Informazioni generali

Come dare da mangiare al piccolo piccione

L'uccellino, come un bambino umano, ha bisogno di cure materne. Ma ci sono situazioni in cui è tagliato fuori dalla sua ala, per esempio, se cadesse da un nido. Una persona può facilmente uscire piume cadute, raccolte per strada e, quando arriva il momento, liberarlo a volontà. Assicurati di leggere le raccomandazioni dei professionisti su come allevare i pulcini e cosa non dovrebbe essere fatto. L'articolo spiega come nutrire un pulcino di piccione a casa, se sei impegnato professionalmente nell'allevamento, o semplicemente per avere un cucciolo di penna nella tua casa.

Come nutrire un pulcino di piccione a casa

Piccioni in città

Ti sei mai chiesto perché quasi nessuno ha visto i piccioni? Il fatto è che i piccioni adulti preferiscono nidificare lontano dagli occhi umani in luoghi sicuri dai predatori: sui tetti, sui ponti, nelle cavità degli alberi e altre depressioni. Un uccello del Mediterraneo saluta, e lì i nidi sono contorti tra le rocce. Inoltre, i piccioni proietteranno per sempre i loro luoghi occupati se toccati da una mano umana.

Questo uccello è uno dei più popolari nelle strade della città di tutto il mondo. Gli animali selvatici vivono per circa 5 anni e quelli che sono stati addomesticati con le cure adeguate possono allungare tutti i 15 anni.

Una coppia formata di piccioni mette insieme il nido: il maschio fornisce il materiale (rami, fieno) e la colomba fornisce un'abitazione. Nel tempo, il nido è migliorato esternamente. La stagione riproduttiva dura solitamente da aprile a settembre, ma potrebbe terminare più tardi se l'autunno è caldo. La femmina depone 1-2 uova alla volta e le incuba per 3 settimane. L'uccellino schiuso richiede cura, e se risulta essere abbandonato, solo una persona può salvarlo: non è normale che i piccioni raccolgano non i loro nidiacei.

Come puoi riconoscere il rappresentante della progenie dei piccioni

Il neonato ha una peluria gialla su un corpo rosato, il becco è largo (ad eccezione delle rocce a becco corto), gli occhi sporgono. È in grado di volare a partire da un mese di età, in nessun modo prima. Già a 1,5 mesi, il giovane uccello è difficile da distinguere dall'individuo adulto, forse a causa dell'ottusità delle penne e della densità corporea. I novizi volano ancora incerti, l'apertura alare è piuttosto debole.

Quindi, hai attrezzato una nuova area inquilino nella tua casa. Ma ci sono un sacco di domande, la principale delle quali è cosa dare da mangiare al piccione? Cosa mangia e quanto cibo può essere dato per non danneggiare il corpo fragile?

Iniziare l'alimentazione

Se un uccellino appena nato è arrivato nelle tue mani, è importante insegnargli immediatamente a prendere acqua e cibo da solo. La cosa più difficile è nutrire i pulcini di piccioni che hanno una settimana. La natura ha stabilito che durante questo periodo hanno bisogno del latte materno. Devi davvero cercare di salvare la ragazza. Di seguito è riportato uno degli algoritmi di azione per la prima alimentazione.

  • compra una siringa per 20 cubetti in una farmacia, metti un ciuccio sopra, puoi usare una pipetta,
  • Il tuorlo d'uovo, ricco di minerali necessari per il pulcino, o un grano speciale, macinato fino a un impasto liquido, sarà adatto come mangime,
  • Introduci con attenzione la sostanza nel becco del pulcino, dandogli l'opportunità di elaborare il cibo quando mangia.

Questa procedura deve essere ripetuta almeno 6 volte al giorno.

Dalla seconda alla terza settimana

La prima settimana è stata superata con successo. Durante questo periodo, il bambino dai capelli blu inizia a diventare più forte, gli occhi aperti, sente già i suoni del mondo circostante. Allo stesso tempo, puoi iniziare ad entrare nella dieta del grano in piccole porzioni. Può essere miglio, miglio, orzo, la cosa principale è che i chicchi devono essere schiacciati e cotti a vapore, in modo che il bambino piumato non soffochi. Come una fonte di calcio dovrebbe essere aggiunto alla miscela di gusci di gesso o di uova, macinati su un macinino da caffè. Anche i verdi dovrebbero essere tagliati. Il miele sarà un utile additivo. Gli allevatori di pollame raccomandano anche che il vostro animale sia nutrito con semi di girasole nutrienti.

All'età di 20 giorni, i piccioni escono dalla pipetta e iniziano a dar da mangiare alle loro mani. Per fare questo, devi aprire delicatamente il becco con le dita e mettere il cibo dentro. Se il pulcino resiste, devi perseverare. Nel corso del tempo, egli stesso inizia ad aktivnichat e aprire il becco.

