Informazioni generali

Forma da pranzo di uva rosa di allevamento amatoriale - grado Helios

Pin
Send
Share
Send
Send


Come risultato del lavoro Krainova V.N. dalla coppia genitore "Arcadia" al ravanello "Radiant" ha ricevuto una nuova varietà ibrida Helios, diversa per caratteristiche biologiche e tecniche.

Uva Helios - varietà con bacche belle e gustose

Il grado di Helios, universale in uso, differisce in un abito commerciale favorevole e non giace sui banchi. La bacca di lampone è universale nell'applicazione. L'uva produce vino, marmellate, composte. La bacca fresca ha un sapore noce moscata e un retrogusto straordinario. Varietà ibrida resistente al gelo e prolifica ha conquistato la simpatia dei vignaioli. La descrizione della bacca è simile a "Arcadia", quindi l'ibrido Helios è altrimenti chiamato "Arcadia rosa".

Descrizione biologica dell'uva

Varietà d'uva Helios ha assorbito le migliori caratteristiche della coppia genitore, con caratteristiche distintive.

Descrizione: le uve hanno cespugli forti e grandi con viti ben sviluppate. Grappoli ricchi (fino a un chilogrammo e mezzo) di forma piramidale e struttura relativamente densa. Con bacche di shallowing non sono predisposti. Avendo fiori bisessuali, le uve sono perfettamente impollinate per qualsiasi fattore climatico. Il vantaggio dell'ibrido Helios è una buona maturazione della vite e il radicamento delle talee. Plus incondizionato - non ha paura del marciume, dell'oidio, della fillossera, degli attacchi di vespe.

Il tronco e i cespugli di vite bruno dorato in noduli bordeaux. Fogliame verde grande saturo. Ha bisogno di cure aggiuntive: diradamento del cespuglio, irrigazione, concimazione e potatura annuale di primavera. La vite fruttuosa viene tagliata nel settimo occhio.

Con elevata resistenza al gelo (fino a 23 gradi di brina), questa varietà ha bisogno di riscaldamento per l'inverno.

La boscaglia è ben caricata e ti permette di maturare un gran numero di uve, ma per questo hai bisogno di tecniche agricole corrette e tempestive.

Grandi bacche rosa a forma ovale hanno una consistenza acquosa e un alto contenuto di zucchero. C'è un assaggio di noce moscata nel gusto. La carne è succosa, la buccia viene mangiata, ci sono pochi semi (2-3 per uva). Se conservate fresche o direttamente sui cespugli, le uve vengono conservate a lungo. Eccellente gestione dei trasporti. La vendemmia da un cespuglio raggiunge sei chilogrammi e oltre.

Helios ha un alto rendimento.

Descrizione dei vantaggi e degli svantaggi della varietà Helios

Ci sono i seguenti vantaggi dell'uva:

  • maturazione precoce delle bacche (la stagione di crescita è di 110-120 giorni),
  • resistenza al gelo
  • resistenza alle malattie
  • fruttificazione alta e stabile senza bacche di piselli,
  • buona commerciabilità
  • tempo di stoccaggio e resistenza al trasporto.

La mancanza di uva di questa varietà dovrebbe includere la necessità di un'agricoltura attenta. Anche le deviazioni minori sono contrassegnate da una crescita lenta e rendimenti inferiori. Informazioni sull'ibrido Helios spesso dicono: "La pazienza è amara, ma i suoi frutti sono dolci."

Descrizione delle fasi della coltivazione dell'uva Helios

La varietà capricciosa preferisce terreno fertile e spaziosità. La piantumazione dei cespugli viene effettuata in autunno o in primavera con un intervallo di tre metri. Piantine autunnali per il porto invernale.

Le piantine robuste e sane dovrebbero avere un apparato radicale ben sviluppato e germogli verdi sufficientemente maturi, lunghi almeno 20 cm.

Per un migliore radicamento, piantine prima di piantare accorcia le radici laterali e gli steli. Un giorno prima di essere collocato nel terreno, si raccomanda di trattare le radici con una soluzione debole di un agente formatore di radici o uno stimolatore di crescita.

I giovani cespugli insieme ai pioli sono posti in fori preparati con una profondità e un diametro di 80 cm, metà riempiti con una miscela compatta di terra, humus, superfosfato e sale di potassio. Top radici cosparse di terra e pressate. Non è necessario riempire completamente i pozzetti. I vignaioli raccomandano di lasciare una piccola depressione intorno alle riprese. Piantare l'uva su un piolo, irrigare, allentare e pacciamare il terreno finisce con una giarrettiera.

Piantare le uve Helios è tenuto in una buca profonda 80 cm.

Le uve Helios richiedono cure speciali, tra cui:

Descrizione del processo: innaffiare i cespugli con attenzione per evitare l'eccesso di umidità. Irrigazione eccessiva si tradurrà in una scarsa resa. Non deve essere annaffiato quando sono possibili temperature esterne inferiori allo zero, altrimenti c'è il rischio di danneggiare le radici se l'acqua nel terreno inizia a congelarsi. E quando la minaccia del gelo è finita, i cespugli d'uva devono essere annaffiati.

La varietà richiede un'abbondante irrigazione prima e dopo la fioritura, così come durante la formazione e lo sviluppo dei grappoli. Questo è il periodo principale, che influenza la resa e il rispetto per l'irrigazione è estremamente importante.

Prima di ripararsi per lo svernamento, è necessario eseguire l'irrigazione con carico d'acqua, il cui volume d'acqua è doppio rispetto a quello normale. Ciò fornisce al sistema radicale l'umidità per la stagione invernale.

Per uno sviluppo normale, Helios necessita di annaffiature regolari.

pacciamatura

Descrizione del lavoro Per la massima conservazione a lungo termine dell'umidità, il terreno attorno alle viti viene coperto con pacciame (uno strato di paglia, fogliame o erba falciata). Per ottenere il risultato desiderato, lo spessore del pacciame dovrebbe essere di almeno cinque centimetri.

