Informazioni generali

Nutrire i polloni dei maialini: principi e regole di base

2. Tassi di alimentazione dei maialini da latte

4. Suinetti in crescita senza scrofa

6. Mangime per suinetti svezzati

8. Alimentazione di maiali svezzati

Elenco di letteratura usata

La produzione di maiale, uno dei rami più precoci e dinamici della zootecnia, svolge tradizionalmente un ruolo importante nel risolvere il problema dell'aumento della produzione di carne. Carne e pancetta di maiale sono la più grande richiesta. Un costante aumento della sua produzione al livello degli standard nutrizionali basati sulla scienza dovrebbe garantire, soprattutto, un'alimentazione razionale dei suini sulla base di norme dettagliate e tecnologie avanzate.

I suini sono animali che sono prolifici, con un ciclo breve di riproduzione e caratterizzati da una crescita intensiva, si differenziano in una serie di caratteristiche specifiche del metabolismo e dell'energia. Sono caratterizzati da un'alta intensità di processi fisiologici. Il valore di questo in termini pratici deve essere valutato da due punti di vista. Con una corretta organizzazione dell'alimentazione completa, basata sulla considerazione rigorosa delle caratteristiche biologiche degli animali, la loro razza, raggiungono un'alta produttività dei suini e garantiscono un'elevata efficienza economica del settore. Quando i principi dell'alimentazione bilanciata vengono violati, la vulnerabilità del metabolismo e la sua debole adattabilità del metabolismo vengono rapidamente rilevati. In questo caso, la produttività degli animali diminuisce inevitabilmente, la loro capacità riproduttiva è disturbata, i costi non di produzione aumentano, gli sprechi di suini aumentano e gli indicatori economici nell'industria si deteriorano bruscamente.

I suinetti nelle prime fasi dello sviluppo postembrionale molto bene digeriscono e usano nutrienti di alimenti per animali, in particolare il latte (in particolare, proteine ​​e grassi) e molto peggio - i mangimi vegetali. Con l'età, a partire dalle 4 settimane di età, l'uso di sostanze nutritive, sostanze vegetali, mangimi vegetali aumenta gradualmente, raggiungendo il massimo negli animali adulti. Ancora più pronunciata dipendenza dell'età nell'uso dei maiali carboidrati. I lattonzoli appena nati fanno buon uso del lattosio, la cui digeribilità diminuisce con l'età, mentre la digeribilità del saccarosio e dell'amido nei suini adulti è molto alta, e nei suinetti neonati è quasi pari a zero.

I maiali, rispetto ad altri animali domestici, hanno la più alta capacità di convertire l'energia del mangime in grasso corporeo. Questo impone un'impronta caratteristica sull'uso dell'energia metabolica nel corpo degli animali.

1. Caratteristiche della digestione dei maialini da latte e dell'organizzazione dell'alimentazione

La crescita dei suini allo svezzamento è una fase estremamente importante nel sistema di produzione diretta nell'industria e nell'allevamento di suini. Grandi danni alle fattorie causano ancora un grande spreco di suinetti prima dello svezzamento. Allo stesso tempo, la metà di loro muoiono nei primi 3-4 giorni di vita, principalmente a causa della fame, così come lo schiacciamento di una scrofa. Ogni suinetto ucciso alla nascita significa una perdita di 58-64 kg di mangime.

Quanto sopra sottolinea l'importanza di organizzare la cura e l'alimentazione dei suinetti neonati, tenendo conto delle caratteristiche fisiologiche legate all'età, in particolare lo sviluppo dei sistemi enzimatici del tubo digerente.

Una caratteristica del sistema digestivo nei suini giovani è la secrezione insufficiente dello stomaco. Ciò è in certa misura compensato dall'attività più attiva del pancreas, il cui succo ha un'attività proteolitica, lipolitica e amilolitica relativamente elevata. La secrezione di pepsina nello stomaco, così come gli enzimi proteolitici nell'intestino e nel pancreas, aumenta anche gradualmente nelle prime 2 settimane di vita e aumenta fino a 8 settimane di età.

In base ai cambiamenti nell'attività enzimatica dell'apparato digerente dei suinetti, la loro capacità di digerire i mangimi aumenta con l'età, condizione indispensabile per l'alimentazione precoce dei suinetti con miscele speciali, mangimi composti - antipasti e basi fisiologiche per determinare il momento ottimale per lo svezzamento precoce.

Si stabilisce che dopo 60 giorni di età, i suinetti diminuiscono l'acidità del contenuto gastrico, che predispone all'insorgere di violazioni della funzione secretoria gastrica nei suini del periodo di svezzamento nei primi giorni successivi.

Ogni tipo di stimolo alimentare è caratterizzato dalla sua specificità di secrezione gastrica. I più potenti agenti patogeni della secrezione sono il lievito e l'insilato per foraggio.

Il trasferimento graduale dei suinetti dopo l'età di ritiro a questi alimenti (in piccole quantità) può essere una soluzione tecnologica utile nella prevenzione di malattie associate a digestione gastrica compromessa negli animali.

La sicurezza dei suinetti neonati nel primo periodo della vita post-embrionale dipende in gran parte dal consumo di colostro, dalla composizione del latte e dai suoi sostituti.

Si ritiene che nelle scrofe il trasferimento di corpi immuni al feto attraverso la placenta sia praticamente assente. Pertanto, i lattonzoli appena nati prima del ricevimento del colostro nel siero delle immunoglobuline o per niente o contengono un numero limitato.

Il colostro della scrofa è caratterizzato da un contenuto molto elevato di gammaglobuline e dei loro anticorpi associati, che diminuisce gradualmente, ma rimane significativo per diversi giorni. L'immunizzazione passiva dei suinetti appena nati avviene immediatamente dopo il primo apporto di colostro, poiché la parete intestinale è facilmente permeabile almeno per il primo giorno. Si ritiene che l'assorbimento delle gammaglobuline dall'intestino si fermi circa 36 ore dopo la nascita. Gli anticorpi assorbiti rimangono nel siero dei suini per 6 settimane dopo la nascita.

Pertanto, subito dopo la nascita o alla fine del parto (se fosse lungo), i suinetti devono essere trapiantati nella scrofa. Anche nel caso di circostanze eccezionali, un maiale deve necessariamente assumere il colostro durante le prime 2 ore dopo la nascita.

Una delle caratteristiche biologiche più importanti di grande importanza pratica è l'instabilità del metabolismo dei carboidrati nei giovani suinetti. I suinetti appena nati, di regola, hanno un apporto molto limitato di energia metabolicamente disponibile (sotto forma di glicogeno epatico). Già durante i primi due giorni, una diminuzione acuta (a volte 10 volte) del livello di glucosio nel sangue (ipoglicemia) si verifica anche in condizioni di colostro normale di suinetti neonati.

A causa dell'adattabilità metabolica estremamente debole dei suinetti ai fattori avversi, l'ipoglicemia aumenta in condizioni di fame e una diminuzione della temperatura ambiente. Di per sé, il digiuno dei suinetti nei primi 2/3 giorni dopo la nascita è accompagnato da una significativa diminuzione della temperatura corporea, che, in particolare, si spiega con l'imperfezione del sistema di termoregolazione nei neonati (inoltre, dopo la nascita di un maialino, inizia la fase neonatale (7-10 giorni). corpo a 1,5-3 gradi, a 5-6% - peso vivo, a causa dell'acqua, aumento della pressione arteriosa, il ritmo respiratorio è stabilito.Questa fase è la più critica.I primi suinetti nascono grandi - 1,3-1,4 kg, in quelli successivi il peso scende a 0,6-1 kg. Fino a 30 giorni, il dimorfismo sessuale è debolmente espresso, cioè parotite e verri danno lo stesso aumento di peso, dal momento che le ghiandole sessuali sono poco sviluppate, e da due mesi i verri sono avanti del 10-12%.). L'ipoglicemia e l'ipotermia, di regola, sono accompagnate da una significativa perdita di peso corporeo e provocano la morte dei suini, se gli errori di alimentazione o gli errori di contenuto non vengono corretti in modo tempestivo.

