Informazioni generali

Noce: caratteristiche di coltivazione

Pin
Send
Share
Send
Send


La noce è una pianta termofila alta che può deliziare i giardinieri per coltivazioni abbondanti per decenni. Se fornisci l'albero con le giuste cure, porterà molti frutti ogni anno. Crescono un pasticcio non solo nelle regioni meridionali del nostro paese - metteranno radici in un clima temperato, se scegli il metodo giusto e il tempo di piantagione.

Puoi crescere un dado da seme o da innesto. Il secondo metodo, anche se consente di preservare le migliori qualità varietali della pianta "madre", è adatto solo ai giardinieri esperti: questa è la più alta abilità! È molto più facile comprare un alberello sano nella nursery e radicarlo sulla trama.

Che tipo di noce crescere?

Se il tuo obiettivo principale nella coltivazione del noce è quello di raccogliere un raccolto abbondante di frutti gustosi da un albero alla fine di ogni stagione, scegli le sue varietà fruttuose. Gli allevatori hanno portato molte specie di piante che non hanno paura del freddo, resistenti alle malattie e ai parassiti, famose per l'alta qualità delle noci maturi.

Scegliere un grado di noce per l'atterraggio sul sito, considerare i seguenti indicatori:

• termini di maturazione dei frutti,

• resistenza al freddo, parassiti e malattie,

• sapore di frutta.

Indichiamo le varietà più popolari di noce, che attecchiranno sul sito di un normale residente estivo:

L'ideale La varietà più popolare, ben consolidata in qualsiasi clima, anche - nel nord. Poiché gli alberi possono sopportare temperature fino a -35 ° C, non possono essere coperti per l'inverno se il termometro in una particolare regione non scende sotto questo segno. La pianta inizia a dare i suoi frutti per 2-3 anni. Gli esemplari adulti raggiungono un'altezza di 4-5 m Il raccolto è possibile a settembre. I chicchi sono molto gustosi. La riproduzione della varietà ideale è possibile solo con semi.

Il gigante La piantina darà i suoi frutti solo per 5-6 anni dopo la semina, raggiunge un'altezza di 5 m. I frutti sono molto grandi, di forma rotonda.

Elegante. Varietà resistente alla siccità, resistente a molte malattie e parassiti. Tollera male le forti gelate, quindi è più adatto per la coltivazione nelle latitudini meridionali e medie. L'albero porta frutto per 5 anni dopo la semina. I chicchi maturano alla fine di settembre.

Allevatore. L'albero porta noci con un guscio sottile, resistente a parassiti e malattie. Puoi assaggiare i chicchi già maturi all'inizio di settembre.

Abbondante. La pianta è allungata fino a 4 m di altezza, entra a fruttificare a 4 anni di semina. La noce è resistente alle malattie, ma non tollera il freddo.

dessert. Varietà a maturazione media, già all'inizio di settembre, con frutti leggermente dolciastri. L'albero è resistente alla siccità, in caso di forti gelate, il legno di una pianta può essere danneggiato - non si può fare a meno di un rifugio invernale. I nuclei sui rami compaiono a 4 anni dopo l'atterraggio.

Produttività. Varietà alta e ad alto rendimento, frutto da 3-4 anni. Le noci sono pronte per la raccolta alla fine di settembre.

Dawn of the East. Varietà precoce, amata da molti giardinieri russi per noci di ottimo gusto. Pianta fino a 4 m di altezza sopporta forti gelate. Frutta in 4-5 anni.

Aurora. L'albero può crescere in altezza fino a 6 m. Inizia a dare frutti saporiti per 4 anni di vita. La raccolta viene effettuata a fine settembre.

Per la coltivazione di noci alle latitudini settentrionali, scegli varietà di maturazione precoce invernali resistenti. Per la banda centrale, quasi qualsiasi tipo di pianta funzionerà.

Dove coltivare le noci?

La noce non dà solo frutti gustosi, ma decora anche il giardino. Per rendere felice la corona dell'albero con una vegetazione lussureggiante, scegli un luogo adatto per il nuovo abitante del giardino.

Dare la preferenza aree soleggiate e ben drenate con terreno ben drenato. Il terreno delle noci non tollera il noce. Il posto migliore per la sua coltivazione sarà la trama dietro la casa - quindi un albero alto non pritenyat altre piantine.

Le piantine cresceranno fortemente nel tempo e, quindi, si stabilizzeranno a distanza non meno di 5 m l'uno dall'altro. Quando si pianta su un pendio, è possibile seguire uno schema diverso - 3,5 m tra le istanze. Le file, secondo il consiglio di esperti giardinieri, dovrebbero essere dirette da nord a sud: questo darà il miglior angolo di illuminazione degli alberi durante il giorno.

Preparazione del terreno per la coltivazione di noci

La noce preferisce perdere carbonatico. Se l'acqua è cattiva per andare via da terra, l'albero fermerà la sua crescita e non darà alla fine della stagione un raccolto abbondante. In presenza di terreni poveri sul sito, è auspicabile sostituire (o almeno integrare in aggiunta) lo strato superiore della terra. Per fare questo, entra qui letame, cenere e superfosfato con il successivo scavo del sito di atterraggio di 50-80 cm. Tale "sostituzione" del terreno dovrà essere eseguita ogni anno in futuro, scavando il terreno nel cerchio vicino-tronco lungo la larghezza della corona dell'albero.

Per un albero crescere più velocemente e produrre abbondanti raccolti per diversi anni, prima di piantare preparare il terreno:

• Scavare un foro di atterraggio di 50 cm di diametro e 40 cm di profondità.

• Un paio di giorni prima che le piantine vengano piantate sul fondo del buco, mettere fertilizzanti - humus, fosfato e concimi di potassio.

• Mescolare la miscela e versare 40 litri di acqua.

Nei primi anni di vita di una noce nella zona, la composizione del suolo "giusta" è molto importante per lui. Pertanto, non ignorare l'importanza della fase preparatoria.

Piantare piantine di noci

L'opzione più semplice per un giardiniere principiante è quella di acquistare un alberello di un albero per 3-4 anni. I materiali da piantare ospitano vivai specializzati o da venditori privati ​​di fiducia. La piantina dovrebbe aver sviluppato germogli senza segni di malattia e appassimento.

