Informazioni generali

Proprietà medicinali delle foglie di acero

L'acero norvegese è un albero a foglie decidue con una corona ampia e densa, appartenente alla famiglia dell'acero e che raggiunge un'altezza di circa 20 - 30 m. Può vivere per più di duecento anni.

È interessante notare che la corteccia dei giovani alberi è di colore grigio-rossastro, mentre i vecchi alberi sono "vestiti" di corteccia grigia, punteggiata da piccole fessure.

Le foglie a cinque lame dell'acero norvegese sono piuttosto grandi, di circa 18 cm di diametro. Sopra le foglie, sedute su un lungo picciolo, hanno un colore verde scuro, mentre il fondo - più luce.

Ma i fiori giallo-verdastri di questo albero sono di piccole dimensioni e di forma regolare. Fiori di acero norvegese sono raccolti in infiorescenze corymbose pulite. Il frutto di questo albero è un leone piatto con due ali.

In autunno, le foglie dell'acero norvegese sono dipinte con sfumature gialle, bruno-rossastre e brunastre. All'inizio della primavera, gli aceri iniziano a "piangere" (per liberare la linfa sana che scorre attraverso i rami e il tronco dell'albero): ad esempio, il succo biancastro viene rilasciato in piccole quantità in luoghi in cui il gambo è rotto. Lo zucchero e lo sciroppo sono prodotti dalla linfa dell'acero.

Un fatto interessante è che secondo le "lacrime" dell'acero è possibile prevedere il tempo: se l'acero "piange", significa che in 2 - 3 ore pioverà.

L'acero norvegese è un albero molto utile, la cui parte fuori terra è usata nella medicina popolare. Inoltre, è stato dimostrato che questo albero conserva una pericolosa sospensione di metalli pesanti nell'aria, così come i vapori del benzene, migliorando così l'attuale situazione ecologica sfavorevole.

Dove sta crescendo?

L'acero norvegese è distribuito prevalentemente in Eurasia. In Russia, l'habitat di questo albero è il Caucaso settentrionale a sud e il confine meridionale della taiga a nord. In generale, è una pianta abbastanza comune in tutte le regioni della Russia centrale, senza eccezioni.

Va notato che l'acero norvegese preferisce foreste a foglia larga o miste, nonché una zona di foresta-steppa con suoli umidi e fertili. Allo stesso tempo, l'acero cresce singolarmente o in piccoli gruppi, mentre le piantagioni puri si formano abbastanza raramente (tali piantagioni si trovano principalmente sulle pendici delle valli fluviali e lacustri). Molto spesso, questo tipo di acero si trova nelle foreste di querce situate vicino alle gole della foresta. L'acero è un compagno frequente di quercia e cenere nelle foreste russe.

È impossibile non dire che l'acero norvegese ha trovato ampia applicazione nell'arte del paesaggio, dove questo albero è apprezzato per un'ampia corona, offrendo un'ombra eccellente, senza pretese per le condizioni meteorologiche (l'acero tollera l'ombreggiamento e il freddo) e il fogliame originale. Così, in estate l'acero piace con fogliame verde lussureggiante, e in autunno - con un'abbondanza di colori vivaci che si sostituiscono l'un l'altro prima della caduta delle foglie.

Acero norvegese (Acer platanoides)

È un acero platanoide (in appresso denominato semplicemente acero norvegese) considerato il più famoso e comune tra tutti i suoi fratelli.

Questo grande albero a foglie decidue della famiglia Maple, che può raggiungere un'altezza di 30 metri, ha ricevuto il suo nome dal latino "acer", che significa "forte, forte" (questo nome è molto probabilmente dovuto alle proprietà del legno di acero).

Questo albero dalla chioma folta, che cresce spontaneamente nel territorio europeo, nel Caucaso e nei Balcani, muore precocemente su suoli asciutti e poveri e sassosi. Non mette radici nelle sabbie e nelle saline. Ma nei terreni umidi e fertili della Norvegia l'acero vivrà circa 100-200 anni, fatta salva l'assenza di fenomeni come la salinità e il ristagno di umidità nel suolo.

Va notato che questo tipo di acero, che inizia a dare i suoi frutti all'età di 17 anni, è caratterizzato da tolleranza al colore, resistenza al vento e al gelo: ad esempio, la pianta può sopportare temperature fino a -40 gradi senza essere danneggiata dalla tarda primavera o dalle prime gelate autunnali.

