Informazioni generali

Caratteristico uva Krasnostop

Krasnostop Zolotovsky - Vitigno tecnico Old Don, caratterizzato da un periodo di maturazione medio. Appartiene ai vitigni comuni nel bacino della costa del Mar Nero. La regionalizzazione "Krasnostopa" è stata effettuata nel territorio di Krasnodar.

Storia dell'allevamento

Esistono diverse versioni dell'aspetto di questa varietà.

  • Secondo la prima versione, Krasnostop ebbe origine dal Cabernet Sauvignon, i suoi semenzali furono portati nella terra del Don dai cosacchi dopo le campagne in Francia nel 1812.
  • Secondo la seconda versione, la varietà ha radici del Daghestan. Esiste una versione che fu portata nell'VIII secolo dai territori del Daghestan, dove fu distribuita nel nord del paese.
La prima descrizione di "Krasnostop" ha ricevuto negli anni '80, nella regione del Don (fattoria Zolotovsky).

Descrizione e foto

"Krasnostop Zolotovsky" ha alcune caratteristiche che aiutano a distinguerlo dalle altre varietà. Considera una descrizione dettagliata della pianta e del frutto.

L'arbusto ha foglie piccole con morbidi contorni arrotondati. Sono caratterizzati da una forma a imbuto debole, incisione media, presenza di 5 o 3 lame, che di solito hanno una lama centrale larga e smussata. Le foglie hanno una fioritura brillante, sul lato posteriore pubescenza denso. Le venature della foglia e il suo gambo sono rosse con una sfumatura di vino, colore.

Lo stesso cespuglio ha un potere di crescita medio. Le riprese maturano presto e bene.

La dimensione dei grappoli al "Krasnostop" è piccola, a volte può raggiungere un valore massimo - fino a 15 cm di lunghezza. I grappoli hanno una forma conica, densità media e sono diversi per friabilità, il più grande ha piccole lame alla base. Poiché le uve sono considerate tecniche, ha anche bacche piccole, rotonde, a volte debolmente ovali. Il loro colore è blu scuro e una caratteristica del frutto è una fitta fioritura bluastra che ricopre tutte le bacche. I frutti hanno una polpa acidula piuttosto succosa e una buccia di medio spessore.

produttività

La varietà è caratterizzata da una resa media di circa 6 tonnellate per ettaro, che non dipende molto dalle condizioni di crescita.

Se le uve crescono su terreni ben inumiditi, i grappoli diventeranno pieni, grandi e pesanti. Ciò aumenterà la resa a 8 tonnellate per ettaro.

Periodo di gestazione

Krasnostop Zolotovsky è caratterizzato da un periodo di maturazione medio. Se le aree in cui crescono le uve si distinguono per le condizioni della steppa e per la non irrigazione (spesso sono tali le caratteristiche del luogo di coltivazione di questa varietà che si può trovare), i boccioli fioriscono alla fine di aprile. L'uva sboccia all'inizio di giugno e le bacche maturano all'inizio di agosto. La raccolta avviene all'inizio di settembre.

Malattia e resistenza ai parassiti

La resistenza alla malattia di Krasnostop è nella media: se i cespugli non vengono curati, l'immunità diminuirà significativamente e l'uva diventerà più vulnerabile alle malattie fungine.

Le malattie più pericolose provocate dai funghi sono la sconfitta di oidio e oidio. Possono influenzare non solo il fogliame e i germogli dell'uva, ma anche il raccolto. Poiché, dagli effetti dei funghi, la pelle delle bacche acquisisce una tendenza al cracking, il fungo può facilmente penetrare all'interno, e da questo le bacche cominciano a marcire e seccare. Tale coltura diventerà inadatta per fare vino. Se continui a fare questa bevanda, il vino risulterà di pessima qualità e non potrà essere conservato a lungo.

Anche sul "Krasnostop" si può sistemare e parassitare insetti infestanti. Tra i parassiti più comuni si possono distinguere lepidotteri, la variegatura dell'uva, l'acaro d'uva, che pregiudicano la maturazione dei frutti. Se non li combatti, il vino di Krasnostop diventerà cattivo gusto.

Questa varietà è anche vulnerabile al danno da muffa, la più comune delle quali è la botrytis cynarea. Tuttavia, questo fungo non danneggia la qualità del raccolto. Al contrario, può avere un effetto positivo sulla qualità delle bacche e il vino prodotto da loro, quindi è anche chiamato il "fungo nobile".

