Informazioni generali

Le varietà di orecchie di coniglio patiscono il loro trattamento e la loro prevenzione

L'allevamento nel nostro paese è sempre stato proficuo e piuttosto problematico. Dopotutto, non tutti possono preparare tutte le condizioni necessarie per crescere animali birichino e imparare come prendersene cura adeguatamente. L'organizzazione di celle spaziose, l'alimentazione supplementare con mangimi, le vaccinazioni e la pulizia quotidiana - questo è qualcosa che può causare difficoltà per un principiante. Ma anche se viene creato un habitat confortevole, l'allevatore può rilevare piaghe nelle orecchie, che sono coperte di croste e si diffondono rapidamente da un animale all'altro.

Le malattie delle orecchie nei conigli, di regola, sono croniche, poiché gli agenti patogeni sono zecche del genere Psoroptes. Nella pratica veterinaria, questa malattia è chiamata psoroptosi, e nelle persone si dice semplicemente - scabbia all'orecchio. La base del trattamento della malattia è la completa distruzione delle zecche nel padiglione auricolare, che è completata da iniezioni di "Ivermectina" o di un altro farmaco antiparassitario.

Come sono le croste?

Sulle orecchie di un coniglio che ha contratto la psoroptosi, appaiono prima le protuberanze rosse, che gradualmente aumentano di dimensioni e scoppiano. Il liquido che scorre dall'eczema umido si asciuga rapidamente e si trasforma in croste (croste). Ciò provoca terribile disagio all'animale: il coniglio scuote le orecchie, si sfrega contro la gabbia, scuote la testa e si comporta in modo molto irrequieto. Le orecchie di coniglio diventano dense, nodose e calde al tatto.

Se la malattia non viene rilevata in tempo, può riversarsi in una forma più grave: le lesioni infiammate si uniscono e la crosta si riempie la maggior parte dell'orecchio interno, può bloccare completamente il condotto uditivo. Quando le malattie dell'orecchio del coniglio vanno troppo lontano, le croste nel padiglione auricolare acquistano una tonalità scura, anche marrone scuro. E se la malattia ha colpito il coniglio, che aveva appena dato alla luce, potrebbe smettere di nutrire la prole e l'ospite avrà ulteriori problemi.

Ma in molti animali, l'infezione da psoroptosi scompare senza segni distintivi, il coniglio scuote la testa e non ci sono altri sintomi. Ma questo non significa che il trattamento possa essere cancellato o rinviato. L'aiuto tempestivo salverà l'allevatore dai problemi futuri e permetterà all'animale di crescere e aumentare di peso senza minacciare la vita.

Come riconoscere la psoroptosi?

Naturalmente, solo un veterinario sarà in grado di fornire una diagnosi del 100% in base ai risultati del raschiamento delle aree infette. Ma c'è un modo popolare per riconoscere le zecche che causano la malattia:

  1. Prendi un bastoncino di metallo o di plastica con una estremità semicircolare piatta (non affilata!).
  2. Trattenere con cura l'area infiammata nelle orecchie di un coniglio.
  3. Metti la bacchetta nell'olio di vaselina.
  4. Sotto la lente d'ingrandimento per osservare la superficie sull'olio (vedrai insetti in movimento).

Questi insetti hanno una forma piatta allungata di colore giallastro e le dimensioni raramente raggiungono un millimetro. Si riproducono deponendo le uova e dopo 20 giorni nasce un nuovo esercito di parassiti adulti. Si nutrono di acari dell'orecchio, attaccano la sottile proboscide sotto la pelle di un animale, evidenziando la secrezione tossica. Sono in grado di parassitizzare sulla pelle per più di 2 mesi, interessando gradualmente le ghiandole sudoripare, i follicoli piliferi e il sistema nervoso.

In natura, le zecche del genere Psoroptes parassitano non solo sui conigli, ma anche su cani, gatti, bovini, ecc. L'infezione si verifica da un animale malato attraverso l'erba, il fieno, il contatto diretto, oggetti domestici o attraverso i vestiti dei proprietari. E se hai un coniglio completamente isolato, tenuto come un animale domestico, non lo salverà completamente dall'infezione da un acaro dell'orecchio.