Potente tronco d'albero coperto di corteccia di colore grigio-marrone. Le foglie d'acero si trovano sui piccioli sottili e hanno le vene chiaramente arcuate. Le foglie d'acero hanno principalmente cinque lobi, che terminano con lobi appuntiti. I fiori giallo-verdastri di un acero sono raccolti nelle infiorescenze corymbose ordinate poste sulle estremità dei rami.

Proprietà medicinali di corteccia, foglie giovani, frutta e fiori (semi di piante meno usati).

Raccolta di acero norvegese

L'acero norvegese fiorisce da aprile a maggio, mentre a settembre produce frutti.

È raccolto fogliame giovane nella prima metà dell'estate, cioè durante il periodo del germogliare dell'acero, è preferibile scegliere il fogliame con piccioli sottili e non molto succosi (è in tali piccioli che è contenuta la quantità massima di sostanze curative, inoltre le radici spesse rallentano il processo di essiccazione). Solo le foglie sane, non danneggiate da insetti o funghi, devono essere raccolte. Le foglie vengono essiccate al sole e quindi essiccate all'aria o in un'area ben ventilata.

crosta L'acero viene raccolto in primavera, o meglio durante il flusso intensificato della linfa e il rigonfiamento dei reni. È durante questo periodo che la crosta è ricca di sostanze curative. Si consiglia di utilizzare la corteccia di alberi giovani per scopi medicinali, dal momento che il vecchio contiene una grande quantità di tessuto di sughero e un bel po 'di sostanze attive. Proprio come nella collezione di foglie, si dovrebbe dare la preferenza a zone sane della corteccia, che non sono influenzate dai licheni e non hanno oscuramento dall'interno.

reni si riuniscono all'inizio della primavera, quando sono già gonfie, ma non hanno ancora iniziato a crescere rapidamente. Ma i germogli in fiore non hanno praticamente proprietà curative. È importante asciugare correttamente i reni, per i quali dovrebbero essere posti a lungo in una stanza fresca e ventilata, poiché inizieranno a fiorire in calore.
fiori, che sono la parte più tenera di ogni pianta, vengono raccolte a mano proprio all'inizio della fioritura dell'acero (è in questo momento che contengono molte sostanze attive, mantengono l'essiccazione bene, conservando il loro colore e si stanno sgretolando meno durante lo stoccaggio e la lavorazione).

Dopodiché, i fiori sono piegati e lasciati a strati sottili, durante i quali la materia prima deve essere protetta dalla luce solare diretta.

Tutte le parti suddette dell'acero norvegese possono essere essiccate in un'asciugatrice o in un forno a una temperatura di 50 - 60 gradi.

Le materie prime essiccate vengono stoccate in carta o portafogli (puoi anche usare un contenitore di legno chiuso) per due anni.

Composizione e proprietà dell'acero norvegese

Fornire energia al corpo: ad esempio, queste sostanze contribuiscono al normale processo del metabolismo, che ha un effetto positivo sul lavoro di tutti i sistemi del corpo umano.

Lo zucchero è perfettamente assorbito dal corpo umano e rapidamente assorbito nel sangue, che aiuta nel più breve tempo possibile a ripristinare il potere. Inoltre, gli zuccheri derivati ​​dalle piante normalizzano la concentrazione di glucosio nel sangue e aumentano le difese dell'organismo.

Acidi organici
azione:

  • eseguire la biosintesi di alcaloidi, glicosidi e aminoacidi,
  • migliorare la digestione,
  • rallentare il corso di entrambi i processi di putrefazione e di fermentazione, che porta al regolare svuotamento intestinale,
  • rafforzare i vasi sanguigni
  • rimuovere le tossine, i metalli pesanti e le scorie,
  • stimolare la formazione dei globuli rossi,
  • lenire il sistema nervoso.

flavonoidi
azione:
  • ridurre la fragilità dei capillari e aumentare la loro elasticità,
  • regolare il lavoro del sistema nervoso centrale,
  • normalizzare la pressione sanguigna
  • ripristinare il normale ritmo cardiaco
  • stimolare la funzione della corteccia surrenale.

lipidi
I lipidi forniscono la biosintesi degli ormoni, senza la quale il pieno funzionamento del sistema nervoso non può aver luogo.

Acidi grassi
Queste sostanze sono assegnate alla funzione energetica, perché nel processo del loro decadimento si forma energia. Inoltre, gli acidi grassi hanno una funzione plastica, secondo la quale sono attivamente coinvolti nella costruzione delle membrane che costituiscono le cellule del nostro corpo.

carotene
Il compito principale del carotene è l'accumulo di ossigeno, che durante la fame di ossigeno sarà dato alle cellule e ai tessuti del corpo umano. Inoltre, il carotene rafforza il sistema immunitario e protegge il corpo dagli effetti negativi dei radicali liberi, che riduce significativamente il rischio di sviluppare il cancro.

