Informazioni generali

Come affrontare i parassiti e le malattie del rafano

Foto: Marina Shabanova

Cetrioli e pomodori salati non sono cotti senza foglie fragranti, quindi il rafano cresce in ogni giardino. Questa perenne non richiede cure particolari, e dobbiamo cercare di rafano fermato in crescita, appassito o morto. Solo le malattie e i parassiti che possono trasformare i verdi in un setaccio sono una minaccia.

Rame rame farro vegetale

- Se i cespugli di rafano sono piantati troppo vicini l'uno all'altro, allora con il tempo di pioggia costante possono sviluppare DECADIMENTO BIANCO. Le spore di questa malattia sono trasmesse attraverso l'aria e possono diffondersi dalle erbacce, dice il giardiniere Irina Ivanova della fattoria Vertyachy del distretto di Gorodishchensky. - Pertanto, la spezia è meglio piantare in luoghi ben illuminati, posizionare meno spesso.

Se la pianta è ancora appassita, è necessario trattarla con farmaci contenenti rame, fungicidi. Bene aiuta a spruzzare la miscela bordolese e il perossido di idrogeno.

Per prevenire la diffusione dell'infezione, le foglie malate devono essere rotte, aggiunte al letto di humus o fertilizzanti minerali.

"Succede che le foglie di rafano diventano bianche, poi cambiano colore in rosso scuro o marrone e dopo un po 'di tempo iniziano ad asciugarsi", continua l'esperto. - Questa è una falsa rugiada infarinata. Colpisce non solo il rafano, ma anche altre verdure - per esempio, cavolo, ravanello. Per liberarsene, è anche necessario spruzzare le piante con preparati contenenti rame.

Un'altra malattia da temere è l'ASCOHITOSIS. Questo attacco appare marrone con una sfumatura gialla sulle foglie. La natura della malattia è fungina e quando il micelio cresce, uccide la pianta.

- Va tenuto presente che le spore di ascocitosi persistono nei semi e nel terreno, - avverte Irina Ivanova. "Pertanto, per liberarsi di questa malattia, è necessario arare bene il giardino, neutralizzare la terra con una soluzione debole di manganese e trattare le foglie di rafano colpite con liquido bordolese.

I fan di poco nitidi

Il gusto speziato di rafano è andato a favore non solo delle persone ma anche degli insetti. Sicuramente hai visto le foglie, costellate di piccoli fori. Questo è il lavoro di WAVY BLOCKS. Lei stessa è nera, con strisce gialle sulle ali. All'inizio della primavera, questo parassita si sveglia, le femmine depongono le uova nel terreno e 10-14 giorni dopo, la prole inizia a crescere e mangia la pianta.

- In questo caso, ancora una volta, un buon scavo del giardino in autunno aiuterà, in modo che le restanti uova dei parassiti semplicemente congelino, dice la padrona di casa. - Sarà utile disperdere una miscela di cenere di legno con polvere di tabacco sulla superficie del terreno. A proposito, questa miscela può essere cosparsa di verdure, se notate che piccoli fori compaiono sulle foglie delle piantine.

CABLE FARFALLA si applica anche agli amanti del rafano. Può essere trovato spesso nel giardino - è un insetto marrone chiaro. Proprio come una pulce ondulata, la prole è pericolosa - i bambini si schiudono a giugno e divorano il rafano sulla vite. Solo gli insetticidi aiuteranno contro questi rettili.

- A volte sulle foglie di rafano si possono trovare i cosiddetti soldati rossi - insetti rossi con macchie nere sul dorso. In realtà, questo è un blocco CABLAGGIO, - dice Irina Ivanova. - Si nutre del succo di giovani germogli di rafano, distruggendo così la pianta. Macchie scure appaiono sulle foglie lunghe, le foglie diventano gialle, secche e cadono.

I rimedi popolari aiuteranno a spaventare ogni parassita - il trattamento con acqua e sapone o polvere di tabacco, così come un decotto di buccia di cipolla o camomilla. Tuttavia, va sottolineato che si tratta solo di misure preventive. Se gli insetti hanno già raccolto il raccolto, è necessario ricorrere a azioni più radicali.

Metodi di controllo dei parassiti del rafano

Il rafano è spesso coltivato negli orti e nelle aree suburbane, e il processo di allevamento di questa pianta erbacea perenne non è difficile - il rafano è senza pretese sia per il suolo, sia per la cura, o per l'irrigazione e il fertilizzante. Lo scopo principale della sua coltivazione è l'utilità della radice.

