Informazioni generali

Caratteristiche della struttura di alveari multicase e tecnologia per mantenere le api in esse

Un elemento chiave della manutenzione familiare è, naturalmente, l'alveare.

Un alveare dovrebbe essere conveniente non solo per le api, ma anche per l'esecuzione di varie operazioni tecnologiche. Questi requisiti sono soddisfatti da un alveare multiplo. In virtù delle sue caratteristiche progettuali, consente di lavorare non con cornici separate, ma con alloggiamenti interi. Di conseguenza, il microclima nel nido non viene molto distrutto e la produttività del lavoro aumenta più volte rispetto alla tecnologia del telaio.

Rispetto ad un alveare convenzionale, le condizioni migliori per lo sviluppo familiare nel periodo primaverile-estivo sono create nel multi-alveare. Organizzare nuovi recinti e riorganizzare i luoghi di nidificazione stimola l'utero nella preoccupazione, occupa le api giovani facendo crescere la covata e costruendo favi. Questo aiuta ad aumentare la forza della famiglia e ad aumentare la sua produttività, impedisce in modo significativo la manifestazione dell'istinto di sciame. La conservazione a lungo termine della famiglia in condizioni di lavoro consente in agosto-settembre di aumentare molte giovani api in inverno, di ricostituire le riserve di polline e miele per uno svernamento di successo e un buon inizio di primavera.

L'essenza della tecnologia multicomponente è la formulazione di nuovi edifici, se necessario, e il riarrangiamento dei luoghi di nidificazione. Usando un multi-hive, studiando e padroneggiando la tecnologia di cura, il lavoro di allevamento, eseguendo tutte le attività in accordo con la fornitura di cibo ti permette di avere famiglie forti, prevenire sciami, usare in modo efficace tutte le bustarelle.

La tecnologia dell'apicoltura nel sistema multicase è semplice e accessibile. È possibile applicare tecniche aggiuntive e le loro combinazioni.

Le famiglie svernano in due edifici. Le api in autunno lasciano la parte superiore del corpo, contenente 22-25 kg di miele. La parte principale del club va in questo edificio entro la primavera. Qui, alla fine della stagione invernale, l'utero inizia a deporre le uova.

Mentre la temperatura sale a 8 ° C, le api iniziano a girare. Alla fine del volo, è necessario rimuovere lo scafo 1, pulire o sostituire il fondo, determinare le riserve di mangime "in peso", ridurre l'ingresso.

L'invasione precoce del nido ha un effetto negativo sulle api. Pertanto, se in inverno le api vengono lasciate con una parte superiore del corpo piena di miele, allora la famiglia di qualsiasi forza di questo miele sarà sufficiente per lo svernamento e lo sviluppo primaverile. In un caso, riempire strettamente il nido d'ape, è più facile per le api scaldare la covata, e questo è nelle prime condizioni primaverili con tempo instabile e possibili scatti a freddo è di grande importanza.

Con l'aumento della temperatura fino a 13-15 ° С, l'ispezione del nido è fatta. La presenza e la qualità dell'utero, la forza della famiglia, le riserve alimentari sono determinate. Le famiglie senza madre si uniscono alle famiglie con le regine o l'utero libero dai nuclei vengono portati a loro.

Dato che il corpo è pieno di 2 api e covate (11 api e 89 cornici), è necessario espanderlo con la formulazione del corpus 1. Il nuovo corpus è composto da poveri nidi di rame e marrone chiaro e un pannello di cera artificiale. Questo viene fatto quando il tempo è abbastanza caldo e il miele fiorirà. L'utero nei prossimi giorni dopo la produzione di un nuovo corpo sale, dove ci sono molti pettini liberi per deporre le uova. Successivamente, dopo 12-14 giorni, lo scafo deve essere scambiato. A questo punto, lo scafo inferiore sarà significativamente libero dalla covata e ci saranno molti pettini liberi in esso. Dopo la riorganizzazione dei corpi, l'utero risorgerà nuovamente nella parte superiore del corpo e troverà un gran numero di cellule libere.

Dopo 7-10 giorni dal riordino degli edifici, la famiglia avrà bisogno di un terzo edificio aggiuntivo. Deve essere messo alcuni giorni prima del bisogno. Case precedentemente annidate scambiate. Il terzo edificio dovrebbe contenere 5 cornici per sushi e 5 cornici con wax-up artificiale, disposte alternativamente. Tutte queste misure permetteranno all'utero di mantenere un'alta deposizione delle uova, le giovani api saranno occupate a coltivare la covata e a costruire pettini, e l'istinto di sciame non apparirà. Mentre la famiglia cresce e il corpo 3 è pieno di miele, è necessario fornire il corpus 4 alla famiglia.