Per assicurarti che il piccolo vitello blu sia pieno, devi toccare il suo gozzo (area sotto il becco): se l'uccello ha preso una quantità sufficiente di cibo, sarà completo.

Per innaffiare un bambino, devi prenderlo tra le mani e immergerlo con il becco in un contenitore con acqua. Dopo 2-3 volte si abitua e inizia a dissetarsi.

Condizioni per mantenere il pulcino

I pulcini di piccione nascono ciechi, senza penne, con una testa molto grande che non permette loro di muoversi. Di conseguenza, i pulcini dovrebbero essere forniti di tutto il necessario, specialmente nel primo giorno di vita.

Poiché il piumaggio è assente, i piccioni possono congelare rapidamente. Per questo motivo, è necessario o fare in modo che i genitori riscaldino costantemente i bambini o aumentare artificialmente la temperatura a +35. +42 ° C.

Una temperatura così elevata è associata alla temperatura naturale del piccione stesso. Se per una persona la temperatura ottimale è da 36,5 a 36,9 ° C, allora per un piccione questo è l'intervallo - da 40,6 a 42 ° C. Dovresti anche occuparti dell'assenza di bozze.

Come prendersi cura del pulcino

Prendersi cura dei pulcini è la normale disinfezione della stanza in cui sono tenuti. Ciotola dell'acqua e alimentatore Una volta al giorno, il trogolo e l'alimentatore devono essere puliti utilizzando una soluzione di sapone debole o mezzi speciali.

L'acqua dovrebbe essere sempre pulita e calda, il liquido freddo può causare il raffreddore anche negli adulti. Pulizia della camera La stanza viene pulita una volta a settimana. Al momento della disinfezione, gli adulti e gli animali giovani vengono rimossi per escludere l'avvelenamento da sostanze chimiche. Successivamente, i rifiuti vengono rimossi e le pareti e il pavimento della stanza vengono lavati con acqua saponata (0,5 kg di sapone per 10 litri di acqua). Dopo di ciò, è necessario trattare con agenti chimici che distruggeranno i microrganismi patogeni.

Per fare questo, è possibile utilizzare una soluzione di permanganato di potassio, soluzione all'1% di candeggina, cloramina all'1% o prodotti chimici speciali per la cura.

Dopo il trattamento della stanza con prodotti chimici, è indispensabile sciacquare tutto con acqua calda e pulita, quindi ventilare per diverse ore. Solo dopo l'aerazione puoi deporre una nuova lettiera, oltre a far correre i piccioni.

Video: disinfezione di colombaia Vaccinazioni e malattie. Separatamente, va detto che il piccione è suscettibile alla sconfitta di molte malattie, quindi a una certa età vengono vaccinati per escludere la morte dei giovani.

Malattie comuni:

  • barcollare,
  • vaiolo,
  • la psittacosi,
  • salmonellosi,
  • tricomoniasi,
  • coccidiosi.
Prima che i giovani abbiano 1 anno, è necessario effettuare due vaccinazioni. La prima vaccinazione viene eseguita alla 6-7a settimana di vita, se la condizione dei bambini è soddisfacente. La seconda vaccinazione viene eseguita diversi mesi prima che l'uccello voli per la prima volta.

Prima settimana

Dissipa l'illusione che un pulcino appena nato possa essere alimentato artificialmente senza problemi senza la partecipazione della madre. Questo non è il caso, quindi la maggior parte dei piccioni muore durante la prima settimana di vita. Il problema è che i cuccioli in questo momento devono consumare un latte speciale che viene rilasciato dalla madre.

Non è possibile sostituirlo con alcun latte o altra miscela, quindi solo i cuccioli forti che possono adattarsi al tuo feed sopravviveranno. Il tuorlo riscaldato (non bollito, cioè riscaldato) viene utilizzato come alimento di partenza.

Viene somministrato ai pulcini con una siringa grande, la cui estremità è dotata di una punta di gomma con una pipetta (dovrebbe avere un foro di diametro ridotto). Puoi anche usare il mangime iniziale per i pulcini, ma questa opzione di cibo è meno accettabile per i piccioni appena nati. Il mangime composto deve essere correttamente cotto a vapore e servito in una forma calda.

Alimenti i pulcini hanno bisogno di almeno 6 volte al giorno per garantire il ritmo desiderato di sviluppo. Allo stesso tempo, nutrono tanto cibo quanto un individuo può mangiare. Il tuo compito principale nei primi giorni di vita sarà quello di insegnare il pulcino ad una siringa. Altrimenti, morirà senza cibo entro 18-20 ore.

Seconda settimana

Se i piccioni sono sopravvissuti fino alla seconda settimana, la possibilità della loro morte viene significativamente ridotta. Ora il tuo compito è quello di nutrire regolarmente il cibo corretto, nonché una transizione graduale al feed "per adulti".