Sfortunatamente, non solo le persone, ma anche gli insetti, che preferiscono anche mangiarlo come cibo, piuttosto che danneggiare la pianta, lo considerano utile. Offriamo la conoscenza dei più comuni parassiti e metodi di rafano per combatterli.

Gli piace banchettare con foglie di rafano, come, per inciso, tutte le altre piante dalla coleottero della famiglia dei cavoli, babana o cavolo (rafano). Sono questi piccoli scarafaggi verdastri scuri (3-4 cm) e le loro larve rosicchiano le foglie in modo che a volte un setaccio sia lasciato dalle foglie. All'inizio di giugno, in cerca di cibo, questi coleotteri lasciano i terreni di svernamento.

Le femmine depongono le uova nelle lastre mangiate e la nuova progenie appare già ad agosto, danneggiando la pianta per un periodo di tre settimane. Dopo di ciò, gli insetti iniziano il processo di pupation.

Metodi di lotta.Se trovi dei fori extra sulla pianta, ma non riesci a capire perché le foglie di rafano sono tutte in buche, ti consigliamo di rimuovere immediatamente le parti danneggiate. In caso di una massiccia sconfitta di una pianta, sarà necessario effettuare uno scavo profondo del terreno, seguito da un trattamento con insetticidi. Per fare questo, i farmaci "Fury", "Aktellik", "Karbofos", "Inta-vir" e altri.

Con una insignificante diffusione di parassiti, si consiglia la lavorazione meccanica - la raccolta di scarafaggi e larve a mano e scuotendole su una lettiera. Anche trappole ben collaudate e colla.

Come metodo alternativo per trattare il babanukha, la spolverata può essere effettuata con una miscela secca, che consiste in: 1 tazza di cenere di legno, 1 cucchiaino di senape secca e pepe rosso macinato. Questo trattamento deve essere effettuato almeno tre volte con un intervallo di 4-5 giorni. Da insetticidi di piante consigliato trattamento con decotti di achillea, camomilla, salvia.

Dal momento che i coleotteri vanno in letargo sotto il fogliame impuro e nel terreno vicino alle radici, per prevenire l'invasione di coleotteri o foglie di rafano, nel periodo autunnale è necessario rimuovere i residui di piante secche, scavare il terreno nella zona delle radici e rimuovere le erbacce nel tempo.

Pulce ondulata

Un altro ospite sgradevole per un orto dove cresce il rafano, spesso diventa una pulce ondulata. Questo coleottero di dimensioni microscopiche (3 mm) può causare gravi danni alla pianta. Può essere riconosciuto dal suo colore nero e strisce gialle sulle sue guaine. Proprio come Babanaha, la pulce mangia le foglie, mangiando attraverso i buchi in esse. Inizia il suo sabotaggio nel primo mese di primavera. Le femmine depongono le uova sulla superficie del suolo, causando l'essiccazione delle foglie di rafano e la morte della pianta.

Metodi di lotta. Per non lasciare la pulce ondulata nel tuo giardino, nel tardo autunno devi rimuovere le foglie secche e scavare accuratamente il terreno. Consigliato anche l'allentamento periodico del terreno sotto il rafano durante la sua crescita. Da prima della comparsa delle foglie delle piante coltivate, i parassiti si nutrono di erbe infestanti, dobbiamo sbarazzarci di loro in modo tempestivo.

Se la pulce ondulata occupa ancora la tua area, allora per il trattamento del rafano da questi parassiti, puoi usare i farmaci "Foksim" e "Aktellik". La spruzzatura viene effettuata tre volte: nel periodo di comparsa dei germogli, all'inizio della nomina dei boccioli e dopo la fioritura. Puoi anche usare insetticidi vegetali - in questo caso, devi scegliere i farmaci che contengono tabacco nella loro composizione.

Inoltre, un modo efficace sarebbe quello di usare trappole appiccicose (fatte di colla, miele, grasso, ecc.) Applicate alle foglie della pianta o tappi di carta per coprire il rafano.

Da rimedi popolari si può provare a spolverare una miscela secca di cenere, senape e peperoncino rosso (preparato come nella lotta con babanukha). Anche comunemente usato spruzzando una soluzione di aceto (1 tazza di aceto al 9% in un secchio d'acqua), infuso di pomodoro e aglio (e 1 tazza di aglio tritato e ripiani di pomodoro per sciogliere in 10 litri di acqua calda, aggiungere un sapone per bucato), un decotto di tanaceto.

