Informazioni generali

Come scegliere un buon vitello al momento dell'acquisto

Prima di tutto, ispeziona l'aspetto del pulcino. Vitello sano attivo, allegro, lucentezza di lana. I vitelli più attivi si avvicinano alla persona, e il passivo e il debole continuano a mentire.

Se vedi che il polpaccio è ingobbito, le orecchie sono abbassate, gli occhi annaffiano, è apparsa la secrezione nasale, il vitello è pigro - tutto questo indica dolore. Con tali vitelli dovrà anche armeggiare.

Prima di acquistare ghiozzi o vitelli, senti sempre l'ombelico - in uno stato normale, non ha gonfiore, e quando senti che il vitello non deve calciare - se c'è qualcosa del genere, indica una malattia.

Malattia dell'ombelico o penetrazione di un'infezione attraverso di essa, chiamata "Omphalitis" - tale animale deve essere trattato, poiché in uno stato di abbandono pus si può formare nella cavità addominale - peritonite, che porterà alla morte del vitello.

È anche necessario osservare attentamente i vitelli nati con un ampio ombelico - più di 18 mm alla base - tali vitelli nel 90% dei casi sono predisposti alla malattia.

Assicurati di controllare il vitello per un'ernia ombelicale. Un'ernia è un'innovazione del tessuto muscolare e la perdita dell'intestino attraverso l'apertura verso l'esterno. Questi vitelli possono benissimo crescere, ma a causa delle violazioni spesso rimangono indietro nella crescita. Nelle fattorie questi vitelli sono considerati un abbattimento e vengono venduti ad un prezzo due volte più economico.

Per assicurarti un'ernia o no, prova a spingere la sporgenza dell'ombelico con il dito e se trovi il foro passante, significa che il vitello ha un'ernia.

Inoltre

L'acquisto di vitelli dovrebbe tenere conto dello stress che ne deriva, che non può resistere agli animali deboli e ha portato oltre 1000 - 2000 km, vivendo almeno tre tipi di stress:

  1. Trasporto, pesatura, carico, scarico.
  2. Cambiamenti climatici e condizioni abituali di detenzione.
  3. Cambio di latte e di solito una brusca transizione al sostituto del latte.

Dopo tali carichi, specialmente su giovani vitelli, per 2-3 settimane, l'incidenza degli animali aumenta drammaticamente. Pertanto, è necessario applicare il massimo sforzo per sostenere il corpo: latte naturale - o sostituto del latte di alta qualità con un alto contenuto di prodotti lattiero-caseari, quindi condizioni calde, elettrolito e infusione di fieno.

Scopo dell'acquisto

Gli obiettivi principali dell'acquisto di un vitello sono solo due: o verranno successivamente consegnati per la carne, e qui stiamo parlando di vitelli maschi, o saranno lasciati in attesa di ulteriore produzione di latte, e quindi è necessario acquistare una bambina.

In entrambi i casi, ci sono alcune razze in grado di soddisfare le esigenze di questi allevatori. Considerare i più popolari.

Scazzone da ingrasso (macellazione per carne)

Di solito, quando si coltiva un toro per la carne, un agricoltore è interessato al massimo guadagno giornaliero di peso, così che per 1-1.5 anni è possibile consegnare un animale per il macello e ottenere il massimo profitto.

La maggior parte dei rappresentanti di razze con ingrasso intensivo sono in grado di guadagnare tra i 400-500 kg a quest'ora, anche se a volte ci sono cifre più modeste di 350 kg. Gli indicatori medi per le razze sono presentati nella tabella seguente.

Ragazza sulla mucca

Non è neanche troppo facile scegliere una bambina per ulteriori coltivazioni per ottenere il latte. Le persone in allevamento non sono a buon mercato e devi ancora capire quale razza preferire, avendo considerato le loro caratteristiche e requisiti principali. Le buone razze da latte per la nostra località sono indicate nella tabella sottostante.

Di solito, le mucche da latte richiedono un'attenzione adeguata da parte del proprietario.

Come scegliere un vitello al momento dell'acquisto

Ci sono una serie di criteri che dovrebbero essere guidati quando si acquista una piccola mucca o un toro, a partire dalle caratteristiche di apparenza ed età. Il compratore dovrebbe anche tener conto del pedigree del vitello e prestare attenzione al suo riflesso e al respiro.

L'età ideale per comprare tori da ingrasso è di 1,5-2 mesi dalla nascita, quando puoi già valutare la sua salute. Ad un'età più precoce, i bambini sono ancora deboli e possono ammalarsi in nuove condizioni.

Per non essere confusi nell'età del vitello al momento dell'acquisto, prestare sempre attenzione ai seguenti fattori:

  1. La presenza del cordone ombelicale: se è e si blocca - il vitello non è più di 10 giorni, tuttavia, tra i rappresentanti della razza Holstein, può cadere solo all'età di venti anni.
  2. La condizione dei denti dell'animale selezionato: Il bambino ha 4 denti da latte sin dalla nascita, dopo una settimana ha la terza e la quarta coppia di incisivi, e altri 7 giorni dopo cresce la terza coppia di molari molari (a differenza di quelli normali, i campioni di latte sono sempre molto più sottili e morbidi). Gli incisivi raggiungono il loro pieno sviluppo in 3-4 mesi e, a 4-5 mesi di età, i ganci e il lato interno dei denti centrali iniziano a macinare e compaiono i primi molari posteriori permanenti.

aspetto

L'aspetto del vitello è in grado di caratterizzare la sua condizione è molto meglio del proprietario. Se l'animale selezionato è attivo, divertente e curioso, e la lana su di esso è meravigliosamente luccicante - questa è un'opzione adatta per l'acquisto.

Talvolta i vitelli sani si avvicinano agli umani, mentre i deboli e gli ammalati continuano a mentire senza mostrare alcuna attività.

Se non vuoi spendere più forza e denaro per allattare i vitelli deboli, allora dovresti evitare gli animali con:

  • gobbo posteriore,
  • orecchie abbassate
  • occhi lacrimosi
  • scarico dal naso.

Inoltre, compra sempre l'ombelico del vitello prima di acquistarlo. Negli animali sani, non dovrebbe avere gonfiore o causare alcun disagio al bambino - se l'animale avverte disagio durante la palpazione, sicuramente inizierà a calciare, o almeno cercherà di allontanarsi da te. La malattia dell'ombelico richiede sempre un trattamento, altrimenti l'infezione esistente può portare all'accumulo di pus nella cavità addominale e alla successiva morte del vitello.

I vitelli con un grande ombelico meritano particolare attenzione (alla nascita più di 18 mm alla base). Nel 90% dei casi, hanno una suscettibilità innata a varie malattie. Allo stesso tempo, la presenza di un'ernia ombelicale può causare un rallentamento della crescita dell'animale, motivo per cui il costo di tali vitelli è sempre inferiore.