Vino di Krasnostop

"Krasnostop Zolotovsky" - una varietà molto popolare, che viene utilizzata per la produzione di vari vini.

I vini prodotti con quest'uva si distinguono per i loro sapori di gusto unici. Caratteristiche del gusto associate all'invecchiamento, al tipo di barrique e alla tecnologia di produzione del vino. È molto sensibile ai fattori esterni, così spesso il vino potrebbe non produrre la migliore qualità.

Tra i produttori vinicoli più famosi di Krasnostop, si possono distinguere: Vedernikov, vino Kuban, Gostagaya, "Byrnye Krasnostop", Chateau le Grand Orient, "Compound paese da Janis Karakezidi", Sober-bash.

Così, Krasnostop Zolotovsky è un vitigno tecnico unico e popolare che è abbastanza senza pretese per le condizioni di crescita e ha buone caratteristiche per la vinificazione.

Benefici e danni

L'uva Krasnotop ha questa colorazione dovuta alla presenza di un certo insieme di pigmenti, oltre al resveratrolo. Ad esempio, le uve gialle e verdi hanno un tenore di resveratrolo inferiore rispetto alle uve rosse.

Tuttavia, la componente più importante di questa uva è il contenuto di flavonoidi, resveratrolo e altri ingredienti biologicamente attivi e antiossidanti.

I benefici per la salute più importanti del consumo di uva rossa sono la loro capacità di prevenire l'invecchiamento., proteggere da alcuni tipi di cancro, rafforzare il sistema immunitario, rafforzare i capelli, migliorare la vista, aiutare con la perdita di peso e ridurre il rischio di malattie cardiache.

  1. Presenza di flavonoidi e resveratrolo, insieme a vitamina C e altri nutrienti anti-invecchiamento, rende le uve rosse un ottimo modo per migliorare le condizioni della pelle. È in grado di prevenire lo stress ossidativo e ridurre le rughe, oltre ad accelerare il processo di cicatrizzazione delle cicatrici. Può anche migliorare l'elasticità della pelle. Tutto ciò è volto a mantenere la giovinezza del corpo.
  2. L'uva contiene una grande quantità di vitamine K e C, così come ferro e antiossidanti.. Pertanto, il suo utilizzo può aiutare a migliorare la salute dei capelli, proteggendo i follicoli, riducendo la loro perdita e aumentando la lucentezza. Il succo d'uva è stato persino usato in alcune culture come un tonico per i capelli, che può accelerare il processo di crescita.
  3. Quest'uva contiene una grande quantità di vitamina C, il che significa che può migliorare l'immunità. La vitamina C contribuisce alla formazione dei globuli bianchi - i leucociti, che proteggono il corpo dalle infezioni. Questo, oltre al resveratrolo e ad altri antiossidanti, riduce efficacemente il carico sul sistema immunitario.

Secondo studi recenti, il resveratrolo ha un effetto positivo sulla salute del cervello. Nelle malattie neurodegenerative, questo composto riduce lo stress ossidativo, contribuendo a mantenere la mente e la memoria chiare. È anche noto che questo migliora la concentrazione.

A causa del basso contenuto calorico, combinato con un moderato contenuto di fibre alimentari. Alcuni studi hanno anche dimostrato che il consumo regolare di uva aiuta ad aumentare il metabolismo e migliora la capacità del corpo di bruciare i grassi.

Le fibre trovate nelle uve rosse possono anche ridurre i livelli di colesterolo, che impedisce il rischio di sviluppare malattie cardiache. Inoltre, mangiando uva, si ottiene circa il 5% del fabbisogno giornaliero di potassio del corpo, questo minerale funziona come un vasodilatatore per ridurre la tensione nei vasi sanguigni e nelle arterie. Abbassando la pressione sanguigna, le uve rosse possono ridurre il rischio di aterosclerosi, infarti e ictus.

acidità

Le bacche sono di medie dimensioni, leggermente più grandi della massa delle bacche di noce moscata bianca, la forma è arrotondata, c'è uno strato di cera sulle bacche, la buccia è densa, il numero di semi è da due a quattro.

Il contenuto di zucchero è fino a 35 grammi per 100 ml, il grappolo è denso, ha la forma di un cilindro, a volte un cono, il gambo lignificato, il peso del grappolo è di 200-250 g.

