Informazioni generali

Possa il mughetto - un magico simbolo di tenerezza, lealtà e amore

Lily of the valley e il Red Book: questi due concetti sono stati a lungo una singola entità. L'amore delle persone per una pianta profumata con piccole campane bianche, raccolte in eleganti infiorescenze, portò il mughetto sull'orlo dell'estinzione. Si ritiene che l'aspetto dei gigli della valle - un messaggio sull'arrivo dell'estate. Di conseguenza, questa pianta è stata trincerata in una lista allarmante di specie minacciate di estinzione.

Sistematica, segni e distribuzione

Questa pianta appartiene al genere delle erbacee. Gli scienziati hanno da tempo cercato di ripristinare l'ordine nella sistematica di questa singola specie del genere. Sembrerebbe che qui dirigere - se la vista è una, allora non c'è posto per ripristinare l'ordine.

Tuttavia, il problema è che questa specie cresce in regioni remote l'una dall'altra da barriere isolanti insormontabili.

La gamma del mughetto è ampia. Queste piante possono essere trovate in quasi tutta l'Europa, nel Caucaso, in Asia Minore, Cina e Nord America.

La parte russa della gamma è rappresentata dalla parte europea, la montuosa Crimea, Transbaikalia e la parte meridionale dell'Estremo Oriente, tra cui Sakhalin e Kurili.

Una così grande variazione di habitat pone l'isolamento tra le diverse popolazioni, che è il principale fattore di speciazione. Per questo motivo, le specie separate sono riconosciute come gigli del Transcaucasico e montuoso, così come il mughetto Keisk (Estremo Oriente).

Una breve descrizione del mughetto di maggio è la seguente:

  1. Erba perenne, che raggiunge un'altezza di 20-35 cm.
  2. Riproduzione sessuale e vegetativa. Quest'ultimo è dovuto al rizoma strisciante, che negli strati superiori del terreno nasconde le foglie inferiori pallide, pronto per iniziare la crescita attiva non appena l'illuminazione di questo luogo diventa ottimale.
  3. Il sistema radicale è rappresentato da una varietà di radici fibrose.
  4. I tiri elevati sono brevi. La loro struttura è semplice. Alla base del germoglio ci sono foglie d'erba. Sono seguiti da 2-3 grandi foglie basali oblunghe ed ellittiche. Tra di loro c'è sempre una grande gemma sul rizoma.
  5. Peduncolo fuori dall'angolo del foglio inferiore. Infiorescenza - pennello, composto da 7-18 fiori, rivolto in una direzione. Il gambo è per lo più senza foglie, a volte piccole foglie possono apparire sotto l'infiorescenza.
  6. I fiori sono semplici, snechnolistnye, a forma di campana rotonda. In lunghezza, il fiore raggiunge non più di 8 mm, in larghezza - 6 mm. Differiscono nell'aroma gentile. Il colore è sempre bianco, ma ci sono anche dei fiori leggermente rosa.
  7. I frutti del mughetto sono una bacca sferica, simile ai mirtilli rossi. All'interno del frutto ci sono due semi sferici. Le bacche compaiono due mesi dopo la fioritura, cioè a giugno o agli inizi di luglio.

Questa caratteristica del mughetto ti permette di identificarli bene, non confondendo con altre piante. Tuttavia, nei mercati a volte compaiono mazzi di fiori chiamati mughetti rosa. Sono venduti ad un prezzo più alto come più rari e originali. Tuttavia, questi fiori rosa non hanno nulla a che fare con i mughetti. Più spesso sotto l'apparenza di mughetti le pere sono vendute. Se allo stesso tempo avvolgere un mazzetto di foglie di giglio della valle, si ottiene un giglio rosa della valle esistente in natura.

Luoghi di crescita

Dove crescono i mughetti? Sì, ovunque ci sia o più di recente c'erano foreste di conifere o miste. La maggior parte del mughetto si trova in una foresta mista o decidua.

Il fatto è che queste piante amano un terreno moderatamente umido ricco di sostanza organica. Inoltre, hanno bisogno di una buona illuminazione, ma con sfumature periodiche.

Tutte queste condizioni si combinano al meglio sui bordi e le radure della foresta. Se i prati del mughetto si trovano su un prato dove sembra non esserci foresta, questo significa che alcuni anni fa c'erano alberi, ombra e foglie cadute ogni anno che formavano il suolo della foresta, in cui il rizoma del giglio della valle cresce bene.

I mughetti crescono ai margini della foresta

Se i fiori del mughetto sono costantemente raccolti in questo luogo, le mucche pascolano e si consumano ustioni agricole ogni anno, quindi i mughetti non saranno qui presto. Cereali e carici prenderanno il loro posto. Quindi queste piante e colpiscono il libro rosso.

Proprietà medicinali della pianta

Giglio della valle - una pianta velenosa, e completamente. Ecco perché è così pericoloso non sapere quali bacche sono commestibili e quali no. Ma il frutto rosso del giglio sembra così gustoso.

Questa pianta contiene il forte glicoside, la convalossina. Tuttavia, la presenza di tossine non è un motivo per rifiutare una pianta medicinale come il mughetto. Dopotutto, le droghe sono fatte anche da droga e belladonna.

Le preparazioni a base del mughetto di maggio sono fatte dalle parti a terra della pianta. Le materie prime vengono raccolte all'inizio della fioritura, quando i boccioli iniziano a fiorire. Le infiorescenze sono tagliate a circa 3 cm dalla posizione del fiore più basso. Le foglie dovrebbero essere tagliate al livello delle piastre del film inferiore. È vietato sradicare l'intera pianta in una sola volta. Questo ucciderà il suo rizoma, rendendo impossibile l'ulteriore riproduzione vegetativa.

Giglio della valle - una pianta velenosa e vengono trattati i veleni

È necessario raccogliere le materie prime con mani pulite in modo da non lavare foglie e fiori. L'acqua ridurrà le proprietà curative e provocherà la comparsa di processi putrefattivi. Fiori secchi con foglie in un'area ventilata senza accesso alla luce solare diretta.

La composizione del mughetto comprende:

  • flavonoidi,
  • alcaloidi,
  • glicosidi cardiaci
  • saponine steroidei,
  • cumarina,
  • acidi organici
  • amido,
  • olio essenziale

Questa composizione consente l'uso di droghe dal mughetto di maggio con l'intero complesso di malattie. Di solito vengono utilizzati per la guarigione da:

  • spasmi di qualsiasi origine,
  • ipertensione,
  • malattie del fegato,
  • colecistite,
  • idropisia nell'insufficienza cardiaca,
  • epilessia,
  • paralisi,
  • mal di testa di natura spastica,
  • malattie della tiroide,
  • edema di qualsiasi origine,
  • cardiosclerosis,
  • febbre,
  • reumatismi,
  • nevrosi,
  • insonnia cronica,
  • asma bronchiale,
  • malattie della gola
  • distrofia miocardica,
  • la malaria.

Con tutte queste malattie, il mughetto viene utilizzato sia in forma pura che in combinazione con altri ingredienti.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Se non sei sicuro delle tue conoscenze, allora è meglio non prendere per la raccolta di materie prime naturali dai mughetti. Altrimenti, la tua medicina potrebbe essere un veleno.

È necessario applicare medicine da un giglio estremamente accuratamente, osservando tutte le dosi di dottori.

Un'overdose di droghe dal mughetto causa molte spiacevoli conseguenze. Questi includono:

  • nausea,
  • vomito,
  • disturbo del ritmo cardiaco (principalmente bradicardia),
  • vertigini,
  • convulsioni,
  • aritmia,
  • tinnito,
  • aritmia,
  • dolore addominale
  • pupille dilatate,
  • sonnolenza e debolezza irresistibili
  • arresto cardiaco.