Puoi controllare l'ernia spingendo verso l'interno la protrusione dell'ombelico. Se allo stesso tempo è possibile brancolare attraverso il foro, significa che il bambino ha un'ernia.

Respirazione del vitello

Durante l'ispezione, assicurati di prestare attenzione alla natura degli individui che respirano. L'inalazione e l'espirazione rapida (più di 20 volte al minuto) indicano possibili violazioni del sistema respiratorio. Per controllare i tuoi polmoni, fai in modo che il vitello passi in giro per la fattoria per qualche minuto: se inizia a tossire, ci sono ancora problemi. È possibile controllare la tosse valutando le condizioni dell'anello tracheale: sentire la trachea respiratoria (situata alla base del collo) con le dita, quindi premere delicatamente e tirarla verso il basso (fare clic).

Se il bambino ha iniziato a tossire e si sente il respiro affannoso, questo indica una malattia del sistema respiratorio. Al tatto, la trachea ricorda un tubo tondo e può persino scivolare fuori dalle dita.

Riflesso di succhiamento

Controllare il riflesso di suzione del vitello è un altro buon modo per assicurarsi che sia sano. Metti il ​​bambino con due dita in bocca e guarda con quale intensità inizierà a succhiarle: se tutti i movimenti sono sbrigativi e la temperatura in bocca non è troppo alta, allora un tale individuo può essere comprato.

I vitelli di età compresa tra 1 e 3 mesi non mordono, quindi non aver paura di questo.

genealogia

Nella maggior parte delle piccole aziende private, non è necessario fare affidamento su dati affidabili riguardanti il ​​pedigree dell'animale selezionato, perché anche se ci sono documenti, non sono sempre correlati alla realtà. Tuttavia, se stiamo parlando di una fattoria collaudata con una buona reputazione, dovresti prestare attenzione ai seguenti punti importanti:

  • la produttività della madre (se la produzione di latte vaccino corrisponde a 5500 litri all'anno, e lo stesso indicatore di mucche sulla linea del padre supera i 8500 litri, allora in ogni caso il bambino selezionato sarà in grado di dare solo 500 litri in più della madre),
  • le linee materne e paterne su parecchie generazioni non dovrebbero intersecarsi (evitare la consanguineità, perché la parentela dei genitori influenza gravemente la salute della loro prole).

Aderendo a tali semplici consigli, puoi sempre scegliere un buon vitello di qualsiasi razza. Tuttavia, il modo in cui cresce dipende dalla continua assistenza e nutrizione, che non dovresti dimenticare.

Chi è meglio comprare: una mucca domestica o un orlo?

Hai deciso di acquistare la tua mucca per avere in abbondanza latte, panna acida, ricotta, burro, formaggio, carne. Per fare questo, hai costruito un fienile confortevole e caldo, hai preparato la quantità necessaria di fieno, barbabietola da foraggio, foraggio o mangime per animali. Fai la cosa giusta. È da questo che dovrebbe iniziare la preparazione per l'acquisto di animali. È utile conoscere la letteratura speciale sull'allevamento dei bovini da latte.

Lo shopping è fatto meglio in autunno. In questo momento, per vari motivi (mancanza di cibo raccolto per l'inverno, un eccesso di bestiame), molti stanno cercando di vendere animali.

Per un agricoltore alle prime armi, è importante decidere le domande: chi è meglio comprare - una giovenca, una giovenca o una mucca, che età, che razza, cosa e come dovrebbe essere guidata nella scelta degli animali nel mercato. È più conveniente, ovviamente, acquistare una manzaia, cioè una giovenca dal taglio profondo (5-6 mesi di gravidanza).

In questo caso, in 3-4 mesi avrete latte fresco e vitello. Preparando adeguatamente le giovenche per il parto, grazie a una buona alimentazione e alla manutenzione, è possibile liberare più pienamente il potenziale di produttività dell'animale. Tuttavia, il Netel costa più di una giovenca, ma è più economico di una mucca. Inoltre, è molto difficile determinare quanto latte darà dopo il parto.

Acquistando una mucca, puoi avere latte fresco e i suoi prodotti immediatamente dopo l'acquisto, a meno che, ovviamente, non sia al momento del lancio. Quando si sceglie una mucca, è necessario ricordare che la maggiore produzione di latte è ottenuta dalla terza quinta lattazione. Dopo il quinto o il sesto parto, la produttività della mucca diminuisce.

L'età degli animali può essere determinata dalle corna: giovenche - dalla lunghezza delle corna, dalle mucche - dal numero di anelli alla base delle corna. All'età di 1 a 20 mesi, la crescita delle corna nelle giovenche è di circa 1 cm al mese. La lunghezza del clacson è misurata all'esterno. Il numero di depressioni ad anello sul corno di una mucca corrisponde al numero del suo parto. Con una scarsa alimentazione, gli anelli sulle corna sono più evidenti, con una buona alimentazione, si trasformano quasi impercettibilmente l'uno nell'altro. Se la distanza tra gli anelli adiacenti è doppia rispetto agli altri casi, significa che la mucca durante questo periodo era sterile.

Una buona produzione di latte può essere ottenuta solo da vacche sane con un temperamento vivace e un fisico corretto (senza difetto) (esterno). Lana liscia, antiestetica, occhi vivaci, allegri, respiro leggero e misurato senza respiro affannoso in gola, colore rosa pallido della lingua e labbra indica lo stato sano dell'animale. Una mucca sana prende prontamente da mangiare. Temperamento nervoso, assottigliamento della pelle e dei capelli, mascella inferiore accorciata, coda attorcigliata o sottosviluppata, garretto diritto o sciabola, l'intercettazione dietro le scapole sono segni di cattiva salute.

La mucca da latte ha un corpo a forma di cuneo, la testa è leggera, asciutta, con proiezioni pronunciate delle ossa. Gli occhi sono grandi, sporgenti. Le orecchie sono sottili, leggermente traslucide, con peli radi e teneri all'interno. Le corna sono piccole e sottili alla base. Il collo è lungo, sottile, con una piccola giogaia. Il petto è profondo e largo. La parte posteriore è piatta. La pancia è grande, ma non molle, la schiena è ampia e piatta. Le gambe sono basse e distanti: viste dall'animale di fronte, le zampe anteriori chiudono le zampe posteriori. Gli zoccoli delle gambe anteriori e posteriori sono diretti parallelamente all'asse del corpo, senza estrarre o estrarre. La coda è lunga, con un pennello di capelli delicati alla fine. La pelle al tatto è sottile, elastica, facilmente tirata, soprattutto sul collo, sulle mammelle, sull'ultima costola e sulla radice della coda.