Vivere nelle regioni centrali o settentrionali, piantare in primavera, quando la minaccia di ritorno del gelo è passata. L'alberello sopravviverà alla semina autunnale solo a condizione di un inverno caldo, che viene celebrato solo nelle regioni meridionali.

Piantina di noce

Prima di piantare, rimuovere le radici danneggiate e trattarle con una soluzione speciale che migliorerà il tasso di sopravvivenza della pianta in nuove condizioni. Radicare l'albero in un pozzo preparato, raddrizzando attentamente le radici. Assicurarsi che il collo della radice sia al livello del suolo. Terra un po 'tamponare e versare.

Se necessario, un dado può essere fornito per la prima volta.

Piantare semi di noce

Coltivare una noce di semi è un modo abbastanza laborioso di piantare. Ma il suo principale vantaggio è che, con la cura adeguata della pianta, può superare l'albero "madre" in termini di qualità. Il problema principale è comprare semi di qualità. Vai al mercato degli agricoltori per le noci "giuste":

• con un guscio intatto,

• nessuna decomposizione.

Acquista uno semi della stagione precedente. È impossibile dire con precisione esattamente quando si schiuderanno. Tutto dipende dal grado specifico, dalla qualità del materiale e dalle condizioni climatiche. La preparazione del seme inizia molto prima della semina.

Sii paziente e segui la tecnologia:

• Immergere i dadi per 2-4 giorni in acqua calda. Per questo è possibile utilizzare soluzioni speciali che accelerano la germinazione. Cambiare l'acqua ogni giorno per evitare che i nuclei marciscano.

• Meglio germogliare i semi stratificati. Per fare questo, vengono messi per un paio di mesi in sabbia o segatura leggermente inumidita. Mantenere il materiale di semina ad una temperatura di 2-5 ° C.

• Dopo questo tempo, spostare il contenitore di semi in un luogo più caldo, cambiare la terra in vaso. Qui germineranno. I dadi germogliati possono essere piantati all'inizio di maggio nel terreno o ri-coltivati ​​all'interno fino all'atterraggio dell'autunno.

Semi di noce germinati

• Quando si piantano semi nel terreno, adagiarli su un lato, a una profondità di 5-11 cm. Cospargere di terra e tamponare leggermente. Nei primi anni di vita il dado richiederà un'attenta manutenzione. Ma come dimostra la pratica, con buona cura, i semi piantati in primavera entro la fine dell'autunno danno una piantina fino a 20 cm.

Un buon risultato mostra la coltivazione di noci nella serra. Tra un paio d'anni riceverete una piantina pronta per essere piantata su un'area aperta.

Corretta cura della noce

I giovani sbarchi sono particolarmente bisognosi di cure. Ora hanno bisogno di molta luce e nutrienti per una crescita attiva. In futuro, quando l'albero si allunga, deve essere tagliato regolarmente.

Le regole per la cura del dado sono le seguenti:

Irrigazione. Gli sbarchi vengono annaffiati attivamente in primavera ed estate - 2 volte al mese saranno abbastanza. Acqua giovani alberi in calore estremo più spesso. Se si sceglie una varietà di noce resistente alla siccità, la pianta può "sopravvivere" per un mese senza irrigazione. Inumidire il terreno con il calcolo di 3 secchi d'acqua per 1 m2 di terreno. Per proteggere il terreno dall'asciugatura, pacciamare i tronchi degli alberi con segatura

Top dressing. Noce fertilizzata 2 volte a stagione. All'inizio della primavera, i fertilizzanti azotati vengono applicati sotto gli alberi prima di arare. Usa tali supplementi con cautela, poiché il loro eccesso può portare alla diffusione della malattia. Nei primi anni di fruttificazione del dado, astenersi dall'utilizzare azoto, questo è importante per ottenere ulteriori alti rendimenti. In autunno, prima che la pianta entri in letargo, alimentala con concimi di potassio e fosfati.

Taglio. Solo i giovani alberelli devono formare una corona - gli esemplari adulti non ne hanno bisogno. Cerca di non tagliare i ramoscelli secchi dall'albero all'inizio della primavera - la pianta può perdere molto succo, il che influirà sulla sua crescita e sviluppo. Tutte le manipolazioni passano più vicino non prima di giugno. Non rimuovere completamente la fuga - lascia un piccolo nodo fino alla prossima stagione.

Schema di rifilatura di noci

noce non ama l'allentamento profondo - le sue radici durante il periodo di fruttificazione attiva dovrebbero rimanere a riposo. Anche fare fertilizzanti senza intensi cerchi pristvolnyh scavando.

Quando raccogliere?

Puoi facilmente determinare il tempo di raccolta dei frutti maturati con il pericarpo verde. Quando iniziano a rompere, puoi mangiare noci deliziose. Ma dal frutto "fresco", il pericarpo viene raschiato male. Pertanto, un paio di settimane, mantenere i dadi in un luogo buio - seminterrato adatto. Il guscio è ammorbidito, puoi facilmente rimuoverlo dal frutto.

Noce nel pericarpo

Durante la pulizia non fa male indossare i guanti, perché ci sono molti iodio nel pericarpo - le mani diventano nere. Dadi e poi risciacquare bene e asciugare al sole.

Come proteggere le noci da malattie e parassiti?

Se si confronta una noce con altri alberi da frutto, insetti e malattie la attaccano meno spesso. Ma alcune misure per proteggerlo dalle "disgrazie" devono ancora essere prese.

Gli alberi sono malati, di regola, a causa di cure improprie - o gli atterraggi mancano di luce solare o l'acqua ristagna sul sito. Malattie da noci pericolose:

Macchia marrone. La malattia fungina si manifesta durante periodi di forti piogge o in caso di irrigazione eccessiva - i fiori cadono, con conseguente riduzione significativa della resa della pianta. I funghi, se notate le sue tracce, devono essere distrutti, perché le dispute possono sopravvivere fino alla stagione successiva, danneggiando ulteriormente la pianta. Per fare questo, almeno 3 volte a stagione, spruzzare semina 1% di liquido Bordeaux.

• Batteriosi. La malattia si sviluppa in primavera - quando fuori c'è caldo, tempo piovoso. Lo noterai immediatamente - compaiono macchie scure su germogli, volantini e fiori. La pianta colpita produrrà molta meno frutta quando le ovaie muoiono. Per la prevenzione e il trattamento del noce dalla batteriosi, spendere le sue soluzioni di irrorazione di urea e miscela bordolese.

