indesiderabile.

Dal momento che è possibile piantare piantine di pomodori in serre riscaldate già dalla fine di aprile, e la semina in pieno campo finisce nella prima metà di giugno, questo è il periodo che verrà discusso di seguito.

Per gli sbarchi nella serra e un terreno aperto:

  • 1-3 marzo, 8-11, 13-15, 17-23, 26-29
  • Aprile - 5-7, 10-12, 17-18, 22-24
  • Maggio - tutti i giorni, tranne la luna nuova e la luna piena
  • 3-5 giugno, 10-12, 30

Le date più sfavorevoli in cui non è consigliabile piantare nulla e svolgere altre operazioni con i pomodori in aprile-giugno 2017 sono i seguenti:

  • 30 aprile e 29 maggio e 28 giugno - fase della luna piena,
  • 16.04 e 15.05 e 13.06 - la fase della Luna Nuova.

Quando piantare pomodori in piena terra

I pomodori vengono piantati in piena terra più tardi, dopo le gelate di ritorno di maggio. Nelle diverse regioni del paese sono piantati dalla seconda decade di maggio (nelle regioni meridionali) all'inizio di giugno (zone degli Urali e della Siberia).

La tecnologia di piantare pomodori in terreno aperto di solito prevede il loro successivo riparo per diversi giorni per migliorare le loro condizioni di sopravvivenza.

Pertanto, è possibile costruire una serra, utilizzando arco di ferro e materiale cinematografico. Gli archi vengono posizionati uniformemente sul sito selezionato per la semina del pomodoro e serrati con un film, mettendo mattoni su ciascun lato.

Per la semina, è richiesta la temperatura di riscaldamento del terreno a partire da +10 0 С, e la temperatura sul terreno dovrebbe essere di almeno +15 0 С, mentre si utilizza una serra - almeno +10 0 С. A temperature inferiori, i pomodori possono ammalarsi o non mettere radici.

Età delle piantine piantate

Questo fattore svolge anche un ruolo importante durante la semina. Le piantine di pomodoro dovrebbero avere un sistema radicale ben sviluppato al momento della semina e avere anche un certo numero di foglie vere sullo stelo.

Inoltre, deve subire una procedura di indurimento e avere steli verde scuro con una tinta bluastra più vicina alla radice. Questo è uno degli indicatori che le piantine sono abbastanza forti e completamente preparate per la semina.

  • Piantare in serra è ideale per piantine di pomodoro all'età di 50 giorni. Cioè, ogni pianticella avrà da sette a dieci foglie vere e persino un paio di infiorescenze.
  • Per piantare piantine in pianticelle all'aperto bisogna avere da una a due infiorescenze e almeno otto foglie.

Tecnologia di piantare pomodori in serra

Una settimana prima dello sbarco, è necessario formare file di atterraggio. Il loro numero dipende dalle dimensioni della serra stessa, e i parametri standard delle creste sono larghi circa 70 cm, e le corsie tra di loro sono almeno 60 cm. Inoltre, bisogna fare attenzione a saturare il terreno in serra con tutti i fertilizzanti necessari:

  • organico - torba, humus, compost e sabbia in un rapporto di 1: 1: 1: 0,5, rispettivamente,
  • minerale - superfosfato nella quantità di 2 cucchiai / m2 e contenuto di potassio per 1 cucchiaio / m2.

Quando tutti gli elementi di cui sopra sono inclusi nelle righe di atterraggio, è necessario scavare tutto bene.

  1. Scegliere un modello di atterraggio

Tutto dipende dalle varietà selezionate di pomodori per la coltivazione, ma piuttosto dalla loro altezza, così come dal metodo di coltivazione scelto: in uno o due gambi.

