Informazioni generali

Quali mandarini possono essere piantati in piena terra

La presenza nell'abitacolo di un albero di mandarino non è rara da molto tempo. I fan delle colture subtropicali hanno raggiunto alcune altezze nel loro hobby, grazie al quale i rappresentanti della famiglia degli agrumi oggi convivono con successo sul davanzale con gerani e viole tradizionali. Tuttavia, alcuni appassionati hanno fatto un passo avanti, avendo padroneggiato la tecnologia di coltivare i più veri alberi di mandarino nel loro cortile. Naturalmente, questa insolita attività non può essere definita semplice: richiederà molto tempo e impegno, quindi solo i giardinieri più propositivi potranno provare i loro mandarini.

Quale voto scegliere

Nonostante la cultura termofila, dalla vasta gamma di varietà esistenti per la coltivazione in giardino dovrebbe scegliere il più resistente al freddo di loro:

  • Sochi 23 è una varietà precoce matura con frutti a forma di pera grandi, molto dolci,
  • Unshiu latifoglio - albero frondoso con una corona piramidale. I frutti grandi e appiattiti hanno un ombelico pronunciato,
  • Pioneer 80 è una pianta di medie dimensioni con una corona cilindrica sparsa e frutti luminosi sferici piatti dal sapore agrodolce,
  • Kavano-Vase è una varietà di cultura nana molto popolare. Un albero con rami cadenti raggiunge un'altezza non superiore a 1,7 M. I frutti raccolti in grappoli hanno una buccia sottile e una polpa succosa arancione chiaro,
  • La clementina è una varietà a bassa crescita con una corona densa e frutti rosso-arancio molto dolci.

Non essere arrabbiato se non è possibile trovare il materiale appropriato. Usando la tecnologia del fiorista, l'atterraggio del mandarino può essere coltivato fuori dalla pietra. Le caratteristiche varietali di tale pianta saranno leggermente inferiori, ma con cura adeguata, la piantina ha tutte le possibilità di crescere in un albero sano a tutti gli effetti. Tuttavia, per la riproduzione dei semi, non dovresti prendere mandarini luminosi ed eleganti dalla Spagna o dal Marocco, sarà meglio optare per i frutti portati dall'Abkhazia.

Mandarino in crescita da semi

Per ottenere una piantina propria, le piantine vengono prese da frutti maturi e di alta qualità, semi, lavati bene e immersi in acqua tiepida. Dopo il gonfiore, vengono seminati in una miscela di terreno sterilizzata con una reazione neutra o leggermente alcalina. Le prime colture di tempo contengono sotto il film, che è rimosso con l'apparizione di partite di caccia.

Prendersi cura di un giovane alberello di mandarino comporta irrigazione tempestiva, irrorazione, illuminazione, concimazione mensile con fertilizzanti agli agrumi, trapianto annuale in una maggiore capacità. Durante il periodo invernale di riposo, l'animale domestico offre una piacevole freschezza - circa + 8-10 ° C. Una maggiore cura e condizioni favorevoli di manutenzione consentiranno alla piantina di sviluppare un apparato radicale sano e un tronco potente. Prima di trapiantare in giardino, l'albero dovrebbe trascorrere 3-4 anni nella stanza. Ogni primavera, con l'arrivo del caldo, il giovane mandarino viene trasferito all'aria aperta (nel giardino o sul balcone), dove si abituerà alle condizioni naturali. Negli ultimi 2-3 mesi, si consiglia di sistemare l'animale in un luogo fresco, sulla veranda o sulla loggia vetrata.

Disposizione dei posti

Nelle regioni con un clima caldo mite, non è affatto difficile preparare un posto per il mandarino - è sufficiente scegliere un posto soleggiato nel giardino, protetto dai venti freddi e scavare una fossa di dimensioni adeguate. Nella corsia centrale, dove il principale problema del giardiniere è rappresentato da inverni rigidi e gelidi, è possibile coltivare un albero a tutti gli effetti solo in una trincea adeguatamente attrezzata. È lungo e difficile da preparare, quindi dovresti iniziare a lavorare in anticipo.

  • Sul versante sud o sud-est scavano una buca di 1,5-1,8 m di profondità e 1,2-1,5 m di larghezza, la lunghezza della trincea è arbitraria e dipende direttamente dal numero di piante destinate alla piantagione.
  • Durante il lavoro, il terreno estratto viene diviso - la sostanza nutritiva superiore viene rigettata in una pila separata, e dalla parte inferiore vuota si forma immediatamente una cresta protettiva sul lato nord del riparo.
  • Le estremità e il muro della trincea da nord fanno trasparenze. Per rafforzarli e riscaldarli, si consiglia di stendere un mattone o una pietra, anche tavole spesse sono adatte a questo scopo. Per garantire un'illuminazione uniforme del futuro giardino, mattoni o pietre sono sbiancati e le tavole sono dipinte di bianco.
  • La parete meridionale, al contrario, è formata da un angolo inclinato di 45 ° -50 °. Per evitare che diventi troppo erboso, la superficie del terreno viene ricoperta da un film spesso e nero.
  • In fondo al pozzo, drenaggio di ghiaia o ghiaia grossolana.
  • Il terreno fertile, prudentemente lasciato da parte nelle prime fasi del lavoro, è generosamente condito con materia organica: letame o compost. Un terzo della miscela viene posto sul drenaggio e calpestato con forza. Fai attenzione! La torba non può essere utilizzata per nutrire il mandarino: la cultura non ama il terreno aspro.
  • L'ultima fase della disposizione del sedile è l'installazione sopra la trincea del telaio in legno a capanna, coperto con pellicola, o il tetto in policarbonato.

Quindi, il rifugio è pronto. Inoltre, altre colture subtropicali come lauro, il fico, il melograno e il limone possono essere coltivate in una fossa accanto agli alberi di mandarino.

Piantare nel terreno

Il ripopolamento di giovani alberi nel terreno è consigliato in primavera quando le gelate notturne si ritirano.

  • Nella parte inferiore del fango trincea versato miscela nutriente.
  • L'alberello si è posato sul vershinku senza distruggere il vecchio coma di terra.
  • Lo spazio intorno alla pianta è uniformemente coperto di terra.
  • Dopo la semina, il terreno sotto le piantine viene pigiato, abbondantemente inumidito e pacciamato con l'humus.
  • Su entrambi i lati di ciascun albero, a una distanza di 20-25 cm dalla base del tronco, vengono scavate scanalature di irrigazione con una profondità di 15-20 cm.