Vitamine del gruppo B
azione:

  • normalizzare il cervello, il sistema nervoso centrale, i sistemi cardiovascolare, endocrino, muscolare e digestivo,
  • fornire la respirazione cellulare
  • promuovere la sintesi dell'emoglobina
  • migliorare il metabolismo dei lipidi
  • rafforzare i capelli, la pelle, le unghie,
  • contribuire allo sviluppo dei cosiddetti ormoni steroidei,
  • promuovere la formazione di globuli rossi e anticorpi
  • rafforzare il sistema immunitario
  • regolare le funzioni del sangue,
  • ridurre la manifestazione di reazioni allergiche,
  • normalizzare la pressione sanguigna
  • prevenire la formazione di placche aterosclerotiche.

Acido ascorbico
azione:
  • normalizza il lavoro del sistema nervoso centrale,
  • stimola la funzione delle ghiandole endocrine,
  • promuove l'assimilazione di un elemento così essenziale come il ferro,
  • normalizza il processo di formazione del sangue,
  • rimuove i composti nocivi che possono innescare lo sviluppo di tumori maligni.

Vitamina E
azione:
  • riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari prevenendo la formazione di coaguli di sangue,
  • normalizza le funzioni del sistema riproduttivo,
  • allevia la sindrome della menopausa,
  • accelera la guarigione delle ferite
  • regola la biosintesi sia dell'RNA sia delle proteine.

proteina
azione:
  • aumenta l'immunità
  • coinvolto nella costruzione del tessuto muscolare
  • fornisce la sintesi di ormoni e vari enzimi.

cellulosa
azione:
  • ripristina la microflora intestinale,
  • promuove la produzione di vitamine del gruppo B,
  • riduce lo sviluppo dei processi di putrefazione e di fermentazione,
  • normalizza il metabolismo
  • riduce il rischio di aterosclerosi,
  • abbassa il colesterolo,
  • migliora il flusso sanguigno direttamente nei vasi pelvici,
  • normalizza il sistema urogenitale.

Proprietà dell'acero norvegese

  • coleretico,
  • diuretico,
  • antidolorifico
  • tonico,
  • anti-infiammatori,
  • guarigione delle ferite
  • antisettico,
  • astringente,
  • antiscorbutico,
  • antiemetico,
  • tonico,
  • antibatterico,
  • antipiretico.

Vantaggi dell'acero norvegese

1. Carica l'energia e tonifica, contribuendo ad aumentare il tono.
2. Migliora l'effetto dei farmaci.
3. Ha un effetto antibatterico contro i batteri gram-positivi, i batteri gram-positivi e i virus.
4. Contribuisce ad aumentare la guarigione delle ferite.
5. Rimuove il calore.
6. Elimina il dolore alle articolazioni.
7. Rafforza il sistema immunitario.
8. Promuove la frammentazione delle pietre nella vescica e nei reni.
9. Rafforza i follicoli piliferi.
10. Allevia l'infiammazione.
11. Rimuove la sabbia dai reni.

Non possiamo dire che l'acero norvegese è un deposito di antiossidanti, tra cui sono presenti e polifenoli, che accelerano il processo di guarigione dei malati di cancro.

Il contenuto nell'impianto di fruttosio rende possibile l'utilizzo di succo d'acero condensato per persone affette da obesità e diabete.

La composizione delle foglie

Le foglie di acero sono state usate a lungo nella medicina tradizionale a causa dei suoi effetti curativi sul corpo umano. Le proprietà medicinali e le controindicazioni delle foglie d'acero sono causate da una combinazione di sostanze utili che sono contenute in esse. Le foglie includono:

  1. I carboidrati. Sono fonti di energia aggiuntiva per il corpo, sono coinvolti nei processi metabolici.
  2. Alcaloidi. Influenzare positivamente il lavoro del sistema circolatorio e nervoso, ridurre l'eccitabilità, contribuire ad abbassare la pressione sanguigna.
  3. Tannini. Possiede effetti astringenti e antinfiammatori, effetti nocivi sui microrganismi patogeni, normalizza il lavoro dello stomaco e dell'intestino. Le foglie contengono molto meno tannini della corteccia di acero, quindi le infusioni e i decotti delle foglie hanno un effetto più lieve sul corpo.
  4. Flavonoidi. Polifenoli vegetali, che hanno un effetto positivo sul lavoro del sistema circolatorio. Sotto l'influenza dei polifenoli, la fragilità delle pareti dei capillari diminuisce, l'elasticità dei vasi sanguigni aumenta e il sistema cardiovascolare viene ripristinato. Anche i flavonoidi dell'acero sono coinvolti nel lavoro delle ghiandole surrenali.
  5. Acidi organici Promuovere la rimozione di sostanze tossiche dal corpo, migliorare la funzione digestiva, ridurre l'intensità dei processi putrefattivi nell'intestino.
  6. Fiber. Promuove lo sviluppo e l'assimilazione da parte del corpo delle vitamine del gruppo B, normalizza i processi metabolici e digestivi e accelera la crescita della microflora benefica nell'intestino. La fibra è in grado di assorbire e neutralizzare le sostanze tossiche che entrano nel corpo della loro aria durante la respirazione e con il cibo.
  7. Vitamine del gruppo B. Vasto gruppo di vitamine che sono essenziali per la salute. Le vitamine sono coinvolte nella respirazione cellulare, normalizzano il sistema nervoso, supportano le funzioni del sistema endocrino, cardiovascolare e digestivo. A causa dell'assunzione sufficiente di vari tipi di vitamine del gruppo B nel corpo, l'immunità viene rafforzata, la condizione della pelle e dei capelli è migliorata, i muscoli e le articolazioni vengono ripristinati.
  8. Acido ascorbico È un antiossidante naturale, partecipa ai processi di formazione del sangue, promuove il miglioramento dell'immunità, neutralizza le sostanze nocive.
  9. Vitamina E. Appare anche agli antiossidanti naturali, ha proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti, riduce il rischio di formazione di trombi.

Raccolta e applicazione

Per scopi terapeutici, si raccomanda di raccogliere foglie giovani. Viene essiccato a temperatura costante in un'area ben ventilata. Semi maturi, corteccia e talee di rami vengono essiccati a una temperatura di circa 55 ° C. Le materie prime secche devono essere conservate in sacchi di stracci o scatole di legno. È importante che non cada nella luce solare diretta.

Per accelerare il processo di rigenerazione, la medicina tradizionale consiglia l'applicazione di bende con la pappa dal fogliame di acero fresco. La linfa dell'acero o lo sciroppo dovrebbero essere presi come tonico e diuretico. I brodi a base di foglie aiutano a rimuovere le pietre dai reni. La corteccia ha un effetto astringente. La sua infusione deve essere assunta con intestino irritabile e feci deboli.

  1. 10 g di polvere di corteccia d'acero vengono versati con un bicchiere di acqua fredda e portati a ebollizione a fuoco basso.
  2. Sono autorizzati a sistemarsi, filtrare e ingerire 25 g tre volte al giorno.

Infusione di semi:

  1. Schiacciare i semi, vaporizzare un cucchiaio di polvere con acqua bollente e portare ad ebollizione supplementare sotto il coperchio.
  2. Lasciare agire per un'ora e filtrare.

Quando l'infiammazione dei reni e dell'herpes deve assumere 100 g di infusione tre volte al giorno prima dei pasti.

Per aumentare la potenza, le giovani foglie fresche sono macinate nel porridge e diluite con la vodka (un terzo del volume del fogliame), la tintura risultante viene presa 5 volte al giorno per 28 giorni.

Controindicazioni

In dosi moderate, la "medicina" dell'acero non può nuocere. Ma a causa del contenuto di alcaloidi in acero, le donne incinte in ritardo dovrebbero astenersi dal consumare dentro la linfa di acero.

Prima di iniziare a prendere qualsiasi medicina tradizionale, consultare il proprio medico.

Linfa d'acero norvegese

La linfa dell'acero viene raccolta alla fine dell'inverno - all'inizio della primavera (cioè a febbraio - marzo), quando la temperatura dell'aria varia da -4 a +4 gradi (quando l'aria si riscalda di più e la temperatura positiva si deposita, il flusso di linfa si ferma). Per raccogliere il succo denso e dolce, viene fatto un buco nel tronco dell'albero, in cui viene inserito un tubo di plastica, attraverso il quale il succo scorrerà in un secchio sospeso dal tronco. Un albero durante questo periodo di tempo può dare una tale quantità di succo, da cui è possibile ottenere da 2 a 4 kg di zucchero.

Una settimana dopo la raccolta, la linfa dell'acero diventerà densa, inizierà a crescere torbida e ad acquisire un acido, ma ha un buon sapore. Tale succo può essere conservato per anni.

La linfa dell'acero ha proprietà battericide, quindi è usata nella medicina tradizionale come antisettico naturale, che può trattare ferite, ulcere e abrasioni, accelerando il processo di guarigione e alleviando l'infiammazione.