  • per una breve maturazione, è adatto un gioco a scacchi in due file, la distanza tra cui è circa mezzo metro. La distanza raccomandata tra due cespugli vicini è di 40 cm. In generale, tali varietà sottodimensionate sono meglio posizionate ai bordi della serra,
  • per i determinanti del pomodoro (con crescita limitata), è preferibile un gioco a scacchi con una spaziatura di mezzo metro, e tra due cespugli vicini - 25 ... 30 cm. Si suppone che cresca in un gambo,
  • per varietà indeterminate (con crescita illimitata) di pomodori alti, puoi scegliere uno dei due modi di imbarco degli scacchi:
  • con la coltivazione di piantine in uno stelo, si dovrebbe osservare una distanza tra le file di 80 cm di larghezza, e la distanza tra i cespugli adiacenti dovrebbe essere di 60 cm,
  • con la coltivazione di cespugli di pomodoro in due steli, la larghezza del corridoio rimane la stessa, e la distanza tra due cespugli adiacenti aumenta a 70 ... 75 cm.

Spesso i giardinieri scelgono diverse varietà: i risultati rapidi a crescita corta daranno il primo raccolto, varietà determinanti - un po 'più tardi, e durante questo periodo i giganti inizieranno a maturare. In questo caso, è importante prendere in considerazione l'altezza delle piante e gli accoppiamenti vegetali alle pareti della serra, e tutti quelli alti sono più vicini al passaggio nel mezzo della serra. Allora la luce del sole arriverà a tutti, senza eccezioni, ei giganti non oscureranno i piccoli.

  1. Preparazione dei fori di atterraggio

In linea di principio, se tutti i fertilizzanti minerali e organici necessari sono già stati applicati sulla terra, non è necessario aggiungere nulla ai pozzetti. Per l'organizzazione dei sedili secondo il modello di atterraggio scelto, vengono scavate piccole fosse con una profondità di circa 15 cm.

In ognuna di esse, è possibile versare su manciate di cenere di legno, oltre a capannone con una soluzione acquosa di permanganato di potassio per prevenire l'insorgere di malattie e disinfettare il terreno. Questa soluzione viene preparata al tasso di 1 g di permanganato di potassio in un secchio d'acqua. Se la profilassi non viene eseguita, allora tutte le depressioni sono ben versate con acqua ordinaria separata.

  1. Piantare pomodori

Dopo aver trasportato con successo le piantine di pomodoro dalla casa al terreno del giardino e preparando i fori per piantare, puoi iniziare a piantarle.

Non dovresti farlo il giorno della semina, poiché il nodulo sarà troppo pesante e le radici potrebbero essere danneggiate durante il trapianto. Se il substrato viene asciugato, quando la piantina viene prelevata dalla pentola, il pezzo si sbriciolerà e spaccherà la radice.

Il processo di piantatura non è complicato: basta mettere tutte le piantine nel buco secondo le varietà e l'altezza delle piante future. Non è consigliabile seminare in profondità piantine quando si pianta in un luogo permanente, poiché smetteranno di crescere per un po ', il che è indesiderabile. Quindi i vuoti in ciascun pozzetto sono riempiti di terra fino a formare una superficie piatta, mentre la terra attorno alla piantina è leggermente compatta con le dita.

Tecnologia di piantare pomodori in piena terra

Tutti gli stessi elementi vengono portati a terra come in preparazione alla piantagione nella serra, e poi sono ben scavati. Se il letto è già stato formato in anticipo, gli elementi mancanti possono essere portati direttamente sul fondo dei fori di semina, è bene capannone e mescolare con una piccola spatola.

  1. Piantare piantine di pomodoro

È prodotto secondo i seguenti schemi:

  • le brevi acrobazie sono piantate in modo sfalsato con una distanza di 60 cm a una distanza di 30 ... 35 cm l'una dall'altra,
  • varietà più alte secondo lo schema 70x30 e 70x50 se coltivate rispettivamente con uno e due steli.

La stessa piantagione di piantine di pomodoro è fatta nello stesso modo in cui sono piantate in una serra.