La mucca di mungitura alta ha una mammella grande, ben sviluppata in lunghezza, larghezza e profondità, a forma di bagno o a coppa. La sua pelle è sottile, con grandi vene sporgenti. Si sentono facilmente sulla superficie inferiore dell'addome, entrano nella cavità addominale attraverso ampie aperture, i cosiddetti "pozzi da latte". Al tatto, la mammella appare sgranata, non carnosa, dopo la mungitura è notevolmente ridotta in volume.

Le mammelle situate in alto sono convenienti per la mungitura e meno ferite. La mammella di una mucca attaccata al corpo è appesa all'età, il che aumenta il rischio di infezione e lesioni. Una tale mucca è più difficile da mungere.

Per una stima più affidabile della mammella, è consigliabile ispezionare la mucca due volte - prima e dopo la mungitura. Se la pelle delle mammelle munte viene raccolta in pieghe, formando il suo brodo solido, significa che puoi essere sicuro di avere una mucca da latte altamente produttiva. È desiderabile che i capezzoli della mammella siano largamente distanziati l'uno dall'altro, di media lunghezza e spessore, elastici, senza crepe e verruche, e i lobi della mammella siano sviluppati uniformemente.

Nelle giovenche, i segni del latte sono sottosviluppati. Pertanto, al momento dell'acquisto, dovresti imparare di più sulla produttività della madre e sulla qualità del padre (la razza e la razza, la classe, la produttività delle figlie rispetto ai coetanei, se viene valutata dalla qualità della prole). È importante ottenere informazioni sul livello delle poppate delle sorelle più grandi da parte del padre e della madre. Se le antenate e le sorelle femmine avessero giovenche con un'alta produzione di latte, allora possiamo aspettarci una buona produttività.

Al momento dell'acquisto di una mucca, è necessario ottenere dal suo proprietario informazioni su quando è stata calfata e inseminata, se ha iniziato a lungo, se era calma e su altre caratteristiche dell'animale (è necessario nutrire durante la mungitura, qual è il suo cibo preferito, è facile vitelli).

Leggi altri articoli su questo argomento qui.

Come scegliere una mucca da riproduzione

In natura, non ci sono mucche eccellenti e buone. L'animale e il suo habitat sono uno. Con l'ereditarietà, il progresso del segno della produttività viene trasferito e, affinché si manifesti pienamente, è necessario creare condizioni ottimali per questo. Tuttavia, la cosa principale è la qualità dell'animale. Ma come scegliere la mucca giusta per la fattoria?

Al momento dell'acquisto di una manza, prendono in considerazione la sua origine, la produttività, la qualità del latte e la fertilità della madre, la corrispondenza di crescita e sviluppo per età, esteriorità e appetibilità del mangime. Al momento dell'acquisto di una mucca adulta, l'attenzione è rivolta principalmente allo stato di salute. Da una mucca malata non arriva molto latte. Dati richiesti sullo studio dell'animale per tubercolosi e brucellosi.

Una mucca da latte deve avere una forte costituzione. Segni di scarsa costituzione e salute sono: ossa ruvide, pelle ruvida, corporatura molle, testa stretta, muso stretto, costole piatte, spalle troppo strette dietro, gambe shilozadost e artigliate.

Una mucca da latte ha una testa larga e asciutta, corna sottili e sottili, occhi vivaci, un po 'sporgenti, collo lungo e sottile, pelle elastica delicata, capelli corti, spalle asciutte, un po' appuntiti al garrese, costole arrotondate, sottili e fortemente distese, ossatura forte delle gambe, corretta impostazione ampia o quadrata di tutte e quattro le gambe, angolarità di tutti i contorni del corpo.

Il segno più importante del latte vaccino è una mammella ben sviluppata.

Quando si valuta una mammella, la sua forma, qualità, taglia, circonferenza e profondità sono considerate le caratteristiche più importanti che caratterizzano la produzione di latte delle mucche. La mucca da latte ha una mammella grande e voluminosa con un'ampia area di attacco. La circonferenza di una mammella supera i 110-120 cm e la profondità è superiore a 25 cm. Esiste una connessione diretta tra le misurazioni della mammella e la resa giornaliera del latte.

Nelle mucche della razza delle steppe rosse, ci sono principalmente tre forme di mammella: a forma di coppa, tonde e caprine. La mammella a forma di coppa è voluminosa, lunga, larga e abbastanza profonda, con quarti simmetrici e uniformemente sviluppati. Le mammelle arrotondate hanno una lunghezza media e larghezza, piuttosto profonde e assomigliano alla forma di un cerchio o di un piccolo ovale. La capra è di solito piccola, i quarti anteriori sono fortemente sottosviluppati, il solco laterale e la gradazione del fondo sono pronunciati. La produttività del latte dipende dalla forma della mammella. Se si prende la produttività delle mucche con una mammella a forma di coppa per il 100%, quindi per le mucche con mammella arrotondata sarà 85-90, e con le mucche capra - 60-70%. Pertanto, le mucche con una mammella a forma di coppa sono desiderabili per la riproduzione.

La qualità della mammella è determinata dal rapporto tra il tessuto ghiandolare al suo interno, in cui si forma il latte (sintetizzato) e il connettivo. Nelle mucche altamente produttive, il tessuto ghiandolare prevale sul tessuto connettivo. Questo può essere determinato dalle proprietà della pelle e dei capelli che coprono le mammelle e per altri motivi. Nella mucca da latte, la pelle della mammella viene facilmente rimossa, le pieghe della pelle sono sottili, i peli sulla mammella sono più corti e morbidi rispetto ad altre parti del corpo. Una grande caduta nella mammella dopo la mungitura o durante il periodo di siccità indica che la mucca è ad alto contenuto di latte.

I capezzoli dovrebbero essere cilindrici o un po 'conici. I capezzoli indesiderati sono spessi (diametro superiore a 3,2 cm), lunghi (più di 9-10 cm), corti (meno di 4-5 cm) e sottili (diametro inferiore a 2 cm). Нежелательны слишком сближенные (расстояние между задними сосками менее 6 см) и чрезмерно расставленные (расстояние между кончиками передних сосков более 20 см), потому что они затрудняют доение как руками, так и аппаратами.

Большое значение имеет и такой факт. Если вымя сильно отвисшее, то оно мешает движению животного, быстрее загрязняется, чаще травмируется.

Главной оценкой молочности коровы является величина удоя лучше всего ее определять за сутки, а не за одно доение. При этом необходимо обратить внимание на скорость молокоотдачи и одновременность выдаивания отдельных долей вымени. Nelle bovine della razza rossa della steppa, la portata media del latte è di 1 kg al minuto, con fluttuazioni da 0,5 a 2 kg al minuto. Le mucche letali e facili non sono lasciate alla tribù. Secondo il laboratorio DZNIISH dell'allevamento di bovini da latte, in più del 30% delle mucche la differenza di produttività tra la parte anteriore e quella posteriore della mammella raggiunge oltre il 20%. È necessario selezionare quelle vacche il cui rendimento di latte con le frazioni anteriori è almeno del 45%.

