Informazioni generali

Mucche olandesi

Pin
Send
Share
Send
Send


La razza olandese di mucche appartiene alla direzione della produttività del latte. Questa razza è considerata una delle più antiche, che ha dato origine a un certo numero di altre razze. I bovini olandesi sono stati allevati in Olanda. All'esterno, i bovini olandesi sono grandi animali con il fisico giusto e una costituzione forte. La linea della schiena è piatta e diritta. Indietro - largo, liscio e dritto.

I terzi anteriore e medio del corpo sono ben sviluppati. Una mammella grande ha lobi uniformemente sviluppati e il corretto posizionamento dei capezzoli. La produttività del latte supera i 4450 kg di latte con un contenuto di grassi del 4,01%.

Il peso vivo delle mucche adulte è in media di 550 kg, tori da 800 a 900 kg. I vitelli nascono del peso di 38 - 40 kg. A sei mesi, le giovenche pesano 158 kg, e in un bambino di un anno - 300 kg.

Le giovenche per la prima volta vengono inseminate all'età di 14-18 mesi. La resa in macellazione degli animali ingrassati è del 55 - 60%, nelle vacche - 52%.

Nella maggior parte dei casi, i bovini olandesi di razza hanno forme di carne ben definite e un'alta produzione di latte. In Russia, i bovini olandesi sono stati usati per allevare l'ucraino dalla testa bianca, Kholmogory, Tagil. rocce aulieatinskogo.

Razza di latte

Razza olandese - la razza più vecchia e più produttiva di mucche, creata senza sangue di altre razze. Questa è una delle razze bovine più comuni, allevata in 33 paesi dei cinque continenti.

In Olanda, vengono allevati bovini di tre razze: neri e variegati, rossi e variopinti e Groningen, di cui il nero e variopinto come quello più alto di latte ricevuto più ampiamente nel paese. I bovini olandesi in bianco e nero sono stati esportati in molti paesi del mondo, dove è conosciuto con il nome di Frisone o Frisone Holstein.

Allo stato attuale, il bestiame olandese in termini di produttività e tipo di addizione è significativamente diverso dagli animali allevati nel secolo scorso. Gli animali sono diventati compatti, corposi, con muscoli ben sviluppati. Le misure medie delle mucche sono: altezza al garrese è 132,5 cm, altezza al sacro è 132,4 cm, la profondità del torace è 73,4 cm, larghezza del torace è 45,2 cm, la lunghezza del corpo obliqua è di 157,0 cm Il peso vivo delle mucche è di solito 550-580 kg, massimo 800 kg, tori massimo - 1200 kg. Il peso medio vivo dei tori alla nascita è di 38 kg e le giovenche sono 35 kg. Indicatori del guadagno giornaliero medio in peso vivo vanno da 950 a 1.200 g. La resa letale è del 58-60%, dopo ingrasso intensivo fino al 63%.

I bovini olandesi sono stati utilizzati nella formazione di Kholmogory, Tagil, ucraini dalla testa bianca e best-breed, ha avuto un'influenza molto maggiore sullo sviluppo delle qualità produttive dei bovini aulizatinsky, in bianco e nero e Bushuyevsky. Negli ultimi anni, un gran numero di bovini olandesi in bianco e nero, di cui una parte si trova in allevamenti, sono stati portati nel nostro paese. Le vacche da latte della razza olandese negli allevamenti ammontano a 3500 - 4500 kg di latte e più, con un contenuto di 3,8-4,0% di grassi.

Razze di mucche olandesi giustamente considerato uno dei più antichi rappresentanti del bestiame. Molte razze olandesi erano all'origine di altre antiche razze di mucche. Sono famosi, soprattutto per la loro alta produzione di latte. I bovini olandesi erano molto apprezzati nel mondo per la qualità del latte: alla fine del 19 ° secolo molte mucche venivano vendute alla Germania, dove gli allevatori lo incrociavano con i bovini locali, quindi la razza Ostfrizian era allevata.Razza Ostfriz diffusa in tutto il mondo, è stata esportata negli Stati Uniti, in Canada, in Gran Bretagna, in Svezia, in Danimarca. Bovini olandesi mescolati a razze locali di mucche, migliorando notevolmente la qualità del loro latte. La Russia non ha fatto eccezione e l'espansione dei bovini olandesi l'ha catturata.