Poiché il clima nella trincea è molto vicino a quello subtropicale, gli alberi mettono radici rapidamente e si sentono abbastanza a proprio agio.

Modalità di irrigazione

L'umidità del suolo tempestiva ed equilibrata è uno dei fattori determinanti per il pieno sviluppo del mandarino. L'irrigazione viene effettuata ogni 5-7 giorni, alimentando l'acqua nelle scanalature precedentemente scavate. Tasso di consumo di acqua di irrigazione - 6-8 litri per pianta. Negli anni successivi, il numero di approcci è ridotto e le porzioni di acqua sono aumentate a 9-11 litri. Ogni 2-3 giorni, le corone di mandarini alla sera si consiglia di spruzzare con acqua fredda pulita.

Come tutti gli agrumi, il mandarino è molto sensibile alla fertilizzazione sistematica, che viene eseguita tre volte a stagione.

  • All'inizio della stagione della semina, l'acqua viene spruzzata con infusione di sterco fermentato o soluzione di urea. L'azoto presente nella loro composizione è responsabile dello sviluppo di giovani germogli e foglie.
  • A metà luglio, i fertilizzanti fosfatici granulari, che promuovono la formazione delle ovaie, sono incorporati nel terreno dopo un'abbondante irrigazione.
  • L'ultimo integratore di potassio per la stagione offre una maturazione del legno di alta qualità.

Oltre alla preparazione delle radici due volte a stagione, i mandarini sono utili per irrorare il fogliame con una soluzione di fertilizzanti complessi.

Formazione della corona

La forma corretta dell'albero dà i primi tre anni di vita. A quest'età, un giovane mandarino dovrebbe avere un tronco forte e stabile con un'altezza non superiore a 1,5 me 3-4 germogli scheletrici sani che crescono a spirale con un intervallo di 20-30 cm.

Ogni primavera, il mandarino viene mostrato potatura sanitaria, in cui la corona viene liberata da rami rinsecchiti, danneggiati e indeboliti. In estate, le punte dei germogli periodicamente pizzicano, impedendo in tal modo la loro crescita attiva in lunghezza. Se un albero sboccia troppo, i rami dovrebbero essere accorciati di uno o due terzi della lunghezza e strappare i fiori extra.

Prepararsi per l'inverno

E, infine, l'evento più importante nella coltivazione di mandarini: la preparazione della semina per il prossimo inverno, che si svolge come segue:

  • Prima di tutto, tutti i frutti vengono rimossi dagli alberi, altrimenti, a causa della mancanza di una buona ventilazione, marciranno e fungeranno da terreno fertile per le infezioni pericolose.
  • La base del tronco è ricoperta da zampe di abete.
  • Le scanalature di irrigazione sono riempite con miscela di letame (1: 1).
  • Il tetto in policarbonato è stato rimosso.
  • La trincea è ricoperta da uno scudo di legno fatto di assi spesse.
  • La passerella è ricoperta da due o tre strati di sacco, su cui viene versato uno strato di terra di 15 cm di spessore.

La struttura di copertura è smontata in primavera, con inizio di calore stabile. Gli alberi di Perederzhivat in cattività non ne valgono la pena - cominceranno a tirare fuori. I rami di abete e le foglie cadute vengono rimossi dalla trincea, il policarbonato viene messo al suo posto e i mandarini troppo cresciuti forniscono cure adeguate.

Come coltivare il mandarino nel paese +

Praticamente ogni giardiniere vuole avere un mandarino sulla sua trama, tuttavia, la maggior parte rifiuta di crescere, credendo erroneamente che in condizioni climatiche moderate la pianta non darà frutti, o non attecchirà affatto. Tuttavia, molti giardinieri sanno già come coltivare il mandarino, che non ha paura degli esperimenti, e questa conoscenza sta dando i suoi frutti sotto forma di una coltura stabile di fragranti agrumi per il nuovo anno.

Preparazione del materiale per l'atterraggio

Il modo migliore per coltivare i mandarini dalla pietra.

Il fatto è che lungi dall'essere sempre gli alberelli venduti nei mercati hanno sufficiente vitalità, e in effetti il ​​tasso di sopravvivenza e la possibilità di fruttificazione dipendono da quanto forte è l'albero nel momento in cui atterra sul terreno.

Pertanto, dovresti piantare diversi semi per procurarti diverse piantine. È meglio prendere i semi dalle varietà nane, ad esempio dal "Mix" abkhazo innestato sui fichi. Eccellente qualità Robinson.

Il modo migliore per coltivare i mandarini dalla pietra

I primi tre anni l'alberello è invecchiato a casa - è regolarmente innaffiato, fertilizzato, illuminato e spazzato via dalla polvere. Tali condizioni di "serra" nel processo di crescita iniziale e sviluppo forniscono non solo un potente sistema di radici, ma anche una radice non meno forte.

Nell'ultimo anno prima di piantare, l'albero è indurito - nella stagione calda con una leggera fluttuazione della temperatura giornaliera (entro 7 ...

10 gradi) Il mandarino viene messo sul balcone, negli altri giorni "vive" sotto la finestra aperta, fino al momento in cui iniziano le lunghe gelate per la strada.

Ma quando si indurisce, c'è il rischio di morte della pianta, quindi è necessario monitorare regolarmente il suo "stato di salute" - quando l'ipotermia, il fogliame della piantina inizierà a sbiadirsi leggermente, oscurità. Il segno che l'indurimento ha avuto successo è il colore succoso del fogliame, la sua forma e consistenza pronunciate.

L'ultimo inverno prima di piantare nel terreno la pianta spende in un luogo fresco, ma non freddo - questa sarà la fase finale dell'indurimento.

Preparazione per lo sbarco

Quando si tratta di come coltivare un mandarino in giardino, la scelta giusta di un posto dove piantare un albero dovrebbe essere considerata la chiave del successo. Dovrebbe essere:

  • dal lato soleggiato
  • coperto da tutti i lati dai venti, specialmente dal nord,
  • situato lontano dai posti impregnati d'acqua.