Quando compaiono i primi segni di sovradosaggio, sciacquare immediatamente lo stomaco, bere gli adsorbenti, somministrare un clistere. Tuttavia, tutto questo viene fatto prima dell'arrivo del medico. Non aspettarti che tutto ti costerà, assicurati di cercare un aiuto medico. Altrimenti, il trattamento con il mughetto potrebbe costarti troppo.

Farmaci completamente controindicati per malattie del fegato e dei reni, soprattutto nella fase acuta: con esacerbazione della miocardite, eventuali malattie dell'apparato digerente, endocardite, cardio e aterosclerosi.

La popolarità del mughetto è estremamente alta. È cresciuto come una pianta ornamentale in aiuole, insieme a effimeroidi, efimeri e piante perenni corte. Tuttavia, nel modo più distruttivo, la sua popolarità colpisce quelle piante che vivono in natura. A maggio e all'inizio di giugno, una vera caccia ai mercanti della vita reale inizia dopo i bei fiori. Il mughetto si schiarisce in modo tale che il rinnovamento dei semi diventa impossibile, e questa bella e così utile visione si allontana gradualmente verso i luoghi più inaccessibili per gli umani.

Dai meriti voglio menzionare il fatto che allevia i crampi, la stanchezza. La ricetta popolare per questo dolore nel cuore è fatta come segue. Per fare questo, hai bisogno di un barattolo da tre litri, dove le foglie di tè dei fiori di montagna vengono riempite per un terzo. Bere tre volte al giorno per 12-14 gocce, indipendentemente dalla scritta di ricevimento. Quando la congiuntivite viene presa esattamente questa soluzione e con un rapporto da 1 a 10.

C'è anche uno strumento di medicina tradizionale volto a curare le malattie del sistema cardiovascolare. Per fare questo, prendi i fiori di biancospino essiccati, i semi di carota selvatica, il fresco giglio delle gemme (campo) e l'erba madre. Sono mescolati nel seguente ordine: 2.1.2.1. Dopo di ciò, la nave viene riempita con acqua (1) e vodka (5), dopo di che infonde per due settimane e poi ceppi. Dopo che questo decotto è pronto per l'uso, è necessario gocciolare 22 - 24 gocce, ma in un bicchiere d'acqua (100 ml).

Se c'è un problema con l'occhio associato a danni ai nervi ottici, così come la retina, la medicina tradizionale consiglia di fare un decotto della nostra cultura e ortica (abbastanza stranamente, lo stesso maggio), ma il rapporto sarà da 1 a 5. Il processo di cottura è molto semplice: Preparare il prodotto stesso (materie prime), quindi mettere un cucchiaio di liquido e lasciare per 6 ore. Dopo di ciò, l'erba viene mescolata con la soda, ma in una garza e applicata agli occhi 2 volte al giorno. Usa le proprietà curative del mughetto e per il miglior funzionamento di uno dei sistemi più importanti del nostro corpo: il sistema endocrino. Pertanto, per il suo miglior funzionamento, vengono raccolte alcune erbe: mughetto, prezzemolo e poco maleodorante. Quindi la soluzione viene versata acqua bollente e il tempo va avanti per 15 minuti. Quando il decotto è pronto, si beve tre volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti.

Molte sostanze benefiche devono andare in una soluzione acquosa. Da 10 drink per ciascuno risulta che hai bisogno di un bicchiere d'acqua e un coperchio. Se hai una nevrosi, allora vale la pena preparare altre erbe: prendi un cucchiaio di erba secca, dopodiché versa tutta la soda. Bevi questo tre volte al giorno, anche se da un cucchiaio. In generale, il mughetto è perfettamente fermentato come un normale tè, non a scapito della qualità.

Alcuni esperti (nutrizionisti, fitness - medici) parlano dell'eccellente tintura spiritica sul mughetto. È un liquido chiaro che è kaki, ma più vicino al marrone. Per gustare - sarà molto amaro e l'aroma sarà molto specifico. Questa tintura è altamente raccomandata per le violazioni nel sistema cardiovascolare, così come con il polso rapido (oltre 90 battiti al minuto).

Inoltre, aiuta perfettamente contro la depressione e l'insonnia. Dopo aver preso questa tintura, vorrai rallegrarti e dormire. Questo prodotto è abbastanza facilmente venduto in quasi tutte le farmacie. I medici prescrivono questo farmaco per 25-35 gocce, rigorosamente 3 volte al giorno. In diverse situazioni e casi oltre all'infusione, è necessario assumere ulteriori farmaci che aiuteranno a rimuovere le tossine dannose dal corpo molto più velocemente. Un esempio potrebbe essere la famosa valeriana, belladonna e altri.

Attualmente, le imprese specializzate nella produzione di prodotti farmaceutici producono gocce, la cui base è in realtà la tintura alcolica del mughetto:

  • Giglio della valle e gocce di valeriana, dove il rapporto è 1 a 1,
  • Gocce di mughetto e valeriana, ma con adonizidom. Rapporto da 1 a 1 a 1,
  • Gocce di giglio e valeriana, ma con bromuro di sodio. Il rapporto di 1 a 1 e il contenuto di bromuro dell'8,5%,
  • Gocce di mughetto e motherwort, e il rapporto è anche 1 a 1.

Applicazione in cosmetologia

Le estetiste non applicano attivamente tutte le parti del mughetto, ma piuttosto il giglio della valle dell'olio, che impressiona con un aroma fresco, fresco e delicato, incomparabile a qualsiasi altro. L'olio essenziale di mughetto viene aggiunto ai cosmetici che sono in grado di ripristinare la tonalità della pelle e dei capelli, migliorare la microcircolazione, rafforzare le pareti dei capillari, rimuovere la congestione.

Olio saturo di crema, balsami, tonici e altri prodotti cosmetici. Il risultato dell'applicazione di cosmetici è visibile: con l'olio, la pelle diventa più morbida e ben curata, bella, liscia, pulita.

La ricetta per una maschera per capelli secchi: mescolare un tuorlo, 50 ml di miele, 5 ml di olio essenziale di maggio mughetto, quindi mettere il composto sui capelli, dalla radice alla punta, coprire la testa con polietilene per 15 minuti. Lavare la maschera con acqua tiepida e shampoo.

I capelli dopo questa procedura ottengono elasticità e lucentezza. Ricetta per il tonico della pelle secca: in 30 ml di tè verde appena fatto aggiungere 100 ml di un cucchiaio di succo di aloe, 2 gocce di olio di giglio della valle. Questo tonico viene applicato prima di andare a letto sul viso, tutti i giorni.

Profumo di mughetto in profumeria

Lily of the valley è una fragranza molto popolare nel mercato dei profumi. Ha un aroma molto delicato ed elegante, con note di freschezza e l'odore della fauna selvatica. Con questa fragranza è molto conveniente creare diverse tavolozze e composizioni di profumeria.

Sfortunatamente, finora non è stato ricevuto l'odore naturale del mughetto, perché tutti questi sapori sono una copia sintetica dell'originale, che, a proposito, non è inferiore. E l'incapacità di ottenere un aroma naturale è associata a un derivato estremamente basso dell'olio essenziale del mughetto, che rende impossibile estrarne l'etere.

I moderni profumieri hanno imparato a trattare con il giglio della valle sintetizzato così tanto che i profumi con questa base sono richiesti nei circoli d'élite della nostra società!