In pratica, spesso non è possibile determinare con precisione la resa di una mucca. In questi casi, usare segni indiretti di latta:

1. Quando si sceglie una mucca, la lunghezza della coda è spesso determinata: prendono il pennello e lo applicano all'arto. Più basso è il pennello della coda, più mite è la mucca. Nella maggior parte dei casi, questo è confermato. La mucca da latte mangia bene e molto. Ha una parte centrale allungata del corpo. È causato dalla lunghezza delle vertebre spinali e le vertebre spinali lunghe corrispondono alle vertebre lunghe del sacro e della coda. Inoltre, le mucche da latte hanno solitamente gambe corte, la linea inferiore della pancia si trova più vicino al suolo.

2. Per determinare il latte, misurare la distanza tra le ultime due costole. Si crede, quello che è, più vacche da latte. In una mucca adulta, la sua larghezza di quattro dita è un buon segno di latte, che indica un volume ampio del seno e indica un polmone molto sviluppato e ingombrante. Gli ampi spazi intercostali indicano che la mucca ha organi digestivi altamente sviluppati. Sono in grado di elaborare grandi quantità di mangime. Questo è molto importante per una mucca come erbivora di ruminanti, il cui alimento principale è la massa verde, il fieno, la pula, ecc.

3. Nella pratica popolare, le mucche da latte sono spesso giudicate dal grado di sviluppo delle vene da latte e dei pozzi da latte. Infatti, durante l'allattamento, la superficie della mammella è coperta da una moltitudine di vasi, specialmente quelli venosi, che trasportano il sangue dalle mammelle, sono chiaramente visibili. Si ritiene che più sono le vene del latte e più sono spesse, più la mucca è produttiva.

Il flusso di sangue dalla mammella è fornito da vene accoppiate: sottocutanea addominale ed esterna vulvare. La vena addominale sottocutanea va sotto la pelle della parete addominale inferiore. Al livello dell'ottava costola, passa nella cavità toracica attraverso il foro, che è chiamato il pozzo da latte. Si ritiene che le mucche da latte nel caseificio bene, si può mettere la fine di un dito. Questi indicatori determinano la mungitura indiretta, ma in qualche misura permettono di giudicare l'intensità dei processi fisiologici nella ghiandola mammaria e quindi il grado di proliferazione.

Quando si sceglie una mucca, vengono utilizzati altri segni indiretti di milkiness, ma vengono utilizzati meno frequentemente e, probabilmente, perché non sempre riflettono il grado di questa caratteristica. Ma ancora, quali sono questi segni di latte? Ce ne sono diversi. Latte superiore bene - la distanza tra i processi spinosi delle ultime vertebre dorsali e prime lombari.

Più è grande, più è mite la mucca. Arricciatura sulla schiena - più lontano è la prima vertebra spinale, maggiore è il contenuto di latte della mucca. Specchietto per il latte - la posizione della separazione dei capelli sul retro della mammella. Nelle mucche da latte, lo specchio da latte è altamente sviluppato, si estende lontano dalla superficie posteriore delle cosce e sale verso i genitali esterni.

Tuttavia, non importa quanto sia prezioso l'animale per origine, indipendentemente da come usiamo il metodo per determinare la mungitura quando si sceglie una mucca, il suo vero valore è determinato dalla resa effettiva.

Le principali razze di mucche comuni in Russia:

Razza di steppa rossa. Gli animali sono ben tollerati da notevoli fluttuazioni di temperatura, calore estremo, aria secca, siccità estive periodiche e allevati come nessun'altra razza con scarsa vegetazione steppica in estate e mancanza di cibo in inverno. Il potenziale di produzione del latte del bestiame rosso della steppa è alto. Il peso vivo delle vacche adulte è in media di 520 kg con fluttuazioni da 500 a 650 kg.

Razza Simmental. Questo tipo di bovino è per lo più di tipo bovino da latte. Colore - fulvo, pallido-eterogeneo. Molti animali sono rosso-variopinto e vestito rosso con una testa bianca. Le vacche adulte hanno un peso vivo di 550-620 kg. La più grande massa di mucche - 870 kg. Dalle mucche da latte ricevono 4,2-5 mila kg di latte.

Razza in bianco e nero Il colore degli animali è nero e variopinto. Il peso vivo delle vacche adulte varia da 450 a 550 kg. A volte ci sono mucche più pesanti. I bovini di questa razza si distinguono per l'alto grado di latte e il contenuto di grassi relativamente basso nel latte. La produzione di vacche nelle aziende agricole varia da 2,8 a 3,8 mila kg.

La razza Ayrshire allevata in Inghilterra nella contea di Ire. Il colore degli animali è rosso-variopinto, con una predominanza nei singoli animali di colore rosso o bianco. Il peso vivo delle vacche adulte è di 420-500 kg. Nei singoli animali raggiunge i 660 kg. Le mucche di questa razza hanno un tipo ben definito di bovini da latte. Negli allevamenti, la produzione di latte di una vacca è di 3,5-4 mila kg con un contenuto in grassi del latte del 3,8-4,4%.

Razza pescatrice di bovini creata in Germania. Il colore degli animali è rosso, con una tonalità scura nella testa, nel collo e negli arti. Gli animali di questa razza sono tipicamente caseari all'esterno. Il peso vivo delle mucche è di 500-580 kg.

Fonte: "Bestiame domestico: una guida pratica"

Per molto tempo, i nostri antenati credevano che se almeno una mucca fosse stata rinchiusa nel fienile, l'economia fosse condotta "per aiuto" e la famiglia non fosse minacciata dalla fame. Questo è il motivo per cui i contadini hanno sempre cercato di nutrire le mucche dei contadini in modo nutriente e confortevole. Dopo tutto, allora la progenie annuale sarà, e il latte sarà nutrito per tutte le famiglie.

Tuttavia, perché l'animale dia abbastanza latte, non abbastanza cibo buono e cura affettuosa. La cosa principale - quando si acquista non è sbagliato nella scelta dell'animale. E per questo, gli abitanti del villaggio avevano un intero sistema di credenze che permetteva loro di fermare il loro sguardo sulla versione "giusta".

  • Il comandamento più importante quando si acquisisce una mucca è di non contrattare, ma di dare il prezzo che il proprietario chiederà. Altrimenti, la bestia sarà malamente munta, o addirittura non metterà radici nel nuovo posto. Con lo stesso scopo, è imperativo consegnare lo stesso importo al proprietario precedente in modo che debba dare il resto.
  • Anche l'aspetto della mucca da latte svolge un ruolo importante. Di norma, l'elevata produzione di latte è data proprio da mucche giovani e forti con una pelle liscia, lati pieni, un aspetto chiaro e vivace. Anche la forma della mammella è importante, che non dovrebbe afflosciarsi troppo, ma piuttosto assomigliare a una palla elastica con la sua forma.
  • I contadini esperti sapevano che gli animali di mezza età erano i migliori munti, cioè quelli che avevano dato la prole due o tre volte.