  1. Organizzazione della serra.

Come metterlo con l'aiuto di archi e film è già stato descritto sopra, ma ci sono già serre per film già pronte che possono essere acquistate in un negozio di giardinaggio. In ogni caso, anche con atterraggi successivi, si consiglia di metterli almeno per tre o quattro giorni, dopo di che vengono eliminati. Durante questo periodo, i pomodori avranno il tempo di adattarsi alle nuove condizioni. A proposito, il fatto che immediatamente dopo l'atterraggio diventeranno letargici, il fenomeno è assolutamente normale, e non dovresti averne paura.

Prendersi cura di piantine di pomodoro dopo la semina

Nei primi tre o quattro giorni dopo la semina, non è necessario essere disturbati o annaffiati.

  • irrigazione. Dopo un periodo di adattamento, può iniziare l'irrigazione, che non dovrebbe essere troppo frequente, ma abbondante. È chiaro che non è consigliabile consentire il drenaggio della terra, ma il traboccamento è indesiderabile, poiché contribuisce allo sviluppo di varie malattie. L'irrigazione irregolare si tradurrà nella massima putrefazione del frutto.
  • Top dressing. Cinque giorni dopo la semina, il primo allentamento del terreno intorno alle piantine dovrebbe essere effettuato, e 10 ... 14 giorni dopo la semina, devono essere nutriti con fertilizzanti complessi contenenti azoto, potassio e fosforo in parti uguali.
  • Reggicalze. Per legare le piantine di pomodoro, ovviamente, se necessario, iniziare quando sono già ben adattate alle nuove condizioni, cioè anche dopo un paio di settimane. A seconda dell'altezza di una varietà, vengono utilizzati pioli o tralicci. Low skorospelki di solito non ha bisogno di legature, in quanto formano un arbusto basso e ramificato allo stesso tempo.
  • pasynkovanie. Il pasoning (rimozione dei processi di germinazione tra foglie vere e uno stelo) deve essere avviato quando le piantine di pomodoro raggiungono un'altezza di 25 ... 30 cm Solitamente, solo uno, il figliastro più basso rimasto, per lo sviluppo di una pianta in due steli o quando il fusto principale è seriamente danneggiato. Tutto il resto deve essere rimosso, perché prendono solo la linfa dalla pianta, elementi nutritivi e ispessiscono significativamente il cespuglio, che influisce negativamente sulla sua produttività. A proposito, ci sono un certo numero di varietà precoci di pomodori, che non hanno bisogno di essere schiacciati affatto, così come le varietà che producono un piccolo numero di tali processi.

Calendario lunare che pianta pomodoro in terreno aperto nel 2017

Le fasi lunari e le costellazioni influenzano la crescita e lo sviluppo delle piante, così molti giardinieri usano le raccomandazioni del calendario lunare 2017. Ciò contribuirà a far crescere le piante più resistenti alle malattie e allo stress.

Nel calendario lunare troverai le date, le fasi della luna e le costellazioni in cui si trovano, grazie alle quali imparerai ciò che puoi e non puoi fare in giardino in un dato giorno.

La semina delle piantine di pomodoro termina di solito alla fine di giugno, quindi le date della semina fino alla fine di giugno sono riportate di seguito.

I giorni sfavorevoli di atterraggio e lavoro in maggio-giugno 2017 sono le seguenti date:

Piantare pomodori in piena terra

Le piantine sono piantate in terreno aperto, quando le gelate nella vostra regione non dovrebbero tornare. Questo di solito si verifica da metà maggio (regioni meridionali) all'inizio di giugno (regioni settentrionali).

Di solito, dopo la semina, le piantine vengono coperte per diversi giorni con un film per migliorare la sopravvivenza.

A questo scopo, una piccola serra è costruita con archi di ferro, sui quali il materiale del film viene teso e pressato a terra con mattoni sui lati.

La temperatura del suolo al momento di piantare le piantine dovrebbe essere di almeno 10 gradi (se si utilizzerà una serra) e di 15 gradi quando si piantano pomodori in piena terra. A temperature inferiori ai 10 gradi le piantine non sopravviveranno e moriranno.