Applicazione nella progettazione del paesaggio

Lily of the valley è diventata così incisa nella cultura della società europea, anche in Russia, che nessun parco o piazza può fare a meno di questa pianta. Dopotutto, non ha quasi bisogno di cure e sembra molto presentabile. Sono decorate con tutti i tipi di aiuole, interferendo con altri colori, creando motivi intricati e altri oggetti di bellezza estetica decorativa.

Naturalmente, questo mughetto non è selvaggio ed è appositamente cresciuto e attraversato, ottenendo colori e combinazioni inusuali. Ad esempio, i fiori viola pallido che possono decorare non solo le festività pubbliche dei cittadini, ma anche l'oggetto di svago in sé, un parco per esempio. Ma sembrerebbe che solo un mese e tutto fiorisca - e non necessario. Ma non era lì, perché per quasi tutto l'anno saranno cespugli belli, bassi e densi, che, di regola, sono allineati vicino a marciapiedi e sentieri e creano la sensazione che tutto intorno sia assolutamente verde!

Piantare mughetti selvatici è molto inefficiente a causa del fatto che sono di determinati colori, lunghezza e natura. Fioriscono a maggio, ma il giardino, coltivato artificialmente, può fiorire, ad esempio, in agosto. La cosa principale sarebbe calda. Sì, e il giardino è molto più facile da combinare con altre piante che crescono in un'aiuola.

Perfettamente combinato con le felci, quando fuori stagione si nascondono insieme a lui, con le peonie, rendendo la gamma visiva delle aiuole indimenticabile. Ma è importante ricordare che non ci sarebbero molti fiori nell'aiuola accanto ai mughetti. Dopo tutto, queste bellissime campane forestali crescono abbastanza velocemente, catturando nuovi territori e persino spremendo altri fiori. Pertanto, anche nei parchi e nelle piazze accanto ai gigli della valle c'è un muro di separazione sotterraneo, lungo da mezzo metro.

E se pianti i gigli della valle vicino agli alberi, ad esempio il larice o il tiglio, otterrai uno splendido angolo di vita, persino la natura selvaggia. Ma se hai dato al tuo amato un bouquet di mughetti freschi e appena raccolti, è meglio assicurarsi che non ci siano altri fiori nel vaso, altrimenti i mughetti li priveranno di bere tutta l'acqua e di avvelenare i loro vicini con odori sgradevoli. Da questo odore una persona può avere mal di testa o può sentirsi a disagio e a disagio.

Ma la soluzione migliore sarebbe quella di fare un letto di mughetti alla tua dacia - perché così facendo otterrai un bellissimo angolo di natura quasi selvaggia, la cui corona è diventata fiori dal Libro Rosso!

Erba e fiori di mughetto

Tutte le parti fuori terra della pianta sono utilizzate come materie prime medicinali: steli, foglie e fiori. Le radici del mughetto rimangono intatte per impedire la morte di una pianta rara.

L'erba e i fiori del mughetto di maggio vengono utilizzati nella medicina popolare e tradizionale. Considerare la composizione chimica della pianta e le sue proprietà medicinali.

Composizione chimica

Maggio il mughetto contiene:

  • glicosidi,
  • flavonoidi,
  • saponine,
  • acidi organici
  • cumarina,
  • cenere
  • zucchero,
  • alcaloidi,
  • olii essenziali

Il mughetto contiene konvallotoksin - una sostanza tossica di origine vegetale. Aumenta drammaticamente la pressione sanguigna e provoca aritmia. Mangiare è mortale.

Hai imparato la composizione chimica della pianta e un giglio velenoso della valle o no. Ora diciamo come è utile la pianta e come prepararla adeguatamente per lo stoccaggio.

Come raccogliere

Prima di iniziare a raccogliere foglie e fiori di mughetto, devi indossare guanti protettivi. Tutte le parti della pianta sono velenose.

Le materie prime medicinali vengono raccolte durante il periodo di fioritura del mughetto - dalla fine di maggio a giugno. Le foglie e gli steli vengono tagliati con un coltello affilato ad un'altezza di 3-5 cm dal suolo. Sono disposti in uno strato sottile su carta o stoffa e asciugati sotto un tetto a una temperatura non superiore a 50-60 gradi.

Conservare le materie prime medicinali secche lontano da altre piante in un contenitore di vetro separato o in un sacchetto di tessuto. Periodo di validità di foglie secche di mughetto - 2 anni, fiori - 1 anno.

Come applicare

Dal mughetto preparate infusi e tinture di alcol Prima di utilizzare prodotti a base del mughetto di maggio, è necessario consultare uno specialista.. La pianta è velenosa, quindi è necessario osservare rigorosamente il dosaggio e il corso di assunzione dei farmaci.

На основе лекарственного сырья ландыша майского готовят настои и отвары, которые употребляют внутрь и используют наружно. Рассмотрим самые распространенные рецепты из растения, расскажем, от чего лечит ландыш, и как правильно принимать средства на его основе.

Настой при миокардите

При миокардите полезно принимать настой ландыша майского в сочетании с мятой и валерианой. Это средство успокаивает и нормализует не только сердечно-сосудистую, но и нервную систему.

Ингредиенты:

  1. Цветки ландыша майского — 5 гр.
  2. Menta piperita - 10 gr.
  3. Semi di aneto - 10 gr.
  4. Radice di valeriana - 20 gr.
  5. Acqua - 1 litro.

Come cucinare: Mescolare gli ingredienti secchi, versare acqua bollente su di essi, coprire e lasciare riposare per almeno un'ora. Sfiato di infusione raffreddato attraverso un filtro di garza di cotone.

Come usare: Assumere 50 ml fino a 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 2 settimane.

Il risultato: L'infusione di maggio mughetto normalizza la funzione miocardica, rafforza e tonifica il muscolo cardiaco, normalizza la pressione sanguigna.

Lozione per il glaucoma

Lozioni con mughetto di maggio - un rimedio efficace per il glaucoma, la blefarite, la congiuntivite. Questa procedura allevia rapidamente l'infiammazione, ha un effetto analgesico e migliora l'acuità visiva.

ingredienti:

  1. Possibili fiori di mughetto - 1 cucchiaio.
  2. Foglie di ortica - ½ tazza.
  3. Acqua - 50 ml.

Come cucinare: Lavate le foglie di ortica e tritatele finemente con un coltello. Collegali con fiori di mughetto, copri con acqua bollente e parti per 8-10 ore. Dovrebbe avere una consistenza pastosa. Aggiungere un po 'd'acqua se necessario.

Come usare: Applicare la miscela su due pezzi di stoffa morbida e posizionarli su occhi chiusi. La durata della procedura è di 30 minuti. La procedura viene eseguita ogni giorno per 14 giorni.

Il risultato: Il prodotto riduce efficacemente la pressione intraoculare e normalizza la circolazione sanguigna nella retina. Con un uso regolare rallenta lo sviluppo delle malattie degli occhi.

Tintura con convulsioni e febbre

La tintura del giglio di maggio può essere acquistata in farmacia o cucinata da solo. Le piante insistono su vodka o alcol. Considera una ricetta per la tintura concentrata a base di alcol al 90%.

ingredienti:

  1. Maggio fiori di mughetto - 300 gr.
  2. Alcool - 500 ml.

Come cucinare: Versare i fiori di giglio in una bottiglia di vetro, riempirli con alcool al 90% e chiudere bene il coperchio. Agitare il contenitore e conservare in un luogo buio e fresco per 14 giorni. Filtrare il prodotto finito attraverso un filtro di garza di cotone, spremere il liquido e gettare la torta.

Come usare: Prendi 10-15 gocce 3 volte al giorno.