Alla fine della stagione, il miele viene pompato fuori, un nido si forma in inverno. Per fare ciò, il corpo a nido superiore è dotato di nidi d'ape, se necessario. Per lo svernamento, è necessario che la maiuscola sia completamente riempita di miele, la minuscola contiene cornici o sushi, il club è formato nel contesto di due edifici, l'ingresso è stato aperto 1 / 4-1 / 3 ed è bloccato da una griglia metallica dalla penetrazione dei topi. L'alveare deve essere collocato in un luogo protetto dal vento, non è richiesto ulteriore riscaldamento.

Leggi altri articoli su questo argomento qui.

Peculiarità del contenuto delle api negli alveari multicase

Gli apicoltori esperti hanno a lungo preferito l'uso di multi-alveari, perché questa tecnologia semplifica enormemente il lavoro nell'apiario. I vantaggi della tecnica non si limitano alla semplicità dell'interazione con le api: ti consente di espandere le famiglie, allevare animali giovani e svernare insetti senza perdite significative.

Caratteristiche strutturali

Il contenuto multiplo di api deve la sua efficienza alla struttura e al riempimento delle scatole. Per assicurare il buon funzionamento del suo apiario, all'inizio della stagione, il proprietario deve disporre nel suo arsenale di una serie di elementi che gli consentiranno di riorganizzare la struttura in modo tempestivo, separare le prove l'una dall'altra e costruire sulla scatola.

  1. Di norma, il corpo delle prove è leggero, il che consente al proprietario di spostare liberamente l'edificio attraverso l'apiario e intorno all'area se è necessario spostarlo più vicino ai campi di miele.
  2. Il contenuto multi-alloggiamento delle api presuppone la presenza di una scatola liscia e priva di fessure, le uniche aperture sono tacche rotonde con un diametro di 25 mm su ciascun lato.
  3. Per comodità di trasporto, i recessi sono fatti sui lati.
  4. Il case standard ha dimensioni di 37x45x34, questo volume è abbastanza per ospitare anche una famiglia forte.
  5. Nel caso ci siano molti livelli di solchi in cui verranno inseriti i telai e i pavimenti.

  • il multiplo contenuto delle api rende necessario avere un fondo rimovibile nella scatola, in modo da poter collegare i pavimenti tra loro, aumentando l'area effettiva dell'alveare,
  • per aumentare la durata del fondo è dipinto, e per proteggere contro le schede in decomposizione dal fondo rinforzato con barre.

Tetto, tetto e soffitto

  1. Per la comodità del trasporto del tetto, i multi-alveari sono resi piatti.
  2. Podshnihniki può essere installato non solo su un alveare multi-corpo, ma anche come un diaframma di collegamento orizzontale tra i "piani".
  3. A volte gli apicoltori usano le fodere come compartimenti di dimensioni più piccole.
  4. Il telaio del soffitto è spesso usato come confine tra i compartimenti.

Struttura di ventilazione: questa parte è realizzata a mano con casse di legno con una sottile rete metallica cucita su di essa, attraverso la quale le api non possono farsi strada. Tale telaio può essere installato in diversi punti: nel rivestimento, nel tetto o nel corpo principale.

Crea le tue mani

Ci sono un bel po 'di disegni per costruire scafi e realizzare cornici con le proprie mani, usandoli puoi facilmente fornire al tuo apiario il numero necessario di nuovi scafi. Durante la pianificazione è importante considerare i seguenti dettagli:

  • La larghezza della prova di comfort dovrebbe essere 380 mm,
  • l'altezza dei telai può essere di 145 e 230 mm,
  • Cerca di usare meno metallo: non gli piacciono gli insetti.

vantaggi

Il principio di mantenere le api negli alveari multicase fu usato dagli apicoltori nel diciannovesimo secolo, e nel XX secolo il nostro compatriota N. M. Vitvitsky e gli americani Ruth e Langstroth svilupparono l'idea. Di conseguenza, è stata sviluppata una tecnologia per lavorare con gli alveari, e sono stati sviluppati disegni che sono usati con successo oggi. Questa tecnologia ha diversi vantaggi rispetto ai metodi classici:

  1. La leggerezza della custodia ti consente di spostarlo da un posto all'altro.
  2. L'hive multiplo è facile da fare con le tue mani.
  3. Il grande volume di hive multihull consente alla famiglia di crescere.
  4. Conchiglie con cornici possono essere rimossi in modo indipendente, con le proprie mani e senza assistenti.
  5. Il contenuto multi-particella delle api permette al tempo di interferire nel loro sviluppo ed evitare sciami: non appena la famiglia cresce, un terzo si stabilisce tra i due edifici residenziali, separando le covate l'una dall'altra.
  6. Cambiando il corpo in alcuni punti, l'apicoltore induce le api a rafforzare la costruzione: gli insetti riempiono letteralmente il nuovo volume "abitativo" con i favi entro una settimana.
  7. Il contenuto multi-cassa delle api aiuta a rafforzare le famiglie rimaste dopo il letargo senza regine. Insetti orfani in primavera costituiscono una famiglia forte.