A volte una situazione critica a causa dell'ipoglicemia viene creata anche nei suinetti che si trovano in condizioni di alimentazione normali. Questo è possibile con il super raffreddamento.

Importanti regole fisiologiche per l'alimentazione e il mantenimento dei suinetti appena nati, così come le scrofe alla fine della gestazione e durante il periodo di allattamento, derivano da questa peculiarità fisiologica di alimentazione dei neonati, che in larga misura dipende anche dalle condizioni di detenzione.

Nutrire le scrofe e le condizioni del loro mantenimento, prendendosene cura durante il parto, dovrebbe escludere la fame dei suinetti appena nati, la loro ipotermia.

Ai porcellini nati vitali, è necessario nutrire correttamente le donne durante la gestazione. Oltre ai concentrati, dovrebbero ricevere barbabietole, zucche, insilati combinati, farina di erbe e altri ingredienti.

Una scrofa lattante deve rimborsare completamente l'organismo materno per il sostentamento e la produzione di latte. Per ogni chilogrammo di peso corporeo (con un grasso medio), le donne che allattano devono essere alimentate con 1,5 unità di alimentazione e altre 0,38 unità di alimentazione per ciascun suinetto cresciuto. Un'unità di alimentazione dovrebbe essere 110-112 grammi di proteine ​​digeribili. Le coppie di alimentazione sono considerate normali, se in due mesi di allattamento con una buona alimentazione, perdono non più di 10-15 chilogrammi di peso.

Durante il parto e nelle prime ore dopo, non è necessario nutrire l'utero, dare solo acqua fresca. Va ricordato: non far ubriacare una scrofa significa ritardare il suo flusso di latte per un giorno. Dopo 5-6 ore dopo il parto, l'utero viene alimentato con una poltiglia preparata da mezzo chilogrammo di concentrati. Nell'aumento successivo di dieta e dal 5-7esimo giorno portano alla norma. Mangiato succoso per dare dal 3-4 ° giorno. La transizione a pieno ritmo è dannosa.

Breve descrizione

La vitalità e la crescita ottimale dei suinetti dipendono principalmente dalla corretta organizzazione della loro nutrizione nei primi mesi di vita. Di norma, sono nati forti, tutti gli organi sono ben sviluppati e i sistemi di supporto vitale interno funzionano bene. Ma allo stesso tempo, gli esperti notano che lo stomaco dei maialini è piccolo e debole, quindi, nonostante abbiano un intestino perfettamente sviluppato, è necessario adottare un approccio competente e attento all'organizzazione del loro cibo. Come fare questo, consideriamo in dettaglio in questo articolo.

La crescita ottimale e lo sviluppo positivo dei suinetti dipendono principalmente dalla qualità del cibo consumato e il fattore decisivo è il latte materno. 60 giorni di aspirazione di qualità consentono ai neonati di raggiungere i 18 kg, e talvolta anche di più. Il peso minimo di tali suini è di circa 15 kg.

In questo momento, la perdita dovrebbe essere frequente con un intervallo da 30 minuti fino a 1 ora perché il ventricolo del rene è molto piccolo. Dopo 10 giorni, la sua dimensione, come il volume dell'intestino tenue, aumenta di tre volte.

L'immaturità fisiologica dello stomaco sta nel fatto che il suo ambiente non è abbastanza acido per combattere la flora patogena. Fino a 3 settimane di età, la pepsina e l'acido cloridrico libero non sono sufficientemente prodotti in esso. Questa è la causa principale della mungitura, che è accompagnata da un effetto proteolitico. Un tal stomaco non possiede proprietà battericide, ma nello stesso tempo nota l'alta attività della tripsina prodotta dal pancreas.

Un vero e proprio stomaco fisiologicamente maturo diventa in 2 o 2,5 mesi, contiene almeno lo 0,2% di acido cloridrico e la pepsina ha già un effetto proteolitico. Insieme a questo, l'acido pancreatico produce succo, l'effetto proteolitico di cui è 1.5 o 2 volte inferiore.

La prima somministrazione di suinetti avviene 2-3 ore dopo la loro nascita. I primi tre giorni di neonati vengono alimentati solo con colostro e latte materno, vengono digeriti al 98% o al 100%. Da loro i bambini ricevono tutto ciò di cui hanno bisogno per crescere e stare bene.

I bambini di 12 o 15 giorni non sono abbastanza latte materno, specialmente nei casi in cui il nido è grande. Pertanto, vengono gradualmente alimentati 1-2 ml di feroglucina o ferodex (vengono somministrati per via intramuscolare). Viene offerta una miscela di 2,5 g di solfato di ferro, 1 g di solfato di rame e 1 l di acqua bollita. Questa soluzione è usata per trattare la mammella (se i piccoli porcellini succhiano bene), viene anche aggiunta all'acqua potabile o ai mangimi. La soluzione può essere somministrata con acqua sin dai primi giorni di vita. Questo integratore è una buona prevenzione dell'anemia, previene la riduzione dell'emoglobina e previene parzialmente la riduzione dei globuli rossi. Tutte queste malattie si verificano nei bambini a causa della carenza di ferro mentre si consuma solo il latte materno.

Per la prevenzione dei suinetti vecchi di 3 o 5 giorni fornisce soluzioni di solfato di ferro e solfato di rame, oltre a argilla rossa pre-raccolta o erba (viene distribuita agli animali giovani in piccole fattorie private). Poiché nei suinetti di 2 settimane si inizia a depositare quotidianamente 0,3-1 g di calcio e 0,2-0,6 g di fosforo per 1 kg di peso vivo, è necessario integrare la dieta con farina fine, farina di ossa e carbone. Tutto questo non è mescolato e dato separatamente.

Gli esperti sottolineano che i bambini delle mangiatoie dovrebbero essere sempre puliti.

I maialini di 6 e 8 giorni iniziano gradualmente a insegnare a mangiare mangime. Il primo a introdurre orzo tostato, grano o chicco d'avena, oltre a piselli. È necessario friggere fino a quando il rossore e la rottura del guscio di superficie. Mangiandolo, imparano a masticare, sviluppare i denti, allenare il sistema muscolare masticatorio e anche a stimolare la salivazione.

Successivamente, i bambini vengono offerti pappa da una miscela di mangimi concentrati. Cuccioli di 12 e 15 giorni vengono nutriti con carote rosse e in seguito (il 20 o il 22 ° giorno) vengono offerte altre piantine, meloni e zucche.

Gli esperti notano che nei bambini dai 6 giorni di età fino a 28 giorni i denti vengono tagliati, quindi provano un forte prurito. Per questo motivo, masticano le pareti delle pareti divisorie, oltre a scavare il pus per trovare qualcosa di solido, che spesso porta alla diarrea. Per evitare tali conseguenze, il cibo solido viene introdotto nella razione, le cui norme sono stabilite centralmente nell'azienda agricola o nell'allevamento di bestiame.

Si possono ottenere buoni risultati combinando una corretta alimentazione dei suini con un'assistenza competente per loro. In estate vengono portati fuori al sole e hanno abbastanza esposizione al sole, e in inverno nei maialini del porcile vengono irradiati con luce ultravioletta in dosi accettabili.

I maialini di due mesi vengono rimossi dalla madre e nutriti da adulti. Vengono utilizzate due tecniche di svezzamento principali:

  • immediatamente dopo 60 giorni dalla nascita,
  • in pochi giorni.