Il risultato: Lo strumento elimina efficacemente convulsioni, tremore, febbre. Se assunto sistematicamente, normalizza il sistema nervoso centrale ed elimina gli spasmi muscolari.

Tè per l'insonnia

Per il trattamento di insonnia, stress e depressione usano una bevanda a base di mughetto a maggio e motherwort. Per fare il tè, avrai bisogno di una tintura di mughetto, la cui ricetta abbiamo discusso sopra.

ingredienti:

  1. Tintura di maggio mughetto - 40 gocce.
  2. Motherwort - 2 cucchiai.
  3. Acqua - 500 ml.

Come cucinare: Versare il motherwort nella teiera, riempirlo con acqua bollente, coprire e lasciare fermentare per 2 ore. Colare il tè raffreddato con una garza o un colino. Aggiungi una tintura di mughetto alla bevanda e mescola.

Come usare: Dividere il volume fluido risultante in 5 parti uguali. Prendi 1 porzione 5 volte al giorno. Il corso del trattamento è da 10 a 14 giorni.

Il risultato: Il tè normalizza il lavoro del sistema nervoso centrale, ha un lieve effetto sedativo, elimina l'ansia e aiuta a superare la depressione.

Decotto diuretico

Il mughetto in maggio ha un effetto diuretico e normalizza il lavoro dei reni. È usato per trattare varie malattie del sistema urogenitale. Con cautela, il farmaco viene utilizzato per l'urolitiasi, in quanto può provocare un rapido movimento di pietre.

ingredienti:

  1. Maggio fiori di mughetto - 15 gr.
  2. Acqua - 250 ml.

Come cucinare: Riempi i fiori con acqua, metti il ​​recipiente a bagnomaria e porta ad ebollizione. Fai bollire il brodo sotto un coperchio a fuoco minimo per 30 minuti. Togliere la padella dal fuoco. Quando la bevanda si è raffreddata, filtrarla.

Come usare: Prendi 2 cucchiaini da tè 3 volte al giorno per 20-30 minuti prima dei pasti.

Il risultato: Il decotto migliora l'escrezione delle urine, allevia l'infiammazione e il dolore nella cistite, la pielonefrite, l'uretrite.

Sfregamento con reumatismi

Per alleviare il dolore nei reumatismi, usare un bagno con un decotto di mughetto a maggio o una tintura per sfregare. Per migliorare l'effetto terapeutico di queste procedure viene effettuata in concomitanza con l'assunzione di farmaci basati sulla pianta interna. Considera una ricetta per lo sfregamento con i reumatismi.

ingredienti:

  1. Erba giglio - 50 gr.
  2. Vodka - 500 ml.

Come cucinare: Lavate e tritate l'erba del mughetto, riempitela con la vodka, coprite con un coperchio e lasciatela in un luogo buio e fresco per almeno 2 settimane. Agitare periodicamente il contenitore. Filtrare la tintura attraverso un colino.

Come usare: Strofinare le aree problematiche di tintura ottenute 2-3 volte al giorno. Per somministrazione orale - bere 15-20 gocce per mezz'ora prima dei pasti almeno 3 volte al giorno.

Il risultato: Lo strumento elimina efficacemente il dolore e l'infiammazione, aumenta l'attività motoria delle articolazioni.

Preparati farmaceutici con un giglio maggio

Lily of the valley per la prima volta fu introdotta nella medicina tradizionale da uno scienziato russo S.P. Botkin, professore dell'Accademia medico-chirurgica nel 1861. Oggigiorno, nelle farmacie, a maggio si possono acquistare preparati farmaceutici pronti a base del mughetto, ad esempio Korglikon, Cardompin, Konvaflavin.

Korglikon è un rimedio a base di glicosidi cardiaci derivati ​​dalle foglie del mughetto a maggio. Questo farmaco per via endovenosa è prescritto per insufficienza cardiaca, tachicardia, aritmia. È completamente eliminato dal corpo senza accumularsi in esso ed è approvato per l'uso da parte dei bambini a partire dai 2 anni.

Cardompin è un sedativo a base di mughetto, menta piperita, biancospino e valeriana. Tonifica il muscolo cardiaco, ha un effetto analgesico e normalizza il sonno.

Konvaflavin - una droga a base di flavonoidi dall'erba del giglio della valle a maggio. Ha effetti coleretici e antispasmodici. Lo strumento è prescritto per le violazioni del fegato e delle vie biliari. La convaflavina ha un basso contenuto di glicosidi cardiaci, a causa della quale è poco tossico.

Giglio della valle per bambini

I prodotti a base vegetale sono utilizzati per il trattamento di bambini di età superiore ai due anni. Il mughetto per i bambini di età avanzata è in pericolo di vita.

Prima dell'uso, è necessario consultare un medico e osservare rigorosamente il dosaggio prescritto. Per il trattamento dei bambini prescrivono preparazioni farmaceutiche pronte all'uso che sono purificate da sostanze tossiche o le contengono in quantità minime.

Cosa ricordare

  1. Il mughetto è ampiamente usato nella medicina popolare e tradizionale.
  2. Le proprietà curative del mughetto sono nella sua ricca composizione chimica. Contiene flavonoidi, glicosidi, alcaloidi, oli essenziali e acidi.
  3. I prodotti a base vegetale hanno effetti cardiotonici, antispasmodici, vasodilatatori, antinfiammatori, coleretici, diuretici e sedativi.
  4. Per il trattamento di bambini che usano preparati farmaceutici, purificati da sostanze tossiche. Non è consentito trattare un bambino di età inferiore ai 2 anni con mezzi a base di mughetto

Supporta il progetto - racconta di noi

L'origine della parola "mughetto"

Questa pianta è stata derivata dalla lingua latina, questa pianta è stata ottenuta attraverso le opere del famoso botanico e zoologo Carl Linnaeus. Poiché in precedenza questo fiore era attribuito alla famiglia Liliana, lo scienziato gli assegnò il nome latino "Lilium convallium", che si traduce come "giglio che cresce nella valle".

Nonostante il termine "giglio della valle" sia stato incluso nel dizionario russo nel XVII secolo, non vi è ancora consenso sulla sua etimologia. Alcuni scienziati credono che provenga dalla lingua polacca, in cui il fiore è chiamato "lanuszka" a causa della somiglianza delle sue foglie allungate con un vershinka appuntito con le orecchie di un timido cervo. Altri collegano l'origine del nome, composto da due parole "incenso" e "respiro", con il magnifico odore dei suoi fiori profumati. L'ultimo gruppo di ricercatori è del parere che il tutto sia in foglie completamente lisce della pianta, e la sua definizione è una parola modificata "liscia".

Mughetto: descrizione, aspetto, caratteristiche e foto

I mughetti sono piante erbacee perenni che sono orizzontali, ben sviluppate e ramificate. sistema di root con numerose radici superficiali e sottili. Il sistema radicale del mughetto è fibroso, con internodi estesi. Le foglie a forma di scala si trovano nei nodi del rizoma, dalle gemme ascellari di cui si sviluppano le nuove radici.

Dai rizomi verticali del mughetto crescono 3-5 gradazioni più basse fogliame di piccole dimensioni con guaine tubolari chiuse. Di solito sono marrone, viola scuro o verde chiaro. Per la maggior parte, le foglie inferiori sono nascoste nel terreno. Anche dalla cima del rizoma crescono 2 (a volte 3) foglie basali che hanno una forma ovale-lanceolata o oblunga-ellittica. Le foglie del mughetto sono grandi, lisce, verde succoso, leggermente appuntite alle cime e hanno una venatura arcuata.