Caratteristiche invernali

  • Forti famiglie partono per trascorrere l'inverno in edifici separati, insieme a scatole con gruppi deboli di api.
  • L'ibernazione delle api nei multi-alveari dovrebbe avvenire in strutture a più livelli, questo permetterà agli insetti di sopravvivere alla lunga stagione. Al livello inferiore, viene installato uno scafo con api e covate, i telai di foraggio con polline e miele sigillato sono fissati in alto.
  • Man mano che si consumano le scorte invernali, le famiglie si muovono gradualmente verso l'alto lungo i telai. Se le api si sono completamente spostate nell'edificio superiore, non correre a rimuovere quello inferiore. Per ripararlo e disinfettarlo avrete tempo in tempo caldo. Mentre fa freddo, è impossibile mettere la scatola con le api svernanti, perché così possano congelare.
  • Alla fine dello svernamento con l'arrivo del caldo, è necessario fare un audit delle famiglie. All'inizio della primavera vengono esaminati tutti i corpi, si valuta se l'utero è ancora vivo. Durante l'audit inizia la pianificazione di tutto il lavoro stagionale con le famiglie e la preparazione degli strumenti necessari.

Riorganizzazione dei casi

Riorganizzare gli scafi consente all'apicoltore di rafforzare le famiglie, prevenire gli sciami e anche aiutare i gruppi di insetti deboli. Nel corso degli anni, esperti apicoltori hanno formato un certo calendario, in seguito al quale cambiano la posizione dei gusci e dei compartimenti, inseriscono e cambiano i telai, separano l'utero e attaccano una nuova prole alla famiglia.

Usando un alveare multi-alveare e tecniche di apicoltura sviluppate durante gli anni sovietici, sarete in grado di tenere traccia dei cambiamenti della famiglia nel tempo e dirigere l'attività degli insetti al corso di cui avete bisogno senza troppo stress per le api.

Per ogni località, gli apicoltori praticanti hanno identificato metodi efficaci per mantenere le api negli alveari multicase. Questi sviluppi si basavano sull'attività degli insetti e sulle peculiarità della loro attività in periodi diversi.

Aumentare la famiglia

Per provocare un utero per deporre più uova, la scatola superiore con gli insetti viene spostata al livello inferiore. L'individuo materno, seguendo gli istinti, si muoverà verso l'alto e sarà impegnato in una nuova covata lì. È meglio rafforzare le famiglie all'inizio di maggio quando fa caldo.

Appena una nidiata appare dalle uova nelle caselle superiore e inferiore (approssimativamente durante il periodo di fioritura dell'acacia), una nuova sarà installata tra gli edifici abitati per prevenire lo sciame.

Formazione di stratificazione

L'apertura del corpo con un diaframma a soffitto autoprodotto consente di formare la stratificazione di animali giovani. All'inizio della stagione, un individuo materno siede nel "pavimento" separato superiore, che depone le uova e coltiva una nuova generazione di lavoratori.

Quando arriva il periodo principale della pianta del miele, la stratificazione è collegata alla famiglia principale. La presenza di una vasta area per la deposizione delle uova consente all'individuo materno di non preoccuparsi della mancanza di spazio nel suo alveare per la famiglia e il nido d'ape e di dedicarsi con calma alla covata.

Espansione dello spazio abitativo

In condizioni favorevoli, la famiglia è in grado di crescere fortemente. A causa dell'affollamento, gli insetti potrebbero non avere abbastanza spazio per costruire favi. Per impedire alle api di sciamare, il corpo è di nuovo costruito: viene installata una scatola di raccolta del miele separata, dove i costruttori si affrettano a preparare i vani a nido d'ape prima di raccogliere il miele.

Per fornire api operaie con materiale da costruzione e dare loro un'idea dello scopo della "stanza", diversi telai con i favi già pronti creati dalla stessa famiglia, così come i telai con cera artificiale, sono inseriti nel nuovo edificio.

In tali prove a quattro corpi vivono famiglie forti nel bel mezzo della pianta del miele. Piccoli gruppi in un grande spazio saranno semplicemente persi e non avranno il tempo di costruire celle all'inizio della stagione di assemblaggio. È importante costruire gradualmente una casa delle api, concentrandosi sui bisogni e sulla velocità della costruzione degli insetti.

Video: contenuto delle api negli alveari multicase.

Risparmio di spazio

Le colonie di api non crescono sempre come vorrebbero gli apicoltori, e talvolta la grande covata non è semplicemente necessaria. In un'estate piovosa, fresca o, al contrario, in una stagione secca, gli insetti non saranno in grado di fornire né a sé né al proprietario una quantità sufficiente di miele. Pertanto, a volte non è necessario allevare eccessivamente le famiglie, cercando di rafforzarle.

In condizioni avverse, è meglio frenare lo sviluppo di gruppi deboli e sistemarli in piccole aree. Alcuni apicoltori risparmiano spazio dividendo l'edificio in due sul soffitto e fornendo così un alloggio compatto per due famiglie contemporaneamente.

Su ogni piano di questo edificio, devono essere forniti tutti i dettagli funzionali necessari per ogni famiglia: un piccolo spazio per l'utero e le sue poche covate, la cornice per il miele raccolto ei siti per la costruzione dei favi. Un gruppo separato deve avere il proprio ingresso.