Semina per un po 'di tempo preso dal campo, e poi torna. Allo stesso tempo, riduce gradualmente la quantità di mangime e il latte diventa meno. Gli intervalli tra le poppate dei maialini da latte sono aumentati e la frequenza di alimentazione è ridotta a 1 volta al giorno. Dopo di ciò, la madre viene prelevata dallo stallo e i bambini rimangono soli. Nelle condizioni di allevamento industriale, la separazione dei suinetti di 3 o 4 settimane viene praticata in precedenza, devono essere pesati e ordinati in gruppi.

In estate, i giovani animali possono essere nutriti con tutti i tipi di foraggio verde - per loro è la principale fonte di vitamina A. Mangiano volentieri erba medica, cime di barbabietole e carote, oltre al trifoglio. I concentrati sono spesso mescolati in essi.

Gli esperti ritengono che la fonte più ricca di vitamine e oligoelementi sia il grano germogliato, che è appositamente preparato. I chicchi di cereale e leguminose precedentemente impregnati sono sparsi in uno strato uniforme in un luogo caldo e ben illuminato, cominciano a germogliare. I cereali possono essere alimentati quando i germogli raggiungono i 5 cm. I cereali con germogli non superiori a 10 cm hanno il valore nutrizionale massimo.

Ai bambini viene somministrato olio di pesce come fonte di vitamina A ed E.

La medicazione superiore aiuta i neonati a crescere rapidamente e a rafforzarsi. Pertanto, nel campo hanno serbatoi speciali e bevitori. I contenitori per alimenti sono schiacciati con il gesso (un importante additivo minerale), così come il tappeto erboso, il cui consumo è saturo di elementi minerali contenuti nelle radici e nelle particelle del suolo. Viene raccolto in estate sotto forma di strati. 5-8 cme conservare in un luogo caldo e asciutto. Una progenie riceve una formazione del peso di 1,5 kg. Questa esca inizia dal 1 ° o 2 ° giorno dopo la nascita di un maiale.

Se il latte materno non è sufficiente, ai giovani viene dato latte vaccino puro, senza impurità. I bambini di 20 giorni di età sono sottoposti a un reverse prima dello svezzamento, prima 150 grammi ciascuno, poi più vicino allo svezzamento, la quantità viene aumentata a 1000 grammi (non meno di 700 g).

Cibo, bevande, piatti e bevitori devono essere puliti.

Di regola, su un maiale per l'intero periodo di lattazione va:rinculo 15-25 kg

si concentra 15-20 kg

mangime succoso 5-10 kg (principalmente patate, barbabietole, zucca),

fieno marcire 0,5-1, 5 kg.

I maialini vengono alimentati con carbone di legna, che è facile da preparare nel proprio cortile, così come bricchette o farina d'erba. Lessano il porridge e li diluiscono con latte o scremato. Prima di servire, i concentrati devono essere accuratamente macinati, e dall'orzo e dai chicchi d'avena: rimuovere il film. Cuccioli di 8 giorni utili per dare patate bollite e schiacciate, diluite con latte.

К моменту отлучения (в 2 месяца) новорожденные должны попробовать и привыкнуть ко всем продуктам кормления, тогда отлучение от матери они легко переносят.

Питьевой режим организуют исходя из расчёта 165-200 г воды в сутки на 100 кг живого веса. Вода должна быть всегда свежей (её меняют 3 раза в сутки), чистой и не холодной (около 12-15 С). Её дают с первых дней жизни, жирное материнское молочко (8% жира) вызывает у малышей настолько сильную жажду, что они готовы пить грязную воду и даже мочу.

Суточная норма

До отлучения малышей от матери необходимо приучить их есть все виды кормов. Altrimenti, dopo essersi separati dalla madre, sperimenteranno la fame o consumeranno grandi quantità di cibo che non sono in grado di elaborare completamente. Di conseguenza, sullo sfondo di molti fattori di stress con cui la separazione dalla madre porta inevitabilmente a disturbi digestivi e malattie del tratto gastrointestinale, che può essere disastroso per il bambino.

La quantità di sostanze nutritive per un maiale è determinata in base al peso, all'età e al tasso di crescita. Per ogni 100 kg di suini dal peso vivo da 20 kg e oltre (non più pesanti di 40 kg) dare 5,5-6 k. Unità. In questo caso, 1 unità. Dovrebbero essere consumati 120 g di proteine ​​digeribili e non più sostanze secche 4-4,5 kg.

I suinetti svezzati sono nutriti con miscele speciali, i prodotti di origine animale e vegetale sono inclusi, mentre il valore nutrizionale del mangime secco dovrebbe essere dall'80% al 90% della quantità totale di mangime, il restante 10% è un alimento verde e succoso.

Dopo lo svezzamento, i primi 12-15 giorni dei suinetti vengono alimentati allo stesso modo della madre, quindi passano gradualmente a 2 o 3 pasti al giorno con cibo che è stato idratato 1x1, aggiungendo nuovi alimenti, oligoelementi e vitamine alla dieta.

Come comprare un maiale da ingrasso?

Per ottenere carne di qualità, inizia con la giusta scelta di un maiale da ingrasso. Selezionato da tali criteri:

  • età - da 1 a 2 mesi, prima di questo momento i giovani hanno bisogno del latte materno,
  • peso - 5-7 kg al primo mese di vita, al secondo - 14-18 kg,
  • aspetto - attivo, con setole morbide e lisce, occhi lucidi e mobili,
  • maialino, bocca mucosa, pelle - rosa, coda - secca, pulita, a forma di occhiello, zoccolo - pulito, lucido,
  • esterno - corpo lungo, dritto, schiena larga, ossa forti, arti - con una buona prestazione, testa pesante, diritta, con profilo leggermente piegato,
  • l'appetito è normale, il maiale dovrebbe avere abbastanza cibo, non succhiare.

Maialino sano - attivo, rosa, con buone ossa

Attenzione! Una piccola testa, un dorso lombare e un rene, un'intercettazione dietro le scapole, gambe sottili, un naso eccessivamente camuso sono probabili segni di scarso sviluppo e problemi di salute.

Quando si sceglie una razza di maiale, prendere in considerazione il tipo di mangime da utilizzare.

È importante! Gli animali malati non possono nutrirsi, specialmente con finnozom, tubercolosi, malattie infettive o infiammatorie.

Principi di nutrire i maiali

Maialini da ingrasso usano vari prodotti. Il loro obiettivo è fornire all'animale energia, sostanze nutritive - proteine, carboidrati, grassi.

Nutrire un maiale non è facile

Tutti i prodotti sono suddivisi in tre gruppi, che influenzano in modo diverso la qualità del prodotto finale.

Attenzione! Due mesi prima della macellazione, i prodotti appartenenti al terzo gruppo vengono completamente rimossi dalla dieta e massimizzano la presenza del primo.

L'orzo rende gustoso il maiale

Mangime concentrato

Ciò include cereali, crusca, legumi, rifiuti derivanti dalla lavorazione del grano. Sono una fonte di energia e i legumi forniscono al corpo proteine.

Il bisogno di cereali

Il raccolto più popolare per l'ingrasso è l'orzo. La sua digeribilità raggiunge l'80%, è facilmente consumata dai maiali e ha un effetto positivo sul gusto della carne. Da altre culture usi:

  • avena - solo nelle prime fasi
  • miglio,
  • mais - somministrato in combinazione con mangime contenente proteine,
  • piselli - una fonte di proteine, alimentate in forma cotta a vapore,
  • Pasti e torte di olio (semi di lino, soia, girasole) - una fonte di grassi vegetali, da cuocere al vapore prima dell'uso per almeno 4 ore,
  • crusca - sono utilizzati in modo limitato a causa dell'abbondanza di fibre.

Tali mangimi sono dati a pezzi. Questo, in particolare, migliora l'assorbimento del prodotto.

Dolci e torte: una fonte di grassi

Attenzione! La macinatura a secco della macinatura fine sconvolge lo stomaco e l'intestino fino a un'ulcera. Pertanto, è dato solo con rifiuti di tavola o cibo succoso. I mangimi di cereali non bollono, poiché questo distruggerà i principi attivi. I legumi sono soggetti a cottura, perché sono scarsamente assorbiti.

