Informazioni generali

Uva - Malbec: caratteristiche e descrizione della varietà

Si riferisce a varietà di uva tecniche.

aspetto: i cluster sono piccoli o medi. Di lunghezza 8-16 cm, in larghezza 6-10 cm. La forma è affusolata. Le bacche sono rotonde medie, con un diametro di 12-18 mm. La pelle è piuttosto densa, ma non spessa. La carne è succosa, tenera.

colore: blu scuro, quasi nero. Con una densa fioritura di cera sull'intera bacca.

sapore: semplice, pieno, c'è un sapore di prugna, ciliegia, amarena, ribes nero.

maturazione: molto più tardi di 141-156 giorni

Resistenza al gelo: instabile al gelo e al gelo

Resistenza a malattie e parassiti: debole.

Varietà di uva Malbec - varietà di vino francese Vi è un'ampia varietà di altri nomi per questa varietà, i più famosi sono Kot, Oxerrua, Cahors, Quersi. Secondo le sue proprietà, il Malbec appartiene al gruppo ecologico-geografico delle varietà dell'Europa occidentale - i proles occidentalis Neg.

Dove cresce l'uva Malbec?

È stato allevato in Francia ed è stato a lungo utilizzato come varietà di miscelazione. Ora cresce principalmente nella regione di Kaor, dove viene utilizzato come miscela nella produzione di vini invecchiati. I vigneti di Malbec sono ora coltivati ​​in molti paesi, come gli Stati Uniti, il Cile, l'Italia settentrionale, e si possono trovare anche in Ucraina, Crimea, Azerbaigian e Russia. Ma il più popolare in Argentina. Lì cresce su un'area di oltre 25 mila ettari e acquisisce le caratteristiche di gusto più pregiate. Produce vini vivi vivi con un piacevole gusto proporzionato. Pertanto, spesso, parlando di questa varietà, la considerano argentina.

Descrizione e caratteristiche dell'uva Malbek

Questo vitigno ha un periodo di maturazione tardivo. La crescita è moderata È incline a spargere fiori, quindi la raccolta non è sempre stabile. Non resistente al gelo e molto estroso. Le malattie dell'uva spesso colpiscono una varietà come la muffa, l'antracnosi, la muffa grigia: possono uccidere completamente un cespuglio. In generale, il vitigno Malbec è piuttosto difficile da coltivare nelle zone climatiche più fredde. E nelle regioni calde e soleggiate, come l'Argentina, si sente molto bene e mostra risultati ad alto rendimento.

Piantatura e manutenzione della varietà Malbec

Come accennato in precedenza, questa varietà è estrosa. Prendersi cura di lui per usare una notevole pazienza. La cosa principale a cui non piace l'uva Malbec è fredda. Il clima ideale per lui è caldo. Pertanto, è necessario scegliere un luogo per l'atterraggio, tenendo conto di questa funzionalità. Una trama elevata con terreno argilloso-sabbioso caldo e umido è adatta. Atterraggio 2,5 x 2 metri. È inoltre necessario garantire l'ostruzione delle falde acquifere e di eliminare al massimo le correnti d'aria, per questo è possibile effettuare piantagioni in giro. Assicurati di monitorare l'umidità e il tempo di irrigazione. Forma a coppa adatta. Taglio consigliato su 2-3 spioncini.

Vino di Malbec

Il vitigno Malbec è ottimo per la vinificazione. La resa in succo raggiunge il 90%, che è abbastanza efficace. Ora i vini più famosi e famosi di Malbec sono prodotti in Francia e in Argentina. Il Malbec francese si ottiene il tannino, denso. Il Malbec argentino ha un gusto più maturo, questi vini si bevono più facilmente e hanno leggere note di marmellata.

Questa varietà produce vini da tavola, dessert e misti. È anche usato come ingrediente in alcuni vini spumanti.