Tra le foglie all'apice del rizoma si nasconde un grosso rene, dal quale cresce un singolo germoglio gambo Altezza del mughetto dai 15 ai 30 centimetri (anche se i mughetti del giardino possono avere un'altezza di 50 cm). Peduncolo non ha foglie, anche se ci sono alcuni esemplari che hanno foglioline filamentose sotto le infiorescenze.

Rizomi verticali di foglie di giglio lasciano ogni anno ei mughetti sbocciano ogni 2-3 anni. I primi mughetti fioriscono in 7 anni. In 10-12 anni, le piante perdono la capacità di formare un peduncolo. Nel corso degli anni, i rizomi orizzontali marciscono e il loro sistema è diviso in individui separati.

Sopra il centro del fusto erboso del giglio della valle all'inizio di maggio, inizia a formarsi un pennello aromatico, che comprende da 6 a 20 fiori appassiti. Il mughetto ha pedicelli lunghi e ricurvi di brattee membranose. Lo stelo stesso è contorto a spirale, quindi i fiori guardano in una direzione, anche se i picciuoli si estendono da diversi lati della freccia floreale triedrica.

Shestizubchaty perianzio Il mughetto, dipinto di bianco o rosa pallido, sembra una campana in miniatura con 6 stami corti e spessi, alla fine dei quali si trovano le antere gialle oblunghe. Colonna corta, con un piccolo stigma tripartito. Le parti superiori dei segmenti del perianzio premuti strettamente l'un l'altro, nel fiore che sboccia, si piegano leggermente, quando fioriscono, si piegano molto.

fiori I mughetti non hanno nettari e attirano gli insetti (api, vespe, bombi) con forte aroma e polline. In assenza di insetti, può verificarsi l'autoimpollinazione.

Foto di Thomas Bresson

Dove cresce il giglio?

In condizioni naturali, i mughetti crescono in tutti i paesi europei: in Portogallo, Italia, Spagna, Polonia, Germania, Francia, Austria. Puoi incontrare questa pianta nei prati e pendii montuosi della Cina, paesi dell'Asia Minore, in Giappone e parte del territorio degli Stati Uniti d'America. La gamma di distribuzione di questi fiori comprende la Russia e i paesi dell'ex Unione Sovietica.

In Russia, il giglio cresce nella sua parte europea, nel territorio montuoso della Crimea, in Transbaikalia, nelle isole Curili e Sakhalin, nei territori dell'Amur e Primorye, nell'Estremo Oriente e in Siberia.

I più adatti per la crescita dei fiori non sono solo foreste decidue, miste o di conifere, dove i mughetti crescono sui bordi o nelle radure, ma anche i prati situati nelle pianure alluvionali e sui pendii della montagna. A causa della raccolta incontrollabile e talvolta predatoria di mughetti sono attualmente elencati nel Libro rosso.

Foto di: Chmee2

Tipi di mughetto, foto e nomi

Molti ricercatori ritengono che il genere Convallaria sia un monotipo, cioè costituito da una specie (giglio di maggio). Tuttavia, in alcune classificazioni, le specie sono distinte, in qualche modo diverse da quella principale per caratteristiche morfologiche, che sono causate dall'isolamento geografico delle piante. Di seguito una descrizione delle varietà di mughetti.

  • Maggio mughetto (lat. Convallunria majalis)

Cresce in Spagna e Portogallo, Italia e Grecia, Germania, Polonia, Ucraina, Bielorussia e altri paesi europei. Nella zona della sua distribuzione comprende una grande parte del territorio della Russia, così come i paesi del Caucaso. In natura, il mughetto si trova nelle foreste di latifoglie, di conifere e miste, oltre che sui margini della foresta.

Il sistema radicale di una pianta perenne è ramificato e consiste in un gran numero di radici piccole e sottili, che si espandono poco al di sotto della superficie del suolo. Due o tre foglie basali hanno la forma di un'ellisse oblunga con apice appuntito. Il gambo del mughetto a maggio raggiunge un massimo di 30 centimetri di altezza. L'infiorescenza consiste di fiori di medie dimensioni appesi su un lungo peduncolo, che ricorda una campana sferica in forma, il cui fondo è tagliato da sei chiodi di garofano piegati verso l'esterno. Il numero di piccoli fiori profumati bianchi o rosa chiaro nell'infiorescenza può raggiungere 20 pezzi.

Foto di: Ainali

  • Mughetto (mughetto Keisk, lontano mughetto) (Lat. Convallaria keiskei)

Cresce sia in foreste di latifoglie e di conifere leggere con abbondanti rifiuti di muschio, sul terreno del disboscamento abbandonato, sia sui prati situati nelle pianure alluvionali dei fiumi. La pianta si trova in Russia sul territorio di Transbaikalia, così come nella zona delle sconfinate distese di taiga dell'Estremo Oriente e Primorye, sulle isole Curili e Sakhalin, nel nord della Cina e in Giappone. Alcuni scienziati considerano il mughetto della Keyzke una sottospecie del mughetto di maggio.

La pianta ha un lungo rizoma ramificato. Le foglie inferiori del giglio della valle Keizke sono squamose e colorate in marrone o viola. L'altezza dello stelo può raggiungere 18 centimetri e la lunghezza delle foglie basali - non più di 14 cm. I fiori possono raggiungere un centimetro di diametro, il loro numero nella infiorescenza varia da 3 a 10. Il fondo dei petali è ovato-triangolare.

Foto dell'autore: Galina Chulanova

  • Giglio di montagna (Lat. Convallaria Montana)

È distribuito in Nord America, dove si trova solo nella cintura di media montagna di diversi stati: Georgia, Tennessee, Carolina del Nord e del Sud, Kentucky, così come in Virginia e West Virginia. Molti scienziati ritengono che il mughetto della montagna sia una sottospecie del maggio.

Questa è una pianta con un apparato radicale ben sviluppato e uno stelo basso. Le foglie basali di forma lanceolata hanno una lunghezza massima di 35 centimetri e una larghezza non superiore a 5 centimetri. L'infiorescenza di montagna del mughetto contiene da 5 a 15 fiori a campana larga, la cui lunghezza non supera gli 8 millimetri. Più vicino alla caduta sulla pianta maturano bacche di colore rosso-arancio con un diametro di non più di 9 millimetri, che sono frutti a tre compartimenti, che racchiudono diversi semi rotondi.

Foto di: Kevin Massey

Varietà, foto e titoli del mughetto

Dal XV secolo in poi, i giardinieri, ispirati al profumo dei mughetti, coltivarono questa pianta e ne fecero un gran numero di varietà da giardino. Tra questi, i più interessanti sono:

La varietà del mughetto, che anche dopo la fine del periodo di fioritura, soddisfa l'occhio dei coltivatori di fiori grazie alle strisce decorative di colore bianco crema che coprono la superficie del piatto fogliare.

Foto dell'autore: Natalia Ermolenko

  • Aurea

Una varietà di mughetto con foglie gialle.

  • Aureovariegata

Mughetto con foglie ricoperte da strisce longitudinali gialle.

Tratto dal sito: www.vanberkumnurseryry.com

  • Flore Plena (Flore pleno)

Giglio della valle con insolite infiorescenze bianche, che consistono in 10-12 fiori doppi abbastanza grandi. Altezza della pianta 15-25 cm.

Mughetto con grandi fiori bianchi e grandi foglie verdi. Ha un aroma molto piacevole.

  • verdearazzo

Una varietà di mughetto con foglie variegate di colore giallo-verde.

Una varietà di mughetto, le cui foglie hanno un bordo beige. I fiori sono bianchi

  • prolificans

Varietà a bassa crescita di mughetto con fiori doppi in bianco. Fiorisce a lungo e diffonde un aroma meraviglioso.