La chiave del successo dovrebbe essere considerata la scelta corretta del posto per piantare alberi

Il modo più conveniente per eliminare il mandarino è usare il metodo di trincea. Per questo scopo, una trincea viene scavata nel terreno

Larghezza 1000mm e 1500mm. Inoltre, tutto il fondo deve essere riempito con terreno fertile con fertilizzanti azotati e potassio ad un'altezza di 200-300 mm.

Quindi, sul fondo della trincea con un passo di 4000 mm, scavare fori di 400 mm di profondità e 500 mm di diametro, che vengono riempiti con una miscela di humus, letame e terreno in una proporzione di 5/1/5, una terza tazza di cenere viene aggiunto a ciascun "litro" della miscela. Le pareti della trincea sono rinforzate con tavole.

su come coltivare il mandarino

Sulla sommità della trincea si trova un telaio a timpano con un'altezza di 1000-1200 mm, sul quale verrà poi teso il film e il materiale di copertura.

L'intelaiatura deve avere un'apertura per l'entrata, poiché è necessaria una cura adeguata della tenda dietro il mandarino alle nostre latitudini. Il film e il materiale di rivestimento sono sovrapposti in modo tale che prima viene il materiale di rivestimento e solo successivamente il film.

Questo è necessario per mantenere la temperatura e prevenire un eccessivo ristagno.

L'albero di mandarino raggiunge un'altezza di 5 m, e la sua aspettativa di vita è di oltre 70 anni. Tra la sua corona tentacolare con foglie ovali e appuntite, nel tempo della fioritura si delineano fiori profumati bianchi o crema. Sono assemblati in spazzole da 6 pezzi, il che rende l'albero molto impressionante.

Da luglio sull'albero iniziano a formare frutti, che sono pienamente maturi entro ottobre. Hanno una forma arrotondata e una buccia spessa di un ricco colore arancione. I frutti del mandarino sono incredibilmente benefici grazie alla presenza di vitamine e preziosi oligoelementi.

I benefici di questo frutto erano noti diverse migliaia di anni fa. Per la prima volta, gli alberi di mandarino hanno iniziato a crescere in India intorno al 900 d.C. Da allora, questi alberi esotici si sono diffusi in tutto il mondo, ei loro frutti sono i più popolari tra tutti gli agrumi.

Tale fama è dovuta agli incredibili benefici di questo frutto esotico. La polpa di mandarino agrodolce contiene acido ascorbico, vitamine del gruppo B, beta carotene, magnesio, ferro e preziose fibre alimentari. A causa di questo complesso, questo frutto arancione è indicato per l'uso da parte di persone con immunità indebolita e coloro che hanno problemi con il tratto gastrointestinale.

Modi per coltivare il mandarino

La crescita degli alberi di mandarino è un'attività responsabile, ma abbastanza fattibile. È importante solo decidere il metodo di piantare un mandarino e seguire ulteriori istruzioni per la cura dei giovani impianti.

Due metodi di piantare questi alberi esotici sono popolari tra i giardinieri. Questi includono la germinazione del materiale di piantagione da semi presi da frutta matura, o l'innesto di mandarino.

Se il giardiniere ha abbastanza tempo e pazienza, puoi optare per la germinazione dei semi. Questo è un modo molto semplice di coltivazione, che non richiede molto sforzo e cura, ma i semi piantati nella terra germogliano solo 3 settimane dopo, e gli alberelli giovani acquisiscono forza diversi mesi.

La vaccinazione mandarina è considerata un lavoro più difficile che richiede un certo sforzo. Ma tutti gli sforzi vengono ripagati subito dopo la semina del materiale di semina in piena terra, perché è più resistente alle malattie e ai parassiti, ei frutti sono molto grandi.

Il giusto mandarino vaccino

Il metodo dell'innesto mandarino è buono perché aiuta l'alberello a iniziare a fruttificare più velocemente. Per fare questo, devi prendere un alberello acquistato in un negozio specializzato, e un gambo da un ramo di 2 anni di un esotico fruttuoso. La procedura di vaccinazione dovrebbe essere eseguita a maggio, quindi l'atterraggio di un mandarino avrà maggior successo.

Usare un panno umido per pulire l 'alberello dalla polvere e ad una distanza di 6 cm da terra fare un'incisione a forma di T della corteccia. I suoi bordi sono piegati, dopo di che viene inserito un taglio nell'incisione. Successivamente, è necessario coprire la corteccia dell'elemento incorporato e avvolgere il posto di inoculazione con del nastro isolante, assicurarsi di coprirlo con polietilene, versare la piantina e metterla in un luogo caldo.

Dove vengono coltivati ​​i mandarini?

Gli agrumi sono stravaganti per il clima: la loro patria è subtropicale, quindi hanno bisogno di un breve inverno caldo e di una lunga estate umida.

Questa regola si applica alla coltivazione in campo aperto, perché l'albero amante del calore nell'appartamento può fiorire e dare i suoi frutti quasi tutto l'anno.

Le raccomandazioni su come coltivare un mandarino a casa variano a seconda delle condizioni di crescita. Le loro principali differenze sono che:

  1. Per la semina in giardino si dovrebbero scegliere colture a maturazione precoce con piccoli frutti dolci, in modo da non preoccuparsi della perdita del raccolto dovuta a gelate precoci e forti piogge. Lo sviluppo di varietà indoor può essere regolato artificialmente - la scelta non è limitata qui.
  2. Quando i giardinieri esperti parlano di come coltivare un mandarino, prima menzionano il sito di atterraggio. Dovrebbe essere il più soleggiato nel giardino e protetto dal vento freddo. Sul davanzale della finestra o nel giardino d'inverno è impostato dosachivanie e spruzzatore.

Mandarini in crescita in campo aperto

Se il luogo di impianto è comunque un giardino, vengono selezionate le varietà più resistenti al gelo rispetto a quelle esistenti. Prestare attenzione agli ibridi: sono allevati artificialmente, che garantisce buone caratteristiche varietali.

Nella terra aperta, crescono sia attraverso la semina diretta dei semi, sia dopo il trapianto del taglio.