Come piantare i pomodori in piena terra

Al momento della semina, le piantine possono già crescere ed estendersi, quindi prima di piantare nel terreno è necessario tagliare la parte inferiore delle foglie e piantarle con una leggera profondità. Le radici avventizie si formano nella parte inferiore dello stelo, che fornirà nutrimento aggiuntivo.

Piantare semenzali tecnologici passo dopo passo:

La trama una settimana prima di piantare le piantine dovrebbe essere trattata con una soluzione di solfato di rame - 1 litro di soluzione debole per trama di 1 m 2. Quindi il terreno viene fertilizzato: con fertilizzanti organici 4 kg di humus per 1 m 2 e concimi minerali di 1 cucchiaio. l. superfosfato e cenere di legno per 1 m 2. Scavano la terra nella trama.

Piantare piantine di pomodoro prodotte come segue:

- varietà precoci sottodimensionate in uno schema a scacchiera con una distanza tra piantine di 30-35 cm e tra file di 60 cm,
- le varietà alte sono piantate secondo lo schema 30 x 70.

- rimuovere con attenzione la pianta dal vaso,
- versare fertilizzanti per pomodori (tipo Signor-pomodoro) in un foro preparato all'inizio 1 cucchiaio. l., mescolato con la terra nella parte inferiore della fossa. Ora metti una palla di terracotta con le radici nel buco,
- se ci sono piante invase, approfondirle nella buca di 10 cm,
- se hai deciso la profondità della semina, spalma le piantine ai box da un lato e versa acqua abbondantemente in più passeggiate,
- cospargere le piante con la terra, in questo momento la pianta rimane dalla sua parte,
- dopo aver riempito completamente il sacco, sollevare con cautela il gambo del pomodoro e legarlo al piolo (se la pianta è alta),
- intorno alla pianta, infarinare il terreno con torba secca per preservare l'umidità.

Cura adeguata delle piantine di pomodoro dopo la semina

I primi 3-4 giorni dopo aver piantato le piantine non devono essere disturbati.

Piantine di irrigazione iniziare dopo l'adattamento della pianta, dovrebbe essere abbondante ma non troppo frequente. Non è consentito asciugare la terra e troppopieno. Irrigazione irregolare porta al marciume superiore del frutto. Inoltre, dopo 5 giorni, allentare il terreno attorno ai cespugli.

alimentazione conduzione. La prima alimentazione delle piantine viene effettuata 2 settimane dopo lo sbarco: si tratta di fertilizzanti complessi contenenti azoto, fosforo e potassio in proporzioni uguali.

Nella giarrettiera i pomodori necessitano in 2-3 settimane dopo la semina (a seconda delle dimensioni del cespuglio), per questo è possibile utilizzare il traliccio o pioli.

Pomodori mascherati eseguire quando sono cresciuti in altezza a 30 cm. I germogli in crescita tra un gambo e la foglia reale vengono rimossi. In caso di danno grave alla radice principale, viene lasciato il figliastro più basso, tutti gli altri vengono rimossi. Quindi il cespuglio di pomodori non sarà denso e le sostanze nutritive non andranno più a maturare i frutti.

Come inizia la semina?

Coltivare pomodori è un processo laborioso, ma reale. Ogni novizio giardiniere, osservando regole comprovate nel corso degli anni, sarà in grado di far crescere un buon raccolto. La base del processo è una piantina eccellente, il suo inizio è la corretta semina di una pianta.

Il pomodoro è un ortaggio termofilo, per questo viene coltivato dalle piantine. Per ottenerlo è importante preparare semi di alta qualità. Si consiglia di acquistarlo in punti vendita specializzati. Dopo diverse stagioni, il giardiniere stesso determinerà quale varietà è la più produttiva.