Il primo che portò le mucche olandesi in Russia fu Pietro il Grande. . Negli anni '30, si verificò la seconda espansione della razza olandese di mucche in Russia. Bovini portati da ogni parte, dalla Germania, dalla Danimarca, dall'Olanda, questo è stato fatto per garantire le fattorie collettive delle regioni centrali dell'URSS, principalmente Ucraina, Russia e Bielorussia.

L'alta produzione di latte si è formata grazie ai secolari sforzi di selezione degli allevatori olandesi. Dopotutto, si sono sempre concentrati sulla quantità e sulla qualità del latte, senza prestare realmente attenzione alla qualità della carne di una mucca.

I bovini olandesi particolarmente intensi hanno sviluppato gli ultimi 140-160 anni. Prima di questo, le mucche da razza olandesi erano eccessivamente affilate per la produzione di latte. Ossa deboli, pelle sottile, muscoli deboli, ora le mucche delle razze olandesi si rafforzavano, rinforzavano i muscoli, le ossa diventavano più spesse e più forti, tutto ciò aveva un effetto positivo non solo sulla loro salute ma anche sulle qualità della carne. Circa 60 anni fa le mucche delle razze olandesi erano ancora molto fragili e instabili, ma ora sono animali potenti e sani che, per tutto questo, non hanno perso le loro qualità casearie.

La produttività del latte delle mucche di razza di questa razza è superiore a 4400 kg, mentre il latte ha un alto contenuto di grassi, oltre il 4%.

Il record per la produzione di latte è stato registrato nella patria di mucche di questa razza in Olanda, la sneaker della mucca ha dato 11.208 kg, mentre il contenuto di grassi del latte era 4,16%.

Le mucche olandesi si distinguono per la loro precocità, le mucche entro sei mesi dalla nascita pesano circa 160 kg, dopo altri sei mesi il loro peso raddoppia. La prima inseminazione avviene all'età di un anno e mezzo. Gli adulti pesano rispettivamente 540-560 vacche e 850-900 tori. Nascono vitelli del peso di circa 40 kg. La resa in macellazione di una mucca normale sarà del 51-53%, negli animali nutriti appositamente sarà molto più alta, fino al 60%.

Ora l'attività degli allevatori è volta ad aumentare il contenuto di grassi del latte. Vale la pena notare che l'alta produzione di latte e il latte di buona qualità, le mucche olandesi, forniranno i loro padroni solo in caso di un'alimentazione corretta ed equilibrata.

Come potete vedere, le mucche della razza olandese hanno percorso una lunga strada di formazione e formazione per apparire davanti a noi in una forma moderna, sebbene i lavori per migliorare la razza siano ancora in corso, si può affermare con fermezza che la razza olandese di mucche è una delle migliori razze da latte al mondo.

Le mucche olandesi sono vacche da latte. Si ritiene che la più antica e famosa razza olandese di mucche abbia dato origine a molte razze. Già nel XVIII secolo la fama si diffuse in tutto il mondo su questa mucca da latte produttiva. I bovini olandesi hanno dato origine a diversi tipi di prole e il più produttivo è il Frisone: l'eredità stabile sulla base del latte, così come il laborioso e lungo lavoro di fabbrica sulla selezione delle mucche produttive spiega l'elevato contenuto di latte della razza olandese. Un'evoluzione significativa si è verificata con il bestiame olandese nel secolo scorso e mezzo. Negli anni '50 le mucche olandesi raggiunsero il culmine del loro sviluppo e rappresentarono tipicamente bovini da latte troppo sviluppati. Le ossa sottili, i muscoli deboli, la pelle sottile e la costituzione tenera hanno caratterizzato l'aspetto delle mucche. Un fisico massiccio e una costituzione densa distinguono le mucche olandesi oggi. Gli animali con uno sviluppo nella direzione del latte, come era 60 anni fa, non si trovano più nelle mandrie. L'alta produzione di latte e le buone forme di carne sono caratteristiche della moderna razza olandese di mucche. I veri bovini della Frisia sono grandi animali con ossa forti e il fisico giusto, una linea dritta e piatta della schiena, una schiena ampia e dritta. Il terzo anteriore e il terzo del corpo delle mucche sono ben sviluppati. Una grande mammella, i lobi sviluppati e i capezzoli opportunamente distanziati consentono di ottenere una produzione di latte elevata. Più di 4.450 kg di latte all'anno possono essere prodotti da una normale mucca frisona con un contenuto di grassi fino al 4,01%, e il detentore del record, la sneaker di mucca ha dato 11.208 kg con il contenuto di grassi del 4,15% all'ottavo hotel. Gli animali della razza frisona appartengono ai primi bovini. Il pulcino di un anno pesa oltre 300 kg. La prima inseminazione delle giovenche viene effettuata all'età di 14-18 mesi. Il peso delle vacche adulte raggiunge i 550 kg. e tori fino a 9009 kg. i vitelli alla nascita sono di solito 38-40 kg. La resa dei prodotti a base di carne dalle mucche è del 52% e può raggiungere il 60% da quelli ingrassati.