Fortunatamente, trattare le croste nelle orecchie di un coniglio non è molto difficile. Per fare ciò, devi seguire un semplice algoritmo che salverà l'animale dai parassiti.

  1. Lavare le orecchie. È necessario prendere un tampone di cotone immerso in una soluzione di glicerina e iodio e immergere completamente tutte le croste, cercando di non strofinarlo più volte nello stesso punto. In questa fase è importante non ferire le croste e non strapparle. Se la crosta si allontana male, è meglio ripetere l'ammollo. Pertanto, per diversi approcci per rimuovere tutti i depositi e portare l'orecchio a un aspetto pulito.
  2. Processing. Tratta le piaghe nelle orecchie di un coniglio in diversi modi: gocce, unguenti, spray o aerosol. Dopo l'applicazione del farmaco, l'intera superficie deve essere massaggiata delicatamente mentre si distribuisce la sospensione e si strofina leggermente sulla pelle.
  3. Terapia generale Se la malattia è nella fase iniziale, il trattamento del padiglione auricolare può essere abbastanza, ma se hai già mangiato la condizione, devi fare iniezioni con farmaci antiparassitari. La scelta del farmaco è ora ampia, e sarà meglio soffermarsi su una preparazione complessa, che è intesa per il trattamento di infezioni da zecche, pulci, elminti, ecc.

Questa semplice procedura deve essere ripetuta fino a quando i conigli non hanno sintomi che causano gli acari dell'orecchio. Il compito principale è quello di curare lo zolfo nelle orecchie, poiché se i depositi non vengono adeguatamente puliti, la malattia si manifesterà nuovamente e la lotta contro di essa sarà ritardata per un tempo considerevole.

Trattamento di rimedi popolari

Le malattie dell'orecchio dei conigli possono essere curate con rimedi popolari, che le nostre nonne e nonne hanno usato con successo. Questa tecnica funziona in modo non meno efficace delle medicine tradizionali.

  • La trementina e l'olio vegetale vengono miscelati in proporzione 1: 2, dopo di che le aree interessate vengono accuratamente trattate con una soluzione. Da tale miscela, gli acari muoiono in massa, e l'unico negativo è l'odore sgradevole. La trementina non reca danno ai conigli, ma è necessario cercare di avvolgere le orecchie con un panno in modo che gli animali non lecchino.
  • Puoi anche trattare le orecchie con olio di canfora. Spruzzare l'intera superficie con questo strumento. Non è necessario diluire l'olio di canfora.
  • Kerosene e olio vegetale sono mescolati in parti uguali, trattano la superficie interessata secondo l'esempio della soluzione di trementina.
  • Uno strumento aggiuntivo è l'assenzio, fresco o essiccato. Ha solo bisogno di essere uniformemente sparpagliato nella gabbia. Nota: l'assenzio non elimina le zecche, ma fungerà da buon deterrente.

effetti

Se inizi il trattamento, lo zolfo nelle orecchie del coniglio può bloccare il condotto uditivo, quindi puoi liberarti di questo problema con l'aiuto di un veterinario che libererà l'orecchio dal tappo con attrezzi speciali senza danneggiare il timpano.

Inoltre, lo stato trascurato della psoroptosi può diffondersi dalle orecchie al corpo dell'animale, dopo di che si verificherà una grave calvizie, l'intero corpo sarà coperto di ulcere e si verificherà un processo infiammatorio complesso. Successivamente, viene colpito il sistema nervoso centrale, il cervello viene disturbato e si aprono le porte ad altre infezioni.

A proposito, sai che vgbk hanno i conigli? Guarda, questo è interessante!

prevenzione

Il più difficile da sbarazzarsi di infezioni all'orecchio nella gestione delle grandi imprese. Se vengono rilevati i primi sintomi, la prima cosa da fare è isolare gli animali infetti da quelli sani e ispezionare regolarmente quelli infetti. È inoltre necessario trattare la gabbia, la bottiglia d'acqua e gli articoli per la cura e la lettiera deve essere bruciata.