I semi finiscono, rimossi con difetti, troppo piccoli. Sono versati salini. Dopo un breve periodo, vengono rimossi, che sono riemersi, il resto viene lavato e asciugato. Diversi tipi di semi sono conservati separatamente - in diversi sacchetti con etichette firmate.

La fase successiva, al fine di evitare varie malattie delle piante, è quella di disinfettare i semi. Soluzione acetica (0,8% per 24 ore), soluzione di manganese (1% per 30 minuti) svolge un lavoro eccellente con questo compito.

Per aumentare la germinazione dei semi, viene utilizzato il loro riscaldamento. Nel giro di poche ore le buste con i semi sono in acqua calda, quindi mantenute per tre giorni ad una temperatura di più 25 in un panno inumidito. I semi affondati sono immersi in terreni sciolti e umidi. Due giorni dopo compaiono degli scatti.

Per la resistenza del seme al freddo, si applica l'indurimento. Già gonfio, puoi mettere metà del giorno in frigorifero. Per aumentare la resa, i semi vengono trattati con soluzioni, qualunque cosa esista nella fattoria:

- sale di potassio (2%)

- nitrato di ammonio (4%)

- solfato di manganese con solfato di zinco (per 12 ore)

Per piantare una piantina di pomodori ha dato un raccolto soddisfacente, vengono utilizzati anche regolatori di crescita acquistati. Risvegliano la vita nei germi di semi, li disinfettano, aumentano il valore nutrizionale del frutto, migliorano il gusto.

Se non è disponibile a casa, viene utilizzato un semplice catrame di legno. Si prendono dieci cucchiai e diluiti in acqua riscaldata al sole (5 litri). Durante il giorno (periodicamente miscelato), viene infuso, quindi imbottigliato. I sacchi con inoculo vengono abbassati per sole tre ore.

Piantina di pomodori, la sua coltivazione

Per tale procedura richiede un terreno appositamente preparato. Il terreno deve avere leggerezza, essere sciolto, umido e traspirante, con una sostanza organica nutriente.

Terreno adatto dal giardino. Tipi di terreni preparati con:

Letame, compost, che ha più di due anni, torba nera pressata. È possibile aggiungere cenere di legno (0,5 l su un secchio di terra), fertilizzante azotato e forsforny (per un secchio di terreno due cucchiai). Quindi inumidire la miscela con torba (piante pressate), e invece di humus usare la sabbia del fiume (1/1).

Подготовленную таким способом почву, увлажняют водным раствором минудобрений – в 10 литрах воды можно растворить или сульфат калия 20 гр., или 10 гр. карбамида, или 30 гр. perfosfato.

Некоторые огородники используют уже готовые почвенные смеси. По правилам подготовленная земля, слегка увлажняется, пересыпается в подходящую тару, уплотняется, выравнивается, после чего на расстоянии 5 см друг от друга делаются бороздки. Их глубина должна быть не менее одного сантиметра. Seme, abbassato nel solco, cosparso di terra, che dovrebbe anche essere inumidito dall'alto. Per creare l'effetto serra, il contenitore è coperto con un materiale film e posto in un luogo dove c'è sempre luce.

Il regime di temperatura non è inferiore a + 22. I primi scatti appariranno in cinque giorni. Con abbondanti germogli, il rivestimento del film viene rimosso e il contenitore viene posto per una settimana in un luogo a bassa temperatura. Questo è di circa +15. Sette giorni dopo, gli steli diventeranno forti. Promuovere una buona crescita dovrebbe essere +24 durante il giorno e +12 di notte.

Un evento come piantare pomodori nelle piantine di terra, non è senza le sue scelte. Con l'aspetto di due o tre foglie, i pomodori si tuffano (trapiantati uno alla volta) in un contenitore più spazioso. Il terreno in esso dovrebbe sempre essere bagnato. Allo stesso tempo è necessario pizzicare la radice principale per ottenere un sistema radice lussureggiante.