L'età dell'animale, sono facilmente determinati dalle corna. Dopo tutto, se conti il ​​numero di curve su di loro e ne aggiungi altre tre, ottieni il numero di anni vissuti dal tuo animale domestico.

  • Risulta che la dimensione della produzione di latte dipende anche dal carattere della mucca, nonché dalla "compatibilità psicologica" dell'animale con il nuovo proprietario. Per capire se stai cercando un animale domestico adatto, trattalo con un regalo, per esempio, un pezzo di pane. Il bestiame non ha fretta di accettare l'offerta, avvicinandosi lentamente e un po 'indifferentemente? Non esitare a comprare, dal momento che una tale mucca ti si addice perfettamente, soprattutto se, durante la mungitura di prova, dà latte di un colore ricco e un sapore dolciastro in flussi densi.
  • I nostri antenati conoscevano un segreto speciale in modo che l'animale appena acquistato non perdesse il precedente proprietario, era più facile sopravvivere allo stress associato al cambiamento di ambiente e fin dall'inizio ha dato molto latte. Immediatamente dopo aver sistemato le mucche in un posto fisso nel fienile, certamente la trattavano alla crosta di pane che portavano sullo stufato della stufa.
  • Vedi anche: Segni sugli animali

    Valutazione: 0.0 /5 (0 voti espressi)

    1 anelli annuali su corna di vacca

    La scelta di una buona vacca da latte è uno dei compiti non semplici non solo per i proprietari di animali, ma anche per uno specialista zootecnico, perché l'aspetto di un animale non sempre caratterizza le sue capacità produttive. Ma puoi comunque dare qualche consiglio generale.

    Per cominciare, vale la pena sapere a quale razza appartiene l'animale selezionato, e, naturalmente, la preferenza è data alle razze da latte specializzate, perché sono molto superiori a tutte le altre razze nella quantità di latte prodotto per unità di peso vivo. Se hai bisogno di ottenere sia latte che carne, sono adatte le razze combinate di carne e latticini da carne. Tuttavia, è più consigliabile iniziare gli animali della razza che viene allevata in questa zona in fattorie promettenti. Ciò garantirà in larga misura la produzione di prole da produttori di alto valore, il che è molto importante nell'ulteriore uso economico del bestiame.

    Quando acquisti animali adulti, devi conoscere l'età della mucca, ricordando che la produzione di latte delle mucche aumenta con l'età fino al 5 ° -7 ° parto, e poi diminuisce gradualmente. Di norma, i vitelli danno circa il 70-80% della produzione di vacche mature.

    In assenza di dati sull'età della mucca, possono essere determinati con un sufficiente grado di accuratezza.

    Ad esempio, l'età negli hotel può essere determinata dal numero di squilli. Gli anelli di corno sono considerati una conseguenza della ristrutturazione interna del corpo sotto l'influenza della gravidanza, ma se la nutrizione degli animali era piena durante questo periodo, allora gli anelli sono leggermente evidenti sul corno e viceversa, se l'alimentazione non è sufficiente, allora gli anelli sono osservati molto chiaramente. Le mucche Proeticetiche non appaiono in questo periodo. Il primo anello può essere visto all'età di 2,5-3,0 anni. Da ciò segue che per determinare l'età di una mucca, è necessario aggiungere la sua età al 1 ° parto al numero di anelli presenti sul corno.

    Con grande precisione, l'età delle mucche e dei giovani bovini può essere calcolata nei denti. Questa definizione si basa su una sequenza rigorosa di sostituzione dei denti da latte con quelli permanenti e sulla cancellazione degli incisivi permanenti e sulla modifica della forma di attrito della superficie del dente. Determinare l'età del bestiame sulla forma di una superficie cancellabile richiede una buona abilità, per questo motivo è difficile per i proprietari di bestiame, ma in linea di principio non è difficile cambiare l'ordine di cambiare i denti da latte in quelli permanenti.

    I denti da latte sono notevolmente diversi per dimensioni da quelli permanenti. Sono piuttosto sottili e stretti, i denti permanenti, al contrario, sono lunghi e larghi. I tempi del cambio di denti nei bovini sono:

    Ganci: 15-19 mesi

    Domestico medio: 18-28 mesi

    Media all'aperto: 24-35 mesi

    Bordi: 31-40 mesi

    Naturalmente, i metodi di determinazione dell'età di cui sopra sono necessari quando non ci sono dati relativi all'età e all'origine dell'animale.

    Anche i dati sull'origine sono importanti quando si sceglie una mucca. Naturalmente, da una madre più produttiva è più probabile che cresca una prole più preziosa. Per questo motivo, buoni indicatori della produzione di latte per madri, sorelle e madri sorelle del padre (se presenti) possono in una certa misura garantire una scelta vincente. Numerosi dati provenienti da studi scientifici suggeriscono che la produzione di latte nei bovini è ereditata da circa il 30-40% e il contenuto di grassi nel latte è del 70-80%.

    Quando si sceglie una mucca, molta attenzione è rivolta alle forme esterne: esterno e costituzione. La mucca dovrebbe essere piegata abbastanza armoniosamente. La statura degli animali può essere giudicata sulla loro prestazione utile. Quindi, per le mucche della direzione da latte il tipo respiratorio speciale è caratteristico. Le costole di questi animali hanno un orientamento obliquo, che aiuta ad avere un ricettacolo più grande per gli organi interni. È considerato un buon indicatore quando la distanza tra gli ultimi due bordi è di 3-4 dita (5-6 cm).

    Una buona vacca da latte ha una testa piuttosto leggera, una pelle sottile, elastica con un gran numero di piccole pieghe sul collo, i peli sono piccoli e lucenti. Le gambe sono molto forti, la schiena è spalancata. L'animale non dovrebbe essere alto, tuttavia, e non inutilmente basso, perché in tali casi la mungitura sarà difficile. L'aspetto della sciabola e degli arti posteriori, proprio come le dimensioni degli arti anteriori, è considerato un difetto significativo. Il cedimento della schiena, l'intercettazione dietro le scapole, la ristrettezza e molti altri segni indesiderabili indicano scarsa ereditarietà o allevamento non soddisfacente di questo animale e, naturalmente, hanno un effetto negativo sulla sua produttività e capacità riproduttive.

    Quando si sceglie l'attenzione di un animale dovrebbe essere pagato e mammella. Le mammelle dovrebbero essere abbastanza voluminose, a forma di coppa con capezzoli ben distanziati. Per facilitare la mungitura manuale, dovrebbero essere un po 'più grandi.