Oggi il mercato agricolo offre molti materiali diversi per la pacciamatura, che non solo trattengono l'umidità, ma proteggono anche contro la crescita delle erbe infestanti.

Descrizione. Nonostante la resistenza al gelo, quando sono possibili temperature molto basse, le uve in inverno sono particolarmente vulnerabili e devono essere coperte per evitare danni e la distruzione dei cespugli.

La preparazione delle uve per l'inverno viene effettuata in due modi:

  1. L'arbusto è tagliato a metà, entrambe le metà sono legate con lo spago e posate sul terreno ricoperto di polietilene. In cima al set si sovrappongono arcuati, coperti da un film. La vite non dovrebbe entrare in contatto con il coperchio superiore, altrimenti i germogli potrebbero formare ustioni.
  2. La vite viene anche posata e cosparsa su uno strato di terra, formando un tumulo sulla superficie. In caso di forti gelate, puoi anche coprire con paglia, foglie secche o neve.

The Vine of Helios è resistente al gelo, ma se è possibile a temperature estremamente basse, dovrebbe essere coperto per l'inverno.

Funzioni di ritaglio

La potatura corretta è la chiave per un buon raccolto. Poiché la varietà è spesso pesantemente caricata, le attività di potatura dovrebbero essere eseguite ogni anno. Per una corretta distribuzione del carico sulla vite, è ammessa la presenza di non più di 35 occhi e la potatura avviene su 6-8 occhi.

Per uno sviluppo normale e un raccolto abbondante, Helios ha bisogno di fertilizzanti aggiuntivi. Supplementi minerali sono fatti ogni anno e biologici ogni 2-3 anni. Tutte le misure di fertilizzanti dovrebbero essere combinate con l'irrigazione per una migliore penetrazione e distribuzione nel suolo.

Dopo aver svernato le uve dopo la svernamento, la terra deve essere arricchita con azoto, a tale scopo viene utilizzato il nitrato di ammonio. Questa medicazione fornisce la forza per la crescita delle piante e lo sviluppo di viti sane.

Prima e dopo la fioritura, il fosforo e il potassio vengono introdotti sotto forma di superfosfato e sale di potassio, che ha un effetto benefico sulla formazione di un raccolto di alta qualità.

Come materia organica, è possibile utilizzare humus, torba o compost.

Descrizione. Varietà Helios ha una forte immunità ai funghi, ma le misure preventive protettive non sono superflue. Quando i germogli raggiungono una lunghezza di 20 cm, i cespugli vengono trattati con una soluzione all'unico di miscela bordolese o fungicidi. Le misure protettive vengono eseguite prima e dopo la fioritura e, se necessario, ripetute.

Se segui le procedure agrotecniche, l'uva crescerà e dopo 3-4 anni sarà soddisfatta di un raccolto alto e stabile.

Le caratteristiche del gusto e la presentazione spettacolare delle bacche "Helios", secondo le recensioni dei viticoltori, meritano attenzione e sono diverse dalla coppia dei genitori. Insieme a questo, l'ibrido è perfettamente conservato su un cespuglio o in un luogo fresco, trasportato e venduto.

Che tipo è?

Il suo secondo nome è Arcadia rosa. Sottospecie da tavolo ibrido di uva rosa. L'uva rosa comprende anche l'Angelica, il rosa Gurzufsky, il rosa Dubovsky.

Il periodo di maturazione è precoce: la bacca è pronta per essere rimossa all'inizio di agosto, ma si consiglia ai contadini di lasciarla sospesa fino all'autunno, in modo che possa raccogliere lo zucchero.

Soprattutto lo amano freschi per un gusto insolitamente piacevole e fragrante - ricca noce moscata con sentori di frutta, fragole e rose.

Per recinzioni e pergole sono adatti anche Supaga, Shahin Iran, Zagrava.

Helios Grape: descrizione varietà

La boscaglia si distingue per la sua grande forza, i suoi grappoli sono grandi (possono raggiungere un peso di un chilo e mezzo), moderatamente densi, a forma di cilindro-cono. Da pisello non inclinato.

Tali varietà come Aleshenkin Dar, Zest, Victoria non sono sensibili ai piselli.

bacca grande (13-14g), ovale, colore rosso chiaro. La pelle è densa, di medio spessore, commestibile. Fiore androgino.

All'interno delle bacche ci sono uno o due semi interi. carne carnoso, succoso, con un ricco sapore di noce moscata.

germogli marrone dorato con nodi rosso scuro. fogliame grande, verde scuro, fortemente tagliato. Peduncolo denso, verde chiaro.

Foto illustrate del vitigno Helios:


caratteristiche

I germogli di invecchiamento, le talee radicali e la vivibilità con i portainnesti sono buoni. Elevata resistenza alla putrefazione, all'oidio e all'oidio, alla fillossera, alle vespe. È vero, amante del calore: il suo limite è 23-24 gradi Celsius.

Per l'inverno, assicurati di coprire. Richiede cure aggiuntive - diradamento, irrigazione, concimazione. Molto fruttuoso

Il raccolto ha 6-8 occhi, la norma è fino a 40 per cespuglio. Non ama le gelate primaverili. Contenuto di zucchero - fino al 22%, livello di acidità - 6-8 g / l.

Malattie e parassiti

Le vespe non prendono quest'uva, ma le persone devono ancora ritirare una forma che non teme gli uccelli. Pertanto, è necessario prendere misure - per installare una rete fissa intorno al vigneto, che non consentirebbe agli uccelli di raggiungere le bacche. Deve essere duro e resistente le reti di corda non sono adatte a questo - Devi anche proteggere l'uva e non raccogliere uccelli aggrovigliati e morti. Lascia che sia meglio beccare bruchi e altri parassiti.

Un altro nemico altrettanto serio è prurito d'uva o acaro di feltro. Questo mangia letteralmente tutto ciò che vede: vinaccioli, foglie, infiorescenze, ovaie.