Con un contenuto di zucchero sufficientemente elevato, che varia dal 18 al 24%. le bacche sono caratterizzate da moderata acidità - 4,9 - 9,0 g / litro.

Caratteristiche del cespuglio

Puoi scavare nella grande pietra del vigneto, che accumulerà calore durante il giorno e lo consegnerà ai cespugli durante la notte. Usa questi piccoli trucchi, che porteranno ad un aumento della quantità di temperature attive (SAT) durante la stagione di crescita di 500 gradi o più.

Dopo l'inizio delle gelate autunnali a -10 ° C, il terreno sotto la vigna dovrebbe essere coperto con uno strato di foglie seccheraccolto all'inizio dell'autunno. Questo rifugio è necessario per non proteggere le uve dal gelo, ma per proteggerle dal caldo primaverile e ritardare il germogliamento delle gemme per non sottoporre questa varietà alle gelate tardive primaverili.

Con una preparazione adeguata, la vite si diletterà con la sua bellezza e la sua resa, anche nelle regioni con le condizioni climatiche più severe.

Dovrebbe essere compreso che più a lungo la vite è al coperto all'inizio della primavera e più alta è la temperatura, più le sostanze immagazzinate vengono consumate.

Le bacche formano ammassi densi e conici.. Le bacche, di regola, non si differenziano in grandi dimensioni, hanno una forma arrotondata, con una tonalità viola. Sbucciare le bacche di medio spessore. Anche le bacche sono coperte di cera. La polpa di questa varietà è piuttosto succosa e dolce.

Crescendo

A fine estate, molti giardinieri iniziano a pensare a come salvare l'uva piantata, proteggendola dal freddo invernale. Questo è particolarmente vero per le persone che hanno cottage nei sobborghi vicini.

Una vite infetta da muffe, situata nel folto delle erbacce e che non ottiene abbastanza sole per rafforzare i suoi rami, rischia di sopravvivere al periodo invernale con difficoltà. Pertanto, i coltivatori competenti iniziano a prendersi cura della pianta dal momento della semina e della fioritura delle prime foglie.

Solo un legno maturo può sopportare un buon svernamento, che può essere determinato dal caratteristico colore marrone e dal leggero screpolamento, ma non in caso di rottura, ma con una leggera flessione delle mani.

Una tale pianta rimarrà leggermente calda in inverno, che sicuramente la manterrà dal congelamento. Le riprese del colore verde dovrebbero essere tagliate nel tardo autunno prima di ripararsi per l'inverno. Questo deve essere fatto, poiché moriranno in ogni caso all'inizio delle temperature rigide e sarà un ottimo punto di crescita per muffe e funghi dannosi.

Oltre a potare i rami, è necessario eseguire le cosiddette stoviglie delle radici e attuare una buona annaffiatura della pianta a metà autunno.

L'ultimo oggetto sarà l'irrigazione della pianta, perché quando si potano le radici della vite si può perdere una quantità sufficiente di umidità necessaria.

Il finale le piante d'innaffiatura dovrebbero essere effettuate in ottobre o novembre, durante i periodi di inizio delle gelate. Tuttavia, se questi mesi sono nuvolosi e piove frequentemente, puoi smettere di annaffiare.

Riparo in caso di gelo

Subito dopo l'inizio della prima gelata, puoi procedere al riparo finale della vite per l'inverno. Non è raccomandato farlo prima del gelo, poiché la pianta non riceverà una protezione naturale sufficiente contro il freddo senza un segnale di abbassamento della temperatura.

  1. Per prima cosa è necessario piegare con cura tutti i germogli rigidi non a terratorcendoli in un arco e fissandoli immediatamente dopo la posa.
  2. La posa dei germogli deve essere effettuata su un isolamento naturale pre-preparato - rami di betulla, foglie singole o rami di abete.
  3. Dalla parte superiore dei germogli è necessario proteggere gli schermi protettivi in ‚Äč‚Äčcompensato in modo che i germogli non siano strettamente schiacciati a terra.
  4. Infine, puoi chiudere la protezione in compensato con qualsiasi materiale impermeabile. - polietilene ad effetto serra o materiale per coperture edili.

Per evitare che i venti invernali agitino la protezione, è possibile posizionare alcune pietre non pesanti sopra o coprire il materiale impermeabile con uno strato di sabbia.