Per non dover capire se è possibile coltivare un mandarino in un normale giardino dopo aver acquistato i semi, è necessario prestare attenzione a tali varietà:

  • "Clementine"
  • "Pioneer 80"
  • "Cavanaugh-WTSA"
  • "Sochi 23"
  • "Unshiu broadleaf."

Come far crescere il mandarino in una pentola?

A casa, qualsiasi pianta è più facile da coltivare, perché non si ha a che fare con le intemperie e gli attacchi dei parassiti.

Non vale la pena comprare un albero cresciuto dai venditori di fiori, se non altro perché le piante vengono preparate per la vendita con l'aggiunta di potenti fertilizzanti, senza i quali un albero può morire a casa in un paio di giorni.

Le seguenti conoscenze su questa cultura ti aiuteranno a capire come coltivare il mandarino sulla finestra:

  1. Dalla piantagione di un osso o gambo fino a quando il frutto appare, passano almeno 2-3 anni. За это время растение сменит тонкие листики на плотные, будто покрытые воском листья и укрепит ствол, а также корневую систему.
  2. Правильная форма цитрусового дерева – шаровидная или приближенная к ней. Специалисты, знающие как вырастить мандарин, настаивают на такой форме, потому что она позволяет вовремя выявить болезни ствола и верхней части корня.
  3. Худшие соседи для мандарина, влияющие на энергию роста и вкус фруктов – ядовитые комнатные растения (цикламен, молочай, диффенбахия или полосатое алоэ).

Come far crescere il mandarino dall'osso a casa?

Ogni cosa connessa con la risposta alla domanda se sia possibile coltivare un mandarino dalla pietra a casa è simile al metodo di germinare qualsiasi frutto sul davanzale della finestra. Le ossa sono intrise di garza per una settimana in modo che si gonfino. Il panno in garza deve essere leggermente umido, ma non bagnato. Può essere sostituito con un idrogel che trattiene l'umidità. Dopo lo sputo dei germogli, vengono trapiantati secondo il seguente principio:

  1. In una pentola di torba con una miscela di terreno di base e terra di zolle con l'aggiunta di argilla, i semi vengono sepolti 2-3 cm.
  2. La prima alimentazione viene eseguita quando l'altezza del germoglio raggiunge 5-6 cm.
  3. Quando il mandarino viene rafforzato, esso, insieme a un nodulo terroso, viene trapiantato in una grande pentola.

Devo instillare un mandarino cresciuto dall'osso?

Senza l'innesto il mandarino darà sicuramente frutti, che nella maggior parte dei casi saranno amari al gusto.

Il risultato garantito di un raccolto completo con eccellenti proprietà gustative può essere promesso solo con l'innesto.

Prima di innestare un mandarino cresciuto da un osso, il posto di lavoro futuro viene disinfettato per garantire la sopravvivenza dei germogli. La manipolazione stessa non richiede abilità speciali:

  1. Un'incisione a forma di T è realizzata sul gambo della pianta, la cui verticale sarà 2 volte più lunga rispetto all'orizzontale.
  2. Da un innesto prelevato da una pianta fruttifera viene prelevata una sezione di un ramo con un bocciolo, senza un piatto fogliare e spine. Viene inserito nell'incisione, e dopo che la sezione ferita del tronco è avvolta con un nastro elastico - altrimenti, come si può coltivare un mandarino se è rovinato da un'infezione? La pianta viene posta sotto un barattolo di vetro o coperta con un pacchetto.
  3. Quando la gemma germina, il vaso viene rimosso e il sito dell'incisione viene trattato con il passo del giardino.

Varietà Fairchild

Questa varietà è una pianta ibrida derivata da Clementine e Orlando Tangelo. L'allevamento è stato fatto nel 1964 dal Dr. Joe Fourr negli Stati Uniti. Questa varietà è adatta per le regioni del deserto della California e dell'Arizona, dove ha iniziato a crescere. I frutti maturano da novembre a gennaio.

Il mandarino Fairchild ha numerosi rami estesi con foglie fitte, quasi senza spine. Per una migliore fruttificazione della frutta, è necessaria un'ulteriore impollinazione artificiale. I frutti sono di media grandezza, leggermente appiattiti, hanno una buccia di colore arancio scuro medio-sottile. I frutti di questa varietà non sono molto facili da pulire, contengono molti semi, ma il sapore è piuttosto succoso, dolce e fragrante. La superficie del mandarino ha una consistenza liscia. Il peso di un frutto in media è di circa 100 g L'acidità della varietà è dello 0,7% e la succosità del 40% circa.

Variety Honey (in precedenza aveva il nome di Murcott)

La varietà Murcott è un ibrido di arancia e mandarino. Coltivato dal 1916 negli Stati Uniti. Prende il nome da Charles Murcott Smith. Ampiamente coltivato in Florida e matura a gennaio-marzo. Gli alberi sono di taglia media, crescono verticalmente verso l'alto, ma hanno rami curvi, poiché i frutti sono posti alle loro estremità. La dimensione della foglia è piccola, lanceolata, appuntita. La varietà è molto produttiva. L'albero di mandarino può morire a causa dell'abbondanza di frutti, che porta al suo esaurimento di carboidrati. I frutti sono di taglia media, hanno una buccia sottile giallo-arancio liscia, che non è molto facilmente rimosso. Il frutto è diviso in 11-12 lobi moderatamente bloccati insieme. La polpa ha un colore arancione, tenero, molto succoso, con pochi semi piccoli. Gli alberi sono soggetti a malattie della crosta di agrumi e del fungo Alternaria e sono molto sensibili da tutte le varietà al freddo.

Ordina Sunburst

Questa varietà è stata allevata in Florida nel 1979. È stato ottenuto incrociando le varietà Robinson e Osceola. Il periodo di raccolta va da dicembre a febbraio. I frutti hanno buon gusto, piccole dimensioni, un bel colore arancione scuro e una pelle liscia che non esfolisce bene. È importante!La maglia bianca tra i lobuli di mandarino è ricca di glicosidi, che rafforzano il cuore, quindi non dovrebbe essere gettato via.