Mazza cavolo

Le larve di rafano sono anche nemici della falena - falena di cavolo. La stessa farfalla è piccola e con un'apertura alare di 3 cm. Ha un corpo marrone con strisce scure sulle ali anteriori. Bruchi invernali nel terreno, e vengono a galla in giugno, dopo di che appaiono subito le farfalle. Le femmine depongono le uova sul lato inferiore della foglia. Dopo 10 giorni c'è una prole vorace, che rosicchia le foglie di rafano per un mese. Poi va nel terreno per la pupa e lo svernamento.

Metodi di lotta. Le misure preventive contro questi parassiti del rafano sono usate come negli attacchi dei parassiti descritti sopra. Il rafano dovrebbe essere piantato il prima possibile - prima della comparsa delle farfalle. Per le infezioni di massa si usano trattamenti antiparassitari antiparassitari.

Malattie di rafano e metodi per il loro trattamento

Askohitoz. La malattia si verifica a causa del fungo. Sulla pianta, appare come segue:

  • Grande macchia giallo-marrone sulle foglie,
  • micelio leggero sulle parti interessate (luogo di svernamento del fungo),
  • crepe, danni, foglie che cadono dove c'erano macchie.

Il principale fattore nello sviluppo di askohitosis è un ambiente umido. Il fungo continua a vivere su detriti di piante, semi e terra.

Ruggine bianca. La malattia si manifesta su steli, foglie e peduncoli sotto forma di macchie gialle chiare. Dal loro lato opposto appaiono dei leggeri cuscinetti luminosi pieni di polvere di spore. Dopo la raccolta, il fungo svernerà nelle radici o nei residui vegetali.

cercosporosis. La pianta malata è abbondantemente punteggiata da piccole chiazze di grigio-marrone con un bordo marrone. Dopo la pioggia, sono coperti da una macchia grigia di spore. Dopo alcune settimane i granelli si fondono in formazioni più grandi, che poi si seccano, si spezzano e muoiono. La malattia è in grado entro la metà dell'estate per rendere la pianta completamente asciutta. L'agente patogeno è immagazzinato in detriti vegetali.

Peronospora (Peronosporosis). Nel caso della malattia di rafano si manifesta sotto forma di macchie verde pallido, che sul retro hanno una placca grigia (spore). I punti crescono, diventano marroni e muoiono. La malattia in caso di forte sviluppo è in grado di distruggere tutte le foglie e indebolire notevolmente il sistema radicale. Il fungo sverna sui residui vegetali.

Consiglio. Per superare queste malattie, è necessario tagliare le parti danneggiate di rafano e rimuovere tutti i residui post-raccolto. In caso di grave contaminazione, spruzzare un letto da giardino con miscela bordolese o altra sostanza contenente solfato di rame.

Come sbarazzarsi degli insetti che hanno scelto il rafano

Tra i parassiti del rafano più comuni - babanuha o foglie di cavolo: nero con una tinta verde. È un ospite privato di tutti i membri della famiglia dei cavoli. L'insetto vive e sverna nel terreno sotto piante cadute, zolle di letame, ecc. All'inizio dell'estate, l'insetto si sposta sulle foglie di rafano: rode le buche e depone le uova lì.

Una femmina babanuhi produce fino a 400 individui di prole. Per la prevenzione in autunno, raccogliere tutti i residui vegetali dal letto del giardino. Combattere le erbacce: mostarda di campo e ravanello selvatico. Anche efficaci sono le seguenti misure:

  • rotazione delle colture,
  • piantagione precoce di piantine
  • lavorazione post-raccolta,
  • spruzzatura dello 0,15% di aktellik.

Pulce ondulata - Un altro parassita di rafano, comune nelle zone settentrionali e umide. Questo coleottero nero lungo fino a 3 mm ha una caratteristica striscia sulle elitre. All'inizio della primavera, il parassita si sposta dai terreni di svernamento ai rappresentanti di rafano e altri cavoli. Le uova delle pulci giacevano a terra sotto la pianta. Ne escono larve gialle che si nutrono di piccoli processi del sistema radicale di rafano. Poi appare una seconda estate, la generazione di una pulce ondulata, il cui obiettivo sono le foglie.

Anche a rafano puoi incontrare questi parassiti:

Contro i parassiti sono buoni:

  • rimozione di tutti i residui di rafano dal giardino,
  • controllo delle infestanti e altre misure fitosanitarie,
  • spruzzando con preparati di rame,

  • allentamento del suolo regolare ed intensivo,
  • irrorazione con insetticidi (0,1% di actellico, 0,1% di foxim, ecc.).