Cancro alla radice La pianta infetta smette di crescere e porta frutto completamente, perché le sue radici sono danneggiate. Riconosci la malattia gonfiando le crescite sulle radici. Devono essere rimossi, nei luoghi di taglio per elaborare la soda caustica e l'acqua.

Radici di cancro al noce

Parassiti di insetti che colpiscono le noci - acaro della verruca della noce, farfalla bianca, afide, falena della mela, falena variopinta.

Non sono nemmeno gli stessi insetti a essere pericolosi, ma le loro larve - succhiano tutta la linfa dall'albero per lo sviluppo della pianta.

I giardinieri stanno combattendo contro le invasioni di insetti con metodi simili - tagliando e bruciando germogli danneggiati.

Il compito principale è impedire che i bruchi di insetti si diffondano su tutto l'albero.

È meglio non usare sostanze chimiche tossiche (specialmente - durante il periodo di fioritura) - i mezzi biologici sono più adatti.

Condizioni di temperatura

Gli sbarchi nelle pianure sono destinati a fallire in anticipo, perché qui, specialmente in primavera, l'aria fredda si accumula e ristagna costantemente. La maggior parte delle forme di noce normalmente tollerano un abbassamento a breve termine della temperatura dell'aria a -20-25 ° C. Tuttavia, già con una diminuzione a breve termine a -30 ° C. gli alberi possono congelare i germogli annuali e i fori di congelamento compaiono sui rami scheletrici.

Il ritorno di gelo è particolarmente pericoloso per un dado. L'abbassamento a breve termine della temperatura a -0,5-1 ° С provoca già la morte di giovani germogli, foglie, fiori femminili e dell'ovaio. In futuro, l'albero viene ripristinato grazie alle gemme di ricambio, ma la resa è ridotta.

È buono quando molti alberi crescono nelle vicinanze, specialmente di diverse forme e varietà. Tuttavia, la noce richiede molta luce e l'ombra è grande. Cerca di persuadere un vicino allo stesso passo e poi il problema dell'impollinazione (entro un raggio di 50-100 m) verrà rimosso da solo.

L'atterraggio è meglio cucinare in autunno. Su terreni fertili con spessore dello strato di humus fino a 30 cm, le sue dimensioni possono essere 60x60 cm. Nel caso peggiore, fino a 1 m di larghezza e profondità. Il pozzo per 2/3 del volume è riempito con una miscela ben miscelata di terreno fertile, humus e torba (1: 1: 1) con fertilizzanti minerali (perfosfato fino a 3 kg, cloruro di potassio fino a 0,8 kg, farina di dolomite 0,5-1 kg, cenere 1-2 kg). L'uso di fertilizzanti organici freschi può portare alla morte di giovani radici delicate. Dopo di ciò, 15-20 litri di acqua vengono versati nella fossa e una barra di supporto viene installata a circa 2 metri di altezza.

Gli alberelli o le piantine innestati sono piantati in primavera. Allo stesso tempo, un tumulo è fatto nel centro del pozzo, una pianta è posta su di esso in modo che il colletto della radice sia al livello del suolo o 2-3 cm più in basso. Addormentarsi preparato miscela, a volte scuotendo l'albero. Calpestare i bordi della fossa e formare un rullo per la larghezza di irrigazione e l'altezza di 12-15 cm.

Indipendentemente dal tempo, subito dopo la semina, versare 2-3 secchi d'acqua sotto ciascun albero. Quando il terreno si deposita, prestare attenzione al collo della radice. Se è eccessivamente profondo, sollevare delicatamente la pianta, tenendo la base del gambo. Lega la piantina alla cola e chiudi il cerchio del tronco con letame marcito, compost, involucro di plastica nera o spunbond.

Durante il periodo di fruttificazione, una corona viene diluita ogni 2-3 anni all'inizio della primavera. Aiuta a migliorare la sua luce e aerazione. I rami del primo e del secondo ordine vengono trasferiti a quelli inferiori e vengono rimossi i colpi secchi, malati, sfregati e insufficientemente produttivi. Accorciali solo nel caso in cui l'aumento annuale di 80 cm o più. Fare questo in massa non dovrebbe essere dovuto alla grande perdita del raccolto futuro.

Nei vecchi alberi con cessazione della crescita e diminuzione della produttività, si consiglia di tagliare i rami scheletrici e semi-scheletrici in 1 / 3-1 / 8 della loro lunghezza. Dopodiché, per diversi anni, forma una nuova corona. Buoni risultati si ottengono anche con la rimozione annuale di 1-2 rami. Con i rami di potatura, danneggiati dal gelo, non bisogna affrettarsi perché possono ancora recuperare. Rinvia questo evento fino alla prossima primavera, quando le parti morte saranno visibili.

Se hai aggiunto fertilizzanti organici e minerali raccomandati per piantare piantine, la noce sarà fornita con le sostanze necessarie per i prossimi 3-5 anni. In futuro, per 1 mq di organico (3-6 kg di concime decomposto o di humus), fosfati (5-10 g) e concimi di potassio (3-8 g) vengono applicati una volta ogni 2-3 anni all'inizio di settembre, racchiudendoli nel terreno ad una profondità di 10-20 cm.

Azoto (10-15 g) - annualmente, nella seconda metà di aprile sotto forma di soluzione o secco fino a una profondità di 3-4 cm Non solo macro, ma anche microelementi (boro, manganese, magnesio) sono importanti per la crescita, lo sviluppo e la fruttificazione. Soprattutto se ci sono segni della loro mancanza di terreno - morire dalle ovaie, macchie gialle sulle foglie, indebolimento della crescita. Le dosi sono le stesse degli altri alberi da frutto.