Le zecche amano il calore, quindi sono più comuni nelle regioni meridionali. Ne consegue che a temperature sotto lo zero si estinguono, quindi la prevenzione dovrebbe essere indirizzata ai primi segni di riscaldamento. Inoltre, le zecche non tollerano temperature eccessivamente elevate, quindi le cellule possono essere vaporizzate, questo sarà efficace quanto trattare la cellula con trementina.

Ma il criterio più importante per la diffusione della malattia è il contatto diretto. Pertanto, se la tua casa ha un bel coniglio birichino, pronto per l'accoppiamento, prenditi cura dello stesso partner sano. Sii sempre vigile, i tuoi animali saranno belli e saranno in grado di trasferire le stesse qualità alla prole futura.

Spesso si verifica nei conigli e nella crosta - una malattia fungina che colpisce aree del corpo che non sono coperte da peli o hanno un pelo corto. Un altro nome per la malattia è la scabbia. È provocato da un fungo del genere Achorion, che si moltiplica per spore.

Sulle orecchie, la testa e le zampe di un animale appaiono croste che hanno la forma di un cerchio. I bordi di tale "disco" sono leggermente più alti rispetto alla parte centrale. Se rimuovi la crosta, puoi vedere il contenuto bianco polveroso: questa è la disputa.

Altri animali domestici possono diffondere la malattia - gatti, cani e porcellini d'India, che sono anche vulnerabili a questo fungo.

Tutti gli animali infetti da scabbia dovrebbero essere messi in quarantena. Le celle dove sono state conservate devono essere disinfettate. Il coniglio è considerato non infettivo 14 giorni dopo il completo recupero.

Regole generali di terapia

Ora parliamo di come trattare le piaghe nelle orecchie dei conigli. Lo schema terapeutico e una serie di farmaci necessari dipendono dal tipo di malattia, dalla sua natura e dalle caratteristiche del corso.

Per curare l'animale dalle piaghe dell'orecchio, è necessario seguire il seguente piano:

  • macerazione e rimozione di croste,
  • trattamento delle ferite e della superficie interna dell'orecchio,
  • terapia generale.

Una miscela di glicerolo e iodio (soluzione alcolica) in un rapporto di 1: 4 è adatta alla macerazione. È importante non solo cosa trattare, ma anche come trattare: la fioritura deve essere ben bagnata e facilmente rimossa con movimenti regolari con un batuffolo di cotone. Non è accettabile pelare, tali azioni porteranno a un deterioramento delle orecchie dell'animale.

Quando la miscela di glicerina-iodio ha fatto il suo lavoro e la superficie delle orecchie è completamente priva di placca, è ora di trattare le piaghe con i farmaci. Per questi scopi, possono essere usati unguenti, spray, oli o polveri.

Ad esempio, l'acaro dell'orecchio muore, con un attento trattamento di tutte le zone colpite con olio. Lo strato untuoso blocca l'accesso all'aria e l'insetto microscopico soffoca.

Puoi fare la tua medicina mescolando trementina e olio vegetale in proporzioni uguali. Da preparati farmaceutici, Dicresyl e Cyodrin possiedono una buona efficacia. Ma non possono essere usati più spesso di una volta alla settimana. Con un uso più frequente, possono verificarsi bruciature sulla superficie interna dell'orecchio. Una droga più benigna è l'amitrazina. È consentito utilizzarlo una volta alla settimana.

Dai rimedi popolari contro l'acaro dell'orecchio nei conigli, puoi anche selezionare l'olio di canfora, che ha un effetto riscaldante.

Quando l'otite purulenta dopo la pulizia dell'orecchio di pus e zolfo, è necessario gocciolare eventuali gocce anti-infiammatorie. Ad esempio, "Surolan". Da usare secondo le istruzioni - 2-3 volte al giorno. Il trattamento aggiuntivo include iniezioni di antibiotici. Nelle malattie dell'orecchio, l'ossitetraciclina viene spesso utilizzata in una proporzione di 10 mg / 1 kg.