Suggerimenti nella lotta contro malattie e insetti. Misure preventive

Il rafano è utilizzato attivamente come ingrediente nelle infusioni e nelle soluzioni contro diversi gruppi di parassiti. Tuttavia, la cultura stessa ha molti "nemici" nel giardino. La principale arma popolare contro la maggior parte delle malattie fungine e virali e dei parassiti è tenuta pulita in giardino. Le spore e i parassiti si sentono benissimo quando fa freddo sotto uno strato di fogliame o detriti organici.

Se hai intenzione di piantare rafano in primavera, prepara il terreno in autunno:

  1. Osserva l'alternanza delle culture. Se piantate il rafano - il primo, assicuratevi che il letto sia lontano dal luogo in cui crescono o cresceranno le radici o i pomodori nella prossima stagione.
  2. Inoltre, il sito di sbarco non dovrebbe essere troppo bagnato.
  3. Rimuovere tutte le foglie cadute dagli alberi, i residui vegetali.
  4. Allentare a fondo il terreno.

Quindi fai del male ai parassiti e ai funghi che svernano. Questa è una protezione del 50% per l'impianto. Dalla primavera, è importante continuare ad allentare regolarmente il terreno e notare i primi segni della comparsa di malattie o parassiti.

Scarabeo di foglie di rafano

Questo ortaggio è un prezioso raccolto medicinale, il cui luogo di nascita è il sud-est della parte europea della Russia. Viene coltivato per il gusto di un rizoma cilindrico e pesante, che viene usato come pianta alimentare e speziata. Ha una radice rafano acuta e odore pungente. All'inizio ha un sapore dolce, poi diventa piccante e caldo.

I parassiti del rafano includono babanukha o coleottero foglia rafano. Gli adulti e le larve amano sgranocchiare le sue foglie. Questi coleotteri sono parassiti di 3-4 cm di lunghezza, di forma oblungo-ovale con dorso convesso ed elitra verde scuro. Le femmine tendono a deporre le uova nella loro carne e a versarle nelle secrezioni. Le larve vivono in gruppo e danneggiano il rafano per circa 3 settimane. Favorevole per il loro sostentamento, tempo nuvoloso e umidità fino al 100%. Pupazione delle larve si verifica nel terreno.

La lotta contro di loro comporta la distruzione di colture malate, scavi profondi del terreno, irrorazione di insetticidi. Il rimedio Fury ha funzionato bene - dovrebbe essere usato al ritmo di 1 fiala per 10 litri di acqua. Raccogli i parassiti consigliare le mani. Da rimedi popolari, l'uso di cenere di legno in combinazione con peperoncino rosso e senape secca è popolare. Questa composizione al tasso di 1 tazza di cenere e 1 cucchiaino di pepe e senape, dovrebbe essere in polvere rafano.

Marciume bianco

Un altro parassita per normale crescita di rafano è una pericolosa malattia fungina infettiva - marciume bianco. Per lo sviluppo di questa malattia a rafano richiede una buona umidità del suolo e dell'aria. Le spore della malattia sono di solito trasportate insieme al vento, diffuse attraverso i materiali di piantagione, le infestanti. La ricchezza di azoto nel terreno e l'eccessiva densità delle piantagioni di rafano sono favorevoli per loro.

La lotta contro questa malattia include l'uso di fungicidi contenenti rame. Liquido Bordeaux farà. Contro una tale malattia, che si verifica in rafano, l'uso di droghe d'azione di contatto Ditan M-45, Profit, Rovral, che non può sempre aiutare. Si raccomanda di trattare il rafano con i mezzi relativi ai fungicidi a contatto con il sistema: Ordan, Previkur, Profit Gold, Acrobat MC, Ridomil Gold MC. Prevenzione: controllo delle infestanti, distruzione delle colture colpite, aratura del terreno in autunno, calcinazione del terreno acido, composizione equilibrata di integratori minerali.

Una delle malattie che colpiscono non solo il rafano, ma anche i cavoli, i ravanelli e altre colture. Quelle foglie, steli, testicoli e gambi di rafano che hanno subito questa malattia più pericolosa risultano essere ricoperti di pittura ad olio bianco. Man mano che la malattia si sviluppa, i tessuti rafano diventano di colore marrone e si asciugano. Le foglie sembrano gonfie e deformate, perché formano delle spore del virus. I metodi per combattere questa malattia includono la spruzzatura con agenti contenenti rame.

I residui vegetali devono essere rimossi dal sito. Per la prevenzione della malattia dovrebbe essere infame senza pietà nel processo di crescita di rafano e aderire al tasso di rotazione delle colture.