Peculiarità di impollinazione e fruttificazione delle noci

Noce noce è una pianta monoica, con fiori dioici, impollinati dal vento. I fiori staminati sono negli orecchini, situati a 1-3 incrementi dell'anno scorso. I fiori sono raccolti su 1-5, e di volta in volta fino a 15-20 (in racemi) su un pedicello sui germogli dell'anno corrente. Sullo stesso albero, gli staminati staminati e i fiori pistillati non sbocciano immediatamente, con un intervallo di circa una settimana. Gli alberi, in cui fioriscono i primi fiori staminati, sono chiamati protoandrichnymi, e se al contrario - protogenici. A causa della dicogamia (maturazione non simultanea nei fiori delle antere e degli stimmi), si verifica l'impollinazione incrociata. Il tipo di dicotomia per la riproduzione mediante il metodo vegetativo è ereditato, ma le piantine della prima pianta sono distribuite approssimativamente in modo protoandrico e protogenico. Per un nutlet, un fenomeno come l'apomix è tipico, vale a dire завязывание плодов без всякого опыления. Но для получения больших урожаев орехов необходимо, чтоб деревья-опылители росли не дальше 100 м. Цветет орешек посреди мая (в южных регионах – в апреле), после распускания листьев.Durante questo periodo, c'è ancora una piccola minaccia di danni alle piante da gelate tardive primaverili. Occasionalmente, ma ci sono casi in cui quando la stagione vegetativa è 3-4 settimane in anticipo rispetto ai valori medi a lungo termine, quando le gelate tornano a -2 ° C e più, le foglie giovani (la parte più alta della crescita) di 2-3 anni piantine di noci resistenti all'inverno sono danneggiate e gli organi generativi e le punte di crescita di un anno di alberi da frutto fruttifere. Ma, a causa della grande capacità rigenerativa delle piante, i nuovi germogli sono fatti da gemme dormienti, che alla fine della stagione vegetativa maturano pienamente e tollerano l'inverno successivo senza danni.

I giovani alberi iniziano a dare frutti tra i 6-10 anni di età e le forme individuali - da 2 a 4 anni. Raccogli alberi di 50-100 anni.

Per molti anni sono state selezionate una serie di forme ad alto rendimento invernale con frutta di altissima qualità. Per praticità, queste forme sono divise in gruppi: frutti grossi, dessert, pennello, a forma di mandorla, tappi.

Caratteristiche del noce in crescita

Sebbene il dado di noce e occupa una posizione intermedia tra le piante che richiedono luce e tollerante all'ombra, la resa dei suoi alberi dipende direttamente dall'illuminazione della corona.

La noce è più resistente alla siccità delle noci del genere Juglans. Malgrado ciò, per una crescita e una fruttificazione di successo degli alberi di noce, è necessario un alto contenuto di umidità della terra, che ha una reazione neutra o leggermente alcalina. La terra secca e salina, così come le aree con il più alto livello di acque sotterranee non sono applicabili alla coltivazione della noce.

Variabilità molto ampia delle varie forme di resistenza al gelo delle noci. Il primo inverno, a dicembre-gennaio, quando gli alberi sono nella fase del più profondo, o fisiologico riposo, la maggior parte delle forme locali di noce può sopportare una diminuzione della temperatura dell'aria a meno 26-28 ° C, alcune forme a meno 34 ° C. Allo stesso tempo, i giovani sono più danneggiati le piante Nelle forme invernali-resistenti, solo le punte dei germogli di un anno sono danneggiate, nei rami meno resistenti all'inverno, 2-3 anni. Nella seconda metà dell'inverno, a marzo, è più probabile un danno alla noce dal gelo. Durante questo periodo, specialmente dopo lunghi disgeli, anche le forme di noce resistenti al gelo sono danneggiate quando la temperatura dell'aria scende a meno 20-25 ° C.

Le caratteristiche del microrilievo sono di grande importanza per la coltivazione di successo del dado. Il meno danneggiato dalle basse temperature invernali dell'albero del noce, che crescono nella parte più alta delle piste. Il danno invernale diffuso è il congelamento, conseguenza della bassa elasticità della corteccia, caratteristica degli alberi che crescono sui pendii meridionali di esposizione, soprattutto nella parte inferiore delle piste, dove ci sono significative fluttuazioni giornaliere della temperatura dell'aria, spesso in febbraio-marzo, nei giorni di sole. Un metodo comune e affidabile di protezione contro il congelamento è l'imbiancatura dei buchi e la parte inferiore dei rami scheletrici.

I benefici del frutto di noci

La massa del frutto di noce va da 5 a 25, più spesso 8-15 grammi, il nucleo è dal 30 al 70%, il contenuto di grasso nel nucleo è molto grande - fino al 72%, proteine ​​- 12-21%. Questo è davvero il pane del futuro, come uno scienziato riconosciuto, l'allevatore I.V. Michurin ha scritto.

Nei frutti immaturi di noci contiene un'enorme quantità di vitamina C. Per la produzione di marmellata, vini aromatizzanti, questi frutti vengono raccolti in un periodo di ricca crescita dell'albero, quando il nucleo è gelatinoso, la pelle è morbida e succosa, myagenkaya e pelle succosa. Usa questi dadi nelle malattie dello stomaco e del tratto intestinale. Pericarpo verdastro raccolto immediatamente con la raccolta delle noci, a settembre.

E la prossima nota puramente ambientale. La noce è resistente all'inquinamento atmosferico da polveri e gas. Va inoltre tenuto presente che le sostanze nocive si accumulano principalmente nel pericarpo verde e non nel nucleo. Le foglie del nutlet hanno bellissime qualità phytoncidal, perché i suoi alberi dovrebbero essere piantati sul territorio di aziende industriali, lungo le strade, nei parchi forestali, durante l'inverdimento delle nostre città e villaggi. E ancora di più il dado vale la pena piantare nei nostri giardini.

Condividi il record con i tuoi amici - Noce, caratteristiche di coltivazione e proprietà della noce

Regole per l'acquisto di piantine di noci

La coltivazione delle noci inizia con la giusta scelta di materiale di piantagione. Il noce ha una caratteristica interessante: la pianta prima dà tutta la sua forza allo sviluppo del sistema radicale, quindi alla crescita e allo sviluppo del tronco e della massa verde. Pertanto, piantine che possono mettere radici e dare prole in futuro non sono sviluppati germogli con foglie, ma un potente apparato radicale. Un alberello con foglie, al contrario, non può sistemarsi, inoltre, quando si semina, gli alberelli vengono potati in modo che il cibo vada esclusivamente per il radicamento.