Vino color marrone Malbec che lo contraddistingue. Ha un sapore di ciliegie, ciliegie, ribes, squisite note di viola. E anche cioccolato e caffè. E, più in alto lungo il pendio è il vigneto, il più saturo concentrato sarà l'aroma e il gusto del vino da esso. E gli esemplari prodotti da uve che crescono ad un'altitudine di oltre 1000 metri, occupano una posizione di leadership, sono un vero gioiello di una collezione di veri intenditori.

Origine della varietà

"Malbec" viene dalla Francia. Fino alla metà degli anni '50, questo vitigno era un favorito per la coltivazione nel Vecchio Mondo. Dopo che la parte del leone dei cestini Malbec fu uccisa in un freddo inverno, l'amore per esso si indebolì. Ora può ancora essere trovato nei vigneti francesi, principalmente nella provincia di Cahors. Anche su scala industriale è attivamente coltivato in Argentina.

La sua origine non è così chiara. Ci sono due versioni: una per ciascuna - la varietà è stata allevata incrociando l'uva Hayac e Montpellier, e l'altra per la vite è stata portata in Francia dall'agronomo Malbec, da cui è stato nominato.

Descrizione della varietà

"Malbec" si riferisce a varietà tecniche, cioè i suoi frutti sono principalmente usati per produrre vino. Ha bacche blu scuro di media grandezza, ha un leggero rivestimento in cera e una pelle densa. A piena maturità, i frutti diventano quasi neri. Le dimensioni delle bacche sono nella gamma da 1,4 a 1,6 cm Il peso di una è fino a 4 g La polpa è succosa, con un sapore agrodolce concentrato e un caratteristico "bouquet" luminoso.

I frutti formano grappoli sciolti sotto forma di un cono largo. Le loro dimensioni variano da piccole a medie.

I cespugli "Malbec" sredneroslye, abbastanza diffusi. Sul fogliame quasi piatto, a cinque lobi, rotondo, i bordi sono piegati verso il basso. Per i germogli caratterizzati da un certo ispessimento. Hanno un colore bruno-giallastro, ci sono strisce marroni. I nodi si sono sviluppati mediamente, ma più intensamente colorati.

"Malbec" ha fiori bisessuali che tendono a frantumarsi. A causa di questa caratteristica, la resa della varietà è instabile.

Caratteristiche di crescita

"Malbec" è considerato varietà di media stagione. Almeno 150 giorni dal momento dell'apertura dei reni dovrebbero passare prima della raccolta.

La varietà non tollera le gelate, ha paura delle gelate primaverili. Pertanto, la sua coltivazione è giustificata solo in regioni con un clima caldo. Nella Russia centrale, la crescita di Malbec è associata a certi rischi.

Per un buon raccolto, la varietà ha bisogno di molto sole. In questo caso, matura meglio e i frutti hanno la massima luminosità, aroma e ricchezza. Produttività stabile stabilmente.

La varietà richiede terreni sabbiosi con buona umidità e terreno nero. È importante che l'acqua di falda non giace vicino alla superficie.

Malbec è debole in termini di resistenza a parassiti e malattie. I suoi cespugli sono spesso colpiti da muffa grigia e muffa. Con un'invidiabile regolarità, questa varietà attacca l'artefice. "Malbec" richiede misure preventive regolari sotto forma di spruzzatura di farmaci antifungini.

Questa varietà ha abbastanza svantaggi. A giudicare dalle recensioni, crescerlo nella propria trama è problematico. Tuttavia, questo non impedisce ai veri intenditori di gusto e aroma ricchi di "Malbec".

Malbec francese

In generale, il Malbec francese può essere descritto come un vino più denso, ruvido, tannico.

Il Malbec francese è strettamente associato alla regione natale di Cahors (Cahors). Le regole della denominazione AOC Cahors obbligano i vini con tale iscrizione sull'etichetta a costituire almeno il 70% della varietà Malbec. Il restante 30% viene conferito al merlot morbido e rotondo e al potente tannino.

Il Malbec è anche conosciuto come componente del libro di testo "Bordeaux Blend".

Nelle regioni francesi, Malbec è tradizionalmente noto come Cat (Cot), ma a causa della popolarità del Malbec argentino, questo nome ha ricevuto distribuzione internazionale.