Bug di cavolo

Il sintomo che il tuo rafano è colpito dal bug di cavolo sarà foglie ingiallite, su cui appariranno in seguito punti morenti. L'insetto adulto ha un corpo rosso piatto con macchie nere lunghe 8-10 cm e le femmine depongono le uova sul lato inferiore del piatto fogliare. Lo sviluppo attivo delle larve avviene nel primo mese dell'estate, con l'inizio dei primi giorni caldi. Le larve e gli adulti succhiano il succo dalle foglie e dai germogli. Ibernare in residui post-raccolta.

Metodi di lotta. Per combattere con successo questo parassita, è necessario attuare misure preventive sotto forma di semina precoce, scavo periodico, distruzione di infestanti e residui vegetali dopo il raccolto.

È inoltre possibile utilizzare repellenti (in particolare, il trattamento delle foglie con acqua saponata: 300 g di sapone sono diluiti in un secchio d'acqua) o utilizzare un trattamento a secco con cenere mescolato con sabbia e naftalene, o tabacco mescolato con sabbia e terra. Неплохой эффект дают и опрыскивания отварами ромашки, луковой шелухи.

При массовом поражении клопом (две и более особи на один куст) используются инсектициды «Актеллик», «Фосбецид», «Белофос» и др.

Аскохитоз хрена

I principali sintomi dell'arroccite ​​di rafano sono le grandi macchie giallastre sulle foglie. Sulle aree colpite appare il micelio, dove il fungo-patogeno sverna. In futuro, i fogli si asciugheranno e cadranno. Un fungo patogeno ama crescere in un ambiente umido, ed è anche in grado di rimanere per lungo tempo in residui post-raccolta, suolo, semi.

Metodi di lotta. Le misure preventive contro l'ascohitosi comprendono l'osservanza della rotazione delle colture, la raccolta autunnale e l'aratura dell'orto. Per il trattamento della malattia, le foglie colpite vengono rimosse, viene utilizzato il trattamento con 1% di liquido di Bordeaux o suoi sostituti. Si noti che è meglio spruzzare due volte, a intervalli di una settimana.

Avvizzimento verticale

Con l'appassimento verticillare, il fungo-patogeno penetra nel sistema vascolare del rafano. In primo luogo, le foglie inferiori appassiscono, e poi gradualmente l'intera pianta. Le spore del fungo svernano nel terreno e possono persistere per diversi anni.

Metodi di lotta. Se sospetti questa malattia, devi ispezionare i letti ogni 10 giorni e rimuovere le piante malate insieme allo strato di terra sottostante. Dopo l'irrigazione, allentare profondamente il terreno, oltre a distruggere accuratamente i resti delle piante dopo la raccolta e scavare profondamente il terreno.

Peronospora

La peronospora o la perinosporosi rafano infetta le foglie. In primo luogo, sono coperti con macchie verde chiaro o giallastro e sul retro della lastra si forma un rivestimento grigio o biancastro. Poi i punti si fondono insieme, le foglie diventano di colore marrone e muoiono. La pianta diventa debole e dà una piccola radice vegetale.

Metodi di lotta. Poiché il modo principale di infettare le piante con questa malattia fungina sono i semi colpiti, essi devono essere decontaminati prima di piantare. Ai primi segni della malattia, le piante malate dovrebbero essere rimosse e, in caso di diffusione estesa della malattia, si consiglia di spruzzare con fungicidi contenenti rame.

Ridurre significativamente il rischio di malattie e attacchi di parassiti può essere, prendersi cura del loro giardino e piante, rendendoli forti e resistenti. Le misure preventive saranno:

  • rotazione delle colture e cambio di frutta,
  • attenta diserbo e controllo delle infestanti,
  • irrigazione con acqua fredda con l'aggiunta di insetticidi vegetali,
  • fertilizzante,
  • raccolta autunnale dei residui colturali
  • terreno di scavo profondo.

Tutto ciò contribuirà anche a evitare l'uso di sostanze chimiche.

Malattie di rafano e come comportarsi con loro

Il rafano sulle trame di dacia è un residente permanente, perché i suoi benefici sono evidenti e il processo di riproduzione è semplice e diretto. L'impianto non impone requisiti speciali sul suolo, cura, condizioni di detenzione. Il risultato della crescita non può piacere, se ci sono malattie di rafano.

Tra tutte le malattie che possono colpire la pianta, il marciume bianco è uno dei più comuni. Le condizioni favorevoli al suo sviluppo sono l'elevata umidità dell'aria e della terra, l'eccesso di azoto e la densità di impianto. Le spore della malattia vengono trasmesse attraverso le masse d'aria e diffuse attraverso materiale di piantagione o piante infestanti.