Una piantina sana deve essere forte, con radici sviluppate (il sistema radicale del dado è fondamentale). Dovrebbe ispezionare meticolosamente la corteccia della pianta, non dovrebbe esserci alcun danno meccanico o altro.

Scegliere un posto dove piantare una noce

Noce ama il sole splendente, con molta luce, la corona diventa ampia, spessa. Una noce è una pianta potente, l'altezza di un albero è di 25 metri e il diametro del tronco spesso raggiunge i sette metri. L'albero può crescere su un piccolo pendio, con 18 gradi di pendenza.

Non è auspicabile piantare un dado su terreni densi, scarsamente aerati e paludosi. Il terreno per una noce è raccomandato con un contenuto uniforme di sabbia e argilla, la posizione delle acque sotterranee è vicino alla superficie.

Come già accennato, il dado cresce in altezza e spargendo un albero, quando si pianta si deve notare che chiuderà la luce alle piante che crescono nelle vicinanze. Se ciò accade, queste piante dovrebbero essere trapiantate in un altro luogo. Dove piantare una noce sulla trama - il lato sud o sud-occidentale della trama, protetto dal vento, sarà il posto migliore per la noce. Quando raccogli un appezzamento per un nocciolo, non piantarlo vicino alla casa o agli edifici della fattoria, le radici della pianta, se crescono, possono danneggiare le fondamenta dell'edificio. Non è necessario piantare vicino alla recinzione.

Lavoro preparatorio prima dell'atterraggio

Noce non richiede molta attenzione quando cresce e si prende cura di te stesso, se si preparano con attenzione le piantine e posto per la semina. Un luogo per la semina dovrebbe essere pulito dai detriti della pianta, allentare e livellare. Se il terreno non soddisfa i requisiti, può essere sostituito con una parte più fertile.

Una fossa di piantagione viene scavata appena prima della semina per preservare la quantità di umidità necessaria alla pianta, dal momento che non è desiderabile versare acqua nella fossa. La sua profondità dipende dalla lunghezza delle radici, dovrebbe essere scavata più in profondità in modo che le radici siano localizzate convenientemente e non rotte.

Gli alberelli avranno bisogno di un mangime di qualità. Il concime di noci è costituito dai seguenti componenti: un secchio di letame, 400 grammi di cenere di legno, 200 grammi di perfosfato. Questa miscela di sostanze nutritive viene posta sul fondo della fossa e, una volta piantata, viene cosparsa di terra, il contatto delle radici con il fertilizzante è indesiderabile.

Il processo di piantare piantine e la distanza tra loro

Il momento più favorevole per piantare piantine di noci è la primavera. La pianta avrà il tempo di mettere radici e crescere forte fino alle gelate invernali, che possono distruggere i giovani alberi.

Gli alberelli prima della piantatura devono essere ispezionati, se vi sono radici danneggiate, marcite o essiccate, vengono tagliate. Per facilitare e accelerare il processo di radicazione, le radici delle piantine vengono immerse in una poltiglia di argilla con l'aggiunta di uno stimolatore di crescita. Parla preparato da argilla, letame marcito e acqua (3: 1: 1), densità - come quella di panna acida.

La piantagione di noci viene effettuata lentamente, le radici si raddrizzano dolcemente, è preferibile dare loro una posizione orizzontale. Quindi, partendo dalle radici più basse, gradualmente si riversò sul terreno. Di conseguenza, la parte superiore delle radici dovrebbe essere da sei a sette centimetri sotto la superficie del terreno. Il terreno del cerchio viene delicatamente abbassato, un solco di irrigazione superficiale viene fatto attorno al cerchio. Noci piantate abbondantemente annaffiate, circa 15 litri d'acqua per albero. Dal momento che la corona cresce fortemente di diametro, l'albero non ha bisogno di vicini più vicini di cinque metri.

Suggerimenti per la cura della noce

La noce, soggetta alle regole di semina e cura tempestiva, risponderà ad un buon raccolto. Prendersi cura di una pianta non è complicato, l'importante è eseguire le procedure in tempo e conoscere alcune caratteristiche. Ad esempio, la cura del suolo, la diserbo, l'allentamento avvengono non più in profondità di cinque centimetri, poiché le radici superiori della pianta si trovano vicino alla superficie.

Trattamento preventivo degli alberi da malattie e parassiti

All'inizio della primavera, la pianta richiede alcune misure preventive: la corteccia e la calce discendente devono essere rimosse dal tronco e dai rami scheletrici del dado e lavate via le superfici pulite con una soluzione di solfato di rame (3%) e rinfrescate.

In primavera, mentre i reni sono ancora addormentati, l'albero e il terreno del cerchio attorno al tronco vengono spruzzati con liquido monocorpo di Bordeaux per prevenire malattie e parassiti.

In estate, per prevenire la comparsa di parassiti e malattie intorno al dado, il terreno viene pulito, l'albero stesso di volta in volta deve essere esaminato attentamente per gli insetti, eventuali punti sospetti sulla corteccia e fogliame. Se trovato, trattare immediatamente con fungicidi (in caso di segni di malattia) o insetticidi (con la comparsa di insetti).

Dopo la raccolta e la caduta delle foglie, gli alberi vengono nuovamente trattati per la profilassi, con gli stessi mezzi. I coltivatori esperti di piante raccomandano l'uso di una soluzione di urea al sette percento invece del liquido di Bordeaux e del solfato di rame. Questa soluzione è multifunzionale, è allo stesso tempo fuga dagli insetti, ha un effetto fungicida ed è un fertilizzante azotato.

Regole di irrigazione

Dopo un inverno con poche precipitazioni o addirittura senza neve, l'umidità è vitale per un capotasto. Annaffia bene l'albero, fino a circa venti litri d'acqua. Sotto la normale pioggia, il dado viene annaffiato una volta ogni due mesi in primavera. In estate, con il caldo e senza pioggia, aumenta la necessità di irrigazione. Approssimativamente da maggio a luglio i noci vengono irrigati due volte al mese, con tre o quattro secchi d'acqua per albero, la mancanza di umidità può influire sulla resa delle noci.

L'allentamento del terreno non deve essere effettuato dopo ogni irrigazione, al dado non piace. Se ci sono piogge frequenti in primavera e in estate, non vale la pena di annaffiare, la noce ama l'umidità, ma a causa della struttura del sistema radicale, il suo eccesso sarà disastroso. Ridurre l'irrigazione per alberi sopra i quattro metri, il loro sistema di radici attira l'umidità dagli strati profondi del terreno.