Mangime succulento

Una delle colture più preziose è la patata, la cui digeribilità raggiunge il 94%. È alimentato con mangime contenente proteine ​​- piselli e altri legumi, scremati. Verdure pre-root cotte fino a quando sono teneri. Dare anche:

  • barbabietole - tavola e zucchero, sempre bollite,
  • carota - aggiunta come fonte di vitamine per lattonzoli da latte,
  • zucca - utile per tutte le fasce di età dei maiali.

La zucca è ricca di caroteni

Rifiuti alimentari

Nutrire i maiali consente l'uso di rifiuti alimentari. Questi possono essere:

  • resti freschi del man-mangiato,
  • briciole di pane:
  • spreco di animali da taglio, pesce,
  • verdure - crude, bollite,
  • pulire le radici, i frutti.

Attenzione! Alcune settimane prima della macellazione, lo spreco di pesce è escluso dalla dieta, poiché conferiscono alla carne un sapore sgradevole.

Tutti i rifiuti alimentari raccolti in piatti puliti e dare nella forma in cui sono.

Le ghiande sono raccolte a maiali in inverno

Puoi anche dare:

  • ghiande - da 2 kg al giorno per individuo,
  • funghi commestibili in forma bollita o essiccata nella composizione di mosto (fonte di proteine).

Alimentazione verde

Un posto enorme nella dieta dei maiali è l'ortica. Questo è un alimento multivitaminico conveniente che si trova in natura: foreste, parchi, piantagioni, ontani. L'ortica è facile da preparare per l'inverno, i giovani germogli essiccati. La tariffa per un animale adulto al giorno - 300 g.

Ortica - un prodotto prezioso nella dieta dei maiali

Attenzione! L'erba dovrebbe essere tagliata di fresco, perché già 6 ore dopo la macinatura, la quantità di sostanze nutritive in esso contenute si riduce della metà. L'erba può causare intossicazione se lasciata fermentare in acqua per raffreddare.

Un'altra cultura importante è la canola, un magazzino di proteine, grassi. Il suo pasto aumenta il tasso di crescita dei suini del 4% e la redditività della produzione del 3,4% rispetto all'equivalente di girasole. Il contenuto di fosforo, calcio, magnesio e rame è superiore alla soia.

Il seme di ravizzone è superiore a girasole e soia

  1. "Zelenka" è foglie frantumate ed erba di trifoglio, erba medica, pisello, quinoa, ortica, cime di barbabietola, veccia, avena. Questi prodotti sono ricchi di proteine, composti vitaminici, minerali.
  2. L'analogo combinato silo - inverno dei verdi. È composta da erba fresca, rifiuti vegetali, colture di tuberi e radici (30-50% ciascuna), farina di pula, fieno (erba) e carote (10% ciascuno).
  3. Erba e fieno giovani secchi macinati.

I verdi sono ricchi di vitamine, minerali

Alimentazione animale

I mangimi utili di origine animale includono:

  1. Latte. Nella sua forma pura, si ottengono solo polloni, agli adulti viene dato il latticello, il siero, il siero.
  2. Pesce, carne - una fonte di proteine. I pesci sono esclusi dalla dieta per 1,5-2 mesi prima della macellazione, in modo da non rovinare il sapore del maiale.

Attenzione! Prima di nutrire il pesce deve essere bollito.

Le scorie di pesce forniscono proteine

Negli ultimi anni, gli scienziati hanno parlato dei benefici degli additivi aromatici e aromatizzanti. Questi farmaci irritano i recettori, migliorano la secrezione del succo gastrico e la digestione.

I recettori del gusto attivano:

  • oli aromatici - agrumi (arancia, limone, mandarino), condimento di cannella, alloro, aglio, menta, cipolla, cumino, aneto, salvia e altre piante,
  • prodotti che contengono questi oli: menta, semi di anice, vaniglia, rifiuti della lavorazione delle fave di cacao.

I maiali preferiscono il dolce Per soddisfare le loro papille gustative, lo zucchero viene aggiunto al cibo (2,5%), barbabietole essiccate al suolo (fino al 5% al ​​mangime). Gusto alcalino che preferiscono acida. Per crearlo vengono utilizzati vari acidi di origine organica e inorganica: acido acetico, lattico (0,4%). L'amaro conferisce a polvere macinata senape macinata (0,15%) o cloruro di calcio (0,4%).

I maiali adorano

L'alternanza di dolce, aspro, amaro aiuta a mantenere l'appetito normale e migliora l'assorbimento delle sostanze nutritive, riduce il consumo di mangime.

L'acido citrico è uno dei supplementi necessari. Una volta nel corpo, la sostanza svolge diverse funzioni:

  • riduce leggermente la possibilità di infezione,
  • normalizza il valore del pH
  • migliora la digestione degli alimenti
  • normalizza la microflora.

L'arricchimento del mangime con questo composto organico consente di aumentare l'aumento del peso vivo del 9-17%. La concentrazione ottimale è 1%.

Acido citrico: batteria essenziale

Nel mangime aggiunto in piccole dosi di antibiotici. Questo riduce il tasso di incidenza e aumenta l'aumento di peso giornaliero medio del 15%.

Dopo aver consultato un veterinario, Terravit-40, Biovit-20, BKV, BVK e altri sono utilizzati per stimolare la crescita.

Modalità di alimentazione

L'alimentazione è normalizzata, limitata, non regolamentata.

a modalità normalizzata lo svezzamento e i suinetti nell'alimentazione degli allevamenti danno tre volte al giorno, salvo se diversamente specificato dalle regole della tecnologia. Lo stesso vale per i maiali da ingrasso, ma vengono offerti mangimi regolari due volte, una volta - grossolana.

È importante! Quando razionato nutrire l'agricoltore deve seguire l'appetito della mandria, e partendo da questo, conta il prossimo lotto.

La scelta dei maiali di dieta dipende dall'età e dall'obiettivo finale.

Modalità insostenibile adatto a lattonzoli che sono solo svezzati dalle scrofe. Ciò è dovuto alla rapida crescita e allo sviluppo del corpo, che richiede più che in un'altra epoca, nutrienti ed energia. Ai maiali viene dato un accesso costante agli alimentatori pieni di cibo.

Modalità limitata utilizzato nell'ingrasso per la carne, quando vogliono minimizzare il contenuto di grasso nella carcassa. Quindi viene utilizzata una nutrizione insufficiente o si sostituisce il cibo abituale per prodotti grossolani o meno nutrienti.

Alimentazione di fase

Per l'ingrasso, vengono utilizzate tecniche di alimentazione monofase e multifase.

L'alimentazione monofase è la più semplice, ma allo stesso tempo la peggiore, dal momento che non tiene conto delle peculiarità dello sviluppo della mandria. Il metodo consiste nel trasferimento graduale dei suini alla dieta per i maiali da ingrasso. Di conseguenza, il corpo è saturo di proteine, viene rilasciato molto fosforo e azoto. Un altro svantaggio del metodo è l'alto costo.

L'alimentazione monofase è più costosa

A seconda dell'età dei maiali, cambiano i bisogni dell'organismo. Quindi, con un aumento della massa, mangiano di più, ma sono necessarie meno proteine. L'alimentazione multifase suggerisce che alla fine dell'ingrasso la quantità di sostanze nutritive è ridotta, l'escrezione di fosforo e azoto è ridotta del 20%. La tecnica a due fasi comporta la modifica dell'alimentazione quando il peso raggiunge 70 kg, trifase - a 30-60, 60-90, 90 e oltre.