La lotta contro il marciume bianco è la seguente:

  • l'uso di preparati fungicidi, che contengono rame,
  • Applicazione bordolese per irrorazione di rafano,
  • uso sistematico di farmaci del gruppo di contatto, ad esempio, Rovral, Ditan M-45,
  • trattamento di foglie di rafano da parassiti usando fungicidi a contatto con il sistema: farmaci Ordan, Ridomil Gold, Previkur, Acrobat MC,
  • misure preventive sotto forma di distruzione degli esemplari colpiti, riducendo l'acidità del terreno e facendo integratori minerali con una composizione equilibrata.

Per escludere l'insorgere di questa malattia nella prossima stagione, è necessario arare attentamente il terreno in autunno per eliminare l'eccesso di umidità.

I sintomi principali di questa malattia sono macchie marroni con una sfumatura gialla, localizzate sulle foglie della pianta. Le aree colpite sono caratterizzate dalla presenza di un micelio. La flora patogena si sviluppa in un ambiente la cui umidità è superiore alla media. Inoltre, i pori che causano l'ascoitosi persistono a lungo nel terreno e nei semi della pianta.

Puoi affrontare il problema come segue:

  • effettuare un'accurata pulizia del giardino in autunno con un'ispezione di tutte le colture di radici per la presenza della malattia,
  • buono per arare il giardino
  • osservare la rotazione delle colture.

È anche possibile curare le piante colpite da ascohitosis. Per questo, vengono eseguiti trattamenti liquidi di Bordeaux o composizioni con un effetto simile. Per garantire il risultato, è necessario spruzzare rafano dai parassiti una settimana dopo.

Belle (peronospora) è una malattia che può influenzare il rafano, i cavoli, i ravanelli e alcune altre verdure. Esposte all'agente causale della malattia, le parti della pianta (steli, pedicelli, testicoli) sembrano essere coperte di vernice bianca, ma man mano che la pianta cresce e la malattia progredisce, il colore cambia in marrone scuro o marrone. Quindi la pianta colpita inizia ad essiccare, la radice lascia notevolmente meno profonda. Praticamente l'unico mezzo di lotta è spruzzare con composti contenenti rame.

Parassiti rafano e come sbarazzarsi di loro

Questa pianta è estremamente utile - quindi considera non solo le persone, ma anche gli insetti - i parassiti del giardino di rafano, che causano danni alla pianta, mangiandola.

La pulce ondulata è un parassita nero, sulle cui ali ci sono strisce gialle. La più grande attività si osserva all'inizio della primavera: le femmine depongono le uova sulla superficie della terra, e la prole che appare dopo una settimana e mezza mangia dei buchi sulle foglie di rafano.

Le misure più efficaci per combattere le pulci includono:

  1. Un attento scavo del terreno in autunno in modo che gli insetti rimanenti si congelassero.
  2. La pulizia delle foglie secche non è in primavera, ma in autunno prima dell'inizio del gelo.
  3. Allentando il terreno sotto la pianta in primavera e in estate.
  4. Pulizia dell'area di crescita del rafano dalle erbe infestanti.
  5. L'uso di preparati chimici Phoxim e Actellic, così come i rimedi popolari, per esempio, una miscela di cenere di legno con polvere di tabacco.

Il momento migliore per utilizzare i prodotti fitosanitari è il momento in cui compaiono i boccioli e inizia la fioritura. In questo momento, i farmaci saranno più efficaci.

Il secondo nome di questo parassita è il coleottero delle foglie di rafano. Scarabei di tre millimetri rosicchiano la carne della foglia a tal punto che diventano come un setaccio. Per combattere insetti che sono in grado di danneggiare un raccolto due volte a stagione, è possibile con l'aiuto di preparati insetticidi, così come attraverso un'attenta ricerca del terreno dopo la raccolta.

Se la scala del danno è piccola, allora puoi ricorrere a mezzi meccanici per combattere il parassita: raccogliere gli insetti con le mani, usare trappole sulla colla, scrollarsi di dosso i parassiti sulla lettiera. Per consolidare il risultato, è possibile in polvere le piante con una miscela di peperoncino rosso, cenere di legno e senape macinata a secco in un rapporto di 1: 20: 1.