A fine estate, l'irrigazione è ridotta. Se l'autunno non è piovoso, abbondantemente irrigato, è necessario per lo svernamento. Per evitare crepe e formazione di una crosta terrosa ruvida, è necessario pacciamatura. In questo modo, il terreno eviterà anche l'essiccamento in giornate particolarmente calde. Il pacciame è composto da paglia o segatura, torba in uno strato di cinque centimetri.

Nutrire gli alberi

A maggio, è il momento di concimare e sorge la domanda: con cosa si alimenta la noce? Gli alberi più vecchi di tre anni hanno bisogno di fino a sei chilogrammi di nitrato di ammonio, nut nut in primavera o nei primi giorni dell'estate.

Alla fine di giugno, per una migliore crescita dei germogli, le loro cime pizzicano e nutrono l'albero con fosfati e potassio, aggiungendo oligoelementi. Ci sono fertilizzanti per alberi da frutto con una composizione complessa. L'albero che porta frutti ha bisogno per l'intera stagione di 10 kg di superfosfato, 10 kg di solfato di ammonio, 3 kg di sale di potassio e 6 kg di nitrato di ammonio.

Quando e come potare

Nei primi tre anni della vita del dado è necessario formare il suo tronco e la sua corona. Ogni anno, i rami laterali vengono tagliati vicino all'albero. La potatura sanitaria o formativa delle noci viene effettuata con uno strumento appuntito in modo da non danneggiare la pianta, non lasciare sbavature.

Per la formazione della corona, il periodo migliore è quando l'albero ha raggiunto un metro e mezzo di crescita, con lo stelo fino a 90 cm e l'altezza della corona fino a 60 cm.

Quando si forma la corona, i rami si accorciano di 20 cm, lasciando circa dieci germogli scheletrici, puliti dai germogli germogliatori e dallo shtamb. La forma finale della corona sarà raggiunta in 4-5 anni, ma dopo sarà necessario tagliare solo i rami che impediscono la crescita dei germogli principali che crescono verso l'interno e addensano troppo la corona.

Le regole di base per il taglio di un albero di noce includono:

  • La procedura viene eseguita o in primavera prima dell'inizio del movimento attivo dei succhi, o in autunno,
  • In autunno, la potatura dei rami secchi e danneggiati è fatta in modo che l'albero non si arrenda in inverno cibo prezioso sui germogli, ovviamente condannata,
  • Tutte le sezioni dopo la procedura devono essere sempre trattate con il terreno in giardino per evitare infezioni.

Noce di svernamento

Dopo la raccolta e la potatura autunnale, l'area deve essere pulita, tutti i residui vegetali rimossi, poiché è in loro che gli insetti nocivi svernano. Ispeziona gli alberi, i rami e la corteccia, ma spesso sverna anche parassiti, tronco di tiglio. I giovani alberi e alberelli dell'anno in corso dovrebbero essere preparati con cura per l'inverno: è necessario coprire il cerchio del tronco dell'albero con il pacciame. È possibile coprire con letame, ma in modo che non entri in contatto con la corteccia, i tronchi del dado vengono avvolti con il saccheggio, e quindi i rami di abete possono essere posati sul tronco dell'albero.

Come raccogliere e conservare

La raccolta delle nocciole matura a fine estate - inizio autunno. È possibile raccogliere quelle noci, buccia verde che crepe. Non è consigliabile rimuovere i frutti verdi: non hanno nemmeno la metà delle sostanze utili di una noce matura, una noce acerba matura meno e non viene conservata a lungo. Poiché i frutti maturano in modo non uniforme, vengono raccolti in lotti man mano che maturano. Per non piegarsi su ogni dado e non lanciare un bastone in tentativi infruttuosi di abbattere i frutti saldamente sui picciuoli, rischiando di danneggiare la corteccia della pianta e semplicemente perdere tempo, i giardinieri hanno escogitato alcuni strumenti: il solito palo lungo (lunghezza dipende dall'altezza della pianta) con lino o plastica attaccati borsa alla fine.

I frutti caduti a terra devono essere raccolti il ​​più rapidamente possibile. Quando una scorza di noce marcisce, il marciume può essere impresso sul guscio e ciò influisce negativamente sulla conservazione. È auspicabile raccogliere i dadi con tempo asciutto.

Per inviare i dadi per la conservazione a lungo termine, vengono pelati e asciugati. Essiccato sotto un baldacchino in tempo asciutto o in casa, sparsi su tessuto o carta. Di solito ci vuole una settimana per asciugare, girare i dadi di tanto in tanto in modo che si asciughino uniformemente, poiché l'umidità in eccesso può influenzare la conservazione.

I dadi senza guscio vengono conservati per circa sei mesi in sacchetti di tessuto o contenitori di vetro in un luogo asciutto. I dadi sgusciati vengono anche conservati in un luogo asciutto: in una scatola, carta o sacchetto di stoffa, ma molto più a lungo.

Circa i benefici del noce, le sue proprietà medicinali sapevano molto prima dell'inizio della nostra era. Nel nostro tempo, anche la dignità della noce è apprezzata. Sia la medicina tradizionale che quella tradizionale usano le proprietà del dado e lo raccomandano per essere usato da adulti e bambini.

Noce - caratteristica biologica, descrizione

La noce è un albero potente con un'altezza di 8-15 m con una grande corona di diffusione, diametro del tronco di 0,5-1,5 m. Con la crescita nello spazio libero, queste cifre possono essere più alte. La crescita e lo sviluppo degli alberi di noce sono determinati dal loro luogo di crescita, dalle proprietà del suolo, dal sottosuolo, dalle caratteristiche biologiche della varietà, dal portinnesto, dallo stato della tecnologia agricola.

Ora ha creato varietà con crescita contenuta (altezza dell'albero 6-8 m), che sviluppano una piccola corona. Potrebbero essere coltivati ​​in piccoli appezzamenti di cottage estivi.

Se la pianta è ispessita, la noce forma una corona sferica spessa, molto elevata e se assottigliata, formata da un gran numero di rami scheletrici, semi scheletrici di ordine diverso. I suoi giovani germogli sono di colore verde scuro.