    Una mucca dovrebbe essere facile da mungere, altrimenti non è conveniente mantenerla. Dopo la mungitura, una buona mammella ghiandolare si abbassa molto, formando una grande piegatura, che è chiaramente visibile dal retro della mucca. Più grande è lo spazio che porta la mammella tra gli arti posteriori (in pratica si chiama "specchio del latte"), più voluminosa è la mammella, e quindi più produttiva. La pelle della mammella deve essere sottile, mobile, con capelli opachi piccoli e radi.

    Presta attenzione anche allo sviluppo delle vene del latte. Le vene da latte vengono posizionate sulla pancia su entrambi i lati della linea mediana dalla parte anteriore della mammella al punto di ingresso nella cavità toracica. Lo spessore delle vene, così come la dimensione del foro nel punto di entrata delle vene nel torace (i cosiddetti "pozzetti da latte") indicano indirettamente l'intensità del seno. È noto, ad esempio, che circa 400-600 l di sangue passano attraverso le mammelle delle mucche per formare 1 kg di latte, per questo motivo questa caratteristica dovrebbe essere presa in considerazione nella pratica.

    Un ruolo importante nella selezione degli animali è il loro temperamento. Per mantenersi a casa, gli animali con una disposizione calma o, come vengono spesso chiamati, di un tipo bonario, sono i più adatti.

    E, infine, l'indicatore più importante che determina il valore reale di una mucca da latte è la sua resa in latte - la quantità e la qualità del latte prodotto al giorno, per anno. È assolutamente essenziale tenere conto delle qualità riproduttive: la capacità di partorire ogni anno e portare una prole sana.

    Carne e mucche da latte

    In materia di allevamento del bestiame, è necessario scegliere lo scopo per allevare le mucche. Le mucche sono divise in diverse razze:

    Le mucche non vengono munte, subito dopo l'acquisto vengono nutriti intensamente con prodotti naturali e, in segno di gratitudine, gli animali ingrassano. La carne di un tal pulcino è tenera e saporita. Se l'obiettivo principale di un contadino è il latte, allora dovrebbe scegliere un latte da latte, da esso si possono ottenere fino a 50 litri di dolcetti al giorno.

    Dopo la decisione finale, viene intrapresa la seguente azione: una campagna sul mercato del bestiame. Aiutare con la scelta possono fare presagi quando si acquista una mucca, che verrà descritta di seguito.

    Impara come scegliere una mucca, puoi prestare attenzione alle condizioni fisiche dell'animale. Le mucche sane e giovani in fiera sono energiche e si distinguono per un aspetto chiaro e profondo. La testa di un fiero pulcino dovrebbe essere allungata e il collo dovrebbe essere uniforme. La pelle della mucca da latte è liscia, senza ferite e tagli. Un buon individuo sarà femminile, e questo può essere determinato dal suo fondo - deve sembrare molto ampio, perché è in questa parte del corpo che sono nascosti gli organi genitali.

    Secondo la superstizione, un buon venditore di mucche va bene insieme ai secchi. Le mucche devono comportarsi in silenzio e non calciare - questo indicherà quanto sarà semplice l'animale a mungere.

    L'età della mucca e le sue caratteristiche

    Prima di scegliere una mucca da latte, devi imparare come determinare la sua età. Secondo i segni nazionali, per sapere quanti anni borenke, aiuta le sue corna. Si consiglia al compratore di guardarli e contare la turbolenza e aggiungere altre 3 unità a questa cifra. In questo caso, sarà possibile capire con certezza quanti anni ha l'animale.

    Il latte è prodotto da mucche di tutte le età, ma la delicatezza più utile sarà "raccolta" da una mucca di mezza età. Questi pulcini sono già abituati al processo di mungitura e non calciano, mostrando carattere a un nuovo proprietario.

    È meglio comprare una mucca che ha già raccolto 2-3 volte.. Secondo la credenza popolare, un tale Burenka è all'apice della forza e ha già dimostrato la sua resistenza al parto. Durante questo periodo, la manza non è ancora vecchia, quindi per molto tempo farà piacere al proprietario con grandi rese.

    Molti agricoltori vogliono comprare il più giovane. Ma un vitello acquisito può portare molti guai, perché una simile coccinella non si è ancora abituata alla mungitura e calcia per molto tempo. Il processo di assuefazione di un animale giovane può richiedere fino a 2 mesi.

    Gli allevatori esperti di mucche che hanno una grande riserva di pazienza e abilità possono facilmente acquisire un vitello e guadagnare la fiducia di un giovane animale fin dalla tenera età. Con il processo di prima mungitura e le caratteristiche della natura ostinata delle mucche a questa età sono familiari, quindi domare il pulcino si rivelerà rapidamente.

    Segni quando si scelgono le mucche da latte

    Nella maggior parte dei segni popolari quando si acquistano mucche si scende a come scegliere la mucca da latte. Prestare attenzione al compratore è sugli individui mammella: non dovrebbe essere molto cedimento, al contrario, dovrebbe assomigliare un barile pieno.

    Inoltre, la mucca da mungere può essere identificata per sua natura. Si consiglia al contadino di avvicinarsi alla mucca e offrirle un pezzetto di pane. В случае, если телка вяло отреагирует на лакомство и подойдет к нему в развалку, — вы подходите друг другу. Сразу после этого аккуратно подойдите к животному и собственноручно попробуйте его подоить.

    Струйка должна быть толстой, а полученная жидкость насыщенной. Сразу после этого нужно сделать глоток коровьего молока и прочувствовать его вкус. У здоровой буренки оно будет сладким, а больное животное «выдаст» лакомство с горечью.

    Здоровье выбираемого скота напрямую зависит от ухода за животным. Se il precedente proprietario è stato bravo a lavare e nutrire la mucca, la mammella sarà pulita e la sua costituzione in forma.

    Mucca dopo l'acquisto

    L'acquisto di bestiame è seguito da un periodo di assuefazione delle mucche in una nuova casa. L'animale è molto sensibile, quindi il nuovo proprietario dovrà trattare questo processo con grande cura.

    Secondo i segni nazionali, una mucca che è stata appena comprata dovrebbe essere trattata con un pezzo di pane direttamente dalla porta del forno. Quindi l'animale non mancherà al precedente proprietario e si abituerà presto alla nuova corte.

    Se i suggerimenti delineati sopra ti hanno aiutato ad acquistare una mucca, assicurati di condividere questo articolo con i tuoi amici.

    Chiediamo di condividere informazioni interessanti sull'argomento nei commenti.

    Come identificare un buon animale nelle prime fasi?

    pulcino a 4 mesi

    Puoi studiare e misurare a fondo l'animale, calcolando simultaneamente gli indici del corpo, allo stesso tempo calciando te stesso o colui dal quale compri il bestiame. Naturalmente, non ti consiglierò su questo.

    Ma prima di parlarti dei criteri principali per la selezione di animali giovani o adulti, ti darò un piccolo ma prezioso consiglio.

    Prima di tutto, presta attenzione alle tue condizioni di allevamento.

