Informazioni generali

Semplici ricette per fare la marmellata di mandarini per l'inverno

Pin
Send
Share
Send
Send


Nel nostro paese, è consuetudine fare la marmellata in estate, perché è allora che arriva il momento per la maturazione di frutta e bacche per questa dolce prelibatezza. Ma per gustare questo dolce dovrebbe essere in inverno, offrendolo per il tè o usando per fare torte dolci. Con la marmellata di mandarini le cose sono esattamente l'opposto. Si consiglia di bollirlo dopo le festività principali di Capodanno, quando il costo degli agrumi scende più basso possibile. Nel nostro articolo offriamo interessanti ricette per fette di marmellata di mandarini con foto. Con una descrizione dettagliata, ognuno può fare un dolce regalo a casa.

Ricetta per fette di marmellata di mandarini con cannella

Una dolce delicatezza non solo risulta molto gustosa, ma apporta molti benefici al corpo. La marmellata di mandarini contiene vitamina C, che ha un effetto benefico sul sistema immunitario e rallenta il processo di invecchiamento. Un sacco di questo dolce e rara vitamina K, responsabile dell'elasticità dei vasi sanguigni.

La descrizione dettagliata della ricetta per le fette di marmellata di mandarini (con foto) ti consentirà di preparare una dolce prelibatezza senza troppi sforzi:

  1. Lavare accuratamente i mandarini, asciugarli e sbucciarli.
  2. Dividere il frutto a fette. Per marmellata, hanno bisogno di 400 g.
  3. Aggiungere le fette sbucciate nella padella, coprirle con lo zucchero (400 g).
  4. Aggiungere 50 ml di acqua purificata e cannella macinata (½ cucchiaino).
  5. Mescolare delicatamente gli ingredienti tra loro, facendo attenzione a non danneggiare le fette di mandarino.
  6. Coprire la padella con un coperchio e lasciarla sul tavolo per 6 ore, in modo che i mandarini facciano il succo.
  7. Metti la pentola su un piccolo fuoco, porta a ebollizione il contenuto. Far bollire i mandarini per 3 minuti, quindi selezionarli con un mestolo forato e stenderli sopra i barattoli sterilizzati.
  8. Restituisci la pentola con lo sciroppo al fuoco e ridurla a un terzo. Dopo di ciò, versa le fette di mandarino. Raffreddare la marmellata preparata e servire.

Fette di marmellata di mandarini con cognac

Il dolce preparato secondo la seguente ricetta sarà particolarmente adatto agli adulti. Il gusto del cognac non è praticamente sentito, ma è grazie a questo ingrediente che la marmellata risulta molto profumata. La sua preparazione passo-passo è la seguente:

  1. I piccoli mandarini snocciolati (500 g) vengono pelati e divisi in lobuli.
  2. Gli agrumi vengono trasferiti nella padella, coperti di zucchero (500 g) e versati con brandy (50 ml).
  3. A temperatura ambiente, i mandarini sotto il coperchio sono lasciati durante la notte. Entro la mattina dovrebbero mettere abbastanza succo.
  4. Pan con i mandarini messi a fuoco basso. Secondo la ricetta, le fette di marmellata di mandarini dovrebbero sobbollire sul fornello per circa 40 minuti. Portalo a ebollizione non è necessario.
  5. La marmellata finita viene stesa su barattoli sterilizzati, coperta di coperchi, raffreddata e inviata al frigorifero.

Marmellata di mandarini con arancia e zenzero

Questa delicatezza ha una consistenza delicata e un gusto e un aroma speziati piacevoli. Preparare fette di marmellata dai mandarini, arancia e zenzero a terra nella seguente sequenza:

  1. Gli agrumi (1 kg di mandarini e 1 arancia grande) vengono pelati, divisi in fette e riempiti con zucchero (500 g). In questa forma, gli ingredienti vengono lasciati durante la notte.
  2. Dopo un po ', la pentola viene messa a fuoco medio. Lo zenzero macinato (2 cucchiaini) viene versato nelle fette di mandarino e arancia. Il contenuto della padella viene portato ad ebollizione e cotto per 1 ora.
  3. L'inceppamento viene rimosso dal fuoco e completamente raffreddato.
  4. Il vaso viene rimesso a fuoco. Si versano altri 500 g di zucchero e un pacchetto di vanillina, dopodiché la marmellata viene portata ad ebollizione e cotta per 60 minuti.
  5. La delicatezza finita è disposta sulle banche, coperta di coperchi e arrotolata con una chiave di latta. Puoi conservarlo in un luogo buio e fresco per 1 anno.