La maggior parte delle varietà promettenti e zonate di noce con propagazione vegetativa iniziano a dare i suoi frutti per 5-6 anni dopo la piantagione nel giardino, e gli alberi di seme hanno origine dagli 8 ai 12 anni. Le varietà di aglio del tipo Ideal sono in grado di iniziare a fruttificare per 2-3 anni, e alcune delle sue varietà possono dare frutti due volte durante la stagione di crescita. Con l'età aumenta l'espansione della fruttificazione della corona. La piena fruttificazione arriva il 10-12 ° anno. Il suo valore dipende dalla varietà, dalle condizioni di crescita e dall'offerta di umidità. Quando si utilizza una tecnologia agricola più elevata, la raccolta di noci può essere facilmente aumentata. Egli fruttifica la vecchiaia.

Nel territorio di Krasnodar, nei vecchi frutteti circassi, crescono alberi di noci di origine da seme, che all'età di 80-100 anni e più hanno una produttività abbastanza elevata - 80-120 kg per albero. Bassi costi di manodopera, fondi per la coltivazione, il loro valore rendono questa cultura altamente redditizia.

Fiori di noce maschile

La noce si riferisce alle piante monoecie dioiche impollinate dal vento. Fiori maschili e femminili si formano sulla stessa pianta, ma separatamente. Мужские (тычиночные) цветки имеют вид соцветий в виде сережек, которые образуются из боковых почек на приросте предыдущего года, а женские (пестичные) цветки формируются в верхушечных и боковых почках (в пазухах листьев) побегов текущего года. Они имеют зеленую окраску. Хорошо развиты липкие двухлопастные рыльца.

На юге России вегетация грецкого ореха начинается в первой-второй половине апреля, наиболее активный рост побегов в длину происходит в первую-вторую декаду мая, к концу июня он затухает. La noce sboccia a fine aprile-inizio maggio, la fioritura termina nella seconda o terza decade di maggio. In termini di fioritura, ci sono varietà a fioritura precoce e tardiva. È caratterizzato dal fenomeno della dicogamia, cioè dalla maturazione non simultanea di fiori maschili e femminili sulla stessa pianta, che impedisce l'autoimpollinazione, ma promuove l'impollinazione incrociata. Le piante in cui le antere si aprono prima della maturazione dello stigma sono chiamate protevric, e se lo stigma matura prima, quelle protoginiche. A volte ci sono alberi omogenei, in cui i tempi di fioritura dei fiori staminali e pistillati coincidono. In quest'ultimo caso, iniziano il periodo di fruttificazione più velocemente, i loro fiori pistillati e staminati sbocciano più a lungo, il che fornisce rispettivamente una parziale auto-impollinazione, un aumento della resa.

Il fenomeno della dicogamia deve essere considerato quando si selezionano le varietà di noci da piantare insieme in una piantagione, combinandole in modo che la fioritura dei fiori femminili di alcuni coincida con la fioritura delle infiorescenze maschili di altri.

Il frutto è una falsa drupa (noce), che varia notevolmente per forma e dimensione. Il periodo di maturazione del frutto è esteso - la maturazione inizia a fine agosto e inizio settembre, dura quasi fino alla fine del mese. In termini di maturazione, si distinguono tre gruppi di alberi: il primo è a maturazione precoce, il secondo è a maturazione, il terzo a maturazione tardiva.

La vegetazione delle noci nel Caucaso del Nord molto spesso si ferma con l'inizio delle gelate, che sono programmate per la fine di ottobre - l'inizio di novembre. La stagione di crescita è 190-240 giorni.

Il sistema di radici è potente, di tipo a bastoncino, penetra a una profondità di oltre 8-10 m, ha rami laterali ben sviluppati, che vanno ben oltre la proiezione della corona. La maggior parte di queste radici si trova nello strato di mezzo metro superiore del suolo. La noce reagisce sensibilmente alla stretta presenza di acque sotterranee (meno di 1,5 m), all'orizzonte o alla roccia di argilla densa sottostante (meno di 0,6-0,8 m), in questi casi ha un fittone e si sviluppa il sistema di radici superficiali. Inoltre, la mancanza di drenaggio in un anno umido crea il pericolo di un'eccessiva bagnatura dell'orizzonte di radicazione, che porta a una forte inibizione del sistema radicale, e durante le inondazioni a lungo termine - alla sua completa distruzione.

Un'importante caratteristica biologica delle varietà di noci è il tipo di fruttificazione. La maggior parte ha un tipo apicale di fruttificazione. La deposizione degli organi generativi in ​​essi avviene solo nel germoglio apicale della crescita annuale. Tuttavia, ci sono varietà in cui, insieme al germoglio apicale, il frutto è anche parte del lato (tipo apicale-laterale di fruttificazione). È stato accertato che le varietà con l'ultimo tipo di fruttificazione sono 1,5 volte più produttive di quelle con il tipo apicale di fruttificazione, che dovrebbero essere prese in considerazione durante le piantagioni, dando la preferenza al primo.

La noce è una razza termofila, ma piuttosto resistente al gelo e resistente alle intemperie. Cresce con successo, porta frutti dove la temperatura media annuale dell'aria è più di 8-10 gradi, la stagione di crescita è di 150 giorni e la temperatura minima dell'aria scende raramente sotto i 22-25 gradi meno. Tuttavia, una noce può sopportare temperature più basse senza danni significativi in ​​inverno, quando gli alberi sono in uno stato di profonda dormienza. Ad esempio, in Moldavia ci sono stati casi in cui ha subito una diminuzione della temperatura a meno 25-27 gradi, in Bulgaria - a meno 30 gradi, e in Ucraina - a meno 40 gradi.

Le osservazioni sulla resistenza invernale del noce nel Caucaso del Nord hanno dimostrato che le gelate brevi fino a meno 27-28 gradi non causano gravi danni agli alberi di forme di varietà locali - portano frutta normalmente. È molto più pericoloso per lui abbassare bruscamente la temperatura dell'aria dopo un lungo disgelo, così come alla fine dell'inverno. In questi anni, non c'è fruttificazione, ma è in corso il restauro della corona danneggiata, che dura almeno due anni, dopo di che l'albero è in grado di dare nuovamente frutti. Il grado di danno dipende dalle caratteristiche della varietà, portinnesto, età della pianta, densità di posizione, luogo di crescita e stato della tecnologia agricola. Su una buona base agricola, gli alberi soffrono meno di forti gelate. La loro resistenza invernale aumenta con l'umidità del terreno sufficiente, l'autunno secco e freddo, una fine più precoce della stagione di crescita.