Vengono anche utilizzate le compresse di torba. In ogni fit due semi, dopo la formazione delle radici, la pianta viene piantata in qualsiasi contenitore con una dimensione di 0,5 litri.

Come prendersi cura di piantine?

Top dressing Senza cure adeguate è impossibile ottenere piantine di qualità. Dopo dieci giorni, inizia a nutrirsi. A tale scopo, puoi preparare autonomamente una buona soluzione. In dieci litri d'acqua sciogliere dieci grammi di fertilizzante di potassio, materia organica di urea quattro grammi, trenta grammi di perfosfato. I novizi giardinieri acquistano tali fertilizzanti in un negozio specializzato.

Dopo dieci giorni viene effettuata un'alimentazione aggiuntiva, dopo di che i giovani germogli vengono annaffiati, la terra viene allentata.

Nella riproduzione di piantine è importante per la sua copertura. All'inizio ha bisogno di molta luce e per questo usa le lampade. Con illuminazione passiva - schermo riflettente. Può essere posizionato nella finestra.

All'inizio, i giovani germogli richiedono un'umidità moderata, abbondante - le radici non hanno abbastanza ossigeno, si ammalano e marciscono. In condizioni di tempo freddo, vengono alimentati, annaffiati meno spesso, nei giorni di sole - più spesso. L'opzione migliore è impedire che il terreno si secchi.

tempra

Questa è una procedura che i pomodori devono fare per dieci giorni prima di sbarcare in un'area aperta. Sono sottoposti a una temporanea prima e poi arieggiamento permanente. A tale scopo, il contenitore viene trasportato in un'area chiusa non riscaldata per diverse ore, quindi giorni. Gli sfiati si aprono per un breve periodo, dopodiché vengono lasciati aperti anche per la notte. Le piante si induriscono, pronte a resistere agli agenti atmosferici. In apparenza, avranno una tonalità viola.

Come distinguere i semenzali?

Le foglie di piante di alta qualità hanno un ricco colore verde. Mancano punti luce e la stessa targa. Una pianta dolorosa ha un taglio sottile e irregolare, che si sviluppa in modo insufficiente e cresce.

Non dobbiamo dimenticare che ci sono anche ragioni per questo fenomeno - il terreno non consolidato, la profondità di collocazione dei semi è più di un centimetro.

Come e quando piantare un pomodoro nel terreno?

La risposta a questa domanda vuole ottenere molti giardinieri. Piantare pomodori nel terreno piantine viene effettuata quando:

  • è tempo di gelo dietro, tempo approssimativo - gli ultimi giorni di maggio, l'inizio di giugno
  • la temperatura ambiente non scende al di sotto di +15
  • il pomodoro ha un gambo forte, cioè forte, alto non più di trenta centimetri
  • sul manico c'è un bel colore verde di 6-7 foglie, sono apparsi i boccioli di fiori

Piantine di pomodori possono essere piantati nella piazza dove cipolle, carote, fagioli, cavoli e zucche sono cresciuti la scorsa stagione. La terra in cui i pomodori sono cresciuti l'anno scorso, con la stessa cultura, può essere utilizzata solo dopo tre anni. Il terreno adatto per i pomodori è sabbioso, limoso, leggero.

Piantare germogli di pomodoro già pronti viene eseguito in fori preparati e irrigati. Piantine robuste sono piantate ad angolo retto, talee allungate con un angolo di 45. La terra intorno al gambo è compattata e irrigata. Per supportare lo stelo può essere inserito accanto al piolo.

A che distanza piantare pomodori

I giardinieri, iniziando le loro attività, sono spesso interessati a - a quale distanza i pomodori si sentono a proprio agio. La distanza tra i pomodori dovrebbe essere non inferiore a 60 centimetri, tra le file - non meno di 70 centimetri. La distribuzione dei pozzi dipende dal grado dei pomodori.

- I cespugli primitivi non hanno la capacità di diffondersi, sono distribuiti più vicini gli uni agli altri. La distanza interfilare ottimale è di 55 cm., Tra le piante - 35 cm.