La linfa d'acero fresca ha un effetto rinforzante, perché contiene un'intera gamma di sostanze nutritive e vitamine. Se mescoli il succo con latte caldo in proporzioni uguali, puoi curare una tosse.

La linfa d'acero dolce può essere assunta durante la gravidanza per placare la sete, aumentare l'umore e rafforzare il sistema immunitario di un terzo di una tazza tre volte al giorno, ma è ancora meglio consultare prima il medico.

Miele d'acero

L'acero norvegese è un'eccellente pianta di miele, che dà un miele profumato, di alta qualità e gustoso color ambra.

Il miele di acero (tuttavia, come molte altre varietà di questo utile prodotto) contiene quasi tutti i composti biochimici necessari per mantenere un'eccellente salute, inclusi amminoacidi, vitamine e oligoelementi.

Azione acero miele

1. Aumenta l'immunità.
2. Previene lo sviluppo di anemia e aterosclerosi.
3. Rinvigorisce e tonifica il corpo.
4. Calma il sistema nervoso.
5. Aumenta l'allattamento.
6. Combatte virus e infezioni.
7. Promuove la guarigione delle ferite.

Il miele di acero norvegese è perfettamente bilanciato nella composizione, quindi è indicato non solo come un agente terapeutico, ma anche come agente profilattico che aiuta a mantenere le normali funzioni corporee.

Come misura preventiva, il miele di acero viene preso un cucchiaio 30 minuti prima dell'assunzione di cibo, per dieci giorni, dopo di che viene mostrata un'interruzione di 10 giorni, dopo la quale riprende l'assunzione di miele.

Per un migliore assorbimento del miele, si consiglia di aggiungere un cucchiaio di prodotto a un bicchiere di acqua tiepida (idealmente, aggiungere un cucchiaio di succo di limone fresco all'acqua tiepida).

Trattamento della prostatite

ingredienti:

  • mirtillo rosso - 30 g,
  • Erba di San Giovanni - 35 g,
  • Motherwort - 35 g

2 cucchiai. le miscele sono poste in un thermos e vengono versati 500 ml di acqua bollente, dopodiché la miscela viene infusa per un'ora e filtrata. Viene presa un'infusione, in cui viene aggiunto un cucchiaino di miele d'acero, mezzo bicchiere tre volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti.

Le proprietà curative del miele d'acero sono state utilizzate nel trattamento delle malattie del sistema urogenitale sia negli uomini che nelle donne.

Infuso per il raffreddore

Un cucchiaio di corteccia di acero norvegese tritato viene versato in un bicchiere di acqua bollente e infuso in un bagno d'acqua per circa un'ora, dopo di che l'infuso viene filtrato e bevuto 50 ml, quattro volte al giorno. Questa ricetta aiuterà a ridurre l'intensità della colica renale, oltre a contribuire a una cura più rapida delle malattie dei reni e della vescica.

Questa infusione con proprietà anti-infiammatorie e cicatrizzanti è raccomandata per lavare le ferite purulente e a lunga guarigione.

Luoghi di crescita

La principale area di distribuzione dell'acero norvegese è l'Eurasia, e nel nostro paese cresce dappertutto: nel Caucaso settentrionale, in Siberia e nella fascia centrale, preferendo foreste di conifere, miste o decidue, zone di foresta-steppa, dove il terreno è umido, nutriente e fertile.

Importante: l'acero cresce singolarmente o in piccoli gruppi. Piantagioni pure di questa specie di albero si trovano solo sulle pendici delle valli fluviali e lacustri. Il vicino principale dell'acero è di frassino e quercia, che spesso si trova accanto a questo albero nelle foreste del nostro paese.

Poiché l'acero è un albero senza pretese capace di resistere facilmente al freddo e all'ombra, oggi è diventato molto diffuso e l'arte, il cui nome è una decorazione paesaggistica. Importante: questo albero è apprezzato dai giardinieri per la sua originale forma a foglia, la sua diffusione e la sua ampia corona, che conferisce una buona ombra nelle calde giornate estive.

Vitamine del gruppo B.

Queste vitamine ripristinano la normale pressione, rafforzano il sistema immunitario, normalizzano il lavoro dei vasi sanguigni, prevengono la formazione di placche aterosclerotiche nel corpo. Inoltre, le vitamine B migliorano la condizione di capelli, pelle e unghie. Importante: le vitamine in questo gruppo, normalizzano il lavoro dei vasi sanguigni e del cuore, migliorano le condizioni dell'apparato digerente, muscolare, endocrino e del sistema nervoso centrale, prevengono la manifestazione di allergie. La cosa principale è fare il giusto apporto di farmaci, in modo che questi miglioramenti siano benefici per il corpo.