Cancro batterico. Raramente, ma ancora, questa malattia può colpire Helios. Contro di lui, i fondi non sono ancora stati inventati - o meglio, inventati, ma sono in fase sperimentale. Può essere influenzato da antracnosi e clorosi.

Pertanto, è necessario prendersi cura delle uve, "trattare" con fertilizzanti minerali, acqua e non danneggiare i cespugli. C'è solo una strada per le parti malate - la raskorchevka e il fuoco.

È un peccato, ma è meglio sacrificare un cespuglio piuttosto che un intero vigneto, poiché questo attacco si diffonde molto rapidamente ed è impossibile fermarlo con qualsiasi altra cosa.

Come puoi vedere, Helios non richiede cure complesse ei suoi benefici sono incomparabilmente più grandi - né il gelo né le malattie fungine, né le vespe sono terribili per lui. Quest'uva è un bene per i giardinieri esperti e principianti che vogliono avere qualcosa "sul loro lotto" sul loro terreno, ma temono di non far fronte a causa della mancanza di esperienza.

Per i principianti i vignaioli si adattano anche a Anyuta, Valery Voevoda, Romeo.

Caratteristiche di livello

Le uve Helios possono essere coltivate sia nelle regioni meridionali del nostro paese che nelle regioni centrali della Russia. È apprezzato non solo per l'alta resa, ma anche per la resistenza alla maggior parte delle malattie caratteristiche dell'uva, nonché per la possibilità di trasporto su lunghe distanze.

Le uve sono rosa, appartenenti alle varietà precoci. Il suo periodo di maturazione non supera i centoventi giorni. La raccolta viene effettuata all'inizio di agosto. Più di sei chilogrammi di uva vengono rimossi da un cespuglio.

Helios d'uva: descrizione

Questo ibrido ha caratteristiche interessanti ereditate dai migliori frutti dei genitori. Il vitigno Helios forma cespugli alti e vigorosi con germogli ben sviluppati. Blooming bisessuale. Indipendentemente dai fattori meteorologici, l'impollinazione è sempre buona. La produttività è costantemente alta.

Le caratteristiche di questo vitigno sono buone radici di talea, un elevato grado di maturazione dei germogli, compatibilità con i portinnesti. Le viti si sviluppano attivamente, quindi i rami hanno un'altezza impressionante e occupano uno spazio abbastanza grande. Le viti e il tronco sono di colore marrone, sui giovani germogli è più chiaro, e sui noduli ha una tonalità bordeaux.

Le foglie sono grandi, di forma rotonda, dipinte di verde scuro. Divisione ben pronunciata in lame. Il vantaggio della varietà sono le infiorescenze bisessuali, che semplificano notevolmente il processo di impollinazione.

Le uve Helios piacciono ai giardinieri con grandi grappoli di media densità, che hanno una forma cilindrica standard. Un pennello può raggiungere 1,5 kg, ma il peso medio varia da 600 a 900 grammi. A causa del fatto che la varietà ha un enorme cespuglio, la pianta può essere ben caricata.

Grappoli luminosi di bel colore rosa sono un ornamento di ogni vigneto. I frutti di questa varietà hanno buon gusto e ottima presentazione. Le bacche sono grandi - 3,5x2 cm, pesa 16 g, sono di forma ovale e sono dipinte di un colore rosa pallido. Alla fine della maturazione le bacche assumono una colorazione rossastra.

La polpa è morbida, succosa, acquosa. Ci possono essere 2-3 semi di medie dimensioni all'interno della bacca. Sulla parte superiore della frutta copre una buccia sottile con un sottile strato di cera naturale, che non influisce sul loro gusto. L'uva Helios ha un sapore gradevole con un sapore di noce moscata.

I frutti hanno un alto grado di accumulo di zucchero. Questo è il motivo per cui molti coltivatori esperti sovraeccitano i grappoli sulla vite, aumentando così il livello di zucchero. Le bacche per lungo tempo non sono state lavate e non si sono incrinate.

Resistenza ai parassiti

L'Helios è resistente alla maggior parte delle malattie caratteristiche dell'uva: oidio, marciume, muffa. Sebbene la varietà abbia un alto grado di accumulo di zucchero, non attira le vespe o gli uccelli, che di solito danneggiano i frutti. Questo perché le bacche non sono soggette a crepe.

Selezione di piantine

Prima di tutto, dovresti prestare attenzione al sistema di radici della pianta giovane, che dovrebbe essere sana e ben sviluppata. È auspicabile che i germogli non abbiano nodi, verdi, senza tracce di putrefazione e altre malattie. La lunghezza raccomandata dei germogli è di 20-22 cm, sono dipinti in un colore verde saturo.

Prima di piantare, rimuovere i germogli laterali e abbassare le radici nella soluzione per stimolare la formazione delle radici per un giorno.

Preparazione del sito

Forse uno degli svantaggi di questa varietà è la sua fastidiosità a terra. Questa varietà si svilupperà attivamente e darà i suoi frutti solo su terreni fertili. Piantare pozzi stanno scavando a una distanza di tre metri l'uno dall'altro. La profondità deve essere di almeno 80 cm.

È necessario distinguere chiaramente tra due strati di terreno. Il primo strato di terra che hai scavato nella fossa è mescolato con humus, sale di potassio, superfosfato. Quindi, la miscela risultante di terreno e fertilizzante viene versata nuovamente nel pozzo con uno strato di circa 35 cm e accuratamente pigiata. Il sistema radicale della giovane pianta è posto su questo strato. È ben raddrizzato e cosparso di un secondo strato di terreno. Il terreno è di nuovo ben compattato.