L'apicoltore dovrebbe tracciare il riempimento del quadro in modo tempestivo, cambiarlo a vuoto, fornire api il lavoro, e mentre le famiglie crescono, il loro spazio vitale dovrebbe essere aumentato stabilendosi in diversi alveari usando il metodo dei complessi riarrangiamenti.

La riorganizzazione dei casi consente di aumentare l'efficienza dell'apicoltura a scapito degli istinti degli insetti: fornendo spazio all'utero, fornirai alla famiglia una buona cova.

Installando le scatole vuote calde per la costruzione, darai il lavoro alle api, e immediatamente prenderanno la costruzione delle celle. Quindi, durante i principali periodi di miele, avrai sia api attive che aree di "magazzino". Un grande "raccolto" ti permetterà di fornire agli insetti un inverno sicuro e ottenere un buon reddito dall'apiario.

Contenuto multiplo di api: caratteristiche tecnologiche

Una volta le persone hanno iniziato ad acquisire le api e hanno dovuto costruire qualcosa di simile alla loro abitazione naturale. All'inizio erano pezzi di un tronco d'albero con una cavità, poi rizomi, in cui scavavano qualcosa come una depressione. Poi è arrivato il momento per gli alveari. Che tipo di case per le api non esiste nel mondo. In questo numero enorme, solo uno si distingue, in cui è possibile il contenuto a più livelli delle api, l'unico alveare che soddisfa gli istinti naturali di questi insetti.

Durante l'abbondante raccolta di nettare, l'apicoltore deve tener conto del fatto che le api riempiono molto velocemente i negozi con il miele, quindi è necessario controllare le estensioni quotidianamente, rimuovere quelle sigillate e aggiungerne di nuove, ma con cornici con alveari già pronti in modo che le api non distraggano dal raccogliere il nettare da costruzioni inaspettate nuovi pettini

Tutto il lavoro più urgente con le api, l'espansione o la riduzione del volume dell'alveare, l'installazione di un nuovo nido d'ape, la raccolta del miele, l'arricchimento del nido di api con riserve aggiuntive di cibo per l'inverno, così come alcuni lavori attuali sono eseguiti non da singoli fotogrammi, ma da interi gusci.

Il contenuto pluricellulare delle api soddisfa pienamente le inclinazioni naturali di questi insetti, mentre allo stesso tempo risolve i compiti di un apiario moderno a livello non solo di apicoltura industriale ma anche amatoriale. Questo alveare consiste di 2 corpi e diverse estensioni di negozio.

La tecnologia del contenuto multi-gabbia delle api è uno dei metodi progressivi di allevamento e produzione di colonie di api forti. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al fatto che con l'aumento della famiglia e l'accumulo di scorte di miele, il volume del nido si espande installando nuovi edifici e immagazzinando componenti aggiuntivi.

Al momento del mantenimento invernale delle api, sono rimasti solo 2 scafi, nella parte inferiore dell'alveare di solito vengono lasciate alcune covate e cibo, e nel caso superiore vi è una scorta di prodotti come miele e pergamo che è inviolabile per l'apicoltore. Durante l'inverno, le api si spostano gradualmente dalla parte inferiore alla metà superiore dell'alveare.

Se confrontato con altri tipi di alveari, il multi-alveare presenta diversi vantaggi: la passeggiata giornaliera e l'ispezione dell'apiario sono facilitate, la produttività del lavoro degli apicoltori aumenta, il che significa che il costo di produzione diminuisce. Inoltre, la costruzione di questo tipo di alveari costa all'apicoltore: l'apicoltore è molto più economico.

Con il contenuto multi-contenuto delle api, lo sviluppo degli insetti stessi ha molto più successo che in un altro tipo di alveare. Viene allevata più covata, si osserva una diminuzione della probabilità di sciami, a seguito della quale aumenta la quantità di miele raccolto dalle api.

Так же, так же пчеловод обязан знать, что для достижения максимальных результатов этот метод многокорпусного содержания дает в местностях с наибольшим количеством медоносных растений, что открывает огромные возможности перед развитием промышленного и любительского пчеловодства.

В самом начале зимы пчелиный клубок располагается внизу улья. А весной, после установки ульев на пасеке, пчелы уже располагаются среди рамок верхнего этажа. В этом случае нижний корпус заменяют другим, в котором находятся 7-8 рамок с медом.

In conclusione, confermiamo ancora una volta che un alveare multi-cerniera con una disposizione verticale è più adatto per il mantenimento di insetti così straordinari come le api. La sua singolare somiglianza con la cavità, il più vecchio nido d'api, incontra tutti gli istinti naturali dell'ape.

Peculiarità dell'apicoltura con l'uso di alveari multicase

L'apicoltura e la produzione del miele negli alveari multicase è stata sviluppata per la prima volta dagli americani Ruth e Langstroth, che hanno sviluppato con successo il design e le dimensioni degli alveari costruiti in diversi edifici. Tuttavia, l'idea stessa della loro costruzione apparteneva al nostro connazionale, il famoso apicoltore Vitvitsky.