Video: come alimentare il bluetooth L'ottavo giorno di vita, i pulcini aprono gli occhi, quindi è importante che si abituino rapidamente a te. Per fare questo, comunica con loro solo con una voce tranquilla e uniforme, e indossa anche gli stessi vestiti dello stesso colore.

Il grano cotto a vapore finemente tritato con l'aggiunta di una quantità insignificante di miele naturale e farina di gusci macinati viene usato come mangime. Questa composizione è alimentata attraverso una siringa.

Per evitare problemi di permeabilità, il grano viene pre-macinato più volte in un macinacaffè. Alimentano i pulcini 6 volte al giorno fino a completa saturazione. Se alla composizione non piacciono i bambini, allora il grano può essere sostituito da orzo, piselli o miglio.

Terza settimana

Nella terza settimana, i pulcini vengono nutriti con cereali integrali, pre-vapore in acqua calda. Se i chicchi diventano troppo voluminosi dopo averli vaporizzati, puoi tagliarli in due pezzi. Per una poppata, ogni pulcino riceve 2-3 grani. Per determinare la sazietà, dovresti toccare il piccione di capra. Se è pieno, l'alimentazione deve essere interrotta. Dal momento che il bambino non mangia dalle mani, sarà necessario aprire manualmente il becco e mettere il cibo.

Non superfluo saranno i verdi tritati finemente, che forniscono al corpo del bambino vitamine e oligoelementi. Dovrebbe essere nutrito allo stesso modo del chicco di grano.

Nella terza settimana devi abituare il piccione all'acqua, che lui stesso non berrà. Per fare questo, abbassare delicatamente il becco nell'acqua in modo che l'acqua non cada nelle aperture nasali. Dopo diversi tentativi infruttuosi, il bambino capirà che c'è acqua in questa nave di cui ha bisogno.

Quarta settimana

Nella quarta settimana, la dieta dei bambini diventa diversa e include i seguenti prodotti:

  • carote macinate tritate in un frullatore,
  • uovo di pollo sodo
  • frutta domestica tritata finemente,
  • pane bianco, imbevuto d'acqua.
Puoi anche dare il grano inzuppato, ma la sua percentuale nella dieta dovrebbe essere ridotta più volte.

Alla quarta settimana di vita, i pulcini iniziano a consumare grandi quantità di acqua, quindi la sua qualità e quantità dovrebbero essere costantemente monitorate. Se non c'è acqua nel bevitore, allora influenzerà negativamente la digestione degli uccelli.

Mese e oltre

Il 30 ° giorno di vita, i pulcini vengono gradualmente trasferiti al cibo "adulto" che i piccioni consumano. La transizione viene effettuata per tutta la settimana. A poco a poco, la percentuale di pane e uova diminuisce e la quantità di grano aumenta.

Le seguenti colture sono adatte come mangime:

  • grano,
  • mais,
  • semi di girasole,
  • piselli
Devi anche dare dei verdi:
  • cavolo,
  • spinaci,
  • acetosa,
  • ortica,
  • erba medica.

Vitamine e minerali

Considerando la dieta dei piccioni, abbiamo indicato la necessità di aggiungere un guscio d'uovo, che fornisce al corpo importanti oligoelementi. Tuttavia, tale prodotto non è in grado di soddisfare tutte le esigenze, quindi dal 15 ° giorno di nascita (i pulcini iniziano a bere) dovrebbero aggiungere vitamine all'acqua.

Nel caso opposto, i pulcini svilupperanno l'ipovitaminosi, che porterà all'inibizione nello sviluppo e al deterioramento del sistema immunitario.

Video: vitamine per i piccioniIl supplemento dovrebbe includere le seguenti vitamine:

  • e,
  • D,
  • E,
  • B1,
  • B2,
  • B3
  • B5
  • B6
  • B9
  • B12.
Per escludere lo sviluppo di rachitismo, gesso, gusci, farina di ossa vengono aggiunti al mangime. Il modo più semplice per acquistare un integratore multivitaminico in un negozio di animali, che ti consentirà di soddisfare tutte le esigenze di determinate vitamine. Inoltre, questa opzione esclude il sovradosaggio, che può peggiorare la condizione degli uccelli.

Nutrire un pulcino piccione appena nato è abbastanza difficile, ma possibile. È necessario seguire rigorosamente le istruzioni di cui sopra, così come in tempo per fare la pulizia e la vaccinazione dei bambini. Non essere superfluo per consultare un veterinario.

Perché i pulcini richiedono un'alimentazione speciale?