Nella Valle della Loira, Malbec entra in una miscela con Cabernet Franc e Gamet, a volte come ingrediente negli spumanti Saumur.

Nel 20 ° secolo, ci fu un notevole fallimento del Malbec come varietà vinicola.

Il suo significato per la regione di Bordeaux si è gravemente attenuato a causa delle grandi gelate del 1956, che hanno rovinato un numero significativo delle viti più vecchie della regione. Dopo questo flagello, molte cantine non iniziarono a riempire i filari diluiti di Malbec, e iniziarono a sostituirle con varietà più resistenti e commercialmente più redditizie come il Merlot.

Malbec argentino

Un danno paragonabile a Malbec ha causato un programma su vasta scala per ridurre la messa a dimora delle uve in Argentina nella seconda metà degli anni '80. È stato poi sradicato un gran numero di vitigni Malbec, tra cui alcuni dei più antichi vitigni del Sud America.

La suscettibilità al freddo e la suscettibilità alla gola non hanno aggiunto l'amore dei viticoltori europei a questa varietà. Ma nelle regioni più localizzate e secche del Sud America, il Malbec si è rivelato in tutta la sua gloria.

I vini Malbec argentini sono presentati in una vasta gamma di stili.

Malbec argentino - più maturo, marmellata, complesso e allo stesso tempo - più facile da bere (rispetto al francese).

A basse altezze, le sue bacche hanno una buccia più sottile e le uve sono delicate e morbide - un'ottima combinazione per la rosa rossa e rossa (spesso usano macerazione carbonica per ottenere uno stile leggero di vini rossi estivi).

Leggermente più alto - nella parte inferiore delle pendici delle Ande - la buccia degli acini è più spessa e la concentrazione di sostanze aromatizzanti è più elevata. Nei vini di altezza superiore a 1000 m, l'aroma e il colore sono più intensi, sono generalmente più luminosi e sono tra i migliori vini del Sud America.

I vigneti di altitudine più alti dell'Argentina - nella provincia di Salta - sono più di 3000 metri sul livello del mare. Questo è uno dei vigneti più alti del mondo. Questi vigneti sono coltivati ​​principalmente con varietà Malbec e la seconda varietà Torrontes, la più significativa per l'Argentina.

In Australia e in Nuova Zelanda, il Malbec si fonde con un merlot meno tannico del grado. ottenendo vini luminosi con un bouquet di frutta pronunciato. Nelle descrizioni sono spesso presenti "toni di prugne e violette".

Un po 'di storia

"Malbec" è una varietà di nomi a seconda del paese. Tra i nomi più usati ci sono: "Gatto", "Cahors", "Okserua", "Noir de Presac", "Quercy".

Il paese di origine delle uve è la Francia, la regione di Cahors, dove è tuttora utilizzata. Fino al 1956, questo vitigno era il leader della coltivazione in Europa. Ma è successo che in un inverno oltre il 75% dei cespugli è stato congelato.

Questo fatto ha ridotto significativamente la popolarità del "Malbec" in Europa. I viticoltori non hanno ripreso le piantagioni, poiché hanno deciso di piantare aree vuote con campioni più promettenti e resistenti al gelo. Nel XIX secolo, quest'uva è stata coltivata in Argentina, dove sono state piantate enormi piantagioni. Ci sono prove che nel 1868 l'agricoltore francese Michel Puget portò le uve Malbec in Argentina.

Oltre a Francia e Argentina, "Malbec" si trova nei vigneti degli Stati Uniti, Cile, Australia, Nuova Zelanda.

Esistono diverse versioni dell'origine di "Malbec":

  • secondo la prima versione, "Malbec" risultò in seguito all'incrocio delle varietà "Montpelier" e "Gayak". Lo ha portato in Francia, il nome dell'allevatore è sconosciuto,
  • secondo la seconda versione, le piantine di quest'uva furono portate in Francia dal vignaiolo ungherese Malbec, quindi la varietà prese il suo nome.