    Spesso nella mia pratica c'erano situazioni in cui un cliente acquistava bestiame, quindi chiamava ed esprimeva lamentele. Ad esempio, una mucca al posto dei 20 litri promessi dà 12 litri. Quando inizi a capire, si scopre che nutrono solo fieno e che l'animale non ha una presenza costante di acqua. Pertanto, accertati di valutare le tue capacità.

    Hai deciso di comprare il bestiame per la tua casa, ad esempio, un pulcino di un anno. Cosa dovrei fare, come allevatore con esperienza, a cui prestare attenzione?

    Voglio sottolineare che inizierò a parlare con i criteri più significativi nella scelta di:

    1. Peso vivo. Ogni razza ha i suoi standard, che puoi trovare nelle istruzioni per la valutazione del bestiame. Ma faciliterò il tuo compito posizionando questa tabella qui sotto.

    clicca per ingrandire

    Supponiamo che se un pulcino di un anno, razza Ayrshire, pesa meno di 250 kg, vale la pena di pensare "Perché?". Forse l'animale è nato debole, ha sofferto di qualsiasi malattia, ecc.

    2. Lo sviluppo dell'animale. Sotto questo articolo è capire il tasso di crescita e il fisico generale. Le carenze nella costituzione e la forza della costituzione sono valutate negli animali giovani dai 10 mesi di età, secondo le istruzioni per misurare il bestiame.

    Lo screenshot mostra la scheda "Sviluppo", in cui l'allevatore del bestiame valuta l'esterno dell'animale:

    clicca per ingrandire

    Incollaggio - una valutazione completa degli animali, tenendo conto della produzione di latte (nelle mucche), degli esterni, della costituzione e dell'origine.

    La valutazione dei giovani stock all'esterno viene effettuata su una scala a 5 punti.

    3. Pedigree. Non ci crederai, ma ho messo questo fattore all'ultimo posto. Per la carta puoi scrivere una cosa, ma in effetti ne ottieni una completamente diversa.

    Naturalmente, se conservi record di coscienza o vieni in una fattoria con una buona reputazione, presta attenzione a due punti:

    1. La produttività della madre. Credi alla mia esperienza, se la madre di una giovenca dà 5500 litri, e la resa sul padre supera gli 8500 litri, quindi non importa quanto tu voglia, la resa della tua futura mucca sarà di 500 litri in più della madre.
    2. Linea padre e padre madre. Evita consanguineità!

    Riassumi quanto sopra. Nella selezione dei giovani animali osserviamo la massa viva, lo sviluppo dell'animale e il suo pedigree.

    Ma questa è la mia opinione professionale, se mi sbaglio, quindi correggimi nei commenti, cari lettori.

      Record correlati

    Victor, grazie, molto interessante. Riguardo le condizioni di detenzione e l'impatto di questo fattore sull'attuazione del potenziale di razza - hai ragione, sono d'accordo al 100%.

    Sarebbe auspicabile non solo per i consigli degli agricoltori, ma anche per i grandi produttori di ITF e pedigree. Come condurre selezione zootecnica di allevamento di stock giovani fino a 6 mesi? Esistono criteri oggettivi per il rifiuto dei vitelli, ad esempio, all'età di 2-3 mesi? In poche parole, se un animale è poco promettente, non ha caratteristiche pronunciate di razza esterna, e con cura standard non cresce in un vitello con un bisogno di 5000 kg (supponiamo), perché sprecare risorse nella sua coltivazione (tempo, manodopera, denaro)? Se allevate tutti i vitelli ricevuti da mucche con un verme che non soddisfa gli standard minimi di razza, allora dove arriverà il gregge tra 2-3 anni?

    Natalia ringrazia per il commento e un'altra domanda nel blog del porcellino salvadanaio.

    Se parliamo di produzione su larga scala, allora presta principalmente attenzione al tasso di crescita dell'animale. Crescere - bene, non crescere - male, rafforzare l'alimentazione Dopo tutto, non è solo che le menti brillanti hanno escogitato una valutazione esterna a partire dai 10 mesi di età, poiché nelle prime fasi è piuttosto difficile valutare i giovani.

    Animale senza compromessi - ingrassare. E poi sbarazzarsi di esso, in modo da non danneggiare la genetica della mandria. L'ultimo esempio, l'altro giorno è nato un pulcino con un difetto nella mascella superiore. Il comando è dato immediatamente - al matrimonio.

    E non preoccuparti dei vitelli delle mucche con meno bisogno! Che cosa allora ha bisogno della selezione dei tori? Il compito principale è quello di raddrizzare gli indicatori della prole.

    Personalmente, vendo i primi cuochi con indicatori produttivi bassi al settore privato. Quindi rimuovo il pool genetico negativo dalla mandria.

    C'è stato un caso in cui c'era una mucca con una costituzione allungata nella mandria (le zampe sono lunghe e sottili, il corpo è magro, la mammella è piccola). Ha dato 15 litri. Fatto in casa è andato alla fabbrica di carne. Sua figlia è venuta alla mandria. Copia mamma. Andato alla fabbrica di carne.

    Come scegliere una mucca: cosa cercare prima

    Prima di scegliere una buona mucca, prenditi cura delle informazioni sul suo pedigree. Scopri la razza e la produttività dei genitori e dei parenti più prossimi. Naturalmente, questo può essere fatto solo nella fattoria, dove ogni mucca ha la propria documentazione. Ma cosa succede se l'acquisto di una mucca è possibile solo con le mani? In questo caso, la scelta della mucca dovrebbe essere dettata dal suo aspetto.

    Quindi, come scegliere una mucca da segni esterni?

    - una buona vacca da latte ha una luce lunga testa. La testa non dovrebbe essere pesante, come se fosse un "toro".

    - Mucca al petto dovrebbe essere profondo, largo, cadere a circa 10 cm sotto il gomito. Le costole relative alla colonna vertebrale sono poste obliquamente, con ampi spazi intercostali. Non comprare una mucca con una cassa stretta e poco profonda.

    - Pelle di mucca dovrebbe essere mobile, senza depositi di grasso sottocutaneo, sottile, elastico. Rifiuta di comprare una mucca con una pelle ruvida e anelastica, sotto la quale si sente chiaramente il grasso.

    - pancia buona mucca da latte - a forma di botte, grande, ingombrante. Il sospetto dovrebbe causare il fieno (molto sciolto) ventre, o viceversa - magro, molto retratto.

    - Collo della mucca - asciutto, sottile, lungo, con un gran numero di pieghe sul collo. Non interrompere la tua scelta su una mucca con un collo accorciato.

    - indica una buona produttività della mucca dritto alto al garrese con muscoli moderatamente sviluppati. Il garrese non deve essere biforcuto o tagliente.

    - La mucca da latte ha indietro e lombo, formando una linea diritta, piuttosto lunga. La scelta di una mucca con la schiena e la schiena bassa gobba, stretta e cedevole sarà inappropriata.