Questo elemento normalizza lo stato del sistema riproduttivo, accelera la guarigione di ustioni e ferite, previene la formazione di coaguli di sangue, che porta ad una diminuzione del rischio di molte malattie pericolose associate al lavoro del muscolo cardiaco.

La funzione principale di questa sostanza è l'accumulo di ossigeno. Inoltre, grazie al carotene, l'immunità è rafforzata e il corpo è protetto dai radicali pericolosi per la salute umana, il che riduce il rischio di tumori oncologici.

tannini

Normalizza il tratto digestivo, migliora la digestione ed elimina l'infiammazione nel corpo associata ai batteri infettivi.

I carboidrati aiutano l'implementazione di un processo metabolico di alta qualità, che ha un effetto positivo sul lavoro di tutti gli organi interni e sistemi di una persona.

Produce vitamine del corpo B, ripristina e migliora la microflora intestinale, riduce il colesterolo nel sangue, previene l'aterosclerosi, normalizza il metabolismo e il tratto urinario, riduce lo sviluppo dei processi putrefattivi nel tratto digestivo.

Acidi organici

Questi principi attivi hanno significativi benefici per il corpo: gli acidi migliorano la digestione, calmano i processi putrefattivi nel corpo e rafforzano i vasi sanguigni. Inoltre, queste sostanze a breve termine rimuovono scorie, metalli pesanti e tossine.

Normalizza la circolazione sanguigna, riduce l'eccitabilità del sistema nervoso, facilita il dolore articolare. Gli alcaloidi particolarmente buoni agiscono sugli organi e sui sistemi degli anziani.

I lipidi svolgono la biosintesi degli ormoni responsabili del funzionamento sano del sistema nervoso centrale.

Le proprietà curative dell'acero

Grazie alle sostanze benefiche che compongono tutte le parti di questo albero, ha numerose proprietà curative:

  • anti-infiammatori,
  • astringente,
  • diuretico,
  • antipiretico,
  • guarigione delle ferite
  • antidolorifico
  • tonico,
  • coleretico,
  • tonico,
  • antibatterico,
  • antisettico.

Decotti ricette e consigli per il loro uso

  • Per preparare un decotto per il trattamento di polmonite, infezioni respiratorie acute, epatiti, reni e vie respiratorie, prendere 1 cucchiaio di foglie di acero secco e versare un bicchiere di acqua pulita. Accendiamo il fuoco e portiamo la massa a ebollizione. Come bollente, mantenere il decotto a fuoco per 30 minuti. Quindi raffreddare e filtrare, quindi aggiungere acqua al volume originale. Assunto 4 volte al giorno secondo le indicazioni del medico.
  • Riempire 2 cucchiai di semi e foglie con 250 ml di acqua calda, portare ad ebollizione e far bollire a fuoco minimo per 10 minuti. Quindi lasciare in infusione per 60 minuti. Dopo il tempo stabilito, filtriamo il brodo e lo prendiamo 5 volte al giorno, preferibilmente prima dei pasti.

Raccolta e stoccaggio

La linfa dell'acero, che cresce in Canada, deve essere raccolta in primavera prima che appaiano le foglie. È estratto allo stesso modo della linfa di betulla. Ad un albero pretagliato, proprio come un albero di betulla, viene appeso un secchio per raccogliere la linfa. Febbraio e marzo sono di solito due mesi, quando il succo di zucchero d'acero è particolarmente attivo. Un albero produce così tanto succo da poter ricavare circa 2-4 chilogrammi di zucchero da esso. In questo modo, i canadesi raccolgono circa quattromila tonnellate di zucchero di linfa d'acero all'anno.

Foglie giovani, raccolte ed essiccate in soffitte, al sole o in una speciale essiccazione. Per quanto riguarda i semi, dopo la raccolta, vengono essiccati in un forno o in un essiccatore a una temperatura di 50-60 gradi. È necessario conservarli in un sacchetto o in un altro contenitore chiuso (preferibilmente in legno) non più di due anni.

Anche la corteccia d'acero ei rami vengono raccolti e asciugati in un essiccatoio o al sole. La corteccia, così come i semi, devono essere conservati in un contenitore chiuso in modo che la luce solare diretta non penetri. A proposito, l'acero viene anche usato per scopi magici. Per fare questo, viene raccolto nella luna piena della terza fase della luna da mezzogiorno fino al tramonto.