Su ogni piantina deve essere lasciato un foro con un diametro di cinquantacinque centimetri. Dopo la semina, ogni pianta viene irrigata al ritmo di 25 litri di acqua per 1 m². Quindi il terreno deve essere allentato e il foro è pacciamato. Insieme al semenzale viene inserito un foro per la giarrettiera nel foro, che supporterà e proteggerà il sistema radicale dalla subsidenza. Alcuni coltivatori consigliano di pacciare il terreno attorno a una pianta giovane con uno strato di segatura, che proteggerà il terreno dall'asciugarsi.

umidificazione

L'uva Helios rosa richiede un approccio attento all'annaffiatura, poiché l'eccessiva umidità può portare a rese inferiori. In primavera, quando la temperatura dell'aria non scende sotto 0 ° C, la pianta deve essere annaffiata bene. A temperature sotto zero questo non può essere fatto, perché l'acqua congela e distrugge il sistema radicale della pianta. Dopo la potatura, i cespugli vengono annaffiati molto abbondantemente: fino a trenta litri d'acqua per metro quadrato di terreno.

Recensioni di giardinieri

Oggi molti giardinieri coltivano uva Helios. Le recensioni su di lui sono diverse. I viticoltori credono che questa varietà abbia sia vantaggi e svantaggi innegabili. Non a tutti piace il sapore delle bacche - alcuni giardinieri lo trovano non abbastanza dolce. Ma questo, ovviamente, è un'opinione soggettiva.

Ci sono affermazioni sull'aspetto dei grappoli - alcuni intenditori di uva pensano di sembrare rustici sullo sfondo di altre uve da tavola ibride. Tuttavia, senza eccezione, i giardinieri sottolineano i vantaggi indiscutibili di questa varietà. Le bacche dopo le piogge non scoppiano nemmeno nel periodo di piena maturazione. Attrae la possibilità di trasportare colture mature su lunghe distanze pur mantenendo la sua presentazione. Le uve Helios vengono consumate principalmente fresche, ma le qualità di questa varietà consentono di produrre marmellate, succhi e vino.

Storia dell'allevamento, descrizione e caratteristiche del vitigno Helios

L'uva di Helios è stata inclusa nel Registro di Stato nel 2015, ed è stata ottenuta attraversando Arcadia con la varietà sulky Nakhodka. Questa è una varietà del famoso allevatore russo V.N. Kraynov. Все сорта, созданные им в г. Новочеркасске, а их более сорока, отличаются хорошей устойчивостью к неблагоприятным климатическим условиям и большинству заболеваний. Практически все сорта В. Н. Крайнова плодоносят крупными ягодами и получают от виноградарей исключительно положительные отзывы.

Аркадия — прекрасный столовый сорт, хорошо известный большинству виноградарей

Gli Helios appartengono alle varietà di super maturazione precoce, i primi grappoli maturi possono essere tagliati nei primi giorni di agosto. Tuttavia, nel tempo, le bacche guadagnano più zucchero e raggiungono la piena maturità più vicina a settembre: hanno bisogno di 110-115 giorni per essere completamente preparate. Ufficialmente, Helios è raccomandato per le regioni con un clima mite, ma in una cultura di copertura è anche coltivato con successo nella Russia centrale.

I cespugli sono di taglia media, con foglie grandi della solita forma di colore smeraldo. La maturità di giovani germogli in anni normali è vicina al 100%. La riproduzione è senza problemi: sia il grado di radicazione delle talee che il loro successo nell'innesto sulle scorte più conosciute sono elevati. Fiori bisessuali: gli elicotatori di altre varietà non sono richiesti a Helios. Il rendimento è annuale e alto.

I cespugli di Helios non sono molto grandi, ma possono sopportare un carico considerevole.

Resistenza al gelo a livello della maggior parte dei moderni vitigni: senza riparo, la vite può resistere a un freddo scatto fino a -23 ° C. Tuttavia, si nota la sua debole resistenza alle gelate primaverili restituibili: spesso l'uva sboccia in questo momento, il che porta ad una significativa riduzione della resa. Resistenza della malattia ad un livello medio. Una qualità positiva aggiuntiva può essere considerata un danno debole alle vespe e ai calabroni delle bacche.

La varietà non può essere considerata non capricciosa: non richiede nulla di speciale dall'ospite, ma la cura deve essere completa. Senza una quantità sufficiente di fertilizzante, l'Helios cresce in modo insufficiente e scarsamente fruttuoso e richiede una potatura formativa qualificata.

I grappoli sono grandi, di forma conica, del peso di mezzo chilogrammo e oltre. Con buona cura sul cespuglio necessariamente incontrare diverse copie del peso da 1 a 1,5 kg. L'imballaggio di bacche in grappoli è medio. Il numero di "piselli" nei cluster è minimo. La trasportabilità del raccolto non può essere considerata eccellente, ma è conservata bene in frigorifero.

Le bacche sono rosa, ovoidali, molto grandi, lunghe circa 3,5 cm, con un peso fino a 15 g. Tuttavia, il succo, la cui quantità è abbastanza grande, non è affatto colorato. Il contenuto di zuccheri e acidi nel succo è basso: 15% e 5,5 g / l, rispettivamente. La polpa è carnosa, molto saporita, con un leggero aroma di noce moscata. I semi di girasole (1-2 pezzi per bacca) sono di taglia media, la buccia è densa.

Certo, il colore rosa - un dilettante, ma le bacche sembrano appetitose

Helios è considerato una varietà da tavola, ma è adatto anche per vari tipi di lavorazione. Rende buone composte, marmellate e succo delizioso. Tuttavia, la varietà non può essere considerata ottimale per la vinificazione: sebbene i dilettanti preparino i vini da essa, non sono di altissima qualità, che, di fatto, è caratteristica della varietà bianca di Arcadia.

L'autore di questo articolo ha provato molte volte a fare del buon vino di Arcadia, che ogni anno porta almeno 30 secchi di bacche da tre cespugli: non si può mangiare tanto! Ha fatto la stessa cosa con Isabella (con la quale non ci sono mai problemi), e cambiando modalità ... No, non quello! E immaginando che una situazione simile sarà con Helios ... No, le deliziose bacche dovrebbero essere mangiate fresche!