Inizialmente l'uva era richiesta in Francia ed era considerata una delle migliori varietà di Bordeaux, ma di conseguenza non poteva competere con altri esemplari, più resistenti al gelo, fruttuosi e resistenti alle malattie. Ma in Argentina, "Malbec" ha preso un posto onorevole tra le varietà ed è ancora attivamente coltivato per produrre i migliori vini.

Cespugli e germogli

Gli arbusti sredneroslye, che si estendono, hanno tralci spessi di media grandezza. Sono rappresentati da un colore bruno-giallastro, con strisce marrone scuro. I nodi sono di medio sviluppo, hanno un colore più intenso.

Le foglie sono di medie dimensioni, a cinque lobi, arrotondate, con grandi tacche all'estremità. La foglia ha un piatto leggermente frizzante, i cui bordi sono leggermente ricurvi verso il basso. I fiori sono bisessuali, inclini alla spolverata, che riduce notevolmente la resa.

Grappoli e bacche

Le uve delle uve sono piccole, hanno una forma conica o larga conica, sono friabili. Le bacche sono piccole, di forma rotonda, di colore blu intenso, con un caratteristico rivestimento in cera. In uno stato di piena maturità hanno il più intenso, quasi nero. Le bacche crescono in dimensioni da 1,4 a 1,6 cm e pesano fino a 4 g.

La scorza della bacca, a seconda della regione di crescita, può essere di media densità o densa. La bacca contiene circa il 90% di succo. Il gusto dell'uva è molto concentrato e saturo, dolce e aspro, con un aroma di uva brillante.

Malattia e resistenza ai parassiti

La varietà è considerata resistente a malattie e parassiti ed è spesso colpita da muffa, marciume grigio, antracnosi ed è moderatamente resistente all'oidio. Spesso le parti verdi della pianta sono interessate dal produttore di foglie. Affinché la pianta si sviluppi normalmente e sia ben fruttata, i cespugli hanno bisogno di una prevenzione regolare di malattie e parassiti.

Condizioni di crescita

La condizione ideale per crescere "Malbec" è un clima caldo, date le piante amanti del calore e l'intolleranza al gelo. L'uva cresce bene su terreni sabbiosi umidi e chernozem in modo che l'acqua di falda non si avvicini alla superficie.

Piantare piantine è raccomandato su elevazioni dal lato soleggiato del sito. La presenza di correnti d'aria è fortemente tollerata, pertanto si raccomanda di occuparsi di ulteriori piantagioni attorno alla piantagione.

Applicazione nella vinificazione

"Malbec" per la produzione di vino, utilizzato principalmente da Francia e Argentina. Dal francese "Malbec" si ottengono vini densi e tannici. Nella regione di Cahors, i vini prodotti in questa zona devono necessariamente contenere almeno il 70% di Malbec.

In Francia, i vini di "Malbec" si chiamano "Cat". Nella Valle della Laura con la varietà "Malbec" si creano miscele in cui vengono aggiunte le varietà "Cabernet-franc" e "Game". Spesso questa varietà viene utilizzata per produrre vini spumanti (come uno dei componenti).

In Argentina, i tentativi di utilizzare attivamente per la produzione di vini Malbec inizialmente non hanno avuto pieno successo. È per questo che negli anni '80 si è deciso di ridimensionare lo sterminio dei vigneti con questa varietà.

Solo circa 10 acri di tutte le piantagioni sono sopravvissute, ma ben presto gli enologi hanno deplorato la loro decisione, poiché la popolarità in rapida crescita del vino prodotto in precedenza ha glorificato l'Argentina in tutto il mondo.

Video: vino d'uva Malbec

A questo proposito, le piantagioni iniziarono a piantare di nuovo "Malbec", ma è più ragionevole, scegliendo un approdo su una collina vicino alle montagne. Vini argentini da "Malbec" più maturi, marmellata, più facile da bere, rispetto ai vini francesi.

L'uva, che si trova ad un'altezza minima, ha una buccia più sottile, un gusto delicato, in modo che le materie prime siano eccellenti per i vini rossi prodotti in serie.