Applicazione nella vita quotidiana

Come accennato in precedenza, l'albero è più spesso usato per scopi medici, mentre si usano foglie, radici, rami, linfa e semi. Sulle foglie di acero, i nostri antenati cuocevano il pane. E il succo di questo albero è popolare nella produzione di varie bevande analcoliche. Ma oltre alla medicina, la linfa di zucchero d'acero viene utilizzata in cucina. Viene spesso utilizzato per preparare vari sciroppi e zucchero. Come accennato in precedenza, semi, rami e foglie sono usati nella magia.

Composizione e proprietà curative dell'acero

  1. Io uso l'acero con tutte le sue componenti in medicina molto attivamente.
  2. Le foglie di questo albero hanno un succo bianco appiccicoso che ha un buon sapore. Inoltre, questo succo è autunno ricco di vitamina B, che agisce sul corpo anti-scintillante, diuretico e fortificante.
  3. Foglie e semi sono diuretici, coleretici, antisettici, antinfiammatori, cicatrizzanti, tonico. Inoltre, foglie e semi di acero perfettamente schiacciati nei reni e nella vescica
  4. La corteccia e la radice hanno un effetto astringente.
  5. Durante il flusso della linfa in primavera, la linfa dell'acero può essere raccolta e raccolta e, come la betulla, ha proprietà curative.

Infusione di semi, foglie e radice d'acero nell'insufficienza renale

Dai semi frantumati, puoi fare una birra eccellente che aiuta con le malattie coliche e renali. Per fare questo, un cucchiaino di semi e due cucchiai di foglie tritate, un cucchiaio di radice versare un bicchiere di acqua bollente e infondere a bagnomaria per circa quaranta minuti. Dopo la preparazione e lo sforzo, bevono quattro volte al giorno in una pila.

Semi di acero infuso anti infiammatori

Foglie e semi schiacciati in proporzioni diverse versare acqua calda e far bollire in un piatto sepolto. Dopo che la miscela è pronta, è necessario attendere che infondi (circa un'ora), filtrare e bere prima di ogni pasto in una pila. Questa infusione è eccellente per reni, vie respiratorie, herpes, ecc.

Composizione chimica

Per scoprire quali sostanze hanno le proprietà curative dell'acero, considera la sua composizione chimica. Sebbene, notiamo immediatamente, poiché l'acero non è usato nella medicina ufficiale, la sua composizione è stata studiata male. È noto che la linfa degli alberi contiene zuccheri e acidi organici, in particolare ascorbico, malico, acetico e anche minerali, come potassio, magnesio, calcio e silicio. Ci sono saponine, alcaloidi, tannini nei frutti, foglie e corteccia. Le foglie contengono acidi carbossilici organici e fenolici, carotenoidi, gomma, resina, sostanze contenenti azoto, flavonoidi, vitamine C ed E, acidi grassi, lipidi. Olio, ciclotry, gomma sono stati trovati nei semi.

Pianta di miele d'acero

L'acero è anche famoso per la sua meravigliosa pianta di miele. Il suo contenuto di miele è piuttosto alto e ammonta a 150-200 kg per 1 ettaro di sbarchi. E per l'acero campestre, questa cifra può raggiungere anche 1000 kg per 1 ettaro. Da un singolo acero, le api possono raccogliere fino a 10 kg di miele all'inizio della primavera.

Più spesso, il miele di acero chiaro, tuttavia, tartaro o acero nero acero dà miele scuro con un sapore luminoso e ricco. Ha un effetto immunomodulatore e sedativo sul corpo umano, aiuta con l'aterosclerosi, aumenta il livello di emoglobina nel sangue, migliora l'allattamento.

Con una ripartizione generale

Come tonico e sedativo consigliamo di bere la linfa dell'acero. È utile usare entrambe le persone con un corpo indebolito e donne in stato di gravidanza, malati di cancro.

C'è anche una ricetta per il latte d'acero che può avere un effetto immunomodulatore. Un bicchiere di latte deve essere mescolato con due cucchiai di succo d'acero, risultando in una bevanda gustosa e molto salutare. Ben dimostrato, con un guasto generale, e sciroppo d'acero, così ha trovato anche applicazione in medicina. Preparare la composizione del succo appena raccolto per evaporazione: il contenitore con il succo viene messo sul fuoco e riscaldato fino a quando il liquido evapora della metà. Se lo si desidera, è possibile mescolare una piccola quantità di zucchero. Dopo che lo sciroppo si è raffreddato, acquisirà una consistenza densa e viscosa. Può essere aggiunto al tè o a vari piatti come frittelle, pancake, cialde.