È estremamente difficile combattere il virus della mixomatosi. Iniezioni sottocutanee di farmaci "Gamavit" o "Baytril" aiuteranno il corpo del coniglio a superare la malattia. Più resistenti alle malattie del coniglio, hanno una migliore possibilità di recupero completo. Le ferite, i noduli e gli urti vengono trattati con iodio. Gli occhi e il naso del coniglio possono essere lavati con un decotto di camomilla e soluzione di permanganato di potassio.

L'influenza distruttiva delle basse temperature

I conigli sono molto sensibili alle condizioni ambientali. Temperature troppo alte o troppo basse influiscono negativamente sulla loro salute.

In inverno, puoi spesso notare che un coniglio ha le orecchie fredde. La spiegazione di questo fenomeno è semplice: a causa della scarsa disponibilità di sangue all'organo, è più sensibile al gelo.

Ci sono tre fasi di congelamento. All'inizio, le orecchie diventano rosse e gonfie. Il tentativo di toccarli provoca una reazione vivida dell'animale, che indica una sensazione dolorosa. Dopo poco tempo appaiono delle vesciche sulle orecchie, piene di liquido torbido - questi sono i sintomi del secondo stadio. Per salvare l'organo, l'animale viene posto in una stanza calda. E le ferite vengono trattate con agenti curativi e disinfettanti.

Il più pericoloso per l'animale è la terza fase, i cui segni sono le orecchie annerite dal ghiaccio. In questo caso stiamo parlando della morte di tessuti viventi. Il loro trattamento consiste nell'amputazione delle parti morte, altrimenti inizierà la cancrena. Per salvare il corpo è completamente impossibile.

Perché il coniglio non congeli le sue orecchie, la stanza in cui si trovano le gabbie deve essere protetta dal vento e dalle correnti d'aria. Nel periodo di forti gelate si consiglia di utilizzare il riscaldamento supplementare.

Il calore è anche un nemico

Quindi, parliamo del perché il coniglio ha le orecchie calde.

Molto probabilmente, l'animale semplicemente si è surriscaldato. Se allo stesso tempo il coniglio si comporta attivamente, mangia e beve acqua: fa caldo, ma non c'è il colpo di calore. Se non è possibile spostare le gabbie in un luogo più fresco, provare ad abbassare la temperatura dell'aria piegando le bottiglie d'acqua congelate nelle o vicino alle gabbie.

Il tetto delle celle è ricoperto da uno spesso strato di paglia, che viene periodicamente versato con acqua - ciò contribuisce anche alla creazione di una temperatura dell'aria più confortevole.

Se l'animale domestico ha le orecchie calde e sembra lento e doloroso, è necessario raffreddarlo gradualmente. Per fare questo, un panno morbido è ben bagnato in acqua fredda, che è necessario inumidire i capelli sulla testa, dietro le orecchie, sul retro. Il movimento dovrebbe essere liscio, direzione - dalla testa alla coda. Non utilizzare acqua ghiacciata: una forte diminuzione della temperatura può solo peggiorare la condizione.

Misure preventive

Cosa fare con le malattie dell'orecchio nei conigli, abbiamo scoperto. Parliamo ora di come prevenire lo sviluppo della malattia.

È importante effettuare una pulizia e una disinfezione tempestive delle cellule e delle voliere. Topi e ratti sono spesso portatori dell'infezione, quindi è importante sbarazzarsi di loro in modo tempestivo.

Ai primi segni della malattia, dovresti iniziare immediatamente il trattamento. Per sconfiggere la malattia è più facile nella fase iniziale del suo sviluppo. Non trascurare la vaccinazione dei conigli contro vari tipi di malattie virali, inclusa la mixomatosi.

Ad esempio, se leggi l'articolo, hai imparato come curare il tuo animale da piaghe all'orecchio.

Condividi nei commenti, che tipo di malattie dell'orecchio dei conigli hai incontrato e come hai lottato con loro.