Le uve che crescono ad un'altezza più impressionante, sulle parti inferiori delle pendici delle Ande, sono caratterizzate da una pelle più spessa, un gusto e un aroma concentrati, che consente l'utilizzo di materie prime per vini di qualità superiore e stagionati che si differenziano in prezzi elevati.

Il vino da "Malbec" è spesso consigliato per bistecche e altri piatti a base di carne, ma pochi sanno che questa bevanda può essere molto varia. Le bevande da "Malbec" possono essere leggere, fruttate, nonché dense, aspre e ricche. Grazie a una tale varietà di caratteristiche, il vino può diventare un'azienda eccellente in quasi tutti i piatti scelti. È adatto per pollame, insalate, piatti a base di carne, snack e persino alcuni dessert.

I vantaggi e gli svantaggi della varietà

Tra i vantaggi del vitigno Malbec sono:

  • ottimo sapore concentrato e ricco, aroma gradevole,
  • alta concentrazione di succo nella bacca, che è un indicatore positivo per la produzione di vino,
  • la possibilità di combinare con altre varietà per la produzione di composizioni ideali,
  • facile coltivazione in una zona con un clima secco e caldo - in tali condizioni, la resa è costantemente alta.
Gli svantaggi della varietà includono:
  • resa instabile, dovuta alla tendenza a spargere fiori, se le uve non sono adatte condizioni di crescita,
  • bassa resistenza al gelo
  • scarsa malattia e resistenza ai parassiti
  • illuminazione amante del calore ed esigente, che consente di coltivare uve solo in paesi con un clima caldo e un gran numero di giornate di sole.

Quindi, "Malbec" si riferisce ai vitigni popolari, specialmente in Argentina. Nonostante l'alta qualità delle materie prime d'uva, la varietà presenta gravi inconvenienti e richiede condizioni speciali che i viticoltori devono considerare prima di piantare arbusti nelle piantagioni.

Storia del vitigno Malbec

Esistono due versioni dell'origine della varietà di uva Malbec. Secondo il primo, un certo ungherese con il nome di Malbec lo portò in Francia. Secondo il secondo, molto probabilmente, viene da un ibrido di due varietà francesi: Montpellier e Ganiac. Cioè, inizialmente è apparso in Francia.

Nella prima metà del 20 ° secolo, Malbec era molto popolare in Europa. Tuttavia, il feroce inverno del 1956 distrusse oltre il 75% dei suoi vigneti. E i francesi decisero di seminarli con Cabernet Sauvignon e Merlot meno stravaganti.

Ma a metà del 19 ° secolo, il francese Michel Puget portò quest'uva in Argentina. Ed è stato qui che ha catturato molto meglio della Francia. Il clima argentino, il suolo e il terroir generale sono più adatti per Malbec. Tuttavia, quest'uva è ancora molto capricciosa. E i vini eccellenti da esso sono molto difficili da ottenere.

Уже в 1980-е годы аргентинцы страшно разочаровались в нем, начав вырубать виноградники. Осталось всего около 10 актов Мальбека. И тут случилось буквально-таки чудо. Мир распробовал созревшие к тому моменту вина Malbec, можно сказать, тем и прославив аргентинское виноделие. Тут же начали восстанавливать утраченное. Но не бездумно, как раньше, а тщательно выбирая более пригодные для этого почвы и склоны.

Описание характеристик винограда Мальбек

  • la varietà è molto calda e amante del sole e anche estremamente poco tollerante al gelo,
  • ha la tendenza a far cadere i fiori, quindi la resa è sempre instabile (40-160 centesimi per ettaro),
  • le bacche sono piccole, blu saturo con un caratteristico rivestimento in cera, la buccia è di media o alta densità. Allo stesso tempo, la bacca ha una succosità molto alta (fino al 90% del succo all'interno),
  • matura in media 150 giorni,
  • le uve non sono resistenti a varie malattie e parassiti, quindi gli enologi devono prendere molto sul serio la prevenzione di varie malattie e la protezione contro i parassiti.

Ma se per Malbec viene scelto un posto bellissimo: terreno sabbioso e umido, il sole è sufficiente durante il giorno e la falda freatica non è troppo vicina alla superficie, quindi la raccolta sarà eccellente. E il vino andrà bene, se tutto è fatto correttamente.