Caratteristiche di piantare e coltivare il vitigno Helios

L'uva Agrotechnica Helios non ha caratteristiche significative, ma tutte le misure necessarie per la loro manutenzione devono essere effettuate in modo chiaro e senza eccezioni. Come ogni altra uva, ama le zone ben illuminate, protette dai venti freddi. È desiderabile che il muro della casa o un alto recinto sordo lo proteggano dal lato nord. Puoi comprare una piantina di rosa Arcadia o farla crescere da un taglio: la varietà attecchisce facilmente.

Al momento dell'acquisto di una piantina, è necessario osservare attentamente in modo che abbia radici sane. Prima di piantare, le piantine vengono immerse nell'acqua per un giorno. Puoi piantare le uve in autunno, ma in modo più affidabile - in primavera, alla fine di aprile. Per la semina primaverile, una fossa viene preparata in autunno, dopo aver precedentemente dissotterrato un appezzamento di diversi metri quadrati con fertilizzanti, allo stesso tempo eliminando le erbacce perenni. La fossa si sta preparando in grande, nonostante il fatto che i cespugli di Helios siano di media altezza. Le dimensioni minime sono di 80 cm di diametro e profondità.

Il drenaggio sul fondo della fossa (uno strato di ghiaia o mattoni rotti) è necessario su qualsiasi terreno. Sopra il drenaggio è necessario mettere uno strato di fertilizzante mescolato con terra rimossa dalla fossa, e in questo strato, che occupa poco più della metà della fossa, ci deve essere più fertilizzante organico (compost, humus) della terra. Oltre all'humus, fai un paio di litri di cenere di legno e 300-400 g di nitrofosco. E nella parte superiore della fossa, dove si trovano le giovani radici, viene posto solo terreno fertile.

Su qualsiasi terreno, eccetto sabbia, fino al fondo della fossa è necessario trasportare un pezzo di tubo spesso. Attraverso di essa, i primi 2-3 anni irrigano le radici degli alberelli. Inoltre, immediatamente vale la pena costruire almeno un numero consistente per legare i germogli nel primo anno, ed è meglio produrre immediatamente un traliccio. Durante la semina primaverile, l'alberello è sepolto in profondità, lasciando solo due gemme sulla superficie. Annaffia con cura la piantina, pacciamola attorno al terreno.

Solo un rene può essere portato in superficie: lo stesso, nel primo anno è necessario salvare e far crescere una singola ripresa.

La cura dell'uva comprende annaffiature, alimentazione, potature, trattamenti preventivi, riparo per l'inverno. Tutto tranne la potatura è fatto molto semplicemente, ma l'arte della potatura può e deve essere appresa. L'irrigazione è effettuata moderata, frequente e abbondante è richiesta solo nelle regioni più aride. Particolarmente grande è il bisogno di acqua durante la crescita delle bacche, ma a partire dalla metà dell'estate l'irrigazione dovrebbe essere interrotta: le bacche dovrebbero ottenere zucchero e avere un vero gusto: dopo tutto, molti assaggiatori lo valutano in 9 punti! Inoltre, l'irrigazione podzimny è obbligatoria, soprattutto in autunno asciutto.

L'elio viene alimentato principalmente con cenere, sigillando ogni molla con almeno un barattolo da due litri sotto ogni cespuglio. Dopo un anno, un centinaio e mezzo o due secchi di humus o compost vengono aggiunti alle ceneri. È necessario condurre e concimare fogliare spruzzando le foglie. Immediatamente prima dell'inizio della fioritura e al suo completamento, vengono utilizzate soluzioni deboli di fertilizzanti minerali completi e dopo altre due settimane viene esclusa la componente di azoto.

Helios ha un'immunità media alla maggior parte delle malattie, quindi è necessario un doppio trattamento profilattico.. Dopo la scoperta anticipata della primavera dei cespugli, la vite viene spruzzata con una soluzione di solfato ferroso, e al momento in cui la gemma inizia a fiorire, viene utilizzato il liquido bordolese. Se compaiono segni di malattia, è necessario utilizzare farmaci più gravi, ad esempio, Strobe e Topaz. Le norme e le tecniche per la preparazione e l'uso delle soluzioni devono essere rigorosamente rispettate: tutto questo è scritto sulla confezione dei farmaci.

All'inizio della primavera, prima dell'inizio del flusso della linfa, viene eseguita la rifilatura cosmetica. In questo momento, vengono rimossi solo i colpi ovviamente persi. È molto più sicuro tagliare Helios nel tardo autunno, dopo che le foglie cadono. L'intensità principale del lavoro di potatura viene eseguita in estate, quando ad ogni visita ai cespugli li ispeziona per la comparsa di germogli verdi non necessari. Vengono rimossi finché non sono molto piccoli. Inoltre, è necessario razionalizzare il raccolto, rimuovendo i grappoli extra subito dopo la fioritura e la germinazione delle bacche. Ad ogni ripresa, non dobbiamo lasciare più di due o tre cluster, anche se la boscaglia cerca di "tirare fuori" e altro ancora. Nell'ultima potatura autunnale, solo 6-8 gemme vengono lasciate sui germogli. Il carico totale sulla boccola non deve superare i 35-40 fori.

Effettuare tempestivamente operazioni verdi non consente alla pianta di sprecare sostanze nutritive e facilita la potatura autunnale

Prima dell'inizio del gelo (più vicino all'inizio di novembre) tutte le viti devono essere rimosse dal traliccio, è conveniente stendersi sul terreno e coprire con qualsiasi materiale adatto. Nella corsia centrale c'è abbastanza fogliame secco degli alberi, e meglio - rami di abete rosso o abete rosso.

Al riparo dei cespugli, l'esca avvelenata per i roditori, che ama mangiare la scorza in inverno, dovrebbe essere sistemata accanto ad essa.