Periodo di atterraggio

Con i primi giorni di primavera, apri immediatamente l'uva e lasciala scaldare. I germogli di svernamento sono meglio legati su supporti o supporti pre-preparati.

Se la pianta non viene aperta al momento, gli elementi necessari potrebbero non essere sufficienti per avviare i meccanismi di crescita.

Per prevenire questo problema è necessario aprire la vite in tempo in primavera e non dimenticare di dar da mangiare ai fertilizzanti durante la stagioneQuesto processo è particolarmente importante nelle regioni con terreni poveri.

tempo di maturazione

Ci sono diversi modi e suggerimenti che aiuteranno la vite a maturare pienamente e a salvarsi per la prossima stagione:

  • non prestare attenzione alle deliziose varietà del sud, muoiono ancora o non produrranno un raccolto,
  • la scelta dovrebbe essere fatta a favore delle varietà a maturazione precoce adattate alle condizioni climatiche della zona in cui saranno piantate, Krasnotop è una di queste varietà.

La varietà matura all'inizio dell'autunno. La raccolta dovrebbe essere effettuata in tempo nuvoloso e asciutto.

Per qualsiasi, anche la varietà più senza pretese, è necessario periodicamente guardares:

  1. È tempo di nutrire e tagliare i germogli morti.
  2. Taglia i rami troppo vicini l'uno all'altro, in quanto riduce il tempo di invecchiamento.
  3. Con un raccolto molto grande, è necessario rimuovere alcune bacche.. Un numero eccessivo di cluster influenza negativamente la maturazione di nuovi germogli.
  4. Concimi di potassio e cenere comune sono fondamenta essenziali, permettendo ai nuovi rami dell'arbusto di coprire rapidamente lo strato necessario di legno protettivo.
  5. I fertilizzanti azotati dovrebbero essere completamente esclusi da luglio. La fertilizzazione con azoto è necessaria per aumentare la crescita dei germogli verdi, che comunque non avranno il tempo di maturare per l'inverno, togliendo le forze importanti della pianta.

Prevenzione delle malattie

Per una corretta preparazione a distanza delle uve per l'inverno, a volte durante l'estate è necessario ispezionare la boscaglia per la presenza di malattie fungine o muffe, e anche per rimuovere i rami morti nel tempo.. Inoltre, è possibile condurre un trattamento fungicida della vite in assenza di bacche. Questo è necessario per aiutare gli arbusti nella maturazione dello strato di legno, che garantisce una buona tolleranza del freddo.

In primavera dovrebbe essere spruzzare anti-muffa, oidio spotting.

L'uva temperante è la solita rimozione delle radici giovani.situati vicino alla superficie della terra, di regola, sono chiaramente visibili visivamente. È necessario conservare la forza per le radici principali.situato in profondità, dal momento che le radici sulla superficie sono per lo più durante l'inverno nel clima freddo dei sobborghi vicini e lontani muoiono.

La procedura per le radici katararovka passo dopo passo:

  1. Il primo passo è fare un buco circolare intorno alla pianta con una profondità non superiore a 15 centimetri.. Questa procedura è fatta meglio con una piccola spatola di plastica.
  2. Dopodiché, devi tagliare tutte le radici visibili al momento della giuntura con il rizoma principale..
  3. Per proteggere le sezioni, è necessario elaborare la soluzione di solfato di rame.
  4. Alla fine della procedura, il foro può essere riempito con sabbia o terra ben frantumata..

In tempo per rimuovere le cime del seme d'uva a una distanza di 15 foglie.

La rimozione di nuovi germogli che non maturano prima dell'inverno dovrebbe essere effettuata al momento della ridotta attività di crescita. Visivamente, questo è determinato dalle estremità dei rami: completamente dritto significa la fine della crescita, e le cime ramificate parlano di attività rimanenti.

Potare una vite dopo la raccolta è meglio fare dopo l'inizio delle prime gelate notturne, ma non immediatamente dopo la raccolta delle bacche, in quanto ciò ridurrà solo la resistenza invernale della pianta. Lo scopo principale di tale circoncisione è di liberare spazio sulla boscaglia per i nuovi tiratori della pianta che appariranno l'anno prossimo.

In questo video possiamo vedere come vengono prodotti vari vini dalla varietà Krasnostop zolotovsky.

Guarda il video: Uva Sciroppata - Le Ricette di Alice (Luglio 2019).