    La schiena e il lombo della mucca da scaffale formano una linea retta.

    - Cow back (groppa) dovrebbe essere largo, lungo, dritto, con muscoli ben sviluppati, ma non stretto, con "shilozadosty", sotto forma di tetto, cedevole o debole.

    Groppa (backside) nelle mucche: a) le mucche hanno un sacrum rialzato, b) diritte, i glutei buoni con muscoli ben sviluppati, c) il dorso cadente, con muscoli scarsamente sviluppati

    - Coda di mucca non dovrebbe avere una radice spessa. Una buona mucca da latte ha una coda sottile e lunga.

    - piedi una buona mucca da latte dovrebbe essere correttamente impostata, con zoccoli forti. Quando si sceglie una mucca, prestare attenzione a tali difetti: zampe di leone, zampe di sciabola, gambe con una rotazione laterale o vicino ai polsi, con zoccoli stretti, piatti o allentati.

    Le zampe di una mucca: a) corretta, ampia impostazione di gambe, b) gambe di sciabola, c) avorio, impostazione diretta delle gambe, d) impostazione delle gambe a forma di ix

    - Vacche da latte benecioè il luogo in cui le vene del latte entrano nella cavità addominale, le mucche possono essere avvertite abbastanza facilmente, la punta dell'indice entra facilmente nel caseificio della mucca.

    - Le vene da latte di una mucca e le vene della mammella dovrebbero essere ben sviluppate, elastiche, spesse, ben marcate. Non comprare mucche con vene del latte poco sviluppate.

    - Bene mammella - Il fattore più importante su cui basare la scelta di una mucca. Le mammelle di una mucca da latte possono essere rotonde oa forma di ciotola. La mammella a forma di coppa della mucca è ampia, attaccata in alto sul dorso, estendendosi abbastanza in avanti sotto la pancia. In questo caso, il bordo anteriore della mammella della mucca passa nella parete addominale. La base delle mammelle arrotondate ha una base leggermente più piccola di quella a forma di ciotola, la parte anteriore delle mammelle arrotondate converge quasi con la pancia ad angolo retto. Sia sulla mammella che sulla mammella arrotondata ci dovrebbero essere peli sparsi e dopo la mungitura la mammella dovrebbe diminuire notevolmente di volume, diventare morbida (le pieghe si formano dietro di essa). Il fatto che le mammelle della mucca non cadano dopo la mungitura, ma rimane carnosa indica la mancanza di latte nella mucca. Non dovresti prendere una mucca con i lobi anteriori meno sviluppati.

    - quando si sceglie una mucca, prestare particolare attenzione capezzoli. I capezzoli della mucca dovrebbero essere debolmente conici o cilindrici, il diametro dei capezzoli della mucca dovrebbe essere 22-25 mm, lunghezza - circa 7 cm In ogni caso, i capezzoli della mucca non dovrebbero essere sottili, molto corti o molto lunghi.

    Come scegliere una mucca per età?

    Non è un segreto che non hai bisogno di comprare vecchie mucche. La massima produttività di questi animali diminuisce di 5-6 lattazione. Naturalmente, ci sono delle eccezioni a tutte le regole: accade che una mucca sveli pienamente il suo potenziale dopo il primo parto e sia in grado di mantenere tale produttività per lungo tempo. Ma, di norma, le giovenche primarie danno una resa inferiore all'80% della massima produttività di cui un animale è capace.

    Quindi, come scegliere l'età di una mucca?

    • Sugli anelli sulle corna. Questo metodo fornisce dati approssimativi ma affidabili. Come determinare l'età delle corna delle mucche? Nelle mucche adulte, il numero di anelli sulle corna è il numero delle sue gravidanze. Data l'età della prima gravidanza - 2 anni - puoi contare gli anelli e aggiungere loro il numero 2.

    Tuttavia, se la mucca è vecchia, gli anelli sulle corna possono essere cancellati. Gli anelli sulle corna di una mucca possono anche essere aggrovigliati se è malata da molto tempo o non ha ricevuto abbastanza minerali.

    Come per determinare l'età delle giovenche, fino all'età di un corvo e mezzo, che eruttano a 1 mese, crescono ogni mese di 1 cm: in modo così semplice - misurando la lunghezza delle corna di una giovenca - puoi determinare la sua età in mesi.

    • Nei dentiCome determinare l'età della mucca nei denti? Per cominciare, diciamo che ci sono 32 denti in una mucca: otto incisivi, che crescono solo sulla mascella inferiore e ventiquattro molari. La coppia media di incisivi della mucca è chiamata ganci, seguita da una coppia di interni centrali, seguiti da quelli esterni centrali, e gli ultimi incisivi sono indicati come angoli o spigoli. Gli incisivi da latte delle vacche cambiano secondo il seguente programma: ganci a 14-20 mesi (a seconda della razza della mucca), il cambio medio interno arriva a 18-28 mesi, e la media fuori uno a 24-36 mesi, con l'angolo uno 35-45 mesi.

    Come nel caso delle corna, è possibile determinare approssimativamente l'età delle mucche nei denti, poiché gli incisivi vengono cancellati in modo diverso a seconda del tipo di alimentazione delle mucche. Gli incisivi permanenti (non da latte) iniziano a consumarsi nelle vacche di 3-5 anni. Dall'età di 7-10 anni, la loro superficie è arrotondata, l'8-11 assume una forma quadrangolare e, all'età di 12-15 anni, la superficie dei denti della mucca diventa di nuovo rotonda. Dopo 16 anni, solo la canapa rimane sul sito degli incisivi cancellati della mucca, che iniziano a cadere.

    Abbiamo imparato come determinare l'età di una mucca con corna e denti, come scegliere una buona mucca da latte per costituzione, mammella e produttività. Ma non dimenticare che la scelta della mucca dovrebbe basarsi sul suo aspetto allegro. Considera i seguenti fattori:

    - prima di scegliere una mucca, fai attenzione alla sua lana: una mucca sana non ha lana arruffata, opaca e dura, solo elastica e morbida.

    - Prestare particolare attenzione alle mammelle della mucca, in modo da non comprare una mucca con la mastite: non si devono avvertire indurimenti e nodi. I capezzoli di una buona mucca da latte non hanno verruche, ulcere o crepe.

    E assicurati di provare a mungere la mucca. Quando la mungitura del latte deve essere rilasciata senza stress eccessivo, ma con qualche sforzo. E se nel latte notate dei grumi, del muco, del siero - in ogni caso, non comprate una mucca del genere.

    E se sei interessato a come scegliere una mucca da latte o da carne, puoi leggerla in articoli separati.

    Tatyana Kuzmenko, membro del comitato editoriale Sobkor della pubblicazione Internet "AtmAgro. Gazette agroindustriale"

    Quanto sono state utili le informazioni per te?