Vantaggi e svantaggi della varietà rispetto a quelli simili

Se confronti Helios con la sua "madre" - la solita Arcadia, si scopre che nella maggior parte delle caratteristiche sono simili. È vero, ad alcuni amanti dell'uva non piace molto il colore delle bacche di toni rosa ovattati. Apparentemente, è necessario essere d'accordo con il fatto che il classico colore bianco sembra più severo. Ma Helios è maturato molto prima, sebbene giunga a maturazione completa all'incirca nello stesso periodo di Arcadia. Ma dal punto di vista della completa disponibilità delle uve per l'uso in tempi record, negli ultimi anni sono apparse molte altre varietà, comprese quelle con bacche più belle.

Tuttavia, cercando di fare liste dei pro e dei contro della varietà, dobbiamo ammettere che c'è solo un ovvio svantaggio: questa varietà è estremamente esigente per seguire attentamente tutte le regole dell'ingegneria agricola, altrimenti si ammalerà e non porterà frutti bene. Questo può essere considerato uno svantaggio? A quanto pare, sì, perché a causa di questo, è difficile raccomandare la varietà ai giardinieri estivi.

I vantaggi indiscussi includono le seguenti qualità positive:

  • ha un sapore grandi frutti di bosco,
  • precoce, anche se estesa, maturazione,
  • alti rendimenti stabili
  • suscettibilità minima delle vespe,
  • l'assenza di "piselli" nei grappoli,
  • alta qualità commerciale della coltura,
  • buona immunità alla maggior parte delle malattie dell'uva,
  • facile riproduzione.

Secondo queste caratteristiche, l'uva Helios può essere classificata come una delle migliori uve da tavola di maturazione precoce.

Recensioni degli enologi

Ho avuto le prime bacche di Helios sull'innesto. La dimensione e la forma delle bacche mi hanno appena sorpreso. Le bacche sono densi, croccanti, anche se non ancora trovato noce moscata.

Anatoly Savran

http://forum.vinograd.info/showthread.php?t=700

Il mio Helios, la vespa non si tocca, non si spezza, i pennelli sono belli fino a 2 kg. Tirare il carico, più riposo. Non ho mangiato un singolo pennello, non lo so davvero. Non ho intenzione di mettere in ordine, la gente ama il gusto e decora la vetrina, anche alcuni di loro sono stati appositamente pensati per questo. Il gusto e il colore dei compagni non lo fanno.

Natalia

http://forum.vinograd.info/showthread.php?t=700&page=15

Il nostro Helios è un cespuglio molto potente. All'inizio i cluster erano anonimi. Per molto tempo sono stati nella fase del "pisello verde", e più vicino alla metà di agosto improvvisamente hanno iniziato a versare bacche, raggiungendo Tre Krainov! Il primo fruttificare ha immediatamente tirato un buon carico, non ricordo esattamente, ma c'erano circa cinque grandi cluster ... La sostenibilità è una varietà eccellente, assolutamente non problematica! Molto bello - le grandi bacche rosa caldo attirano immediatamente l'attenzione. Ma ... Forse sono già "viziato", ma per gustare - niente di speciale ... Sì, e la pelle, per quanto mi riguarda piuttosto densa ... IMHO Questo gruppo pesava 3.765, solo uno scatto nella scatola, lo comprò senza nemmeno provarlo, confermando che molti "Acquista gli occhi"!

Natalya Zakharova

http://vinforum.ru/index.php?topic=165.0

I tacchi di segnalazione di Helios maturarono nello stesso periodo di Arcadia. È vero, ha dato loro nel terzo anno di piantare Zelenka (così come Aladino). Lasciò due pennelli da un chilogrammo ciascuno. Perfettamente tirato fuori, ha guidato viti potenti, ben mature. Le bacche sono grandi, belle, di buon gusto.

Yuri Semenov

http://lozavrn.ru/index.php?topic=62.0

I Helios prima fruttano. Quando piantato - non consigliato. Ma sono rimasto piacevolmente sorpreso. Non ci sono malattie, vigorose, a tre mani. Sono cresciuti a passi da gigante. Ora Gronochka così carino. La bacca è grande, pulita, senza piselli. Vero, non ancora dipinto, ma già dolce. Ho pensato di ri-vaccinare, ora lascialo crescere.

Valentina Ivanovna

http://www.vinograd7.ru/forum/viewtopic.php?f=71&t=579&sid=25294d596d703eea68820f530fdd6b04&start=40

Le uve Helios (Arkady Rose), soggette ad un'attenta osservanza delle regole di coltivazione, danno alte rese di frutti di bosco di eccellente qualità, che viene utilizzata con successo da coltivatori professionisti che coltivano bacche in vendita. Tuttavia, una certa capricciosità della varietà non consente di dire che può essere piantato in qualsiasi cottage estivo: per i giardinieri principianti ci sono molte altre varietà che sono più semplici da mantenere.

Storia della coltivazione dell'uva Helios

Il famoso creatore russo di varietà di uva V.N. Krainov, ispirato ai successi dell'opera di selezione di I. A. Kostrikina e affascinato dalle sue tendenze, nel 1995 ha condotto i suoi primi esperimenti sull'incrocio di diversi tipi di viti per produrre ibridi con bacche senza semi o rosa. Il nuovo ibrido doveva essere così di alta qualità da soddisfare i criteri più esigenti del mercato delle uve.

Fu grazie al lavoro scrupoloso dell'allevatore, che selezionò solo circa 50 ibridi prospettici da centinaia di piantine, e fu creata l'uva da tavola Helios. Arkady e Nakhodka, un sushi, servivano da coppia genitore, da qui il secondo nome della varietà: Arkady Rosy.

Helios, come altri ibridi di V.N. Kraynov, è già riuscito a conquistare l'amore di molti viticoltori e si registra nelle regioni meridionali e centrali dell'ex Unione Sovietica, sostituendo le varietà tradizionali dei predecessori.