Dov'è la varietà Malbec

L'Argentina è ora sede di quest'uva. Ma è anche ancora prevalente nella sua patria storica nella regione di Cahors, nel sud-ovest della Francia.

Malbec è anche molto popolare in linea di principio in Sud America. In Europa, si trova in Italia e in Svizzera. E dal Nuovo Mondo si può notare l'Australia con la Nuova Zelanda, gli Stati Uniti con il Messico e, sì, Israele.

In generale, Malbec è buono dove c'è molto sole e calore.

Breve recensione sui vini Malbec della Francia e dell'Argentina

I malbechi francesi e argentini variano molto nel gusto e nell'aroma, secondo la descrizione degli specialisti. Poiché l'Argentina è più ricca della Francia in termini di calore e luce, le uve maturano più velocemente e più spesso hanno più sfumature di frutta e bacche. I vini francesi di Malbec sono più acidi e meno bevibili.

Tuttavia, ovunque queste uve vengono miscelate con altre varietà. Ad esempio, i francesi aggiungono molto spesso Cabernet Franc e Game. Il Malbec è spesso mescolato con Cabrene Sauvignon e Merlot. Tuttavia, in Argentina molto spesso il vino viene prodotto esclusivamente dal vitigno considerato.

Gli aromatici dipendono in gran parte dal terroir e dalla tecnologia della produzione del vino. Il Malbec può essere nelle sue caratteristiche come un frutto e una bacca rustici, con un sapore estremamente complesso e un bouquet aromatico, in cui si possono notare cioccolato, spezie e altre sfumature. Tuttavia, comune a tutti i Malbek, forse, è l'aumento dei tannini. Che personalmente mi piace davvero.

Assicurati di provare un po 'di Malbec. Supponiamo che siano costosi in Russia, ma valgono comunque la pena di essere assaggiati!

Caratteristiche principali

Malbec si riferisce alle uve da vino rosso. Ideale per la crescita in climi caldi, in quanto è molto termofilo e non tollera le gelate. I terreni preferiti per Malbec sono terreni sabbiosi bagnati. Il rendimento instabile dovuto alla predisposizione a un prematuro spargimento di fiori, che non sono molto autofecondanti, può essere attribuito a proprietà negative. Inoltre, la varietà ha una resistenza piuttosto bassa a varie malattie. Al fine di evitare la perdita di rendimento, è necessario applicare misure agrotecniche per prevenire l'infezione delle viti con peronospora (muffa), marciume grigio, antracnosi. Parassiti come la fillossera possono causare danni significativi. Per combatterlo, usa prodotti chimici, trappole e insetti per la raccolta delle mani.

La varietà è caratterizzata da una crescita media e una buona maturazione delle viti. I frutti di Malbec sono bacche di colore blu scuro, quasi nero, colore, fragrante e succoso. Hanno una forma arrotondata, dimensioni - medie o leggermente più grandi della media. Dall'alto le bacche sono coperte da un facile incursione di cera. Grappoli d'uva - conici o largamente conici, raramente densi. I boccioli iniziano a fiorire verso la metà di aprile e la maturazione avviene a metà stagione. Le foglie sono piatte, leggermente piegate verso il basso, hanno una forma ad imbuto e hanno tre o cinque lobi.

Sul gusto del vino si trova un'impressione significativa del terroir, in cui viene coltivata la varietà. Ad esempio, il Malbec, che cresce nella regione di Cahors in Francia, e la sua varietà argentina con lo stesso nome, presentano differenze significative. In quest'ultimo, i tannini sono molto più pronunciati. Nel sud dell'Argentina, a causa della precedente maturazione delle uve, i vini hanno meno acidità. L'abbondanza di giornate di sole sul territorio argentino favorisce la creazione di condizioni ottimali per la coltivazione dell'uva. I vini di Malbec argentini sono molto neri, catrame, quasi nero. Al gusto si avverte la presenza di note di frutta, spezie e cioccolato. Questi vini possono essere divisi in due gruppi principali: frutta e bacche leggere e costosi, corposi, con un gusto pronunciato con un pizzico di varietà di spezie. Hanno un retrogusto lungo e possono essere conservati in bottiglia per lungo tempo. Malbec si sposa bene con la maggior parte dei piatti di carne, salsicce e barbecue. Ideale per cucina messicana e indiana. Non è raccomandato l'uso di vino con dolci o piatti delicati, leggermente caldi. E, naturalmente, il formaggio a pasta dura è tradizionalmente un'aggiunta indispensabile al vino. Se conservato in botti di rovere, la durata può raggiungere 10 anni.