Ordina Robinson

La varietà fu ottenuta in Florida nel 1962 dalle varietà Clementine e Orlando Tangelo. I frutti maturano da novembre a gennaio. Sono di dimensioni medio-piccole, di colore arancio scuro, con una base arrotondata o leggermente ristretta. La buccia viene rimossa male, quindi la polpa sembra arruffata. I segmenti della polpa sono numerosi (12-14 unità), facilmente separabili. La polpa è dolce, succosa, aromatica, con una moderata quantità di semi arancioni. L'albero cresce verticalmente verso l'alto e ha una corona spessa che si espande in alto. Foglie lanceolate, appuntite, con tacche sulla punta.

Varietà Fallglo

Una varietà ibrida composta da 5/8 di mandarino, 1/4 di arancia e 1/8 di pompelmo. Ha frutti grandi che misurano 7-8 cm di diametro. La forma del feto è piatta, con un piccolo ombelico. La superficie della buccia è liscia, spessa 0,3-0,5 cm, ha un colore rosso-arancio scuro. Il frutto è facile da pulire e ha da 20 a 40 semi. L'albero cresce verticalmente senza spine e non ha bisogno di impollinazione. I frutti maturano a settembre - novembre. La varietà è resistente alla crosta di agrumi e alle malattie fungine, ma è suscettibile al tla. Questa varietà ha un colore più chiaro e foglie più piccole e non appartiene al freddo.

Varietà Dancy

La varietà fu piantata in Florida nel 1867, dove, presumibilmente, proveniva dal Marocco. I frutti sono a forma di pera, oblati, di media grandezza. La buccia è liscia, lucida, rosso scuro-arancio. La polpa è succosa, di colore arancione e di ottima qualità. I frutti maturano a novembre-dicembre. Era il principale marchio industriale in Florida. La sua popolarità ha perso a causa della sua sensibilità a varie malattie. La varietà era strumentale nell'allevamento di ibridi.

Varietà di clementine

La varietà fu creata nel 1902 dal prete e allevatore francese Clement Rodier. Appartiene ad una varietà ibrida creata dal mandarino e dall'arancia dell'arancia sanguigna dalla sottospecie di arance. I frutti hanno la forma di un mandarino, molto dolce, arancione. La dimensione del frutto è piccola, la pelle è tesa alla polpa. Il periodo di maturazione è novembre-febbraio. Esistono questi tipi di mandarini Clementine:

  • Corsica - ha una buccia rosso-arancio, polpa senza semi e viene venduta con due foglie vicino al frutto,
  • spagnolo - può avere sia frutti piccoli che grandi e contiene da 2 a 10 semi in ogni frutto,
  • Montreal - Mandarino di specie rare, la raccolta inizia a metà ottobre, il frutto contiene 10-12 semi.

La polpa di mandarini Klimentin succosa, dolce, ricca di vitamina C, carotenoidi, micro e macronutrienti.

Ordina Tangelo

La varietà ibrida è stata ottenuta da mandarino e pompelmo nel 1897 da Walter Tennyson Swingl USA. Un grande frutto con polpa giallo-arancio che ha un sapore aspro. La buccia è facile da pulire e ha un colore arancione. Gli alberi di questa varietà sono di dimensioni piuttosto grandi e il gelo.

Lo sai?La bandiera della città di Batumi in Georgia mostra tre mandarini.I funzionari cinesi notevoli nei periodi antichi sono stati denominati mandarini.

Varietà Minneola

La varietà di mandarini Minneola è una varietà di Tanzhelo. Fu lanciato nel 1931 in Florida. Questa è una varietà ibrida derivata dal mandarino di Dancy e dal pompelmo di Duncan. I mandarini sono leggermente appiattiti, di grandi dimensioni, 8,25 cm di larghezza e 7,5 cm di altezza e di colore rosso-arancio. La pelle è sottile, forte. La carne ha un sapore agrodolce, aromatico, consiste di 10-12 chiodi di garofano, che contengono 7-12 piccoli semi. La varietà si riferisce al ritardo, ma se il frutto viene conservato per lungo tempo sull'albero, alla raccolta successiva il frutto avrà un colore chiaro. Una qualità preziosa di questa varietà è un alto contenuto di acido folico: per 100 g di prodotto - fino all'80% dell'indennità giornaliera di una persona. La varietà Minneola è coltivata negli Stati Uniti, in Israele, in Turchia e in Cina.

Varietà di mandarini

Mandarin Tangerine è una varietà famosa originariamente dalla Cina. I frutti hanno gusti eccellenti, con un retrogusto amarognolo, di colore arancione brillante, con una sfumatura rossastra. La buccia del frutto è liscia, sottile. Hanno un sapore più forte rispetto ai mandarini ordinari. La polpa ha un sapore dolce e non contiene semi. In Europa, coltivato in Sicilia. Il principale produttore di Tangerine nel mondo sono gli Stati Uniti. Esistono forme ibride di mandarino e altri agrumi chiamati Tanzhelo.

Questa varietà è spesso chiamata il mandarino reale. I frutti di grandi dimensioni hanno una buccia d'arancia spessa e fortemente irregolare. La polpa della frutta è molto profumata, succosa, dolce, con molti semi. Il periodo di raccolta va da gennaio a marzo. È importante!Se la pelle di un mandarino sembra levigata, allora è stata cerata. Questo è normale per una migliore conservazione della frutta durante il trasporto. Questi frutti devono essere lavati.

Varietà Osceola

I mandarini di Osceola sono di taglia media, di forma oblata, a volte possono presentare una pelle increspata. La pelle è sottile, moderatamente adiacente alla polpa, ma facile da pulire. I frutti hanno un colore rosso-arancio, superficie liscia e brillante. La polpa è di colore giallo-arancio, succosa, ricca e particolare, con una piccola quantità di semi. L'albero cresce verticalmente verso l'alto e ha una fitta vegetazione, praticamente senza spine.

Riassumendo le descrizioni delle principali varietà di mandarini, possiamo dire che hanno caratteristiche significative e persino superiorità rispetto a arance e pompelmi. In primo luogo, queste sono piccole dimensioni e frutti appiattiti, in secondo luogo, la buccia e i lobuli sono separati molto più facilmente, e il centro rimane vuoto, e in terzo luogo, gli alberi di mandarino sono molto più resistenti al gelo e differiscono dai piccioli fogliari, dalle piccole dimensioni dei fiori, dai bordi dei piatti fogliari e una piccola quantità o mancanza di aghi, e soprattutto - un gusto e un aroma di polpa indimenticabili.