Descrizione della varietà

Helios è definita una delle migliori uve a maturazione precoce (110-120 giorni). I fiori bisessuali sono in grado di impollinare anche nelle fresche giornate primaverili. Su un cespuglio a crescita intensa, i getti marroni con noduli bordeaux sono gettati in oro, come le frecce del dio sole Helios.

Piramidi di grandi grappoli, raggiungendo un peso di 1,5 kg, sfoggiato tra grandi foglie verde scuro. Le bacche ovali allungate brillano di rosa, poi di magenta o d'oro. Ogni bacca che pesa fino a 15 g contiene 1-2 semi. Attira in loro una carne succosa e piuttosto dolce con retrogusto di noce moscata, una consistenza acquosa. La buccia delle bacche di media densità, non è soggetta a fessurazioni e attacchi di vespe. Con la dovuta cura, la resa per cespuglio raggiunge 7 kg.

Grandi pennelli di uva Helios raggiungono un peso di 1,5 kg

Varietà caratteristica

I giovani germogli hanno il tempo di maturare prima dell'inverno, quindi il freddo non è terribile a -23 ° C. Nelle aree con inverni più gelidi, Helios richiede un riparo. Il nome dell'ibrido corrisponde alla sua tendenza al calore e alla luce. A temperature inferiori a 23-24 ° C, le bacche non hanno il tempo di maturare completamente e ottenere il contenuto di zucchero.

L'elio è moderatamente resistente all'oidio, alla muffa e alla fillossera. L'ibrido non si distinguerà per la fruttificazione stabile e abbondante senza l'appropriata potatura formativa, l'irrigazione e la concimazione necessarie, altre misure agrotecniche per la cura.

I viticoltori apprezzano la varietà per la facilità di riproduzione sia per talea che per innesto su qualsiasi stock. A causa dell'alto livello di stoccaggio durante il trasporto e dell'eccellente aspetto dei grappoli, Helios viene coltivato per scopi industriali.

Caratteristiche della semina e coltivazione dell'uva Helios

Per riuscire a coltivare Helios, è necessario tenere conto di alcune delle sfumature dei requisiti di piantagione e cultura per la cura.

L'atterraggio si svolge in autunno e in primavera. Il cespuglio di Helios è potente e alto, quindi richiede molto spazio per la crescita. Di solito tra i cespugli partono 3 m.

Le piantine di Helios attecchiranno bene in un terreno leggero e fertile, riscaldato a 10 ° C. Per piantare vengono prese piantine sane, con un buon apparato radicale e un germoglio verde maturo di almeno 20 cm. Se la fuga non è una, le più deboli vengono spietatamente rimosse. Le radici laterali sono generalmente ridotte a 15 cm, e 4-5 gemme forti rimangono sulla pianta.

Fino a 5 gemme possono essere lasciate sul germoglio di un alberello di Helios

È meglio mettere radici e andare più velocemente nella crescita degli alberelli, bagnati il ​​giorno prima di piantare in stimolatori di crescita Humate potassio, Kornevin, eteroauxina secondo le istruzioni. Una soluzione di miele (1 cucchiaio da 1 litro di acqua) serve da spalmatrice naturale e sicura.

Dopo aver preparato le piantine procedere direttamente alla semina. La procedura più difficile e dispendiosa in termini di tempo è scavare un buco profondo.

  1. Scava una buca profonda 80 cm e con lo stesso diametro. Allo stesso tempo stendi il terreno su due pile: dagli strati superiore e inferiore. Se la fossa è quadrata, usa lo schema 70x70x70. La forma della fossa non è significativa.
  2. Il drenaggio si ottiene versando una ghiaia di 10 cm sul fondo della fossa. Per 10 cm dal pozzo sul lato sud, installare un tubo di circa 1 m di altezza e 5-6 cm di diametro per l'irrigazione (10 cm del tubo devono trovarsi sopra la superficie). Lo strato drenante è compattato.

L'acqua dal tubo di irrigazione va direttamente alle radici e l'umidità in eccesso entra nello strato di drenaggio.

Intorno alla piantina lascia la profondità di 10-15 cm e un raggio di 30-40 cm

Alcuni nuovi arrivati ​​si lamentano di una grande profondità della fossa e molto più facili da piantare, non aderendo alle raccomandazioni. Ma è una fossa profonda con contenuto di nutrienti che alla fine fornirà una protezione affidabile del sistema radicale delle uve da forti gelate, e il fertilizzante alimenterà la boscaglia per molti anni. Se la piantagione è fatta senza un tubo di drenaggio, il cuscino non è fatto di macerie.

In primavera si consiglia di effettuare 2 irrigazioni:

  1. La prima irrigazione primaverile viene eseguita quando le foglie non sono ancora fiorite e la temperatura notturna è superiore a 0 ° C. Allo stesso tempo usare acqua calda (5 secchi sotto la pianta), che contribuisce al risveglio di un cespuglio dormiente.
  2. La seconda volta bere uva umida dovrebbe essere subito dopo la potatura.

In futuro, Helios ha irrigato moderatamente, ma regolarmente. L'eccessiva umidità influisce negativamente sulla qualità dei grappoli. In tempo asciutto, una volta alla settimana, 2 secchi nel tubo di scarico sono sufficienti per un ibrido.

L'irrigazione in un tubo di drenaggio è combinata con medicazioni liquide.

Soprattutto l'uva richiede umidità nella stagione di crescita attiva:

  1. Prima della fioritura
  2. Nel periodo della legatura delle bacche.
  3. Quando l'uva matura.

Поздней осенью почву в приствольных кругах обязательно заряжают влагой, внося в 2–3 раза больше воды, чем при обычном поливе. При осеннем влагозарядном увлажнении рекомендуют внести до 300 г золы под каждый куст.

Гелиос положительно реагирует на подкормки, как и любой сорт винограда. Поскольку в посадочной яме грунт питательный, достаточно будет подкормить куст жидкими растворами удобрений.