- Le varietà medie sono eccellenti in libertà. Per loro, il corridoio è adatto - 65 cm., Tra le piante - 45 cm.

- Per le varietà successive, è necessario più spazio, per il corridoio - 75 cm., Tra le piante - 45 cm.

Per proteggere le piantine dalle malattie, viene trattato con una miscela bordolese. Immediatamente prima di scendere, 1-2 foglioline inferiori vengono strappate per lo sviluppo veloce di un pennello floreale e boccioli. Per la loro conservazione prima dell '"incrocio", durante il processo di attecchimento, si esegue la spruzzatura con soluzione di boro (1 g.powder / 1l.water).

Sì, ottenere pomodori sulla tua trama non è un lavoro facile, ma fattibile. Ora, qualsiasi giardiniere-giardiniere, avendo acquisito la conoscenza di come piantare piantine di pomodoro in piena terra, raccoglierà sicuramente un raccolto completo di frutti fragranti, grandi e belli. Inoltre, lo sorprenderanno con il loro gusto e il loro appeal visivo.

Svantaggi e vantaggi

Tra gli svantaggi delle piantine in crescita sono i seguenti:

  • tempo e fatica
  • l'incapacità di far crescere grandi volumi a causa della mancanza di spazio e di una grande quantità di illuminazione,
  • le piantine possono indebolirsi e ammalarsi - non darà un buon raccolto.

Tuttavia, questa procedura ha i suoi vantaggi:

  • l'agronomo sarà sicuro che le piantine vengono coltivate senza aggiungere alcun prodotto chimico,
  • se riesci a far crescere correttamente le piantine, puoi ottenere un alto rendimento.

Come determinare il momento della semina dei pomodori?

Di solito i pomodori vengono seminati 55-65 giorni prima della semina in piena terra. Gli alberelli compaiono rapidamente - letteralmente in una settimana. Pertanto, le piantine saranno al chiuso per circa un mese e mezzo.

Date approssimative di piantare piantine:

  • nel sud del paese - dalla terza decade di febbraio alla metà di marzo,
  • nelle regioni centrali della Russia - dal 15 marzo all'inizio di aprile,
  • nelle parti settentrionali della Federazione Russa (Siberia, Urali) - dall'inizio alla metà di aprile.

Per determinare con precisione i tempi di semina pomodori nella tua zona, è necessario conoscere la data specifica della fine del gelo. È da questa cifra che devi prendere 55-65 giorni.

Se il coltivatore progetta di spostare le piantine non nel terreno aperto, ma nella serra, la semina inizia 2-3 settimane prima.

Preparazione del terreno

Il terreno per piantare i semi è meglio comprare già pronto in un negozio di fiori - è il più adatto. Tuttavia, se il coltivatore ha preso la terra dal terreno del giardino, deve essere disinfettata in modo che le piantine non muoiano. Ecco i principali tipi di lavorazione:

  • Arrostire in forno per un quarto d'ora. Il forno deve essere riscaldato a 180-200 gradi.
  • Riscaldamento in un forno a microonde (l'alimentazione deve essere alimentata a 850).
  • Trattamento con acqua bollente Per fare questo, posizionare il terreno in un contenitore con fori nella parte inferiore e versare completamente con acqua bollente. Successivamente, l'acqua dovrebbe drenare completamente e il terreno dovrebbe essere asciugato.
  • Disinfezione con una soluzione satura di permanganato di potassio. Il metodo di applicazione è lo stesso dell'acqua bollente.

È possibile utilizzare diversi metodi contemporaneamente per ottenere i massimi benefici.

Immediatamente dopo l'elaborazione il terreno non può essere utilizzato. Il terreno deve essere annaffiato con acqua normale e tenuto ad una temperatura di 8-10 gradi Celsius per due settimane. Quindi, i batteri benefici si svilupperanno nel substrato.

Preparazione e piantagione di semi

Prima di seminare, è necessario elaborare non solo il terreno, ma anche i semi.