Mandarino in crescita dalla pietra

Per piantare è meglio prendere delle mandarine fresche

Per la semina, prendere i semi freschi dai mandarini maturi. Usali subito dopo la rimozione dal feto. Le ossa sono scarsamente conservate e dopo l'essiccazione perdono rapidamente la loro germinazione. I semi prendono un po 'di più, nel caso, se non tutti salgono.

Prima della semina, vengono immersi per 10-12 ore in stimolanti della crescita extra di zircon. Questo rafforza la forza della pianta futura, stimola lo sviluppo del sistema radicale.

Un periodo adatto per la semina è la fine di gennaio - l'inizio di febbraio, quando il giorno di luce si allunga.

Il terreno per le piantine deve essere sciolto, nutriente con un alto contenuto di fosforo. Questo elemento gioca un ruolo importante nella crescita precoce. Una grande quantità di fosforo è contenuta nell'humus e nel compost, quindi la materia organica dovrebbe essere nelle piantine.

Le ossa vengono posizionate una ad una in vasi separati o in contenitori comuni, seguite dalla raccolta. La profondità di incastro nel terreno è di 1 cm. Le colture sono annaffiate e coperte con un sacchetto di plastica per fornire un microclima serra.

In questa fase, la piantina non è luce importante, la cosa principale - il calore. Per la germinazione è necessaria una temperatura dell'aria di 20-25 ° C. Le colture sono regolarmente irrigate e ventilate. Dopo 3-4 settimane, appaiono i germogli e la copertura viene rimossa dai contenitori.

Le piantine vengono trasferite in un luogo luminoso. Se è stato coltivato in un contenitore, dopo la comparsa di due foglie vere, una pianta viene immersa in ogni tazza. Non appena le radici riempiono l'intero volume della tazza, i mandarini sono piantati in vasi più grandi.

Hai comprato un alberello di mandarino?

Le piantine finite vengono coltivate in speciali condizioni di serra. Case come un ambiente ideale è difficile da creare. Pertanto, è necessario aiutare la pianta ad adattarsi: preselezionare un luogo adatto in casa, per creare l'umidità e la temperatura dell'aria ottimali.

Quando si sceglie una piantina preferenza dovrebbe essere data alle copie giovani in contenitori. Il mandarino dovrebbe avere un piccolo germoglio con foglie verdi e radici sane senza danni. Inoltre, assicurati di controllare la piantina per la presenza di parassiti.

Le case comprate la pianta devono essere spruzzate con qualsiasi farmaco antistress.

È meglio comprare il mandarino all'inizio della primavera o in estate, durante questo periodo è più facile per le piante adattarsi al nuovo ambiente. Per tutta l'estate può passare l'estate all'aperto: sul balcone o in campagna. Il giovane mandarino dovrebbe essere protetto dal sole diretto.

luce

Come tutti gli agrumi, il mandarino ama la luce. Il posto migliore per lui è davanzale o posti vicino alla finestra sul lato est. Dalle prime ore del mattino sarà illuminato da un sole caldo, ma non bruciante. Puoi mettere i vasi con una pianta dal lato sud-est, sud o sud-ovest.

In natura, il mandarino cresce in regioni subtropicali con un clima umido. Nell'appartamento è difficile fornire umidità nel 90-95%. Ma a casa, il mandarino si sentirà bene e con un'umidità del 60-65%.

Metodi semplici ed economici per aumentare l'umidità stanno mettendo contenitori aperti con argilla espansa bagnata o ciottoli vicino ai vasi delle piante. Quando l'umidità evapora, l'acqua viene versata periodicamente nei pallet.

Ma il metodo migliore e più affidabile per controllare l'umidità è l'uso di moderni umidificatori d'aria.

Non dovremmo dimenticare l'importante regola: tenere i mandarini lontano dai dispositivi di riscaldamento, essiccando l'aria.

Come ottenere un mandarino fruttifero?

Accelerare la fruttificazione aiuterà l'uso di una serie di tecniche:

  1. Preservare il trattamento delle sementi con stimolatori della crescita e della crescita della frutta. Il più popolare: "Epin-extra", "Zircon", humate di sodio, "Heteroauxin". Questi farmaci aiutano le piante fin dalla tenera età ad adattarsi all'aria secca, alla mancanza di illuminazione.
  2. Selezione delle piantine più forti: senza germogli storti, con foglie grandi e una corona tarchiata.
  3. Nutrizione equilibrata. La concimazione regolare con fertilizzanti al fosforo e potassio in combinazione con i microelementi stimola la formazione dei frutti.
  4. prischipka la punta dei tralci in eccesso risparmia la potenza della pianta e aiuta a formare la corona con brevi rami-carcasse.
  5. Solco e fascia - tecniche antiche che consentono la ridistribuzione dei nutrienti alla corona e quindi accelerano la formazione di gemme di frutta.
  6. vaccinazione. Innesto - un giovane gambo di mandarino, tagliato all'inizio della primavera, collegato a piantine di pianticelle coltivate dal seme di qualsiasi agrume. Dopo 2-3 anni, si forma una singola pianta, che inizia a fiorire e dare i suoi frutti.

Come mandarino autofilettante?

Oltre al materiale vegetale, per l'innesto del mandarino sarà necessario un coltello affilato e un nastro in polietilene elastico di 0,5 cm. È possibile realizzare diversi innesti su un albero contemporaneamente.

Metodi di vaccinazione comuni:

  • sopra le righe. Il brodo viene tagliato ad un'altezza di 5-10 cm dal colletto della radice e diviso in 3-5 cm al centro, mentre nella parte inferiore del taglio dell'innesto si eseguono tagli a cuneo obliqui della stessa lunghezza della profondità dello spacco. Quindi inserire delicatamente questo cuneo nel calcio. La giunzione è assicurata da cinghie.
  • copulazione semplice e migliorata. Adatto per portinnesto e rampollo dello stesso spessore. Alle loro estremità fanno tagli obliqui e si connettono. Entrambe le parti devono essere ben allineate durante il collegamento. La giunzione è legata con un nastro.
  • in erba. Il rene tagliato dal taglio varietale viene inserito sotto la corteccia incisa del brodo e fissato con del nastro adesivo.

Perché i fiori cadono?