Negli ultimi anni, i vini di Malbec stanno diventando sempre più popolari non solo in Sud America, ma anche in molti altri paesi: Stati Uniti, Cile, Australia e Nuova Zelanda. Certo, qui la varietà viene coltivata in quantità molto minori. L'Argentina rimane il leader leader nella produzione di questo meraviglioso vino rosso.

Alla ricerca della patria

Sembrerebbe che la patria sia il luogo in cui sei nato. Quali opzioni possono esserci? La storia di questa varietà dimostra che ci sono delle eccezioni.

Le radici storiche di questa varietà rossa di uva vanno alle terrazze di argilla calcarea di Cahors - una regione nel sud-ovest della Francia. I vini "neri" erano già conosciuti ai tempi di Dante, quando la valle bordolese era ancora sepolta nelle paludi.

Ma Malbec o Oxerrua, come viene chiamato a Cahors, è molto più termofilo e doloroso di, ad esempio, il Merlot o il Cabernet Sauvignon, e quindi è stato gradualmente cacciato da concorrenti più stabili e meno capricciosi. Piuttosto, si è trasferito a ruoli secondari. Viene spesso utilizzato in miscele di vini pregiati, ma quasi mai - da solo.

Il ruolo dell'ultimo chiodo nella saga europea di Malbec fu giocato dalle gelate del 1956, che distrussero il 75% delle viti nel paese. Considerando la varietà di essere obsoleto e poco promettente, semplicemente non lo hanno fatto rivivere.

Il porto francese di Malbec era rimasto solo con il suo nativo Cahors, dove attualmente occupa poco più di 4.000 ettari.

Forse questa varietà sarebbe caduta nel dimenticatoio se, nel 1868, insieme all'immigrato francese Michel Puget non entrasse nelle assolate distese dell'Argentina. Qui, sono state create le condizioni ideali per lui in cui è stato in grado di raggiungere il suo pieno potenziale:

  • un sacco di sole
  • clima continentale con giornate calde e notti fresche
  • terreno roccioso abituale
  • acque di montagna pulite di neve che si scioglie e ghiacciai per l'irrigazione.

L'Argentina non era solo la seconda patria per Malbec, ma ha fatto dimenticare al mondo il suo passato europeo, trasformandolo nel suo marchio di punta. È qui che si conservano le viti più antiche - il continente sudamericano ha superato l'epidemia della fillossera, che ha ridotto significativamente i vigneti d'Europa.

Renaissance Malbec

Negli anni '80 del secolo scorso, ancora una volta i giorni bui vennero per Malbec. Già in Argentina è iniziato il taglio diffuso delle uve locali. Invece, hanno piantato varietà internazionali popolari.

Ma i principali produttori di vino del paese sono riusciti a cambiare la situazione, convincendo tutti che la varietà aveva grandi prospettive. Il compito era quello di migliorare radicalmente la qualità del vino da esso.

La crisi è finita. E quando l'Argentina ha deciso di giocare sul mercato mondiale del vino su larga scala, ha fatto una scommessa sul vino Malbec.

L'interesse per la bevanda nel mondo è cresciuto così tanto che nel 2013 hanno persino inventato un bicchiere speciale per questo. La sua forma aiuta a rivelare le qualità inerenti al vino creato da questo vitigno. Nel bicchiere sono concentrati aromi di frutta unici, che vengono poi rivelati con sentori di viola e spezie speziate.