Fonti: dom-korovka.narod.ru, d-givotnovodstvo.narod.ru, agropost.ru, www.fermerbezhlopot.ru, korovykli.ucoz.ru

Come è stata creata la razza?

Per la prima volta apparvero le menzioni olandesi, datate nel XVIII secolo, e furono nominate per habitat. Al momento, la razza non è limitata a una sottospecie e gli animali più produttivi sono chiamati frisone.

Grazie all'eccellente ereditarietà, le mucche di generazione in generazione mantengono alte qualità produttive in termini di indicatori di prodotti lattiero-caseari. Inoltre, le aziende agricole svolgono molto lavoro sulla selezione dei migliori rappresentanti per la produzione di latte, che saranno utilizzati per ulteriori allevamenti.

Per molto tempo, grazie ai lavori di riproduzione, i rappresentanti della razza olandese sono cambiati in modo significativo nell'aspetto. Non molto tempo fa, si trattava di animali da latte semplicemente ipersviluppati con ossa sottili, sistema muscolare debole, pelle tenera e costituzione molle.

Oggi queste mucche non sono praticamente trovate. Gli animali hanno una costituzione forte e densa insieme ad una massiccia struttura corporea.

Descrizione generale

Per le mucche olandesi è caratterizzato da un colore bianco e nero, torso proporzionale, con arti bassi, forti e un petto ampio. Negli animali, la testa è allungata, la pelle è sottile con i capelli corti. Le vacche da latte hanno una mammella grande con una forma della coppa ben definita, tutti i lobi sono ben sviluppati e i capezzoli sono disposti correttamente.

Il peso medio delle vacche varia da 500 a 600 kg, il peso dei tori è molto più grande e può raggiungere 1 tonnellata. Un vitello nato può pesare da 35 kg.

La razza olandese è considerata a maturazione precoce, per la prima volta i pulcini vengono inseminati all'età di 14-18 mesi.

Nella foto toro razza olandese

Caratteristiche del contenuto delle mucche olandesi

Gli animali di questa razza sono molto esigenti per le condizioni in cui vengono allevati e per nutrirsi. Le mucche produrranno una grande quantità di prodotti caseari solo se verranno seguite tutte le linee guida dietetiche.

È possibile mantenere gli olandesi in quasi tutte le condizioni climatiche, si adattano bene alle diverse temperature. Vale particolarmente la pena di notare che gli animali reagiscono negativamente allo stress o allo spavento e la produttività diminuisce significativamente da questo.

Non ci dovrebbero essere correnti d'aria nella stalla, la stanza dovrebbe essere dotata di un buon sistema di ventilazione.

Per ottenere alte rese, la razza olandese è raccomandata per essere tenuta in scatola. Con questo metodo, la stanza è dotata di scatole speciali dove gli animali possono riposare. Le mucche vengono tenute in gruppi, che tengono conto del loro stato fisiologico (giovenche, stalla, latteria), il più delle volte i gruppi formano da 20 a 40 animali.

Se il bestiame è piccolo, le mucche sono tenute separatamente nell'ultimo periodo di gravidanza, tutti gli altri sono insieme, con l'eccezione dei vitelli appena nati, dovrebbe esserci una stanza per loro. Ci possono essere conflitti tra animali fino a quando non si abituano l'uno all'altro.