La larva della falena - falena di cavolo - è un altro nemico del rafano, capace di arrecare danno irreparabile ad esso. Un piccolo insetto, la cui apertura alare massima non supera i 3 cm, ha un corpo marrone chiaro con strisce scure sulle ali. La prole appare a metà giugno, dopo di che i giovani individui rosicchiano le foglie di rafano per un mese.

I metodi per trattare le firebug sono gli stessi di altri parassiti. L'elenco può essere integrato con il consiglio di piantare prima il rafano, in modo che quando la farfalla nasce, la foglia è forte e la pianta potrebbe sopportare l'attacco del parassita in modo più calmo. Se l'infezione è diffusa, l'uso di farmaci insetticidi è appropriato.

Il sintomo principale che caratterizza il danno di questo parassita è l'ingiallimento delle foglie, l'apparizione di macchie marroni su di esse e la successiva caduta del fogliame. L'insetto stesso è un insetto con un tronco rosso lungo 8-10 mm, sul quale si possono vedere macchie nere. L'insetto più attivo a giugno. Dopo aver succhiato il succo dai germogli di rafano e le sue foglie, gli individui si nascondono per l'inverno in residui post-raccolta.

Le misure preventive possono essere prese come segue:

  • semina precoce di rafano,
  • scavo periodico del terreno,
  • controllo delle infestanti,
  • completa eliminazione dei residui di materiale vegetale in autunno,
  • il trattamento viene effettuato utilizzando repellenti (soluzione di sapone miscelata con sabbia e naftalina, polvere di tabacco),
  • trattamento di parassiti rafano semplici rimedi popolari - decotto di buccia di cipolla o camomilla.

Se il danno causato dall'insetto è massiccio e tutte le piante sono minacciate di distruzione, è necessario utilizzare preparati insetticidi: Actellic, Belofos, Phosbecid.

Cause di

Tra i parassiti rafano in primo luogo è quello di mettere Babanukha. Questo insetto ha altri nomi: foglie di cavolo, scarafaggi di foglie di rafano. Oltre a queste due culture, la babana spesso attacca l'acetosella. Questi sono insetti, la cui lunghezza del corpo è di 0,35-0,4 cm Gli insetti sono dipinti di colore verde scuro, che sembrano lucidi e si chiudono in forma in un cerchio.

Babanukha di solito inverni nello strato superficiale della terra, quindi il suo aspetto è dovuto alla disattenzione degli agricoltori di neutralizzare questo strato. L'uscita in superficie avviene in primavera. Si possono notare le manifestazioni dell'aggressività prima sulle erbacce, dal momento che il coleottero delle foglie mangia prima di tutto le piante coltivate. Le foglie mangiate vengono portate allo stato dello scheletro. Ogni 12 giorni arriva una nuova ondata di peste. Il coleottero fogliare è attivo in caso di pioggia e pioggia. Certo, non dipende dai giardinieri, ma si raccomanda di curare attentamente le piantagioni e rimuovere tutte le infestanti, evitando così le condizioni per la comparsa di un parassita.

È molto importante impegnarsi nella prevenzione delle malattie. Se il rafano è sano, è molto meglio resistente agli insetti. Inoltre, non è necessario indovinare intensamente cosa ha causato il verificarsi di fori o punti bianchi sulle piante.

Fori nel fogliame fa una pulce ondulata. Minuscoli artropodi non dovrebbero impostare i giardinieri in modo benigno. Questi combattenti "in miniatura" di rafano possono fare una specie di setaccio da un forte foglio di grandi dimensioni in 5-7 giorni. Riconoscere l'insetto di colore scuro e strisce di tono giallo sul retro. È quasi impossibile collezionarli con le tue mani, perché con il minimo movimento, l'istinto di salto funziona. Una pulce ondulata sverna nel terreno, quindi la ragione indiretta per il suo verificarsi è anche considerata non conformità con le misure preventive. L'insetto porta il danno principale già dai primi giorni dopo l'emergenza dei germogli, sviluppa la massima attività nei giorni caldi e secchi.

La falena del cavolo è anche un formidabile avversario della pianta acuminata. Questa farfalla ha un'apertura alare di 30 mm. È dipinto in tono marrone, strisce scure possono essere viste sulle parti anteriori delle ali. Lo svernamento dei bruchi si verifica nel terreno, vengono estratti a giugno e inizia immediatamente la formazione di bozzoli. Dopo 10 giorni, puoi aspettarti l'aggressione più attiva, quando la seconda generazione si deposita sulle foglie. Il pericolo dura circa un mese, poi gli insetti iniziano a prepararsi per lo svernamento.