Come preparare la marmellata di mandarini in una pentola a cottura lenta?

Secondo la ricetta seguente, puoi cucinare i frutti canditi più tipici di mandarino. La marmellata di mandarino viene preparata con le fette, ma direttamente con la buccia. Come farlo correttamente è presentato nelle seguenti istruzioni passo-passo:

  1. Tangerini (6 pz.) Sono accuratamente lavati, fatti bollire in acqua bollente e tagliati 8 pezzi direttamente con la buccia.
  2. I lobuli preparati vengono piegati nella ciotola del multicooker, versati con succo d'arancia e versati con lo zucchero (2 cucchiai).
  3. Mescolare gli ingredienti, chiudere il coperchio del multicooker con un coperchio e installare il programma "Quenching". Il tempo di cottura è di 2 ore. Quindi risulterà denso e molto gustoso.

Marmellata di mandarini con kiwi e limone

Una tale delicata delicatezza piacerà sicuramente ai più golosi con il suo gusto gradevole. Le fette di marmellata di mandarino sono preparate nella seguente sequenza:

  1. La metà del peso totale dei mandarini (500 g) viene pulita e divisa in fette, e la seconda parte viene tagliata in 4 parti direttamente con la buccia.
  2. La buccia viene rimossa dal limone (senza la parte bianca) e tagliata a strisce sottili.
  3. 1 kg di zucchero viene versato nella padella e vengono versati 300 ml di acqua.
  4. Non appena lo sciroppo bolle bene, la buccia di limone viene inviata a esso e cotta per 2 minuti. Dopo di che, le fette di mandarino sono disposte in una casseruola. Dopo 1 minuto, lo sciroppo può essere rimosso dal calore.
  5. Dopo che l'inceppamento si è completamente raffreddato, il contenuto della padella viene nuovamente portato a ebollizione, cuocere per 2 minuti, togliere dal fuoco e raffreddare.
  6. In questo momento, il kiwi (200 g) viene sbucciato e tagliato a fette. Succo spremuto di limone.
  7. L'inceppamento nella pentola viene nuovamente riportato all'ebollizione. Si versa il kiwi e si versa il succo di limone. Dopo 3 minuti di intensa marmellata bollente possono essere disposti sulle rive.

Ricetta per marmellata di mele e fette di mandarini

Apple si inceppa come tutte le persone senza eccezioni. Ma la prelibatezza che segue risulta essere ancora più gustosa, perché nel processo di preparazione, le fette di mela e mandarino vengono aggiunte alla purea di mele. La marmellata di questi frutti è preparata in questo ordine:

  1. Le mele (1 kg) senza buccia e carote vengono sfregate su una grattugia, riempite d'acqua (2 cucchiai) e cotte in uno stato di purè di patate. Quindi sono ulteriormente portati con un frullatore.
  2. Buccia di mandarino strofinata grattugiata I frutti stessi sono divisi in fette.
  3. I mandarini (1 kg) e la buccia vengono aggiunti alla purea di mele, viene versato 1 kg di zucchero.
  4. Dopo l'ebollizione, la marmellata viene preparata per 20 minuti. Dopo di che, può essere tranquillamente allestito sulle rive e tappato per l'inverno.