La base della dieta dovrebbe essere un mangime mono, che contiene proteine ​​e proteine ​​nella giusta quantità.

Quando si compone una dieta, è importante ricordare di includere trifoglio, erba medica e lupino. Può essere come fieno con un gran numero di tali erbe, o direttamente massa verde. Il feed di scarsa qualità non è consentito, dovrebbero essere tutti di prima classe. Si consiglia di dare acqua calda da bere.

La conversione dalla razione invernale all'estate avviene gradualmente.

Durante la mungitura è importante prestare attenzione alla possibile comparsa di mastite, gli olandesi, a differenza di altre razze, sono molto inclini ad essa.

Descrizione e caratteristiche della mucca olandese

Questa razza di mucche è famosa per il latte, perché la durata del periodo di lattazione è di 300 giorni o più. Durante questo periodo, puoi bere 6000 litri di materia grassa del latte del 4,1%. Oltre all'alta produzione di latte, con queste mucche si può anche ottenere non una piccola quantità di carne, con una carcassa che lascia il 58% della carne dal peso corporeo.

Lo sviluppo intensivo degli olandesi è avvenuto negli ultimi 160 anni. Inizialmente, le mucche avevano muscoli deboli, non ossa forti, pelle magra. Oggi le mucche sono forti, le ossa sono forti e i muscoli sono forti. Ciò ha avuto un effetto positivo sia sulla loro salute che sul gusto della carne.

Il colore della mucca olandese è bianco e nero, eterogeneo, il corpo è allungato. La testa è lunga, la fronte si restringe. Questo tipo di mucca è senza corna. Segni di razza di carne:

  • non gambe lunghe
  • schiena dritta,
  • lati larghi.

Le protuberanze sciatica e le scapole sporgono sopra il corpo, il lombo è largo. La mammella è grande, dove le navi si comportano bene.

L'altezza della mucca olandese raggiunge i 132 centimetri, il peso di un animale è di almeno 600 chilogrammi, i tori raggiungono 1 tonnellata. I vitelli delle razze di carne sono nati con un peso eccezionale - 40-42 chilogrammi di peso vivo.

La razza appartiene agli animali che maturano precocemente, i vitelli guadagnano rapidamente peso e si sviluppano bene. Già in mezzo anno la giovenca pesa quasi 200 chilogrammi, ei tori pesano circa 300 chilogrammi. A un anno e mezzo, il pulcino è pronto a portare a termine il primo vitello. Dovrebbe portare all'accoppiamento, ma se non è possibile, eseguire l'inseminazione artificiale. I tori sono pronti a inseminare una manza un po 'prima, questo accade in loro a 1 anno e 3 mesi.

Queste mucche sono molto spaventate, sono spaventate dal rumore estraneo, dagli esami veterinari e dalle vaccinazioni. Se l'olandese è molto spaventato, la produzione di latte potrebbe diminuire per qualche tempo e l'appetito scomparirà.

Gli animali sono stravaganti nel contenuto, non possono essere tenuti al guinzaglio, quindi sono sotto stress. Le mucche amano la libertà, quindi è necessario tenerle in uno spazioso box.

Come prendersi cura degli olandesi?

I bovini non richiedono particolare attenzione e attenzione, è solo importante osservare le regole di base:

  • pulizia: due volte al giorno, pulizia della stalla, cambio della lettiera, lavaggio degli alimentatori e dei serbatoi dell'acqua,
  • regime alimentare: è necessario nutrire le mucche tre volte al giorno, preferibilmente in una volta,
  • se la mungitura avverrà nello stesso momento, allora la produzione di latte può essere ottenuta di più,
  • i mangimi dovrebbero essere verdure, fieno puro,
  • l'acqua non dovrebbe essere fredda, la sua temperatura può raggiungere +16 gradi,
  • la temperatura totale del granaio dovrebbe essere +10 gradi C,
  • in modo che la stanza non abbia odori sgradevoli, deve essere sistematicamente ventilata.

Prima di mungere una mucca, devi esaminare attentamente la mammella per la presenza di mastite, perché gli olandesi sono molto sensibili a questa malattia. Inoltre, le mucche di questa razza sono utili per fare la vaccinazione contro la mastite.