Questo metodo viene utilizzato principalmente dagli apicoltori privati, poiché richiede meno tempo per mantenere le api e allevare le loro famiglie. Per questo motivo, molti apicoltori inesperti preferiscono usarlo invece degli alveari orizzontali più labour intensive, semplici case a corpo singolo e a due corpi.

L'hive multiplo ha ancora un vantaggio: alte prestazioni delle api. Consiste nell'usare non interi contenitori, ma frame separati (dimensioni 145 o 230). Questo aiuta a prevenire la necessità di svolgere un lavoro extra dagli apicoltori, ma allo stesso tempo di ottenere un buon risultato - una grande quantità di raccolta di miele.

Altri vantaggi degli alveari del corpo sono:

  • facilità d'uso,
  • leggero, facile da trasportare,
  • la comodità di rimuovere la custodia per ottenere il telaio (dimensioni 145 o 230),
  • facilità di produzione (puoi farlo tu stesso).

Tuttavia, un alveare del corpus richiede che l'apicoltore abbia familiarità con le regole e i metodi di allevamento delle api, la raccolta del miele e le peculiarità del mantenimento degli insetti. Questo è un lavoro abbastanza difficile, come l'allevamento di conigli, quindi non tutti possono gestirlo. Le istruzioni video ti aiuteranno ad acquisire ulteriori informazioni utili su questo tipo di apicoltura.

Disegni di alveari multihull

L'alveare multi-alveare ha una struttura verticale composta da diverse parti separate - edifici, il cui numero dipende dalla stagione, oltre a:

  • fondo e tetto rimovibili,
  • griglie di separazione (dimensioni 145 o 230),
  • stare in piedi,
  • foglio di carta.

Questo design soddisfa pienamente i requisiti di base dell'apicoltura, perché consente di aumentare rapidamente il numero di colonie di api. Allo stesso tempo, lavorare con esso è più conveniente e comodo per l'apicoltore rispetto a un design convenzionale. Infatti, in un caso di hive ci sono diverse caselle, all'interno delle quali si trovano fino a dieci frame.

Ciò consente all'apicoltore di prendere non ogni singolo fotogramma, ma un'intera scatola, che aumenta significativamente l'efficienza del suo lavoro e riduce i costi di manodopera. L'alveare è costruito come risultato di istruire gli uni sugli altri edifici che contengono una cornice con dimensioni di 145 o 230 all'interno.

Un alveare di corpus può essere fatto e assemblato dall'apicoltore indipendentemente, poiché ha una struttura semplice. Il legno è l'ideale per la loro costruzione, in particolare il pino. Allo stesso tempo, per la costruzione di case, dovrebbe avere un'umidità di circa il 15 percento, altrimenti si spezzerà in seguito.

La dimensione dell'alveare può essere diversa, a seconda delle esigenze dell'apicoltore. In questo caso, gli europei preferiscono usare il telaio 145 e gli americani 156. La lunghezza del telaio di 145 mm presenta i seguenti vantaggi:

  • facile riorganizzazione a causa del peso ridotto
  • buona protezione contro il raffreddamento della covata,
  • sigillo a nido d'ape efficiente
  • la possibilità di tenere diverse colonie e regine delle api.

Tuttavia, se si utilizza una cornice di 145 mm, sarà necessario completare il corpo separato dell'alveare. Ecco perché alcuni apicoltori non amano usarlo e scegliere un più grande, più pesante con una dimensione di 230 mm.

Ottenere miele negli alveari multicase è abbastanza grande, dal momento che fino a 70-85 mila api possono vivere in una di queste case. Sono in grado di fornire:

  • sviluppo e crescita adeguati delle colonie di api,
  • migliorare l'efficienza dell'apiario,
  • garantendo uno svernamento di successo.

L'apicoltura del Corpus è più vicina agli habitat naturali delle api e alle loro esigenze biologiche, motivo per cui è stata utilizzata con successo in diversi paesi del mondo per oltre 150 anni. Ma questo è un compito abbastanza difficile, come il mantenimento dei maiali, quindi è necessario affrontarlo con molta attenzione.

Contenuto di api

Mantenere le famiglie di api nei multi-alveari suggerisce il metodo principale - questa è la sostituzione di nuovi edifici con quantità crescente di miele e lo sviluppo delle famiglie. Ciò consente l'allevamento di insetti forti e attivi che rimangono in condizioni di lavoro per tutta la stagione estiva.