Alimentazione del maiale secco

Questo modo di nutrire utilizza circa il 75% degli allevamenti di suini nel mondo a causa di ovvi vantaggi:

  • bilancio alimentare
  • stabilità degli indicatori sanitari e igienici
  • trattamento termico e di umidità ottimale, aumento della disponibilità di nutrienti fino al 20%.

Vuoi scoprire qual è l'acquisto di mangimi per suini? Leggi dentro il nostro articolo sulle caratteristiche del mangime per suini di diverse fasce d'età. Come cucinare il mangime di maiale a casa?

Tuttavia, questo metodo ha degli svantaggi:

  • aumenta il rischio di malattie gastrointestinali che richiedono un trattamento,
  • fino al 25% degli animali, in particolare della giovane età, si sposta costantemente tra alimentatori e bevitori, disturbando il resto dei loro fratelli, questo crea una perdita di cibo fino al 9%,
  • aumento della contaminazione delle fattorie con particelle di cenere di mangime, che aumenta l'incidenza dei polmoni, anche tra i lavoratori agricoli.

Feed in mangiatoie

Per tale uso alimentare:

  • feed completo,
  • miscele di grano tritate con l'aggiunta di premiscele, crusca, torta di olio.

Attenzione! Quando il tipo secco di animali da ingrasso deve fornire un sacco di bere.

Mangime distribuito 2-3 volte al giorno. Informazioni più dettagliate sull'uso del mangime sono disponibili sulla confezione del produttore.

Alimentazione liquida

Questo tipo di alimentazione è più comune in Irlanda, così come in Germania, Danimarca, Olanda ed è utilizzato anche in Finlandia. Questo è dovuto a molti vantaggi:

  • eliminazione dei rifiuti e dei prodotti secondari dell'industria alimentare e microbiologica, che riduce il consumo di cereali e riduce il costo della carne suina,
  • maggiore rispetto delle esigenze biologiche del bestiame,
  • la possibilità di un cambiamento graduale nella dieta,
  • dosaggio esatto degli ingredienti, correzione della formulazione in base alle esigenze della mandria,
  • opportunità di non installare i bevitori
  • il consumo è ridotto del 10% rispetto al mangime secco, i guadagni aumentano del 6%,
  • diminuisce la quantità di escrementi
  • la possibilità di fermentazione, che migliora la composizione biochimica della miscela.

Ma qui ci sono una serie di inconvenienti. Questi includono:

  • breve durata
  • è necessario monitorare le condizioni igieniche degli alimentatori,
  • l'aumento di umidità nel porcile, che influisce negativamente sul benessere degli animali, specialmente in inverno,
  • la necessità di controllare il contenuto di umidità delle masse: quando c'è una grande quantità di liquido in esse, la massa alimentare accelera il tratto gastrointestinale di 8-10 ore, che riduce la digestione delle fibre alimentari e l'assorbimento di calcio, fosforo, ferro, deteriora la funzione delle ghiandole digestive e altri problemi.

Dispone di maiali d'alimentazione

Ogni periodo di alimentazione dei suinetti dipende dalle caratteristiche dello sviluppo e dal funzionamento del tubo digerente. Quando il periodo di succhiamento termina, lo stomaco inizia a produrre acido cloridrico, che consente di espandere la gamma di cibo.

Dispone di maiali d'alimentazione

In generale, un periodo di fino a 6 mesi è diviso:

  • Latte - fino a 2 mesi
  • allevamento - fino a 4 mesi,
  • ingrasso.

Periodo di latticini

Alcuni suinetti sono addestrati a nutrirsi dal momento in cui iniziano a eruttare i denti (questo accade il quinto giorno dalla nascita). Nella dieta gradualmente includono:

  • chicchi di mais arrostiti,
  • orzo,
  • piselli
  • grano.

Se la scrofa è scomparsa dal latte, l'animale è autorizzato a trasferirsi alla mucca. Utilizzato nell'alimentazione inversa: 100-150 g al giorno prima dello svezzamento e 700-1000 g dopo.

Da supplementi di vitamine e minerali sono utili:

  • gesso di alimentazione schiacciato,
  • carbone,
  • barbabietole schiacciate, carote,
  • sali di ferro, che sono in argilla rossa,
  • zolle.

Menu di esempio di ventose

Dal secondo mese nella dieta ci sono cereali con latte, latticini. La consistenza del mangime è fatta di porridge.

È importante! Ci dovrebbe essere sempre molta acqua pulita nella tazza da bere, la sostituzione dovrebbe essere 6-8 volte al giorno.

I maiali hanno bisogno di acqua pulita

A due mesi, i maiali guadagnano 16-20 kg di peso, in quattro mesi, da 40 kg. A questa età, la dieta viene reintegrata con un gran numero di prodotti della dieta per adulti, ma i cambiamenti sono minori.

Il compito dell'agricoltore in questo periodo è quello di ottenere più carne.

Il primo giorno dopo lo svezzamento, i dosaggi indicati sono rigorosamente osservati, il cibo è diviso in piccole porzioni.

Razione di svezzamento

Nelle prime settimane di utili infusi achillea, assenzio, che contribuiscono ad un migliore appetito.

Con un tipo di cibo secco, i maiali hanno molto da mangiare. In questo caso, è particolarmente necessario fornire loro l'accesso all'acqua pulita.

I suinetti devono sempre avere accesso all'acqua.

Alimentazione di carne

Suini di 60-130 kg con prosciutti sviluppati, un corpo arrotondato sono considerati carne. Il grasso spinale da loro è spesso 1,5-4 cm nella zona di 6-7 costole. Peso del giovane stock - da 15-16 kg.

L'alimentazione si svolge in due fasi:

  • preliminare - 3-5,5 mesi
  • il finale - prima della rimozione dall'ingrasso.

L'ingrasso in due fasi dà carne di alta qualità.

I maiali ingrassati per la carne hanno bisogno di molte proteine:

  • 2-4 mesi - da 129 g per unità di alimentazione,
  • 5 mesi - da 110 g,
  • entro la fine dell'ingrasso - 90-110 g.

Con carenza proteica, l'obesità inizia, la crescita rallenta.

Dovrebbe essere assicurato un adeguato apporto giornaliero di aminoacidi e minerali.

Fonti di proteine ​​e aminoacidi sono farina di carne, ossa, pesce. A seconda dell'età dell'individuo, vengono applicati i seguenti dosaggi:

  • farina di carne - 100-300 g,
  • carne e ossa - 100-250 g,
  • pesce - 100-200 g.

L'aumento ponderale dei suini del 15% è dato dal lievito per foraggio - 200-700 g al giorno, mentre il consumo di mangime è ridotto all'11%.

È importante dare le patate in inverno

L'alimentazione viene effettuata 2-3 volte al giorno, a seconda delle dimensioni delle porzioni.

Il mangime somministrato ai suini deve avere un fattore di digeribilità di almeno l'80%. Le patate svolgono un ruolo speciale (94%).

L'alimento principale nella stagione fredda:

  • patate,
  • silo combinato
  • barbabietola da zucchero,
  • mais insilato

Durante la stagione calda, la quota di patate è ridotta a causa dell'uso di giovani green di mais, piselli, seradella, erba medica e altri.

In estate aumentano la quantità di verdure fresche.

Pancetta da ingrasso

Per la pancetta vengono selezionati maiali dai quali vengono prodotti prodotti più teneri e meno grassi rispetto ai verri. Sono preferibili razze coltivate o ibridi. L'ingrasso parte da tre mesi (durante questo periodo il peso è di circa 30 kg). La fase finale è di 6-7 mesi con un peso di 90-100 kg. Un programma meno intenso non è adatto, perché poi il bacon diventa di scarsa qualità.

Razze a maturazione tardiva, verri crudi, individui in ritardo di sviluppo non sono adatti per tale alimentazione. Sulla superficie della pelle non dovrebbe essere danneggiato.

I tassi di ingrassamento sono chiaramente osservati per prevenire un'eccessiva formazione di grasso.