Un altro parassita è il bug di cavolo. Riconoscere la sua invasione aiuta il fogliame giallo. Se non ti occupi degli effetti dell'infezione, presto si coprirà di macchie necrotiche. Bug di speck piatto da rosso a nero di lunghezza raggiunge 80-100 mm. Tiene il colpo principale sullo sfondo del caldo.

prevenzione

Qualsiasi evento negativo è più facile da prevenire che da superare. Per proteggere il rafano dai parassiti, è necessario applicare le seguenti misure preventive:

  • applicazione rigorosa delle norme di rotazione delle colture,
  • scavando dopo la pulizia,
  • piantare piantine il prima possibile
  • uso di farmaci deterrenti sicuri
  • disinfezione del suolo.

La terra scavata aiuta a deporre uova di insetti nocivi verso l'alto. Di conseguenza, si bloccano e in primavera non possono più dare una nuova generazione. Un'ulteriore misura di protezione consiste nel cospargere l'intera superficie dei letti con una combinazione di polvere di cenere e tabacco. La stessa composizione mista è molto ben manifestata per la protezione delle piantagioni di ortaggi.

Spaventa i parassiti, ma solo finché non iniziano il "pasto", vale come mezzi come:

  • soluzione di sapone,
  • polvere di tabacco,
  • decotti di bucce di cipolla e camomilla.

Nella fase di preparazione per il primo atterraggio di rafano dovrebbe essere controllato in modo che pomodori e ortaggi a radice non crescano nelle vicinanze. Inoltre, la coltivazione in comune di loro vicino a una stagione crea condizioni favorevoli per i parassiti.

Si raccomanda di scegliere le aree meno bagnate e di rimuovere dalla superficie tutte le foglie cadute, i resti della vegetazione passata. È molto importante allentare a fondo il terreno. E dovresti anche monitorare continuamente lo stato degli atterraggi di rafano.

Metodi popolari

Se non sei riuscito a proteggere completamente i boschetti dell'inferno, e i parassiti li stanno già attaccando, dovrai combatterli più attivamente. Non è sempre consigliabile utilizzare insetticidi sintetici, poiché ci sono mezzi più sicuri. Con una debole infezione con babanukha rafano, vale la pena di eseguire le seguenti misure:

  • sparagli manualmente
  • applicare trappole di colla
  • agitare gli insetti sul materiale sottostante.

Per consolidare il successo, è necessario elaborare il rafano con una combinazione di 20 parti di legno di frassino, 1 parte di pepe rosso e 1 parte di senape macinata. La falena del cavolo viene soppressa più o meno allo stesso modo. Ma se ce n'è un sacco, è necessario usare mezzi sintetici. Con l'invasione di un insetto cavolo vale la pena combattere con il decotto di cipolla o camomilla. Spruzzare le piante non è l'unica opzione, si dovrebbe aggiungere al rafano piantare nasturzio o calendula.

Risultati duraturi forniscono una spolverata di cenere in combinazione con pepe rosso. È necessario cospargere non solo le foglie, ma anche il terreno che circonda la pianta. L'insetticida vegetale adatto è un decotto di achillea o assenzio.

La lavorazione con preparazioni naturali, compresa la tintura di alcol, deve essere effettuata almeno tre volte, lasciando intervalli di 4-5 giorni. Ciò consentirà di valutare l'efficacia dell'impatto e, se necessario, di aumentarne l'intensità.

agenti chimici

Trattare i preparati del negozio di rafano devono essere attenti. Inizia con un test su un singolo cespuglio. Solo quando sono trascorse 24 ore e non sono state trovate manifestazioni negative, è possibile trattare il resto delle piante. L'uso di reagenti sintetici è raccomandato principalmente per le infezioni molto gravi. In tale situazione, le formulazioni naturali con la loro efficacia di circa il 30-40% sono scarsamente idonee.

La spruzzatura deve essere eseguita rispettando rigorosamente i requisiti di sicurezza. Con tutti i mezzi proteggere le mani con i guanti, e anche mettere punti. Si consiglia di indossare una maschera sul viso, coprendo la bocca e il naso. Non è possibile consumare frutta da piante trattate con mezzi sintetici prima che siano necessari 30 giorni. Il farmaco "Fury" viene utilizzato nella quantità di 1 fiala per 10 litri di liquido. La pulce ondulata è ben soppressa da Foxim e Actellic. Il primo trattamento viene effettuato al momento della germinazione, quindi viene effettuato all'inizio della formazione del germoglio e alla fine della fioritura.

Guarda il video: Our Miss Brooks: Connie the Work Horse Babysitting for Three Model School Teacher (Luglio 2019).