L'apicoltura del Corpus ha le sue caratteristiche che è importante osservare per aumentare l'efficienza del suo lavoro:

  • durante l'inverno, solo una forte famiglia di api dovrebbe essere lasciata nei doppi arnie,
  • quando si trova nel compartimento superiore della covata, deve essere scambiato con quello inferiore,
  • dopo che gli insetti hanno completamente occupato la scatola superiore, ne viene messa una nuova. Ciò fornirà all'utero un posto per deporre le uova e le api per nutrire la prole,
  • l'utero dovrebbe essere gradualmente isolato usando una griglia di separazione,
  • 14 giorni dopo l'isolamento dell'ape regina, un nuovo edificio per costruire i favi e riempirli di miele è sistemato in casa;
  • dopo il raccolto del miele è necessario scambiare le scatole. Le cornici vuote sono posizionate in basso sulla casa sul telaio 145 o 230 con rasplod posizionato su di esso,
  • in autunno, una cimosa con il miele viene posta sul corpo con la covata, che consente alle api di svernare bene.

Puoi conoscere le caratteristiche e la tecnologia di mantenere gli insetti dalle istruzioni video.

Metodi per mantenere le api

Esistono diversi modi per lavorare con gli alveari del corpo per ottenere un buon risultato:

  1. Contenuto a due contenuti. Questo metodo consente di mantenere forti colonie di api, prevenire sciami e mantenere alte prestazioni durante la raccolta del miele.
  2. Crescere forti famiglie nella stagione primaverile. In primavera, la casa deve essere mantenuta ad alta temperatura e umidità, per cui sarà necessario ridurre le dimensioni del nido e coprire il coperchio con materiale isolante.
  3. Metodo John Long. Questa tecnica ha l'obiettivo principale - un ostacolo allo sciame, per cui, quando appaiono i suoi segni, è necessario rimuovere il corpo con l'ape regina e la piccola nidiata e impostare un corpo vuoto con lo stesso individuo nell'alveare.
  4. La tecnica del vagabondaggio per una buona collezione di miele. Quando diverse piante fioriscono, l'apicoltore trasporta le case con le api in luoghi diversi, il che rende possibile garantire una grande quantità di miele.

Crea una trama dei tuoi sogni e un'apiario con alveari multicase. Ma per questo è importante conoscere i metodi e le tecnologie di base per mantenere le api, in particolare la scelta dei telai delle dimensioni 145, 156 o 230, che miglioreranno le prestazioni dell'apiario e aumenteranno la quantità di miele prodotto. Per questo è necessario seguire tutti i consigli e le istruzioni video suggerimenti.

Caratteristiche dell'alveare Telaio 145 mm:

  • facilità di lavoro,
  • protezione dalla cova troppo fredda,
  • con un costante riarrangiamento degli edifici, la rapida proliferazione delle api,
  • sigillo in buona fede,
  • Il telaio da 145 mm ti consente di tenere più di una famiglia,
  • In inverno, gli insetti si spostano facilmente da una scatola all'altra.

Telaio da 145 mm utilizzato per le estensioni del negozio. La maggior parte degli apicoltori non ama usare una cornice di queste dimensioni, poiché devono usare un numero elevato di cornici per un alveare, sebbene facilitino il lavoro. Invece del telaio da 145 mm, è possibile applicare una cornice di 230 mm.

Alveare multicase sotto il telaio 300 mm con due edifici per 12 fotogrammi - un modello popolare che viene utilizzato in molte regioni del nostro vasto paese. Tale alveare sarà un assistente indispensabile, sia per i principianti che per gli esperti apicoltori.

Seconda fase di espansione

Dopo circa due settimane, è necessario installare il terzo edificio. Questa è la seconda fase di espansione. Viene eseguito dopo aver riempito l'intero secondo edificio con i telai delle covate e lasciato l'alveare dei giovani nella sezione inferiore. A questo punto della casa diventa affollato.

Date raccomandate - la prima decade di giugno.

Gli elementi del corpo vengono spostati e completati come segue:

  1. Le custodie già installate vengono ricambiate: la sezione superiore si abbassa e quella inferiore sale.
  2. Allo stesso tempo, un terzo edificio è collocato tra le due sezioni già abitabili della struttura.
  3. Nel terzo edificio è principalmente impostato. Richiede anche due coperture poco rame.

La casa delle api dal 6 al 10 giugno ha la seguente forma:

In fondo c'è una covata aperta, più giovane. Poi arriva il tumulo, perché in questo periodo dell'anno le api costruiscono bene i favi. E in un'apicoltura, il loro bestiame per ogni alveare deve essere di almeno 40 pezzi! Nella parte superiore verrà stampata la covata.

Questo metodo di estensione è chiamato l'interruzione del nido. È usato per stimolare l'istinto di costruzione. Gli insetti disturbati da una lacuna tirano letteralmente i nidi d'ape in cinque-dieci giorni.

Terzo stadio di espansione

Lo sviluppo delle api negli alveari multicase avviene abbastanza rapidamente. Due settimane dopo la seconda espansione, le case delle api avranno bisogno di un altro nuovo edificio.

A metà giugno, l'alveare è il seguente:

La sezione inferiore che contiene una nidiata matura (stampata) è posizionata al terzo posto. Invece, ospita un nuovo edificio (il quarto dall'inizio dell'espansione primaverile), completamente riempito di cera. Sopra la covata stampata c'è una sezione secca e miele. E sotto di esso, al "secondo piano", cresce la nidiata non sigillata.