Varietà di mughetti, noti per i suoi fiori, dipinti in toni rosa pallido. Su un pennello crescono fino a 14 piccoli fiori.

  • Viktor Ivanovich

Mughetto molto alto. La sua altezza raggiunge i 50 cm. Sull'infiorescenza si trovano da 9 a 19 grandi fiori bianchi. Fiorisce per circa 20 giorni, e poi i giardinieri sono felici con i frutti rossi.

Proprietà del mughetto, i benefici e l'applicazione in medicina

Giglio della valle - una pianta medicinale, le cui utili proprietà sono note fin dall'antichità. Come materia prima medicinale, vengono utilizzate tutte le parti in superficie della pianta (steli, foglie, fiori), che vengono raccolte nel periodo di abbondante fioritura.

I preparati fatti con il mughetto sono usati come agenti colagoghi, come pure per il trattamento della colecistite e la rimozione dei processi infiammatori che si verificano nei dotti biliari del fegato. Lily of the valley è usato per il trattamento dell'insufficienza cardiaca e della cattiva circolazione del sangue. Con l'aiuto di farmaci a base di mughetto, curano o facilitano il decorso di molte malattie:

  • nevrosi e insonnia,
  • pressione alta (ipertensione),
  • mal di testa
  • alcune malattie dell'occhio
  • condizioni reumatiche e aterosclerosi,
  • febbre,
  • gonfiore,
  • alcuni tipi di allergie.

Farmaci controindicazioni basati sul mughetto

Nonostante le proprietà utili, applicare strumenti realizzati con parti di mughetto, dovrebbe essere molto attentamente. I preparati del mughetto hanno controindicazioni:

  • malattia epatica / renale acuta o cronica,
  • cardiosclerosi, endocardite, miocardite,
  • problemi con il tratto digestivo,
  • pronunciati cambiamenti organici nel sistema cardiovascolare,
  • infarto miocardico,
  • angina pectoris,
  • tachicardia ventricolare,
  • allergia,
  • la gravidanza,
  • età dei bambini (usare con cautela).

В любом случае, перед приемом лекарств из ландыша необходимо проконсультироваться с врачом.

Вред ландыша, отравление и симптомы

Цветы ландыша имеют очень сильный аромат, который может привести к головной боли. Именно поэтому желательно регулярно проветривать помещение, в котором стоят цветы.

Также следует помнить, что ландыш – это ядовитое растение. Особенно ядовиты ягоды ландыша (плоды). Pertanto, l'assunzione di farmaci e tinture deve essere prescritta solo da un medico, seguendo rigorosamente la dose. Sintomi dell'avvelenamento da mughetto:

  • vertigini e mal di testa
  • grave nausea, che presto lascia il posto a vomito continuo,
  • sonnolenza e debolezza generale,
  • diminuzione della frequenza cardiaca (bradicardia), fino all'arresto cardiaco,
  • convulsioni,
  • sfarfallio prima degli occhi
  • perdita di coscienza

Quando si osservano tali sintomi, deve essere presa immediata rianimazione. Altrimenti, potrebbe verificarsi la morte.

Per salvare la vita di una persona che è stata avvelenata dai preparativi fatti dal mughetto, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza di emergenza. Mentre la squadra medica è in arrivo, dovresti:

  • con una soluzione debole di permanganato di potassio (permanganato di potassio) o semplice acqua bollita, lavare lo stomaco interessato, provocando un riflesso del vomito,
  • aiutare la vittima a prendere qualsiasi droga assorbente, che sia adatta come carbone attivo, enterosgel, polisorb o sorbeks,
  • mettere un clistere purificante, avendo raggiunto un'uscita di ritorno di acqua limpida.

Descrizione botanica della pianta

Erba perenne, cresce fino a un'altezza di trenta centimetri. Le radici sono disposte orizzontalmente rispetto alla superficie della terra. Vicino alle loro cime ci sono diverse foglie semitrasparenti più basse che sono parzialmente nascoste nel terreno. Le radici del mughetto sono fibrose, piccole.

La pianta ha brevi germogli in superficie. Dopo le foglie più basse ci sono larghe oblunghe, le cosiddette foglie basali, tra di loro nella parte superiore del rizoma c'è una grande gemma. Il numero di fogli basali è solitamente da due a tre.

Il lungo stelo fiorito cresce dall'angolo stesso della foglia inferiore, che afferra le foglie verdi dal basso. Sul gambo è un pennello con delicati fiori bianchi. Il loro numero va dalle sei alle venti. L'intero pennello è girato in una direzione. Di solito non ci sono foglie sul gambo. Le piante fioriscono da maggio a giugno. I fiori hanno la forma di una campana, con sei denti. Sono attaccati al gambo mediante pedicelli lunghi e curvi.

Dopo un periodo di fioritura, si formano frutti. Bacche rotonde arancio brillante. Hanno un diametro fino a otto millimetri. Le bacche di mughetto compaiono a giugno - inizio luglio. Rimangono sulla pianta per un tempo molto lungo.

I fiori dei mughetti possono essere propagati da rizomi e semi. Una volta cresciuti dai semi, le piante iniziano a crescere nel settimo anno.

L'area di distribuzione del mughetto a maggio

Lily of the valley cresce principalmente in Europa, Asia, Caucaso, Nord America e Cina. Nella Federazione Russa, può essere trovato in Estremo Oriente, nelle aree della Siberia, così come nella parte centrale europea del paese. Il fiore preferisce crescere nelle foreste di latifoglie, pini e misti. Ama le aree ombreggiate con terreno ben umido. Cresce molto bene, formando intere radure.

Pericolo di avvelenamento

Per un uomo, tutte le parti di una pianta sono velenose. Nelle preparazioni farmaceutiche, la concentrazione di estratti da esso non è grande e non sarà in grado di causare danni significativi all'organismo. È pericoloso mangiare germogli verdi e bacche rosse della pianta. Questo può accadere accidentalmente ed essere fatale.

  1. Dopo un periodo di fioritura, il giglio di maggio sembra un ramson e raccogliendo un arco di orso, puoi accidentalmente strappare le foglie di un giglio velenoso della valle. Mangiare loro causerà avvelenamento grave.
  2. Le bacche rosse del giglio sembrano essere piuttosto commestibili e i bambini possono soffrirne. La dose letale per un bambino è di due tre bacche. I frutti possono entrare nel raccolto di bacche commestibili per caso. Durante il trattamento termico, non perdono le loro proprietà nocive e i preparati fatti in casa da loro sono tossici per l'uomo.
  3. Tinture fatte in casa e infusi d'acqua per uso interno possono anche essere velenosi.

Sintomi di avvelenamento

Possa il mughetto è altamente tossico. Quando si avvelena la pianta, si verificano i seguenti sintomi:

  • forte dolore addominale
  • grave nausea e vomito
  • debolezza e pallore della pelle
  • mal di testa
  • aritmia, bradicardia, pressione bassa

In caso di avvelenamento, appaiono confusione e varie allucinazioni. La pianta contiene una grande quantità di glicosidi cardiaci, quindi può essere fatale per arresto cardiaco.

Trattamento avvelenamento

Quando i primi sintomi di intossicazione in primo luogo dovrebbero chiamare un medico. Prima del suo arrivo, è necessario fornire alla vittima un primo soccorso. Consiste delle seguenti azioni:

  1. Risciacquare lo stomaco. Dare al paziente di bere una grande quantità di acqua bollita o una soluzione acquosa di manganese. Per indurre la pulizia del vomito.
  2. Dare carbone attivo, Smektu o qualsiasi altro assorbente.
  3. Fai un clistere di pulizia obbligatorio. Prima di ciò, prendi un lassativo.
  4. Assicurati di mostrare la vittima al dottore.