Marmellata di mandarini con buccia per l'inverno

Di norma, quando vengono mangiati, i mandarini vengono sbucciati. Ha un retrogusto amaro, che poche persone potrebbero piacere. In effetti, la buccia contiene molte più vitamine rispetto alla polpa dei mandarini. C'è in esso un olio essenziale che si è dimostrato efficace nella lotta contro i virus. La marmellata di mandarini, cotta con la pelle, non è meno gustosa. Sì, e cucinarlo è un gioco da ragazzi:

  1. I mandarini maturi ma elastici con una buccia sottile (1 kg) vengono tagliati in sottili anelli spessi di 5 mm.
  2. I frutti preparati sono disposti in una padella a strati, cospargendoli di zucchero.
  3. La casseruola è coperta con un panno di cotone e lasciata sul tavolo per la notte. Durante questo periodo, i mandarini produrranno il succo.
  4. Il vaso viene messo su un piccolo fuoco. La marmellata viene portata ad ebollizione, cotta per 5 minuti con costante agitazione e raffreddata.
  5. Azioni simili sono ripetute tre volte. Durante questo periodo, la marmellata dovrebbe essere spessa, mentre lo sciroppo resterà trasparente.
  6. La marmellata finita viene stesa su barattoli sterilizzati, coperta con coperchi bolliti e arrotolata con una chiave metallica. Puoi tenerlo tutto l'inverno.

Caratteristiche e consigli per cucinare

I seguenti suggerimenti renderanno l'inceppamento ancora più delizioso, salutare e bello:

  1. Separando i mandarini a fette, devono essere rimossi da tutte le strisce bianche e, se lo si desidera, e da un film sottile.
  2. I mandarini per la marmellata dovrebbero essere scelti maturi, ma elastici. Solo in questo caso non cadranno a pezzi durante la cottura, ma manterranno la loro forma originale.
  3. Se, quando si fa la marmellata, l'acqua viene sostituita con succo d'arancia o di mandarino, il gusto della dolce delicatezza sarà più luminoso e più saturo.

Peculiarità nel preparare la marmellata di mandarini

La marmellata di mandarini si prepara al meglio con frutta piccola ed elastica. Cucinano meglio e danno più sapore. Staccare opzionale.

Se è necessario ottenere una consistenza viscosa, è necessario bollire e raffreddare alternativamente fino a ottenere il risultato desiderato. Per marmellata solita abbastanza spesso da portarla a ebollizione 2 volte.

Preparazione dell'ingrediente principale

Poiché i frutti della buccia non sono pelati, il frutto deve essere lavato con molta attenzione. Si consiglia di utilizzare una spugna dura o una spazzola non troppo dura.

La buccia di agrumi contiene molte vitamine, oligoelementi e oli essenziali, quindi puoi tranquillamente usarli in marmellata. Tuttavia, per prima cosa è necessario prendersi cura della purezza del frutto.

Ricette Jam

La classica ricetta per la marmellata di mandarini:

  1. I mandarini tagliati a metà e versano acqua bollente nel contenitore.
  2. Insistere 20 minuti. Questa procedura rimuove l'amarezza e ammorbidisce la pelle.
  3. Estrarre l'acqua in un contenitore separato e infondere per almeno 6 ore.
  4. Preparare lo sciroppo di zucchero. Far bollire un bicchiere d'acqua e 500 g di zucchero semolato, aggiungere altri 500 g di zucchero e scaldare per 8 minuti.
  5. Mandarini immersi allo sciroppo. Insistere per 3 ore.
  6. Aggiungere altri 500 g di zucchero nella tazza e aggiungere al composto.
  7. Mescola e fai bollire di nuovo.
  8. Dopo l'ebollizione, riscaldare la massa per altri 25 minuti.
  9. Lasciare raffreddare l'inceppamento per 3 ore. Quindi la cottura finale per circa 30 minuti.

Marmellata di mandarini in un multicooker passo dopo passo

  • Mandarini - 1 kg.
  • Limoni - 1 pz.
  • Vaniglia - 1 cucchiaino.
  • Zucchero - 3,5 bicchieri.
  • Acqua - 1 litro.

  1. Tagliare i limoni e i mandarini lavati a fette.
  2. Metti in una ciotola e versa acqua. Lasciare riposare per 1 giorno a temperatura ambiente.
  3. Quindi spostare il multicooker nella ciotola e impostare la modalità "Zuppa" o "Quenching" su 20 minuti.
  4. Versare il contenuto in un barattolo sterile.