"Queen" è limitata alla griglia di divisione nei due gusci inferiori. Questo metodo, insieme all'installazione del favo appena prima della fessura di letkovka inferiore, è un'efficace tecnica contro la guerra. Contribuisce anche al rapido accumulo del potere della famiglia delle api.

Allo stesso tempo, il miele fresco si accumula rapidamente nelle due sezioni superiori della casa delle api, perché la prima metà di giugno è un periodo di rapida fioritura delle piante selvatiche e da giardino.

Quarto stadio di espansione

Dopo altre due settimane, viene intrapreso un altro riorganizzazione dello scafo. Date raccomandate - fino all'inizio di luglio. Puoi concentrarti sull'inizio della fioritura del girasole.

Sembra un alveare dopo la prossima fase di espansione:

La covata stampata insieme alla terza sezione sale sopra la griglia di divisione. Invece, il secondo dal basso, è posto un nuovo corpo con una ruga.

Alla nota: se il potere della colonia di api è insufficiente, l'edificio più alto può essere rimosso prima della raccolta principale del miele, che di solito dura dalla prima decade di luglio a settembre.

La presenza del nido d'ape nella casa delle api ha lo stesso ruolo che in primavera: distrae gli insetti dagli sciami, li mobilita per la costruzione e la "regina" per deporre le uova fresche. Dopo aver installato il quinto caso, l'utero continua a funzionare nelle due sezioni inferiori. Questo serve da limitazione della frizione, ma allo stesso tempo non impedisce alla famiglia di mantenere la forza.

Tutti i rami dell'alveare, situati sopra la griglia di separazione, saranno completamente riempiti con miele fresco.

Pompaggio e raccolta di mangimi per l'inverno

Il pompaggio del miele commerciabile viene effettuato gradualmente. I frame liberati dal prodotto vengono posizionati sopra la griglia di separazione. Le cellule ancora non sigillate si muovono più in alto - verso il coperchio della casa, che consente al miele di maturare bene.

Questo processo è continuo: dura fino alla fine della raccolta intensiva di nettare, cioè in molte regioni fino all'inizio di settembre.

Nota: il sesto edificio è installato solo con bustarelle pesanti e prolungate! Può essere riempito con nido d'ape o sushi pronto, se entro questo periodo le sue riserve sono tutte nell'apiario.

Preparazione del mangime

Quando si preparano i telai da foraggio, le api possono essere respinte con un panno inumidito con una soluzione debole di acido carbolico.

Per fare ciò, il tessuto viene teso sul telaio, umidificato in una soluzione e applicato per due o tre minuti al favo lungo il quale strisciano le api. Gli insetti vanno rapidamente nella parte inferiore della casa delle api.

Le cornici esenti riempite di miele floreale vengono conservate fino all'inverno nel magazzino. Sono installati in casi gratuiti.

Potatura autunnale

La diminuzione del volume dell'alveare viene effettuata mentre la raccolta del miele diminuisce.

Le conchiglie vengono gradualmente rimosse. Nel processo di preparazione per lo svernamento, ci dovrebbero essere due sezioni - la nidificazione inferiore e la parte superiore, riempite con cornici di alimentazione.

Il terzo edificio, se non ha una cornice covata, viene rimosso. Se la covata è presente, il cibo viene visualizzato sul "terzo piano".

Alla nota: tutti i lavori sulla riduzione dell'autunno dovrebbero essere completati prima di metà settembre!

Tipo di casa delle api a metà settembre:

Nella sezione superiore ci sono dieci cornici di foraggio, che sono venti chilogrammi di miele. Due di loro devono contenere pergou! Il pane d'ape è utile per la famiglia a marzo, quando la "regina" inizia la prima deposizione.

Posizionando il feed sopra, sopra il bastone, è possibile mantenerlo in uno stato caldo e sufficientemente umido. Poiché l'uso di scorte di foraggio si sposta, il club si sposta in cima alla casa.

È importante! Preparare le api invernali in un multi-alveare è molto conveniente per l'apicoltore. Non è richiesto alcun assemblaggio speciale del martinetto. Basta impostare i telai per miele sigillati in alto, preparati in estate e conservati fino a questo punto nel magazzino.

Cosa fare in primavera

Dopo la mostra, un'ispezione regolare di tutte le colonie di api e la pulizia delle case viene effettuata dalla casa invernale.

Alla nota: se qualche nido ha lasciato lo svernamento in una condizione insoddisfacente, deve essere ridotto.

Per fare ciò, il maiuscolo viene rimosso e messo giù, e quello inferiore viene temporaneamente rimosso. Il secondo corpo viene installato sull'alveare dopo aver riempito la sezione inferiore con la covata (fino a 6-7 sotoramok) - la sezione inferiore precedentemente rimossa torna al suo posto.