  1. Ранней весной, сразу после снятия укрытий, кусты удобряют жидким раствором аммонийной селитры, вливая его в дренажное отверстие (120г/10л).
  2. Fino a luglio, puoi passare 2 concimazioni organiche con l'irrigazione. Nel tubo versare in un secchio una soluzione di verbasco (1:10) o escrementi di pollo (1:20) infusi durante la settimana.
  3. Per un migliore sviluppo delle uve in futuro, preparare due supplementi con superfosfato e sale di potassio (2 cucchiai di perfosfato e 1 cucchiaio di sale di potassio in un secchio d'acqua). Una medicazione viene eseguita dopo la fioritura, la seconda - prima che le bacche maturino.

Top dressing biologico combinato con l'irrigazione

Non fare medicazione liquida al momento della colorazione delle bacche.

Rifugio per l'inverno

Nelle regioni con inverni freddi e senza neve, Helios Vine necessita di un riparo nonostante la resistenza al gelo. Divisi in 2 parti, i germogli del cespuglio sono legati, posati su agrofibre o polietilene, fissati con filo flessibile. Ulteriori possibili opzioni diverse. Tutto dipende dalla disponibilità dei materiali di copertura.

  • Alcuni giardinieri si aggirano intorno alle viti per terra e coprono la cima con una semplice lavagna.
  • Molti tirano il materiale di rivestimento sugli archi di ferro installati in modo che la vite non entri in contatto con il polietilene.
  • Il rifugio più semplice è un tumulo di 25-30 cm di altezza, che può essere coperto da uno spesso strato di neve in inverno.

Sotto il film allungato sugli archi, i cespugli d'uva faranno bene l'inverno

A causa delle alte rese spesso un forte sovraccarico della boscaglia. Per evitare ciò, è necessario il taglio formativo necessario. Questa procedura viene eseguita all'inizio della primavera, quando i germogli non sono ancora sbocciati. Il cespuglio di Helios mantiene il carico a 35 occhi. Pertanto, non più di 6-8 gemme vengono lasciate su ciascun vitigno fruttifero.

Quando la potatura, formano un collegamento di frutta costituito da due germogli: il raccolto di quest'anno maturerà sul vitigno da frutto, e il nodo di ricambio produrrà viti l'anno prossimo.

Attività protettive

A causa del moderato grado di resistenza di Helios alle malattie fungine, il vigneto necessita di misure preventive regolari. Gli arbusti vengono trattati due volte, prima e dopo la fioritura. Utilizzato per spruzzare fungicidi:

  • Liquido bordeaux all'1%,
  • Ridomil Gold MC,
  • Acrobat MC,
  • Tiovit Jet.

Recensioni di qualità

I viticoltori nelle loro recensioni sottolineano l'alta resa di Helios, le eccellenti caratteristiche del mercato, la resistenza alle malattie. E le recensioni più lusinghiere meritavano un bel pennello con bacche mature.

Sì! Mazzi e bacche freddi! Ho anche guardato la descrizione in nete e mi sono meravigliato.

Constantin

http: //vinogradnaya-dolina.rf/forum/viewtopic.php? f = 6 & t = 102

Bello e delizioso! Quest'anno si è mostrato dal lato buono e in termini di resistenza alle malattie sul nostro sito.

Elena Ivanovna

http://forum.vinograd.info/showthread.php?p=30849

Le bacche sono densi, croccanti, anche se non ancora trovato noce moscata. Spero che l'anno prossimo valuteremo meglio.

Anatoly Savran

http://forum.vinograd.info/showthread.php?p=30849

Curando costantemente Helios, sarete sicuramente in grado di godervi il risultato di un duro lavoro sotto forma di fragranti grappoli di alta qualità. Buona fortuna a te nel coltivare questo promettente ibrido!

maturazione

L'uva "Helios" appartiene alle varietà con una precoce maturazione. Il periodo che va dall'inizio del germogliamento alla maturazione delle prime uve è in media di 110 giorni. La prima vendemmia può essere raccolta nel primo terzo di agosto, ma molti giardinieri coltivano uva fino a metà settembre. Grazie a questa soluzione, le uve maturano meglio al sole, acquistano una bella sfumatura rossastra e accumulano più zucchero.

La produttività è alta e fa 6-10 kg da una boscaglia.

Resistenza al gelo

Il vantaggio della "Pink Arcadia" è la sua resistenza al gelo. È adatto alla coltivazione in regioni con inverni rigidi. Non è in grado di danneggiare il calo di temperatura a -23 ° C. Nonostante ciò, la maggior parte dei coltivatori professionisti consiglia di adottare misure per la protezione dal gelo. Sono obbligatori per i giovani alberelli che potrebbero non sopravvivere all'inverno.

ingegneria agricola

Helios ha bisogno di tali attività:

  1. L'irrigazione dovrebbe essere fatta durante la fioritura e lo sviluppo della frutta,
  2. Fertilizzante. Le sostanze minerali vengono introdotte 1 volta all'anno in primavera e 2 volte organiche,
  3. La pacciamatura (riparo) può essere effettuata come mezzo improvvisato (segatura, paglia, ecc.) E mezzi speciali. Questo protegge il terreno dall'asciugarsi e rallenta la germinazione delle erbe infestanti,
  4. Il riparo viene effettuato se le gelate invernali sono previste al di sotto di -20 0 С,
  5. Il vigneto ha bisogno di più volte a stagione per trattare i fungicidi, anche se molti coltivatori ne fanno a meno. Tale misura impedirà lo sviluppo di malattie fungine,
  6. Il taglio viene effettuato ogni anno in primavera. Il carico massimo consentito sulla boccola è di 35-38 occhi. Inoltre, regolare pasynkovanie e potatura di foglie.

Guarda il video: 24 FACILI RICETTE PER IMPRESSIONARE I TUOI OSPITI (Ottobre 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send