Quando si tossisce, si consiglia di insistere sui semi di acero. Per fare questo, 1 cucchiaino di semi viene posto in 200 ml di acqua (bollito). Mescolare e lasciare per 40 minuti. Quindi il liquido viene passato attraverso una garza e bere 50 ml prima dei pasti.

Con i raffreddori

Inoltre, quando si tossisce e si fa freddo, è possibile utilizzare una miscela di latte e succo d'acero. Bollire un bicchiere di latte per circa tre minuti. Raffreddare e versare un bicchiere di linfa d'acero in esso. Se lo si desidera, e se disponibile, è possibile aggiungere un cucchiaio di miele d'acero. Lo strumento sarà efficace se lo bevi tre volte al giorno.

Un decotto di foglie di acero è un agente antipiretico.

Con stomatite

La foglia d'acero, tra le altre cose, contiene sostanze che consentono l'applicazione delle sue proprietà medicinali in caso di malattie del cavo orale - stomatite, gengivite, quinsy, ecc.

Preparare un decotto di 1 cucchiaio di foglie tritate e acqua bollita (300 ml). La miscela deve essere bollita a fuoco basso per mezz'ora. Dopo il raffreddamento, il decotto può essere utilizzato per il risciacquo della bocca. Si consiglia di eseguire questa procedura tre volte al giorno.

Inoltre, quando le malattie del cavo orale aiutano un decotto di semi di acero. Avrà bisogno di 1 cucchiaio da tavola di materie prime e un bicchiere d'acqua. Il brodo viene bollito per mezz'ora. Dopo il raffreddamento e il filtraggio, aggiungere acqua per riempire il bicchiere.

Con la diarrea

Quando disturbi gastrointestinali, accompagnati da diarrea, utilizzare un decotto di corteccia di acero. In 10 g di corteccia, aggiungere un bicchiere di acqua bollita e far bollire per diversi minuti. Dopo lo sforzo è pronto per l'uso. Si beve 50 g tre volte al giorno.

Con malattie coliche e renali

Con problemi di coliche e di reni, la tintura di semi di acero e foglie aiuta a far fronte. La sua ricetta è la seguente: mescolare 1 cucchiaino di semi e 2 cucchiai di foglie tritate, aggiungere acqua bollente, mettere a bagnomaria e cuocere a fuoco lento per 30 minuti. Dopo lo sforzo, bevono 50 g da tre a quattro volte al giorno.

Questa stessa infusione è consigliata per l'urolitiasi, perché una delle proprietà delle utili foglie d'acero è quella di aiutare a sciogliere le pietre e rimuovere la sabbia.

Puoi anche usare un decotto di foglie. Prima di ogni pasto, dovresti berla in un bicchiere da 50 milligrammi.

Con malattie dello stomaco

Le persone con gastrite raccomandano il decotto di foglie d'acero. Si prepara versando 1 cucchiaio di foglie secche o fresche con un bicchiere di acqua bollente. Il liquido insiste per mezz'ora e beve tre volte al giorno. Se sospetti di avere una malattia grave o se le tue condizioni non sono migliorate dopo aver usato i prodotti dell'acero, vai immediatamente in ospedale.

Con malattia articolare

Per alleviare l'infiammazione delle articolazioni bere anche brodo d'acero. Tre foglie secche versano 1,5 tazze di acqua. La soluzione risultante viene portata a ebollizione, quindi prendere il seguente schema: un mese a 0,5 tazze tre volte al giorno prima dei pasti, una pausa - una settimana. Quindi il corso viene ripetuto altre due volte.

Quando la radicolite e il dolore alle articolazioni sono anche utilizzati esternamente tintura di alcool di 20 g di foglie e 100 ml di vodka. Prima dell'uso, la tintura dovrebbe rimanere per quattro giorni.

Per aumentare la potenza

Le tinture alcoliche delle giovani foglie d'acero sono raccomandate per gli uomini che soffrono di impotenza. Le foglie vengono tritate in un tritacarne o in un frullatore e l'alcool viene aggiunto a loro. L'alcol dovrebbe essere 1/3 del numero di foglie. Infuso consumato cinque volte al giorno. L'effetto può essere previsto quattro settimane dopo l'inizio di utilizzo.

C'è un'altra ricetta per un agente che migliora la potenza: le foglie giovani riempite con un bicchiere di acqua bollente sono infuse in un thermos. La bevanda è presa fredda quattro volte al giorno.

Per la guarigione delle ferite purulente

In presenza di ferite purulente, si consiglia di trattarli con un antisettico, quindi applicare una medicazione con foglie d'acero frantumate. Una tale compressa dovrebbe essere applicata ogni giorno alle aree interessate del corpo. Il corso del trattamento è di 1 settimana.