Con l'ingrasso prolungato, si perde il gusto delicato del bacon.

Il periodo di ingrasso è diviso in due fasi.

Il primo stadio (fino a 5 mesi)

Alla fine del periodo, il peso dell'individuo raggiunge almeno 57 kg.

Nelle miscele di mangimi sono inclusi:

  • erba, legumi, in inverno - legume fieno,
  • grano e rifiuti dalla loro lavorazione.

Con l'alimentazione combinata, la percentuale di concentrati nell'indice nutrizionale complessivo raggiunge:

  • con ortaggi a radice - 70%,
  • con patate - dal 42 al 65%.

Концентраты предлагают в форме смеси:

  • ячмень — 45%,
  • зернобобовые — 20%,
  • овес, кукуруза — по 15%,
  • жмых — 5%.

На килограмм такой смеси приходится 120 г протеина.

La quota di mangimi per animali - non meno del 7% di nutrizione. Di grande importanza è l'inverso, che dà fino a 2,5 kg al giorno.

Seconda fase (fino a 7 mesi)

Entro la fine di questo periodo, il peso del maiale aumenta fino a 95 chilogrammi e oltre.

In questa fase, farina di carne, pesce, farina d'avena, semi di soia e gusci di grano vengono ridotti al 5% o completamente interrotti. Migliora la qualità del bacon:

Composizione approssimativa della miscela:

  • legumi - 20%,
  • crusca di grano tenero - 10%,
  • orzo - 70%.

La miscela contiene 100 g di proteine. Fino al 30% dei cereali dà lievito.

È importante! I maiali limitano la mobilità, solo per breve tempo rilasciando nei recinti.

Nutrendosi di grasso

Per fare questo, prendere suini 2-2,5 anni, in cui la carne non cresce. Qualsiasi razza è adatta a questo. I verri necessariamente castrati.

Nella dieta, la proporzione di alimenti a base di carboidrati del 50%, un sacco di succosi e componenti, fino allo stadio finale di ingrasso aumenta la proporzione di concentrati. Entra in una dieta:

  • ortaggi a radice
  • cime di barbabietole,
  • meloni,
  • rifiuti alimentari e vegetali,
  • ortiche, ecc.

Questo metodo è meno costoso perché non richiede una grande quantità di alimenti proteici.

Il periodo di ingrasso è diviso in tre fasi.

La base della dieta: i carboidrati

Prodotti proibiti

I prodotti scaduti non dovrebbero essere nella dieta dell'animale domestico se l'agricoltore vuole coltivare una mandria sana e trarre profitto dalle sue attività.

Dall'eccesso di sale, i maiali muoiono

I prodotti vietati includono:

  1. Rifiuti coperti di muffe, funghi, affetti da altri organismi parassitari. Tale cibo è soggetto a distruzione.
  2. Patate crude a causa di tossine e cattiva digestione. Tuberi di colore verde o con germogli dovuti alla solanina, che non si disintegra nemmeno durante la cottura, sono particolarmente pericolosi.
  3. L'acqua in cui le patate sono state bollite non è adatta per la cottura del mosto - è versata.
  4. Una grande quantità di sale è controindicata: la morte può verificarsi da un sovradosaggio. L'aringa salata o salata è particolarmente pericolosa per i lattonzoli.
  5. Al momento dell'acquisto di gesso chiarire lo scopo del prodotto. Prodotto per il disegno sulla lavagna non è adatto a causa di impurità nocive che possono danneggiare l'animale. Sono richiesti solo mangimi.
  6. Alcune erbe contengono sostanze tossiche. Questi includono spurgeon, nightshade nero (baznika), prezzemolo di cane, cicuta (pietre miliari velenose), ranuncolo caustico (cecità notturna), anguria, picnic.
  7. Avvelenamento può verificarsi da barbabietole bollite se è in acqua calda per lungo tempo.

Mel dovrebbe essere foraggio, la scuola non è buona

Attenzione! Nei prodotti di elaborazione di chicco di ricino, il cotone là è gossipypol - un alcaloide pericoloso. Prima che queste erbe vengano somministrate agli animali, devono essere trattate con alte temperature o alcali.

Nell'alimentatore mettete tutto il cibo che un animale domestico può mangiare. Gli avanzi vengono gettati via per prevenire l'avvelenamento da prodotti acidi.

Nutrire un maiale a casa non è facile, ma possibile. Tuttavia, prima di decidere su un'impresa, è necessario calcolare i costi potenziali e cercare di ottimizzarli. Solo allora la coltivazione porterà piacere dal processo e trarrà vantaggio dalle materie prime vendute.

Ti piace questo articolo? Salva per non perdere!

Alimentazione dei lattonzoli da latte

3 ore dopo la nascita dei piccoli polloni devono essere nutriti con colostro. Questo è fatto in modo che il tratto gastrico inizi il suo lavoro.

Semina il latte è molto grasso, quindi i giovani hanno molta sete. Per evitare questo, i bevitori sono costruiti nella penna per giovani stock, a cui viene regolarmente versata acqua fresca.

Se tutto è buono e il maiale ha molto latte, capezzoli buoni e non è sotto stress, allora i ventosi fino ai primi 14 giorni di vita possono essere nutriti dalla madre. Poi vengono gradualmente svezzati da lei e gradualmente trasferiti in una dieta a tutti gli effetti. Fino a 1-1,5 mesi di tette alternate, mangimi per suinetti e additivi per la crescita dei suinetti.

Leggi su suinetti per suinetti qui.

Alimento approssimativo della ricetta per i maialini

  • ¾ acqua su una pentola da 6 tonnellate,
  • 3/5 orzo macinato,
  • 2/5 mais macinato.

I cereali vengono raccolti al ritmo di 1 kg per 4 litri di acqua bollente. Tutto viene gettato nella padella e mescolato per cucinare fino a quando è tenero. Il poltiglia risultante viene versato in un secchio e il latte viene aggiunto allo stato di panna acida liquida. Inoltre si versa 20 g di gesso e 20 g di farina d'ossa.

Bere ciotole e mangiatoie con cibo per porcellini sono poste dietro il recinto dalle scrofe, poiché anche queste ultime possono mangiare il loro mangime.

La base della dieta dei maialini da latte

Gli additivi per mangimi aiutano nella formazione dei denti, per il normale funzionamento dell'apparato digerente. Granelli di orzo, mais, legumi - questa è un'aggiunta al menu principale dei bambini fino a 1 mese.

La base della dieta dovrebbe essere acidophilus, o latte acido, matsoni. E per la prevenzione di alcune malattie specifiche del calcio giovane, carbone, gesso e farina di ossa vengono aggiunti alla dieta di base. Secondo la testimonianza dei veterinari, è possibile la regolazione e l'introduzione di miscele minerali ricche di calcio, potassio, ferro e sodio.

Inoltre, dopo 10 giorni di età, si danno da mangiare, carote tritate, patate bollite accartocciate e erbe secche nel formato di fieno.

Solo nei primi 7 giorni i maiali aumentano il volume e il peso quasi 2 volte.

Dopo che i maialetti da latte iniziano a svezzare dalle scrofe, alla loro dieta vengono aggiunte varie impurità. Questo è fatto in modo che i piccoli si sviluppino pienamente e l'immunità sia forte e resistente alle infezioni.

Circa l'alimentazione delle scrofe gravide a casa, leggi qui.

L'additivo minerale sotto forma di gesso viene introdotto nel parlatore dal 5 ° giorno di esistenza delle piantine. È schiacciato e versato nel trogolo. Il gesso è una delle più importanti fonti di calcio per i polloni in crescita. È necessario come la prevenzione di rachitismo, comune tra maialini fino a sei mesi.