L'assistenza deve essere fornita in modo tempestivo, altrimenti le conseguenze possono essere molto tristi.

Possa il mughetto una pianta molto velenosa, che allo stesso tempo ha proprietà medicinali. Prendere farmaci da esso per il trattamento e la prevenzione delle malattie dovrebbe essere molto attento, solo per lo scopo e sotto la supervisione di un medico. Se segui tutti i consigli, l'impianto ne trarrà beneficio.

In medicina

Dalla fine del secolo scorso, i preparati del mughetto sono stati ampiamente utilizzati nella pratica medica nel trattamento delle malattie cardiovascolari, spesso prescritti oralmente per nevrosi cardiaca in combinazione con biancospino e valeriana. Quando somministrato per via endovenosa, è più efficace nell'influenzare l'attività cardiaca nell'insufficienza cardiovascolare acuta degli stadi I-II, nei difetti cardiaci compensati e compensati e nella cardiosclerosi. Il risultato dell'uso del mughetto - rallentando la frequenza cardiaca, migliorando il riempimento dell'impulso, riducendo il ristagno, mancanza di respiro, aumento della diuresi, ecc.

Forme di dosaggio, dosaggio e somministrazione

Per scopi medici, si usa la tintura, l'estratto di mughetto, le cui gocce includono la tintura della pianta e i preparati a base di principi attivi isolati dal mughetto a maggio.

La tintura di spirito del mughetto (Tinctura Convallariae) è un liquido limpido di colore bruno-verdastro, con un sapore amaro e un leggero aroma particolare. Prescritto per prendere gli adulti per 15-20 gocce, bambini da 1 a 12 gocce (a seconda dell'età).

L'estratto secco di mughetto è una polvere marrone igroscopica, solubile in acqua. Disponibile sotto forma di polveri e compresse da 0,1 g.

Inoltre, l'industria farmaceutica produce le seguenti gocce, che includono la tintura spiritosa del mughetto:

- gocce di mughetto-valeriana, costituite da tinture spiritiche di mughetto e valeriana in rapporto 1: 1,

- gocce di giglio della valle-valeriana con adonizide (rapporto 1: 1: 1),

- gocce di mughetto-valeriana con bromuro di sodio (in 100 ml di gocce contengono bromuro 8,5%),

-props di giglio-salice, composto da tintura di mughetto e tintura di salice (rapporto 1: 1),

- gocce di mughetto-belladonna al mentolo, contenenti 20 ml di tintura di mughetto, 10 ml di tintura di belladonna (belladonna) e 0,2 g di mentolo,

- gocce di mughetto-belladonna-valeriana con mentolo, che comprendono 10 ml di tintura di mughetto, 5 ml di tintura di belladonna (belladonna), 10 ml di tintura di valeriana, 0,2 g di mentolo.

Sulla base della somma dei glicosidi isolati dalle foglie del mughetto a maggio, è stato creato il farmaco Korglikon (Corglyconum), che è disponibile in fiale da 1 ml - 0,06% pf per somministrazione endovenosa. Il farmaco è prescritto per gli stadi di insufficienza circolatoria acuta e cronica II e III, con una forma tachististolica di fibrillazione atriale. Anche dal glicoside isolato dalle foglie e dai fiori del mughetto produce il farmaco "Konvallyatoksin" (Convallatoxinum). Il glicoside cristallino selezionato è chimicamente simile alla strofantina K. Agisce rapidamente e in modo piuttosto forte sull'attività del cuore quando somministrato per via parenterale, specialmente se iniettato in una vena (l'effetto si verifica dopo 5-10 minuti, raggiunge un massimo dopo 1-2 ore e dura fino a 20 -22 ore). Con l'introduzione di esso sotto la pelle è meno attivo. La dose richiesta viene iniettata per via endovenosa lentamente per 5-6 minuti, poiché un'iniezione rapida può causare uno shock. La somministrazione ripetuta del farmaco è possibile non prima che in 10-12 ore.

Il farmaco Convaflavina (Convaflavinum) è un preparato ottenuto dalle foglie del mughetto dell'Estremo Oriente, è disponibile in compresse rivestite. La preparazione contiene flavonoidi Keyoside, iperoside e una piccola quantità di quercetina. Il farmaco glicosidico cardiaco non contiene ed è usato come agente antispasmodico e coleretico per malattie epatiche acute e croniche.

Cardompin (Cardompin) - una preparazione che consiste di: Estratto di mughetto maggio - 40 g, estratto di adonis - 20 g, estratto di biancospino liquido - 20 g, estratto di valeriana - 20 g, saponina - 1,5 g, olio di menta piperita - 0, 3 g Kardompin alza il tono del muscolo cardiaco e dei vasi sanguigni, ha un effetto sedativo pronunciato, normalizza il ritmo cardiaco, elimina le sensazioni spiacevoli nel cuore, normalizza il sonno. Il farmaco è prescritto per malattie funzionali del cuore, nevrosi del cuore, insufficienza cardiaca lieve, disturbi cardiaci durante la menopausa, cuore senile.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Giglio della valle - una pianta velenosa. Tutte le parti della pianta contengono il forte glicoside, il convallotoxin. Pertanto, il trattamento con i suoi farmaci deve essere effettuato con molta attenzione, solo sotto la supervisione del medico curante, seguendo rigorosamente il dosaggio. Nelle dosi tossiche, il mughetto può causare nausea, vomito, permafrost, grave bradicardia, flutter ventricolare e, in alcuni casi, arresto cardiaco.

L'uso di droghe mughetto è controindicato in infarto miocardico acuto, bruschi cambiamenti organici nel cuore e nei vasi sanguigni, endocardite, pronunciata cardiosclerosi e malattie acute del fegato e dei reni.

Mangiare bacche di mughetto può causare avvelenamento, che nei bambini è accompagnato da vertigini, nausea, vomito, tinnito, pupille dilatate, palpitazioni, dolori addominali, crampi, sonnolenza e grave debolezza. I casi mortali sono noti dopo aver bevuto acqua in cui si trovavano i mughetti.

Inoltre ha riferito che numerose anatre avvelenate e oche beccavano mazzi scartati. Tuttavia, va notato che le volpi e altri cani possono mangiare le bacche della pianta in grandi quantità senza danni, usandole come antielmintici, e per il cervo sika il giglio della valle è una pianta alimentare preferita.

Soprattutto duro tollerare l'effetto tossico di questa pianta bambini. Ci sono casi di gravi avvelenamento di bacche di mughetto. Ai primi sintomi di avvelenamento, caratterizzati da nausea e vomito, è necessario lavare lo stomaco e fare un clistere purificante.

Nel giardinaggio

Grazie al suo eccezionale decorativismo, il mughetto fu introdotto nella cultura dal 16 ° secolo. Attualmente, le grandi forme di mughetto e terry sono ampiamente utilizzate a scopo decorativo per le zone d'ombra e semi-ombra di parchi, piazze, giardini e orti. Mostra anche varietà di piante con fiori rosa e foglie variegate.

In molti paesi, la pratica di forzature invernali di forme a fiore grande di mughetto, le cui gemme sono oggetto di commercio internazionale, è ampiamente praticata.

classificazione

Con la classificazione del mughetto di maggio al momento attuale ci sono diversi approcci alla sua appartenenza a uno o un altro gruppo di piante. Secondo una delle versioni più diffuse della classificazione, il giglio della valle May è una specie forestale molto polimorfa della più nota tribù del giglio della valle (lat. Convallaria), sottofamiglia giglio della valle (Asparagacea).