Per sbarazzarsi delle infezioni esistenti nel materiale di semina, è possibile utilizzare uno dei seguenti metodi:

  • Soluzione di manganese - 1 g diluito in 0,1 litri di acqua pulita. In una soluzione, inumidire qualsiasi tessuto naturale e mettere i semi lì per un terzo di un'ora. Il tempo di esposizione non deve essere aumentato, poiché ciò potrebbe portare ad una diminuzione della germinazione dei semi.
  • Soluzione di sodio. 0,5 g di soda sciolta in 0,1 litri di acqua. In una tale tintura mantenere i semi per un giorno. Tale manipolazione non solo disinfetta le colture, ma riduce anche il tempo di germinazione.
  • Tintura sul succo di aloe. Diluire con acqua in rapporto 1: 1. Per resistere ai semi serve per 12-24 ore. Tali pomodori hanno un'elevata immunità, alti rendimenti e qualità complessiva dei pomodori.
  • Soluzione di fitosporina - per questo, una goccia del farmaco viene diluita in 0,1 litri di acqua. I semi dovrebbero essere nella soluzione solo per un paio d'ore.

Nel contenitore di piantagione (può essere una torba o qualsiasi contenitore di plastica) versare il terreno umido preparato. Poi nel terreno i solchi sono fatti per una profondità di 1 centimetro. La distanza tra i solchi dovrebbe essere di circa 3-4 centimetri.. La ritirata dai semi richiede 1-2 cm e anche di più.

Frequenza di irrigazione

Il terreno di umidità dovrebbe essere controllato quotidianamente.. Se il substrato è asciutto, deve essere irrigato, ma questo può essere fatto solo con un flacone spray. Altrimenti, i semi possono essere lavati. Se la situazione con l'umidità è inversa, e il terreno rimane bagnato a lungo, è necessario aprire il film per un po 'e attendere che la terra si secchi.

Accade che l'eccessiva umidità può causare la formazione di uno strato di muffa. Pertanto, è necessario eliminare manualmente le manifestazioni di muffa e quindi trattare il terreno con una soluzione di permanganato di potassio o un agente antifungino (ad esempio, Fundazole o Fitosporina).

Non appena le piantine crescono un po 'e il film non c'è più, è necessario aumentare la frequenza di irrigazione, poiché le piantine coltivate lo assorbono più velocemente. È meglio annaffiare le piantine ogni mattina prima che il sole decolli.in modo da non formare una crosta.

Condizioni di temperatura durante la coltivazione

Affinché i semi crescano, devono prima essere mantenuti a una temperatura di 25-30 gradi sopra lo zero. I primi scatti appariranno entro pochi giorni - durante questo periodo, la temperatura dovrebbe essere mantenuta a 23-27 gradi Celsius. Una settimana dopo, la temperatura scende a + 20-22 gradi. E dopo sette giorni e tutti gli altri giorni, le piantine dovrebbero crescere nell'aria, riscaldate a + 12-15 gradi.

Le prime placche fogliari delle piantine appaiono già il 10 ° giorno dopo la germinazione. Se i semi sono piantati troppo spesso, in questo momento sarà necessario piantare le piantine in contenitori separati. I pomodori sono ben tollerati, ma ciò nonostante dovrebbe essere fatto con estrema cautela.

Trasferisci le piantine nella pentola con un pezzo di terra sulle radici. Non c'è bisogno di pizzicare le radici, perché dopo di ciò le piantine possono morire.

I vasi per il primo trapianto dovrebbero essere di circa 0,2 litri. Dopo 15-20 giorni dal primo trapianto, è necessario cambiare i vasi in quelli più grandi. Volumi ottimali - vaso da un litro per pianta.

Ti offriamo la possibilità di guardare un video su come raccogliere correttamente le piantine di pomodoro:

Guarda il video: Trapianto Pomodori (Dicembre 2019).

Загрузка...