Sali di ferro

L'anemia è comune nei suinetti, può svilupparsi a causa della mancanza di oligoelementi nel latte nelle scrofe. I sali di ferro sono mescolati al cibo da due fonti diverse:

  • argilla rossa
  • la soluzione costituito da 2,5 g di solfato ferroso, 1 g di solfato di rame e 1 l di acqua bollita.

I sali di ferro sono mescolati con la bevanda o lubrificano i capezzoli del maiale. In ogni caso, questi minerali dovrebbero essere nei maiali alimentari.

Introdurre tutti i supplementi minerali all'alimentazione dei maialini, poiché il corpo debolmente animale durante i primi sei mesi è più a rischio di contrarre gravi malattie infettive.

Sod - è di per sé ricco di minerali e viene utilizzato nell'alimentazione di tutti gli animali domestici. Per le radici dei suinetti, gli strati superiori del terreno vengono preparati in estate.

  1. Tagliare il terreno con un'altezza di circa 6 cm.
  2. Essiccato, tagliato a bricchette di 1,5 kg.
  3. Collocato in un luogo buio e asciutto, ad esempio, nel fienile.

Il prato pronto è dato in forma di terreno, a partire dal 3 ° giorno di vita.

Invertito o semplicemente siero si mescola alla bevanda o vengono bevuti dalla bottiglia ai maialini dal 15 ° giorno di vita. Prodotto ideale dal latte separato per iniziare a dare, quando il giovane succhia ancora il latte della scrofa. Il siero contiene un'enorme dose di vitamine, vitale per i polloni.

Dose prima dello svezzamento dal torace di un obrab: 100-150 g, quindi aumentare a 1 l per 1 individuo.

Caratteristiche di crescita

I maialini neonati sono ancora in procinto di formare i principali organi e sistemi corporei. Il sistema digestivo è sottosviluppato, il sistema immunitario si sta gradualmente accumulando e il cucciolo sta rapidamente guadagnando peso. Affinché questo sviluppo abbia luogo in modo produttivo, è importante garantire condizioni di manutenzione adeguate per l'allevamento, che comprendono una serie di fattori diversi.

temperatura

Nei primi giorni di vita, la modalità di temperatura ottimale è di fondamentale importanza per la crescita del bambino. Nella parte della stanza in cui sono nati e tenuti i discendenti, la temperatura non dovrebbe scendere sotto i 30 gradi. Nella penna, dove la scrofa vive e si nutre, è consentito un valore minimo di 16 gradi.

Per rispettare questo regime termico, la stanza in cui sono tenuti i maialini è preferibilmente finita con isolamento di alta qualità. Inoltre, le lampade speciali con potenti riscaldatori aiuteranno a mantenere caldo nella macchina aperta.

Umidità e accesso all'aria

Il corpo del maialino subito dopo il parto è ancora estremamente debole e suscettibile a varie infezioni. Pertanto, per ridurre il rischio di diffusione di agenti patogeni nel porcile, è necessario fornire un sistema di ventilazione di alta qualità. Ma non dovrebbe creare una brutta copia durante il lavoro, poiché i bambini sono estremamente sensibili al freddo, il che rallenta la loro crescita.

Paul dovrebbe essere coperto con uno spesso strato di paglia secca

È importante eliminare completamente tutte le fonti di umidità nella stalla. Per fare ciò, il pavimento del reparto in cui è contenuto l'utero con la prole deve essere rivestito con uno spesso strato di paglia secca. Dai locali, è necessario rimuovere regolarmente letame e residui di mangime liquido, escludere qualsiasi percorso di precipitazione per entrare.

Altre caratteristiche

Immediatamente dopo la nascita, i suinetti devono essere tenuti vicino alla madre e la durata di questo contenuto è in media 2 mesi. Nel periodo che va dai 10 ai 16 giorni sotto la scrofa tutti i cuccioli, che sono pianificati per essere ingrassati, vengono castrati. Vicino all'utero, i giovani animali tollerano più facilmente tale procedura.

Vale anche la pena notare che un significativo miglioramento della digestione e, di conseguenza, la crescita e lo sviluppo degli animali giovani sono promossi dall'irradiazione ultravioletta.

È indispensabile monitorare il processo di alimentazione dei bambini. La scrofa partorisce i maialini con i denti da latte. Sono usati per tenere fermamente il capezzolo, ma in alcuni casi accade che il dente sia troppo affilato e che il bambino possa ferire l'utero. Se ciò accade, è necessario rimuovere immediatamente la parte acuminata dell'incisivo con una pinza. Altrimenti, l'utero potrebbe rifiutarsi di nutrire la prole.

Dieta approssimativa

Nutrire i polloni dei maialini nei primi giorni di vita è venduto esclusivamente dal latte, che dà alla scrofa. Immediatamente dopo la nascita, i bambini vengono asciugati e posizionati sul capezzolo della madre, e anche con il parto ritardato, questo deve essere fatto entro e non oltre 1,5 ore dopo il parto. Questo approccio consente di migliorare significativamente l'immunità dei neonati, per aumentare rapidamente la loro crescita grazie alla gamma completa di sostanze nutritive contenute nel latte.

Alimentazione dei lattonzoli da latte

Poiché lo stomaco del bambino continua a svilupparsi ed è di piccole dimensioni, nei primi giorni è in grado di consumare solo 15 g di latte alla volta. In futuro, questa cifra è in costante crescita e per 10 giorni al giorno il maialino può mangiare fino a 300 g di latte, entro il 20 questa cifra sale a 400 g. assicurarsi che il restante 15% debba essere gradualmente introdotto nell'alimentazione.

È necessario abituare i ventosi a un nuovo tipo di cibo dal quinto giorno della loro vita. A questo punto, i maialini eruttano i denti, inizia a svilupparsi la salivazione, che svolge un ruolo importante nel funzionamento del sistema digestivo. Da questo punto in poi, i maialini da latte possono essere utilizzati a casa. Per fare questo, in piccole porzioni vengono introdotte nella dieta:

  • Grani tostati di grano, mais o piselli. Tale cibo dovuto all'odore causa appetito nei bambini e molto più facile da digerire nel sistema digestivo non ancora formato.
  • Mangimi combinati Premiscele speciali bilanciate in base alle esigenze dei polloni consentiranno un aumento di peso più rapido. Sono alimentati da un serbatoio pulito separato, che viene inserito nella macchina della famiglia, e successivamente in una sala da pranzo speciale.
  • Mangime minerale per lattonzoli da latte. Anche se il latte e ha la maggior parte dei nutrienti, ma non è in grado di soddisfare la necessità di prole in calcio e ferro. Di conseguenza, anche gli integratori minerali devono essere inclusi nella dieta.

I seguenti componenti possono essere utilizzati come integratori minerali:

  1. Carbone. Assorbe i gas che si accumulano nell'intestino e normalizza la digestione.
  2. Mel.
  3. farina di ossa.
  4. Complessi minerali acquistati.
  5. Solfato di ferro È mescolato al cibo di animali giovani per prevenire lo sviluppo di anemia.

Come profilassi dell'anemia, le iniezioni di Ferroglucin sono spesso somministrate ai bambini. Medicazione minerale, così come il solito cibo, versato in abbeveratoi separati separati.

Il mangime composto e i concentrati sono accuratamente macinati prima di servire. Possono essere forniti secchi o diluiti con una piccola quantità di acqua (latte, latte scremato). Sarà utile integrare una tale miscela con farina di fieno di legumi. Inoltre, il fieno può anche essere steso a raggi in una penna. Sarà la migliore fonte di vitamine per i giovani.

Dall'età di 10 giorni iniziano a introdurre gradualmente mangimi succulenti nella dieta. Prima di tutto, includono le carote grattugiate. Viene alimentato prima con un volume non superiore a 20 g, in modo che lo stomaco del maiale venga utilizzato per il nuovo cibo. In futuro, il tasso sale a 1 kg, e il raccolto principale non viene più sfregato sulla grattugia, ma viene tagliato in piccoli pezzi.