Prima di acquistare una mucca di una certa razza, prendere in considerazione un punto importante, a quale clima sono adattati. Per quanto riguarda gli olandesi, amano un clima temperato. Poiché il bestiame ha una grande cicatrice, può elaborare una grande quantità di erba verde succosa.

A 1 anno e 3 mesi, i tori vengono inviati per l'ingrasso, che dura tre mesi, durante questo periodo raggiungono un peso di 300 chilogrammi. Quando il toro raggiunge 750 chilogrammi, vengono portati al macello.

Per rendere la produzione di latte alta, gli animali dovrebbero essere tenuti senza guinzaglio, dove ogni animale ha una scatola. Cioè, la stanza dovrebbe essere dotata di scatole, dove l'animale può rilassarsi a proprio piacimento. Le mucche sono divise in diversi gruppi:

In ogni gruppo c'è da 20 a 40 mucche. Se c'è spazio libero, le mucche nell'ultimo periodo di gravidanza vengono tenute separatamente. Anche i vitelli devono essere tenuti separati da tutti. All'inizio, gli animali possono entrare in conflitto fino a quando non trovano un linguaggio comune.

Alimentazione olandese

In estate, gli olandesi possono pascolare tutto il giorno al pascolo fino a sera, si consiglia di dare paglia di primavera e fieno come foraggio grezzo. Se ciò non viene fatto, possono interrompere il lavoro del tratto gastrointestinale e il malfunzionamento della cicatrice.

La dieta approssimativa del giorno per l'olandese, che è progettata per 113 unità di alimentazione, dovrebbe assomigliare a questa:

  • 30 kg di insilato di mais e erba medica,
  • verdure (carote, barbabietole) 5 chilogrammi, e in un giorno puoi dare patate, zucche e zucchine,
  • cereali o fieno di fagioli nella quantità di 6 kg,
  • torta di girasole nella quantità di 1,5 chilogrammi,
  • crusca secca o al vapore 700 grammi, questa parte deve essere divisa in tre volte,
  • farina di orzo 1 chilogrammo, che dovrebbe essere versato in verdure o torta.

Non meno importante è il regime di bere. In estate, una mucca può bere circa 70 litri di acqua al giorno, in inverno 50 litri. Assicurati che gli animali presentino additivi di sale, gesso e fosfato.

Vantaggi e svantaggi delle mucche olandesi

Indubbiamente, le mucche olandesi hanno molti vantaggi, ma hanno anche alcuni inconvenienti. Per quanto riguarda le qualità positive:

  • maturità anticipata
  • guadagno di peso veloce
  • buona produzione di latte
  • questa razza può essere incrociata con altri per ottenere una nuova buona razza di mucche,
  • queste mucche possono essere mantenute ovunque nel mondo,
  • non male la produttività della carne
  • rapida dipendenza dalle mutevoli condizioni climatiche.

Ora parliamo degli svantaggi:

  • gli olandesi sono inclini a malattie infettive
  • questa razza ha spesso la mastite,
  • molto timido
  • голландцы чистоплотны, поэтому у них необходимо постоянно менять подстилки, убирать, проветривать помещение и т.д.,
  • кормить их следует только качественными кормами и в определенное время, если это не предпринять, то качество и количество молока может уменьшиться,
  • требовательны по поводу содержания и кормления.

Голландская порода – это самая молочная корова из всех, но за ней необходим правильный уход. Gli esperti dicono che gli olandesi dovrebbero essere tenuti in fattorie specializzate, perché a casa il proprietario difficilmente può creare le condizioni ideali per la vita della mucca. Per fare questa razza, gli olandesi hanno lavorato per molti anni, da animali magri e deboli hanno dato vita a mucche forti e belle.

Con quali indicatori esterni puoi riconoscere la razza olandese?

Le mucche forniscono all'uomo latte, che contiene calcio essenziale per l'uomo. La razza olandese di mucche è caratterizzata da elevate rese. Pertanto, le mucche di questa razza appartengono al gruppo caseario.

I bovini olandesi sono tra le razze più antiche.

Il nome della razza può essere capito che questo bestiame è stato allevato in Olanda. Fin dai tempi antichi, la mucca è stata caratterizzata da alte rese. Al giorno d'oggi, vengono allevate diverse varietà di razza olandese, la più popolare è la frisona.