I nidiacei che rimangono con un genitore fin dai primi giorni della loro vita muoiono spesso per mancanza di cibo il 9 ° giorno. In caso di perdita di due genitori contemporaneamente, l'intera cucciolata muore il primo giorno. Questo è dovuto a diversi motivi:

  • Nella prima settimana di vita, i pulcini si nutrono del "latte" di uccello della madre, una massa di semi-liquido di porridge. Il segreto di formaggio della femmina è prodotto dalle ghiandole del gozzo. Il "latte" di piccione è così nutriente che in 2 giorni la massa del nido è raddoppiata. È impossibile creare un "latte d'uccello" identico indipendentemente, quindi è piuttosto difficile per i pulcini sopravvivere senza genitori.
  • Le colombe nascono indifese, cieche e calve, quindi dipendono completamente dai genitori e, in loro assenza, dalla persona. La loro testa è sproporzionatamente grande in relazione al corpo, quindi anche loro non possono reggersi sulle zampe. Allo stesso tempo, il loro becco è enorme e costantemente aperto - i pulcini hanno appetito eccellente e richiedono molto cibo. Tuttavia, è possibile sopravvivere ai piccioni più potenti che possono adattarsi al nuovo cibo per loro.

Una persona può venire in tempo per aiutare i piccoli e dar loro da mangiare, ma anche in questo caso, la loro mortalità nella prima settimana di nascita è molto alta.

Dieta per la prima settimana

Affinché il pulcino sopravviva nella prima settimana della sua vita senza genitori, avrà bisogno di essere nutrito con prodotti che sono vicini nella composizione e il contenuto calorico alla "gelatina" piccione. Come si è tuffato il primissimo "cibo per l'infanzia"? Succede come segue:

  1. Il porridge a forma di rutta, che consiste in chicchi di macinazione, passa dallo stomaco della femmina al gozzo. Lì è mescolato con il segreto - un liquido lattiginoso.
  2. Il porridge denso dal chicco diventa liquido e digeribile, cioè l'azione del "latte" di piccione è simile all'azione della saliva di una persona o di qualsiasi mammifero.
  3. Dopo 4 giorni, grani altamente ammorbiditi delle dimensioni di semi di canapa e una piccola quantità di particelle di sabbia stanno già entrando nel gozzo del genitore. Questo è il naturale pulcino di "pappe".

È impossibile per una persona creare lo stesso cibo, quindi devi cercare il più vicino possibile analoghi. Le migliori opzioni per la sostituzione sono:

  • Pollo tuorlo. Cibo ideale per i pulcini appena nati, perché è una concentrazione equilibrata di sostanze nutritive. È dato in una forma riscaldata.
  • Composizione combinata o di partenza per l'alimentazione dei pulcini. La miscela secca deve essere cotta a vapore con acqua bollente e diluita alla consistenza desiderata - porridge. Dagli anche sotto forma di calore. Questa è un'opzione nutrizionale accettabile, ma nutrizionalmente e caloricamente inferiore al tuorlo di pollo.

Alcuni golubevody usano per alimentare i pulcini baby dry mix, ma gli esperti vietano categoricamente di nutrire le generazioni più giovani, perché non li soddisfano né nella composizione delle sostanze né nella struttura.

Il tuorlo o la composizione diluita dei pulcini devono essere nutriti almeno 6 volte al giorno, poiché il loro tasso metabolico è molto alto. La difficoltà sta nel fatto che nella prima settimana i pulcini non possono nutrirsi da soli - in natura, la femmina rutta il cibo direttamente nel becco del bambino. Una persona è migliore per nutrire i piccioni per usare siringhe monouso da 10-20 metri cubi. cm o pipetta, come segue:

  1. In una siringa (pipetta) per raccogliere il cibo.
  2. Metti la punta del capezzolo dello strumento.
  3. Introdurre il ciuccio nel becco del piccione e spremere delicatamente la porzione necessaria di cibo.

La persona deve prestare particolare attenzione a mettere il capezzolo nel becco. Questo è un processo piuttosto complicato in cui non puoi agire con la forza, perché puoi facilmente ferire il tuo becco. Cosa fare? Puoi usare un piccolo trucco - prima di muovere più volte il dito per toccare la testa del pulcino. Questo sarà abbastanza per lui per alzare il becco e aprirlo.

Il fatto è che questa è una reazione naturale di tutti i piccioni: all'inizio sono privati ​​della vista e dell'udito, quindi i genitori danno loro un segnale sulla prontezza di nutrirsi. Si toccano delicatamente i loro becchi sulla testa e i pulcini aprono i loro becchi. Un rituale simile può essere eseguito da una persona.

Se il nestling viene alimentato forzatamente, è necessario afferrarlo con una mano sopra la sua testa e aprire il becco con due dita, e introdurre gradualmente il mangime con l'altra mano. Il processo di alimentazione forzata del pulcino è mostrato nel video:

Guarda il video: Come nutrire un piccione (Dicembre 2019).

Загрузка...