Gradualmente, da 12-14 giorni, barbabietole e zucche vengono introdotte nel cibo allo stesso modo. All'età di 3 settimane, le patate vengono anche aggiunte al menu principale, che viene pre-bollito e tritato.

Per soddisfare i bisogni dei giovani animali in vitamine, dovresti anche entrare nella dieta:

  • vitamina fieno,
  • latte vaccino o latte scremato
  • olio di pesce in piccoli dosaggi,
  • premiscele speciali e complessi vitaminici.

Non sarà fuori luogo insegnare i bambini ai cereali dall'ottavo giorno. L'opzione migliore in questo caso è il tegame dall'orzo. Del mix totale, dovrebbe occupare almeno il 50%, in quanto dà alla crescita dei giovani un buon incremento, ma è necessario tagliare dai legumi fino al 15%. Il resto della composizione può essere integrato con mais e farina d'avena.

Di questi concentrati preparare porridge denso o vapore li. Assicurati di aggiungerlo di nuovo. La crusca di frumento, che è diluita con la composizione di base, darà anche un effetto positivo. Il porridge risultante non è destinato alla conservazione a lungo termine. Pertanto, i bambini non dovrebbero essere dato di nuovo perché c'è un alto rischio di batteri che entrano nell'intestino.

Un buon effetto nel migliorare la crescita e lo sviluppo di animali giovani fornisce antibiotici che alimentano i suinetti con il cibo. Per fare questo, il farmaco viene sciolto in una piccola quantità di latte, scuotere o scaldare acqua bollita, circa 3 ore prima di servire. Durante il pasto, la miscela risultante viene introdotta nel cibo e servita ai bambini. Il più spesso, biomitsin, terramycin e penicillina sono usati a questo scopo.

A partire dal 25 ° giorno di vita, iniziano a nutrire i maialini in una penna separata, che agisce esclusivamente come mense. In una tale stanza, il giovane mangia più attivamente e completamente il cibo. Ma nel caso in cui due scrofe si alimentino contemporaneamente nella stessa mensa, il reparto dovrebbe essere separato per l'alimentazione separata di ciascun gruppo.

Tassi di alimentazione

Nell'elaborare la dieta corretta per un periodo di due mesi vicino alla scrofa, un maialino è in grado di aumentare la sua massa di 13 volte o più. Ma per raggiungere un tale risultato è possibile solo se si osservano le norme di base per nutrire i giovani.

Va notato che fin dai primi giorni di vita del bambino, è necessario seguire l'orario dei pasti. Il 5 ° giorno dopo il parto, il maialino da latte deve essere nutrito almeno 10 volte al giorno, compresi i pasti serali. A partire dal 20 ° giorno dopo il parto, l'alimentazione notturna può essere interrotta, mentre il pollone viene trasferito a 5-7 pasti, con intervalli regolari tra di loro. A partire dai 2 mesi di età, è già possibile effettuare non più di 3-4 pasti al giorno.

Durante il periodo di alimentazione di un maialino fino all'età di 2 mesi, è necessario spendere circa 30 unità di alimentazione del mangime. Di questi, la proteina è di almeno 3-4 kg. Inoltre, per i maialini di due settimane, i tassi di alimentazione giornalieri sono i seguenti:

  • energia necessaria - 2,2 mJ,
  • unità di alimentazione - 0,2,
  • la quantità di sostanza secca - non inferiore a 132 g,
  • proteina - 40 g,
  • amminoacidi - 2,6 g,
  • Calcio - almeno 1 g al giorno,
  • fosforo - 1,3 g,
  • ferro - non meno di 5 mg.

Più vicino ai 2 mesi di età, le esigenze del corpo del bambino variano leggermente, mentre la frequenza giornaliera delle batterie è:

  • l'energia richiesta è 8,4 mJ,
  • unità di alimentazione - 0,8,
  • la quantità di sostanza secca - non meno di 545 g,
  • proteina - 110 g,
  • amminoacidi - 5,5 g,
  • Calcio - non meno di 3,5 g al giorno,
  • fosforo - 5 g,
  • ferro - non meno di 22 mg.

La composizione del mangime, che fornirà le norme specificate di sostanze nutritive e minerali include i seguenti componenti:

  • orzo schiacciato - circa il 46% del totale,
  • avena pelata - 21%,
  • farina di semi di girasole - 9%,
  • piselli - almeno il 5%,
  • latte scremato - 7%,
  • mangimi il lievito - 3,5%,
  • premix - almeno l'1% del totale.

Orzo tritato per i maialini

Il resto della composizione è occupato da sale e gesso. Questo mangime combinato viene somministrato a giovani animali sotto forma di latte diluito e scremato.

Integratori vitaminici

Anche la crescita e il corretto sviluppo dei giovani suini sono impossibili senza una quantità sufficiente di vitamine, pertanto è necessario introdurre nella dieta vari integratori vitaminici per suinetti.

Quando si sceglie il supplemento giusto, è importante prestare attenzione al fatto che contiene le seguenti vitamine:

  • A. Promuove l'immunità.
  • D. La sua quantità sufficiente è una condizione importante per l'assorbimento della forza del calcio e dell'osso.
  • E. Promuove il metabolismo, normalizza l'attività del sistema nervoso, influenza la funzione riproduttiva dell'animale.
  • B1. È un componente importante di molti enzimi. Его дефицит вызывает развитие у животного судорог и паралича. Также B1 способствует повышению резистентности организма.
  • B2. Защищает организм от развития различных заболеваний. Влияет на репродуктивную систему. Способствует межклеточному обмену и синтезу белков.
  • B3. Stimola la crescita dell'animale regolando il metabolismo di proteine ​​e grassi.
  • B12. Promuove anche la crescita. Partecipa alla formazione delle cellule del sangue.

Per fornire al corpo del maialino tutte le vitamine elencate, speciali integratori proteici minerali e vitaminici (PMVS) sono perfettamente adatti. Ci sono molte opzioni per tali composizioni. Tutti sono inoltre ottimamente bilanciati dalla quantità di nutrienti e minerali per ogni specifico gruppo di animali.

Anche oggi, i complessi vitaminici di Suferovit e Eleovit, venduti come iniezioni, sono piuttosto popolari. Sono somministrati ai maiali secondo le istruzioni.

Aumentare significativamente il livello di vitamina D nel corpo aiuterà lampade speciali UV, che sono installate sopra la macchina, che contengono bambini.

Attenzione! Prima di usare integratori e vitamine, dovresti prima consultare un veterinario. Le vitamine in eccesso nel corpo sono dannose come la loro mancanza.

Per nutrire la prole con acqua è necessario fin dai primi giorni di vita dei maiali. In parte, la quantità di liquido necessaria sostituisce il latte della scrofa. Ma già da 4 giorni nella penna è necessario mettere un bevitore con acqua bollita pulita. Prima di servire, tale acqua viene accuratamente riscaldata a una temperatura di 25-30 gradi.

L'apparecchio ha bisogno di accedere all'acqua.

È meglio nutrire i maialini in una mangiatoia ordinaria. I giovani non saranno in grado di utilizzare completamente i modelli di abbeveratoi e coppette. Inoltre, il punto importante è il monitoraggio costante della purezza del liquido. In un primo momento, è necessario sostituire l'acqua nei bevitori almeno 6 volte al giorno.

conclusione

Per crescere un allevatore sano e in buona salute, dovrà dedicare molto tempo, sforzi e denaro. Inoltre, per fornire ai giovani cure adeguate e l'alimentazione è il compito principale del proprietario della fattoria. Ma, nonostante la complessità del processo, in futuro questo approccio si ripagherà con un'alta produttività animale e senza bisogno di spendere soldi per il trattamento di molte malattie.

Guarda il video: Lezioni di Scacchi per Principianti - 14. I Principi dell'Apertura 1 (Dicembre 2019).

Загрузка...