Marmellata di mandarini di Julia Vysotsky

Il set e il numero di ingredienti sono gli stessi della ricetta classica:

  1. Raccogli i mandarini più maturi senza danni, lavati e asciugali. Ogni frutto ha bisogno di essere trafitto in posti diversi. Usa uno stuzzicadenti o una forchetta.
  2. Immergere la frutta in acqua e cuocere per 10 minuti. su un fuoco silenzioso.
  3. In un'altra casseruola, fai uno sciroppo di zucchero. Quando diventa evidente che è diventato denso, versare frutta lì e riscaldarlo per 10 minuti.
  4. Togliere dal fuoco e insistere per 2 ore.
  5. Ripeti i passaggi 3-4 tutte le volte necessarie fino a ottenere la consistenza e il colore ambra desiderati.

Selezione di mandarini

Praticamente tutti i mandarini sono adatti per preparare tale marmellata. Non è necessario prestare attenzione alle dimensioni; La cosa principale è che i frutti sono freschi e succosi, perché da ciò dipenderà il gusto della marmellata e il periodo durante il quale sarà conservato. Vi consigliamo di familiarizzare con le ricette per cucinare le ricette di zucca, pera, prugnolo, mirtillo rosso, biancospino, uva spina, ciliegia bianca, mela cotogna, noce Manchuriana, ciliegia selvatica, ribes rosso e ribes nero.

Eppure ci sono diverse funzionalità che meritano attenzione:

  1. Gli agrumi abkhazi e georgiani hanno spesso un sapore aspro, ma nella loro composizione di solito ci sono pochi prodotti chimici. Al momento dell'acquisto, è consigliabile scegliere quei frutti che sono ricoperti da una crosta di colore arancione chiaro.
  2. Puoi anche comprare mandarini dalla Turchia. Sono di colore arancione chiaro, il più delle volte leggermente acido, ma non ci sono praticamente pietre all'interno.
  3. I mandarini spagnoli hanno un piacevole sapore dolce. La crosta è sempre facile da pulire.

Ricetta passo-passo

  1. Per prima cosa è necessario eliminare i mandarini dalle croste.
  2. Quindi ciascuno di essi dovrebbe essere diviso in 3-4 parti e messo in una casseruola. Si consiglia la capacità di scegliere un più ampio, in modo che il liquido evaporato più velocemente. È importante!Se i mandarini hanno un sapore aspro, si consiglia di utilizzare più zucchero nel processo di cottura di quanto indicato nella ricetta. È importante non esagerare, in modo da non uccidere il sapore principale del prodotto con lo zucchero.
  3. C'è anche bisogno di aggiungere zucchero e mescolare tutto insieme. Non c'è bisogno di aggiungere acqua, perché i mandarini stessi sono piuttosto succosi.
  4. Successivamente, la padella deve essere messa a fuoco basso e far bollire i mandarini, mescolando regolarmente per 5-10 minuti. È molto importante non portarli a ebollizione. È necessario che il frutto avesse il tempo di mettere il succo e lo zucchero sciolto. Una volta formata la schiuma sulla superficie, togliere la padella dal fuoco e lasciare raffreddare l'inceppamento per una o due ore.
  5. Dopo che i mandarini bolliti sono stati completamente raffreddati, è necessario metterli di nuovo a fuoco e riscaldarli di nuovo, senza bollire. Dopo di ciò, la padella viene nuovamente rimossa dalla stufa e raffreddata. Leggi come preparare la composta invernale di ciliegie, succo d'uva, gelatina di ribes rosso, ribes, fagioli in salsa di pomodoro, rafano con barbabietole, pomodori, zucca, menta e anguria.

  • È necessario alternare tra riscaldamento e raffreddamento dell'inceppamento 3-4 volte (è possibile e 5). Così, la delicatezza finita avrà un bel colore e consistenza, e il gusto del prodotto sarà molto vicino al gusto di mandarini freschi. Anche nel processo di sedimentazione e raffreddamento della marmellata di mandarini, il liquido evapora gradualmente, il che riflette anche bene sulla sua consistenza.
  • Come risultato dell'ultima bollitura, che dura non più di 5-7 minuti, il liquido deve quasi evaporare completamente, in modo che la marmellata di mandarini sia densa e vischiosa.
  • Un tale prodotto può essere espanso nelle banche e intrecciato per la conservazione a lungo termine. È perfetto per l'uso in forma esplicita e per l'uso come riempimento di una varietà di pasticcini.
  • Lista degli ingredienti