Se il sostegno di tangenti apparso in natura, il secondo edificio è riempito non solo con terra asciutta, ma anche con mezza cera. La cornice di copertura dovrebbe contenere miele.

Un materasso riscaldante è necessariamente diffuso sui pannelli del soffitto!

Alla nota: nel periodo del primo caldo primaverile è possibile trasferire al sistema multi-corpo dell'apicoltura, se prima l'apicoltore usava altri alveari.

Per questo, i favi della colonia di api che vengono spostati vengono tagliati a 7 cm dal fondo, mentre in futuro il nido si espande con una cornice di dimensioni ridotte, ovvero con dimensioni di 435 x 230 mm.

Caratteristiche dell'ispezione a molla

Il sistema multicore ha una serie di caratteristiche che dovrebbero essere considerate in primavera:

  1. Familiarità con l'ispezione o la revisione di molti apicoltori non è richiesta! Lo stato della famiglia delle api può essere facilmente determinato senza passare attraverso i sotorami manualmente - tutto può essere visto quando si riorganizzano i casi.
  2. Anche la pulizia del telaio durante l'ispezione non è necessaria. Tutti gli allegati sono preparati con un set di sotoramok in anticipo.
  3. Le case delle api svernanti vengono sostituite con pezzi di ricambio entro 1-2 giorni dalla mostra dello svernante. Sono spazzati via dalla spazzatura e dalla sporcizia, quindi ripuliscono lo sporco e si lavano con acqua calda con alcali disciolti. Dopo l'essiccazione al sole, questo fondo è pronto per l'uso - può essere installato in qualsiasi famiglia che richiede pulizie di primavera della casa.
  4. L'espansione è fatta in base al tempo e alla potenza delle colonie di api. Per la produzione del secondo corpo, è necessario che il nido non sia inferiore a 6-7 fotogrammi con covata.
  5. La stimolazione della deposizione delle uova con lo sciroppo di zucchero viene effettuata non prima di metà aprile e dura un mese - fino a metà maggio.

Sciame e talee

Istinto dei suini - lo stato naturale della famiglia delle api che soffre di affollamento. Puoi combatterlo espandendo i nidi o ottenendo nuove famiglie.

Gli strati di alveari multicase vengono creati dividendo la colonia di api o usando l'energia dello sciame.

In una casa, due famiglie di api vanno d'accordo perfettamente. Sono separati da un fondo di compensato e il case viene girato lasciando buchi in direzioni diverse.

Ecco un esempio di come questo metodo può essere applicato nella pratica:

  1. Con l'apparizione delle celle della regina degli sciami, ne rimangono 1-2 e la "regina" viene rimossa al "secondo piano". Installare un fondo di compensato (diaframma) e dispiegare lo scafo in diverse direzioni. Questo è fatto all'inizio della fioritura di acacia.
  2. Dopo che la fioritura di acacia è completata, il miele viene pompato fuori dallo scafo inferiore con una giovane famiglia. E la famiglia superiore con la vecchia "regina" emise un altro caso con la terra.
  3. Dopo la fioritura del girasole, gli strati sono posti sul vecchio utero. Il diaframma viene rimosso per unire i nidi. Rilasciato un altro caso con sushyu e voschinoy.
  4. In autunno, la stratificazione si unisce alla famiglia materna con la giovane "regina".

Cambiamento di utero

Per sopprimere l'istinto di sciame nel periodo estivo viene utilizzato:

  • espansione potenziata e tempestiva dei nidi,
  • limitare i vermi con l'aiuto di una griglia divisoria per il periodo della principale raccolta di miele, che consente di risparmiare riserve di mangimi e aumentare la resa di miele commerciabile,
  • cambio annuale di "regine" durante la restrizione estiva (non è necessario formare nuclei separati).

"Regine" di sostituzione del succo (estrarre il vecchio utero e l'installazione del liquore madre):

  • una settimana prima della raccolta del miele con una tangente debole,
  • all'inizio della raccolta del miele con una mazzetta media,
  • nel mezzo della collezione di miele con una bustarella lunga e forte.

I vantaggi di una tale sostituzione sono ovvi. C'è abbastanza covata nei nidi entro l'autunno. Gli insetti tollerano lo svernamento e in primavera non cercano di sciamare.

Incursione sull'utero

Questo metodo è buono se la colonia di api è già arrivata in uno sciame.

Пчелиный домик с семьей, уже готовой к естественному расселению, перемещают на другое место. Вместо него ставят предварительно отобранное гнездо с маткой и расплодом. Летные пчелы возвращаются домой к вечеру – происходит налет на матку. По мере развития пчелосемьи сверху размещают секцию с вощиной и сушью.

В готовой к роению семье удаляют все маточники кроме одного-двух. Ecco il ritiro della giovane "regina". Successivamente, con l'inizio della principale raccolta di miele, entrambi gli alveari possono essere combinati rimuovendo prima il vecchio utero.

Condividi il link all'articolo nei social network:

Guarda il video: TWIXL PUBLISHER V5: Caratteristiche della struttura (Dicembre 2019).

Загрузка...