Secondo un altro, il mughetto di maggio (lat. Convallaria majalis L.) è una specie di una delle famiglie centrali di piante da fiore monocotiledoni - giglio (Liliaceae lat.).

C'è un altro approccio alla classificazione, dove il mughetto è maggio, è ordinario (lat. Convallaria majalis L.) appartiene alla famiglia del mughetto (lat. Convallariaceae) (Skvortsov, 2003).

La pianta è diffusa nelle regioni fredde e temperate dell'emisfero nord dall'Europa atlantica e dal Mediterraneo occidentale al Giappone, alla Corea, alla Cina e anche nel sud-est del Nord America.

diffusione

Giglio della valle - una specie di piante comuni e massicce di foreste decidue leggere, anche in pino e foreste di piccole foglie. L'area di distribuzione è l'intero sud e la zona centrale della parte europea della Russia, nel nord si trova solo all'interno della taiga meridionale e centrale, è praticamente assente nel nord, cresce negli Urali, ma molto raramente. Preferisce terreni medio-umidi.

Preparazione di materie prime

Raccogli la parte aerea del mughetto a maggio (erba, foglie e fiori). L'erba e i fiori vengono raccolti durante il periodo di fioritura e le foglie - 2-3 settimane prima della fioritura, perché durante questo periodo, il contenuto di glicosidi cardiaci è 2 volte superiore rispetto alla fioritura. La raccolta di erbe viene effettuata a secco, dopo aver asciugato la rugiada. Mughetto tagliato a 3-5 cm dalla superficie del terreno. Sono essiccati all'ombra, in un luogo ben ventilato per evitare la doratura, o in essiccatori a una temperatura di 40-50 С C. Per asciugare la pianta è necessario il giorno della raccolta, in quanto le piante seccano i glicosidi e diminuiscono la qualità delle materie prime. Durante l'asciugatura, l'erba viene girata 1-2 volte. Dal momento che il mughetto è velenoso, è inaccettabile entrare in altri tipi di materie prime.

Le scorte di mughetto in uno stato di crescita selvatica sono ridotte e la raccolta incontrollata può portare alla minaccia di estinzione della specie. Così, il mughetto di maggio è elencato nei Libri rossi di Mosca, nella regione di Murmansk, nella Repubblica di Udmurt, così come nella Repubblica del Kazakistan, nelle regioni di Donetsk, Poltava e Ternopil dell'Ucraina. Pertanto, per salvare i boschetti su ogni metro quadro dovrebbe essere lasciata una pianta. La raccolta ripetuta è raccomandata in 3-4 anni.

Proprietà farmacologiche

I preparati del mughetto sono ampiamente usati nelle malattie cardiache. I glicosidi del cuore del giglio della valle aumentano la forza delle contrazioni del cuore, hanno un effetto calmante sul sistema nervoso centrale. Dal momento che la pianta è velenosa, prendi le medicine che il mughetto dovrebbe essere prescritto solo da un medico.

I glicosidi del cuore del giglio della valle sono caratterizzati da pronunciate proprietà cardiotoniche, espresse dal rapido sviluppo dell'azione e dalle proprietà accumulative scarsamente espresse. I farmaci che contengono principi attivi del mughetto aumentano le contrazioni cardiache, ma rallentano il ritmo, allevia il dolore, mancanza di respiro, cianosi ed edema e hanno effetti diuretici.

Utilizzare nella medicina tradizionale

Nella medicina popolare, a maggio si usa solo il mughetto dei fiori, dal quale si prepara una tintura spiritica. Viene preso per le malattie cardiache, specialmente per le cardiopatie, la tachicardia, per regolare il ritmo cardiaco, l'insonnia, l'umore malinconico, ecc. Va ricordato che tutti gli organi vegetali sono velenosi (soprattutto frutta e rizomi), quindi preparare i farmaci a casa non è consigliato.

Il mughetto veniva anche usato per edemi, malattie della tiroide, epilessia, gozzo, febbre, mal di gola, infusione esterna (sotto forma di lozioni) - per le malattie degli occhi, così come per i reumatismi. Le piante in polvere puzzavano di freddo.

In Inghilterra, l'infuso di acqua era usato come mezzo per rafforzare il sistema nervoso, prevenendo malattie infettive, con mal di testa. In Germania, l'infusione di giglio sul vino è stata utilizzata per la paralisi. Per scopi terapeutici, i fiori della pianta sono utilizzati in Finlandia, Svizzera e altri paesi. L'erba di mughetto è stata introdotta nella farmacopea di 13 paesi.

Sfondo storico

Il nome generico della pianta è derivato dal lat. convallis - valle, cavo (il luogo di crescita della specie) e greco. leirion - giglio. Nome di specie - majalis, indica il tempo di fioritura della specie.

Ci sono molti nomi popolari della pianta: orecchie di lepre, cohosh nero, sale di lepre, erba di mytnaya, lingua di foresta, liscia, pesciolino d'argento.

La gente attribuiva a Lily of the valley molte proprietà miracolose e credeva che aiutasse "dal chokha, dall'homozy e dallo zhurba della donna". Nei vecchi erboristi diceva che la tintura di mughetto è più costosa dell'oro e aiuta da tutte le malattie.

Maggio mughetto è stato utilizzato in medicina per il trattamento delle malattie cardiache nel Medioevo. In medicina scientifica è stata introdotta nel 1881 grazie al lavoro del professor S.P. Botkin. Nella sua clinica, furono condotti i primi studi di questa pianta. La tintura del mughetto era riconosciuta come una medicina che regola il lavoro del cuore.

letteratura

1. "Grande Enciclopedia. Piante medicinali nella medicina popolare "Ed. Nepokochitsky GA, M .: "Casa editrice" ANS ", 2005. - 960 p.

2. Hammerman A.F., Kadayev G.N., Yatsenko-Khmelevsky A.A. Piante medicinali (piante curative): Guida di riferimento. 4 ° ed., M.: Higher School, 1990. - 544 p.

3. Yelenevsky AG, Soloveva M.P., Tikhomirov V.N. Botanica. Sistematica di piante superiori o terrestri. 2004. 420 p.

4. Vita vegetale (sotto la direzione di A. Takhtadzhyan) 1982, Vol. 6. P. 155-169.

5. Korenskaya I.M., Ivanovskaya N.P., Izmalkova I.E. Piante medicinali e materie prime vegetali medicinali contenenti derivati ​​antracenici, fenoli semplici, lignani, tannini. Voronezh: Centro di editoria e stampa dell'Università di Voronezh, 2007. - 87 p.

6. Kurkin V.A. Farmacognosia. Samara: Samara State Medical University, 2004. - 1239s.

7. Nosov A.M. Piante medicinali nella medicina officinale e tradizionale. М.: Изд-во Эксмо, 2005. – 800 с.

8. Растительные ресурсы России: Дикорастущие цветковые растения, их компонентный состав и биологическая активность. Под редакцией А.Л. Буданцева. Т.2. М.: Товарищество научных изданий КМК, 2009. – 513 с.

9. Скворцов В.Э. Флора средней полосы России. 2003. 485 с.

10. Соколов С.Я. Фитотерапия и фитофармакология. Руководство для врачей. Москва: МИА, 2000. – 976 с.

11. Svetlichnaya E.I., Tolok I.A. Dizionario etimologico dei nomi botanici latini delle piante medicinali. Kharkov: Casa editrice del NUPh: Golden Pages, 2003. - 288 p.

12. Shantser I.A. Piante nella zona centrale della Russia europea. 2007. 470 p.