    Tutto ciò che sarà necessario:

    Selezione di mandarini

    Praticamente tutti i mandarini sono adatti per preparare tale marmellata. Non è necessario prestare attenzione alle dimensioni; La cosa principale è che i frutti sono freschi e succosi, perché da ciò dipenderà il gusto della marmellata e il periodo durante il quale sarà conservato. Vi consigliamo di familiarizzare con le ricette per cucinare le ricette di zucca, pera, prugnolo, mirtillo rosso, biancospino, uva spina, ciliegia bianca, mela cotogna, noce Manchuriana, ciliegia selvatica, ribes rosso e ribes nero.

    Eppure ci sono diverse funzionalità che meritano attenzione:

    1. Gli agrumi abkhazi e georgiani hanno spesso un sapore aspro, ma nella loro composizione di solito ci sono pochi prodotti chimici. Al momento dell'acquisto, è consigliabile scegliere quei frutti che sono ricoperti da una crosta di colore arancione chiaro.
    2. Puoi anche comprare mandarini dalla Turchia. Sono di colore arancione chiaro, il più delle volte leggermente acido, ma non ci sono praticamente pietre all'interno.
    3. I mandarini spagnoli hanno un piacevole sapore dolce. La crosta è sempre facile da pulire.

    Video: come scegliere i mandarini

    Vi consigliamo di leggere su quali varietà di mandarino possono essere coltivate a casa e in campo aperto.

    Cosa si può aggiungere per gusto e aroma

    Per rendere ancora più saturo il gusto e il sapore della marmellata di mandarini, puoi aggiungere cannella, chiodi di garofano, anice stellato. Tutto questo dovrebbe essere messo in uno sciroppo, portare ad ebollizione e togliere dal fuoco.

    Anche spesso usare bastoncini di vaniglia, che devono anche bollire per qualche minuto, o sostituirli con zucchero vanigliato. L'aggiunta di succo di limone o di scorza esalta perfettamente anche il gusto della delicatezza.

    Cosa servire con marmellata

    Puoi servire la marmellata già pronta con pancake, fiocchi di latte o semplicemente bere del tè con esso. È molto gustoso e non meno utile, quindi sarà sicuramente una bella aggiunta sia al tavolo festivo che al tavolo giornaliero. Questa dolcezza è ben combinata con ricotta fresca, cheesecake, casseruole, mannica e pancake.

    Come potete vedere, non è affatto difficile fare marmellata dai mandarini, anche una hostess alle prime armi si occuperà di questo compito. È sufficiente seguire le raccomandazioni riportate nell'articolo. Un bel vantaggio è il fatto che puoi cucinare non solo la carne del frutto, ma anche la sua crosta. Si noti che il piatto risulta davvero delizioso e fragrante.

    INGREDIENTI

    • Tangerini 900-1000 grammi
    • Zucchero 500 grammi
    • Zucchero alla vaniglia o bastoncini di vaniglia a piacere

    1. Eliminiamo i mandarini da una buccia, da strisce e da pietre. Quindi dividiamo le fette e le tagliamo a metà.

    2. Cospargere i mandarini con lo zucchero e mettere a fuoco medio. Per fare questo marmellata, è necessario prendere un contenitore con un fondo antiaderente. Quando il succo esce, puoi aggiungere lo zucchero vanigliato. Ho provato ad aggiungere bastoncini di cannella, con esso la marmellata inizia a giocare con nuovi colori. Ma la cannella è una questione di gusti, quindi decidi tu stesso se aggiungere o meno.

    3. Ridurre il fuoco e far bollire l'inceppamento per 15-20 minuti.

    4. Se ti piace la marmellata densa, bolliscila in più fasi. Se ti piace la marmellata leggera sulla consistenza, fallo bollire per 15 minuti e arrotolala in barattoli.

    5. Оставьте часть варенья покушать с чаем, а остальное закатайте по стерилизованным баночкам. Всего несколько часов — и вы получите натуральный природный антиоксидант, который повысит настроение в любую пору года.

    Pin
    Send
    Share
    Send
    Send