In Russia, questa razza di mucche fu portata sotto il dominio di Pietro il Grande, e in seguito iniziò la consegna del bestiame. Prima della rivoluzione, la razza olandese è stata allevata dal 22% dei proprietari terrieri. In Russia, questo tipo di bestiame era coinvolto nell'allevamento di altri bovini, il più comune è la razza Kholmogory.

L'ampia diffusione della razza olandese in Ucraina iniziò negli anni '30.

Elevata produzione di latte formatasi a causa di lavori di allevamento effettuati nel corso degli anni, gli allevatori durante questi lavori non hanno prestato attenzione alle qualità della carne della razza.

L'ultimo secolo è stato uno sviluppo particolarmente intenso della razza olandese.

Descrizione esterna della razza olandese:

  • L'altezza di un animale al garrese raggiunge i 130 centimetri. La massa di una mucca va da 540 a 640 chilogrammi, la massa di un toro oscilla tra 810 e 1000 chilogrammi. Il peso di un vitello appena nato raggiunge i 40 chilogrammi. Il peso della macellazione è del 60 percento.

Il corpo delle mucche è ben sviluppato, ha ossa forti e muscoli ben sviluppati.

La testa è asciutta e leggermente allungata.

Il torace è abbastanza largo e profondo. La parte superiore della schiena è piatta. Le estremità della razza sono basse.

La parte posteriore del corpo è piatta e larga.

La pelle del bestiame olandese è elastica e sottile, i capelli sono morbidi.

Le mucche mammelle sono altamente sviluppate e hanno una forma a forma di ciotola.

Il colore della razza olandese è in bianco e nero.

Le qualità positive che caratterizzano la razza olandese:

    Alta produzione di latte, che è 4400 chilogrammi, il contenuto di grassi del latte è del quattro per cento. Ci sono anche mucche che fissano i record, con una produzione di latte di oltre 11.000 chilogrammi, con un contenuto di grassi del 4,16 per cento.

Le mucche di questa razza sono in anticipo, dopo che una mucca ha dato alla luce 160 chilogrammi dopo un anno e mezzo.

Questa razza è l'antenata per ottenere molte altre razze conosciute di mucche.

La razza ha buone caratteristiche di carne.

Grazie agli indicatori di buona qualità del latte e della carne, la razza è allevata in tutto il mondo.

I bovini olandesi tollerano condizioni climatiche diverse.

  • Razza olandese resistente a varie malattie.
  • Le qualità negative erano presenti nella razza prima della riproduzione con esso, nel nostro tempo non sono state identificate.

    Qual è la produttività della razza olandese?

    A causa della selezione accurata delle piante e dell'alta produttività ereditaria, è possibile spiegare la produzione di latte.

    Il bestiame olandese appartiene al gruppo caseario. Come accennato in precedenza, la resa di una mucca è di circa 4400 chilogrammi. Ci sono anche mucche che stabiliscono record che danno più di 11.000 chilogrammi di latte. Il grasso del latte è più del quattro percento.

    La qualità della carne è anche molto buona. La resa della macellazione raggiunge il sessanta per cento.

    Nel nostro tempo, abbiamo anche svolto attività di riproduzione. Tale lavoro è mirato ad aumentare il grasso del latte e ad aumentare le proteine. Per ottenere un aumento di questi indicatori, gli scienziati hanno sviluppato un alimento speciale per il bestiame, a seconda del peso e dell'età.

    A causa delle sue elevate qualità produttive, la razza olandese di mucche è allevata con successo in tutto il mondo. Basato su questa razza in Germania allevata Razza Ostfrizian. In America e in Canada allevano razza Holstein-frisoni. Nei paesi europei, sulla base di questa razza allevati neri e variegati svedese e danese. Naturalmente, ogni nuova razza ha le sue caratteristiche.

    Dalla storia di questa razza è chiaro che la razza ha attraversato una strada molto lunga di formazione e formazione, che per diventare tale, nonostante il lavoro per migliorare la razza sia in atto, si può affermare con sicurezza che questa razza di mucche è una delle più le migliori razze da latte del mondo.

    Guarda il video: 7 Razze Di Mucche Che Danno Più Latte, Che Non Crederai Esistano (Marzo 2020).

    Загрузка...

    Pin
    Send
    Share
    Send
    Send