  • Se la pianta non ha abbastanza forza ed energia per germinare tutti i frutti, allora regolerà essa stessa la fioritura e libererà le ovaie in eccesso.
  • L'alta temperatura interna influisce negativamente sulla formazione dei fiori. A causa del calore, i fiori e le ovaie cadono o il processo di fioritura viene posticipato ad una data successiva.
  • Il mandarino può reagire ad annaffiature irregolari facendo cadere i fiori, ad esempio, se il terriccio nella pentola è troppo asciutto e quindi annaffiato con abbondante acqua.
  • L'eccesso di azoto nelle medicazioni porta ad un aumento della massa verde, pochi fiori si formano e presto iniziano a cadere.

Perché le foglie ingialliscono e cadono?

Uno dei motivi è la mancanza di azoto e ferro.

Nel primo caso, l'ingiallimento inizia con le foglie più basse e si diffonde all'intera pianta. Quando il mandarino con carenza di azoto viene spruzzato con una soluzione di urea o acido borico - 1 g per 1 litro di acqua.

Con la clorosi, una malattia causata dalla mancanza di ferro, le foglie giovani diventano gialle, quindi cambiano colore e foglie vecchie. Dalla clorosi il mandarino viene spruzzato una volta al mese con il chelato di ferro.

Oltre alla mancanza di nutrienti, le foglie possono ingiallire e cadere a causa di:

  • aria secca nella stanza
  • dama
  • superando la dose di fertilizzante
  • posiziona le modifiche

La caduta delle foglie può essere causata da cause naturali - l'inizio del tempo dormiente nel periodo autunno-invernale.

Acaro Ragno

Nell'aria asciutta, l'acaro del ragno è il nemico più giurato. La sua presenza può essere determinata dalla sottile rete bianca sui germogli e sulle foglie.

All'inizio dell'infezione aiuterà a spruzzare le piante con acqua. Nei casi avanzati, non fare a meno di insetticidi chimici.

Insetto piccolo e fertile di colore giallo o verde. Capace di rinunciare all'estate per più di 20 generazioni. Le larve d'inverno nel terreno, sui germogli di mandarino. Gli individui adulti vivono su foglie, boccioli, fiori, nutrendosi dei loro succhi.

Nelle fasi iniziali, gli afidi possono essere completamente lavati sotto un forte getto di doccia calda. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere compresa tra 50-60 ° C. Le colonie di massa vengono distrutte dagli insetticidi.

Con lo scudo più difficile da combattere, il parassita protegge la patina marrone cerata. Le larve sono quasi impercettibili. Gli insetti adulti, come le piccole tartarughe, sono facili da vedere lungo le vene sul retro delle foglie. Sono inattivi e si attaccano saldamente alle foglie. Con una forte infezione, le foglie e gli steli sono coperti da secrezioni appiccicose e la pianta può morire.

Il lavaggio di acqua normale nella lotta non aiuterà. Лучшие средства от щитовки – препараты «Актара» и «Актеллик».

Помимо вредителей помешать развитию и погубить мандарин могут опасные болезни.

Это распространенное грибковое заболевание. Начинается с появления светлых пятен на листьях, затем они становятся коричневыми. La malattia si diffonde a rami, germogli, fiori. Sulla frutta si formano macchie scure attorno al gambo.

Provoca lo sviluppo della malattia aumentata umidità. Le parti danneggiate devono essere tagliate e le parti sane devono essere trattate con fungicidi.

Per prevenire, si consiglia di spruzzare il mandarino con una soluzione all'1% di liquido bordolese all'inizio della stagione.

Pasticcio tardivo

Questa è una malattia fungina. Macchie grigie marroni appaiono sul bagagliaio.

Le aree interessate devono essere pulite e trattate con fungicidi.

Colpisce i germogli del tronco e del mandarino, compaiono macchie marroni. Nelle aree malate, la crosta muore e appaiono delle crepe da cui viene rilasciato liquido dorato (gomma). Le cause principali sono la carenza di azoto, fosforo, potassio e danni meccanici. Un altro motivo potrebbe essere una forte sepoltura della pianta durante la semina o la mancanza di drenaggio.

I punti malati vengono puliti, trattati con solfato blu e orto del giardino.

A casa, il mandarino è un cespuglio in miniatura o albero alto 0,5-2 m Per la vostra cura, vi ringrazierà con frutti fragranti e succosi. Ma senza i frutti, sembra bello e originale.

Come coltivare i tangerini da soli? Scopri questo dal video.

Quando il mandarino viene coltivato dalla pietra?

Fiori su agrumi - l'indicatore principale che la cura della pianta è effettuata secondo le regole. Fiori compariranno su di esso 3-4 settimane dopo la comparsa delle prime ovaie. Se la coltivazione del mandarino dai semi viene ritardata e le gemme non appaiono, il principiante sarà in grado di accelerare il proprio aspetto utilizzando metodi provati:

  • legare forti rami,
  • privazione dell'acqua per 1-2 settimane
  • rifiuto di trasferire a terra fresca, che viene effettuata 2 volte l'anno.

Il mandarino crescerà dal seme?

Aspettare il raccolto nel primo anno dopo aver seminato non ha senso.

Ci sono casi in cui gli agrumi hanno iniziato a dare i loro frutti nel secondo anno dopo l'innesto, ma il frutto non può essere mangiato a causa dell'uso eccessivo di fertilizzanti.

Per coloro che vogliono capire come coltivare il mandarino decorativo senza mangiare frutta, questa opzione è adatta. I giardinieri che sognano un ricco raccolto avranno bisogno di almeno 2-3 anni prima della comparsa delle ovaie adatte.

Come far crescere il mandarino dal gambo?

La propagazione degli agrumi da un albero fruttuoso è più facile della germinazione dei semi. Per far crescere un mandarino da un rametto, devi trovare un gambo sano con 1-2 foglie verdi, e poi procedere come segue:

  1. Nella pentola di plastica con fori di drenaggio, un taglio è piantato dal fondo e un vaso di vetro è coperto sulla parte superiore.
  2. Durante il radicamento, trascorre almeno 2-3 mesi, durante i quali la pianta non può essere disturbata da trapianti e spray.
  3. Quando il mandarino inizia a crescere e lo spessore del tronco è di 1 cm, può essere trapiantato in una grande pentola o scatola.