Se non hai occhiali speciali per Malbec, la migliore opzione di sostituzione sono gli occhiali Bordeaux.

Buttle Malbec: la passione argentina contro il potere francese

Il Malbec è un'uva rossa amante del calore con bacche piuttosto grandi e dalla buccia spessa. Una volta maturo nelle giuste condizioni, produce vini neri, quasi opachi e ricchi di sangue con tannini potenti.

Su entrambi i lati dell'oceano, così come in altre regioni vinicole, che hanno deciso di ripetere il successo della versione argentina della bevanda, è conservato in botti di rovere, dando l'opportunità di svilupparsi e aprirsi con nuove sfaccettature. Ma, naturalmente, le bevande più famose di questo tipo sono argentine e francesi.

Cahors francesi

Nella storica patria del vino Malbec chiamato caor, è raramente monosortovom. Il più delle volte si tratta di una miscela di 70% Malbec e 30% Merlot e / o Tanna.

French Cahors - vino da uomo, resistente, straordinariamente potente, senza un pizzico di note di vaniglia, ma con un bouquet di sapori speziati. Anche se è giusto dire che quando si aggiunge la bevanda al Merlot risulta più arrotondata e morbida.

Casarena Estate Malbec

Suggeriamo di iniziare la degustazione con il 2015 Casarena Estate Malbec monosortovogo prodotto nella subzona Lujan de Cuyo - Mendoza, dove la produzione di vini di questa varietà è controllata per origine.

Secco rosso affinato in barriques di rovere francese ha un colore viola scuro, quasi nero. Il bicchiere rivela aromi luminosi di bacche mature con lievi toni di cannella, in cui si introducono armoniosamente note di vaniglia e tabacco. La bevanda è ben strutturata, arrotondata, moderatamente tannica.

Beefsteak Club Reserve Malbec 2013

Se vuoi provare un "Malbec" veramente buono e pulito, fai attenzione alla Riserva del Beefsteak Club Malbec 2013. La bevanda viene invecchiata in botti di rovere francese per 18 mesi.

Questo è un vino bello e saporito, pieno di toni di vaniglia, frutti di bosco maturi, cioccolato amaro, torta di mirtilli rossi. Tutto questo su un magnifico substrato di rovere aromatico, con un retrogusto lungo e piacevole.

Antigal, Aduentus Mediterraneo

Blended Antigal, Aduentus Mediterraneo con il 40% di Malbec prodotto nella Valle dell'Uco (Mendoza). I vigneti sono situati ad alta quota, che conferiscono alla bevanda buona acidità e tannini avvolgenti.

Il vino è caratterizzato da un profondo colore rubino e un sorprendente mix di aromi: frutta scura matura, cacao, tabacco leggero, cannella speziata. Manzo con salsa agrodolce, carne di vitello tenera, agnello al forno - la migliore compagnia per questa bevanda.

La Valle Uko ai piedi delle Ande è considerata una delle migliori zone vinicole del paese

Ocho y Medio, Malbec, 2015

Il giovane spagnolo Ocho y Medio, Malbec, 2015 non abbatterà il loro potere, ma lascerà una piacevole impressione e una corretta comprensione dei vini di questo vitigno. La bevanda è giovane, leggera e gustosa. Ha un forte aroma di prugna, ribes nero, cioccolato, torrone. Il sapore è dolce, moderatamente tannico, con buona acidità.

Malbec LFE 900

Per fare un confronto, prova anche il Malbec LFE 900 cileno, ottenuto da uve coltivate nella Central Valley vicino a Mendoza. Cabernet Sauvignon 2-5% aggiunto all'assemblaggio.

La bevanda non è inferiore all'omonimo argentino. È molto potente, succoso, con un'alta concentrazione di aromi di marmellata, struttura eccellente e tannini maturi. Affinato in barriques di rovere per 12 mesi, può essere conservato in bottiglia per diversi anni.

In Malbec - un destino difficile. In molti modi, i suoi problemi sono legati al fatto che è davvero una varietà difficile per i produttori di vino. Ma allora è semplice e comprensibile per noi, i consumatori. Non è abbastanza?