Mandarino - condizioni di crescita

È possibile creare una confortevole atmosfera ad albero senza gravi spese finanziarie e investimenti temporanei. Nelle raccomandazioni su come coltivare i mandarini a casa, le linee guida di base sono chiaramente definite:

  1. Illuminazione. Il giorno di luce per una crescita spennata dovrebbe essere aumentato a 12 ore. Nell'appartamento nel periodo invernale per questo applicare fitolampy.
  2. Irrigazione. Per lui è adatta acqua bollita senza impurità.
  3. Trapianto. Non appena il livello di fruttificazione diminuisce o l'albero inizia a dolere, viene trapiantato. Febbraio, marzo, settembre e ottobre sono considerati i migliori a tutti gli effetti.

Mandarino a casa - cura

Quando il radicamento e l'innesto saranno una cosa del passato, gli agrumi avranno bisogno di un altro piano di cura. Coloro che sanno come far crescere un mandarino in un vaso, dicono che l'enfasi dovrebbe essere sulla formazione di un albero. Una palla composta da rami viene regolata secondo necessità:

  1. Quando la pianta raggiunge i 30-40 cm di altezza, vengono pizzicati i tiri laterali del primo ordine.
  2. Se l'agrume comincia a diramarsi in modo incontrollabile, formare i rami inferiori, rimuovendo tutti fino a 4-5 foglie.
  3. Fino a 3-4 anni, i germogli deboli vengono rimossi dall'albero da frutto coperto durante la ricrescita.

Come far crescere il mandarino - irrigazione

Gli agrumi della stanza, come i suoi antenati, percepiscono negativamente periodi secchi, quindi non puoi dimenticarti della sua annaffiatura. Mandarino in crescita sul davanzale della finestra con un deficit di acqua, ma un'abbondanza di luce solare, porterà alla caduta di foglie e fiori appassiti. Irrigazione eccessiva è pericolosa diminuendo l'immunità alle malattie fungine. Le seguenti sottigliezze di irrigazione sono considerate ottimali:

  1. Selezione del volume d'acqua, in base alla dimensione del vaso, all'area fogliare e alla crescita del mandarino. Più alti sono questi indicatori, più acqua dovrebbe essere usata per inumidire la terra.
  2. Controllare il terreno dopo l'irrigazione. Puoi bucare il terreno con un bastoncino di legno per 5-6 cm. Dovrebbe essere leggermente umido e non impregnato d'acqua.
  3. L'irrigazione dovrebbe essere effettuata fino alle 12 del pomeriggio. Quindi l'impianto attiva i processi vitali al massimo.
  4. Rispetto della temperatura Non vorrebbe coltivare un mandarino, dovresti seguire il suo ciclo vitale. Se la pianta cade in un "letargo" a causa di una diminuzione della temperatura fuori dalla finestra, viene irrigata solo leggermente per mantenere la sua attività vitale.

Come far crescere un mandarino con l'alimentazione di frutta

Le varianti di fertilizzante di agrumi sono divise in due tipi: radice e fogliare. Se i fertilizzanti del primo tipo contribuiscono ad aumentare l'immunità del tronco, gli additivi del secondo tipo accelerano la crescita e la maturazione dei frutti lucidi.

Poiché è possibile coltivare un mandarino in un appartamento solo in una pentola o in una scatola, la responsabilità della saturazione del terreno con la materia organica spetta al proprietario dell'albero. Sovralimentazione non ha senso - il fertilizzante è usato non più di 1 volta in 2-3 settimane.

È possibile utilizzare per l'arricchimento di acqua prima di annaffiare e spruzzare:

Mandarini in crescita a casa - malattie e parassiti

A casa, l'agrume è poco minacciato, perché è resistente alla maggior parte delle fitoinfezioni conosciute. Difetti esterni di frutti causati da annaffiature insufficienti o mancanza di luce solare e oligoelementi sono comuni.

L'inosservanza delle regole di assistenza viene raramente visualizzata sull'albero, ma è importante che tutti ne conoscano i sintomi. Tra questi: nanismo, giallo di foglie, restringimento del tronco, pieghe sulle foglie e spargimento delle ovaie.

Prima di coltivare un mandarino a casa, dovresti familiarizzare con l'elenco dei parassiti che provocano malattie nelle colture di agrumi:

  1. Acaro Ragno L'acaro rosso si nasconde sul substrato fogliare e da lì inizia a avvolgere l'intero foglio in sottili ragnatele, causando scolorimento e danni ai fiori.
  2. Mosche bianche. Una falena con le ali di colore chiaro ha un effetto negativo su tutto ciò che riguarda la risposta alla domanda su come coltivare un mandarino. Dona alle foglie un doloroso tono ceroso, riduce il numero di gemme e rovina il raccolto nella fase di crescita attiva.
  3. Tripidi. Le "linee" nere sono quasi impercettibili sui germogli, il che li rende uno dei parassiti più comuni che trasportano virus da una pianta all'altra.
  4. Cocciniglia. Le larve parassite emettono glutine tossico, uno strato esterno irritante di foglie e frutti.

Stapelia attrae con bellissimi fiori grandi, simili alle stelle marine e alla sua senza pretese. Scopri le varietà succulente più popolari. Impara come piantare una pianta, organizzare innaffiamento competente, concimare, fornire un periodo di riposo nella cultura invernale.

Il limone al coperto è una bella pianta ornamentale che può piacere ai coltivatori di frutti utili. Familiarizzare con le regole di cura per loro - come crescere, formare correttamente un cespuglio, innaffiarlo correttamente. Impara come affrontare le principali malattie e parassiti della cultura.

Prendersi cura dei cactus non causa problemi, ma per far sì che le piante crescano sane e renderle felici con la fioritura brillante, è necessario soddisfare alcuni requisiti. Impara come prendersi cura di un amico sempreverde in inverno e in estate, quanto acqua, cosa da mangiare e come ottenere la succulenta per sbocciare.

La bellissima ed esotica Brugmansia, la cui coltivazione e cura include una serie di regole, decorerà ogni stanza. Esistono diversi metodi di riproduzione con le loro caratteristiche. La pianta fiorirà solo quando viene coltivata in condizioni adeguate.

Guarda il video: coltivare gli agrumi (Luglio 2019).