La noce è molto sensibile al raffreddamento in fase di fioritura (la caduta massiva dei fiori pistillati avviene quando la temperatura dell'aria scende a 0-1 gradi Celsius. Per evitare ciò, è necessario coltivare varietà a fioritura tardiva partendo dal freddo durante la fioritura o coltivarla dove Non ci sono gelate tardive primaverili.

La noce tollera scarsamente il calore, prolungando la siccità atmosferica del suolo, che inibisce la crescita degli alberi, riduce le dimensioni, la qualità del raccolto. Ci sono casi in cui l'innalzamento della temperatura di oltre 37 gradi ha causato la caduta prematura dei frutti dalla parte inferiore della corona. L'effetto negativo della siccità è esacerbato quando viene coltivato su terreni poveri e asciutti. Per aumentare la resistenza del noce alla siccità, dovrebbe essere piantato su terreni ricchi e profondi dove cadono 550-600 mm di precipitazione durante la stagione vegetativa.

Va notato che la maggior parte delle aree del Caucaso settentrionale hanno una combinazione favorevole di fattori climatici che assicurano una crescita normale, la fruttificazione annuale dei noci.

Noce ha un'alta capacità pobegoobrazovatelnoe, quindi, tollera il ringiovanimento della corona. Recupera rapidamente quando i rami si congelano negli inverni rigidi, quando la temperatura dell'aria scende a un punto critico per lo svernamento sotto meno 28-30 gradi. Allo stesso tempo, il restauro della corona è dovuto all'abbondanza eccessiva, che si forma sulle parti inferiori dei rami di vecchia crescita che non sono danneggiati dal gelo, e se l'intera corona si è congelata, a causa della crescita eccessiva, che si forma alla base dell'albero dal colletto della radice.

La noce è una cultura che ama la luce, quindi cresce bene, porta regolarmente frutti quando è scarsamente posizionata nella piantagione, dove ci sono le condizioni per una crescita libera e lo sviluppo di una potente corona che si estende. Durante la semina ispessita, dove l'accesso alla luce del sole a causa dell'ombreggiamento laterale è limitato, gli alberi sono fortemente disegnati in altezza, formano un raccolto solo nella parte superiore della corona.

Come coltivare una noce - metodi di allevamento

La noce viene propagata da semi e vegetativamente (innesto).

Quando la riproduzione del seme avviene la scissione di tratti economicamente utili della pianta madre nella progenie, spesso in peggio, quindi non può servire come base per la creazione di piantagioni varietali. Viene utilizzato principalmente per piantine in crescita e materiale ibrido per la riproduzione. Questo metodo di allevamento è particolarmente promettente per le regioni settentrionali del nostro paese, dove le piantine di noci si stanno gradualmente adattando alle nuove condizioni ecologiche di esistenza. Alcuni di loro possono produrre prole vitale.

Per aumentare la durata invernale, si raccomanda che i semi germinati siano esposti a basse temperature (metodo IV Borzanovskaya). Secondo questa tecnica, i semi germinati (lunghezza della radice non superiore a 0,5 cm) vengono conservati per 12 ore in frigorifero a una temperatura di meno 3 gradi e per le 12 ore successive in una stanza calda a una temperatura di 18-20 gradi. Il termine semi indurenti - 3-5 giorni. Con un tale effetto di temperature variabili sui semi germogliati, le piantine di noce erano caratterizzate da una migliore crescita, una maggiore resistenza invernale, precocità e resa rispetto alle piante di controllo (senza indurire i semi).

Il metodo di allevamento vegetativo garantisce la sicurezza, la trasmissione delle caratteristiche varietali, le proprietà della pianta madre alla prole.

Il materiale per la piantagione di castagne è molto richiesto, sia dal lato della produzione, sia da giardinieri dilettanti. Acquista materiale varietale di piantagione non è sempre possibile. Pertanto, offriamo ai giardinieri più intraprendenti la padronanza del metodo di propagazione vegetativa delle noci sulla base del germogliamento estivo, che permetterà loro di coltivare sul loro sito piantine di noce il numero richiesto di varietà desiderate - per soddisfare i loro bisogni e per l'attuazione.

Per la riproduzione, è necessario utilizzare varietà promettenti zonate che differiscono dalle proprietà economicamente valide. La maggior parte di loro sono skoroplodny, abbastanza resistenti all'inverno, relativamente resistenti a malattie, fruttuose, con qualità di merce abbastanza buone del frutto.

Ora il più grande sviluppo, l'applicazione pratica ha ricevuto due metodi di riproduzione vegetativa: germogliamento estivo e vaccinazione invernale (quest'ultimo metodo è più energivoro). Con un'implementazione tempestiva e di alta qualità di tutti i tipi di lavoro, danno all'incirca la stessa resa di piantine standard (65-70% del numero di piante innestate).

Per coltivare i portinnesti, le noci vengono seminate in un luogo permanente in autunno o all'inizio della primavera (marzo), purché siano stratificate. Il metodo di semina è a fila singola in solchi con una distanza tra le file di 70-8 cm, tra i semi 10-15 cm. La profondità di semina è 6-8 cm. La cura delle piante consiste in pacciamatura, allentamento del terreno, diserbo e durante la siccità - irrigazione.

Coltello a doppia lama in noce

Il metodo più comune di germogliare è uno scudo rettangolare con un occhio (mezzo anello). Per questo è necessario un doppio coltello speciale con lame parallele situate ad una distanza di 3-3,5 cm Il momento migliore per il germogliamento è durante il flusso di linfa del brodo (giugno - prima metà di luglio) con un occhio dormiente.

Il successo del germogliamento dipende in gran parte dalla qualità delle talee. Raccoglieteli da alberi giovani sani, di alta qualità e ad alto rendimento. Le talee dovrebbero essere sufficientemente mature, arrotondate, dritte, lunghe almeno 30 cm, con grandi gemme ascellari vegetative ben sviluppate.

Scudo rettangolare in erba

Lo scudo rettangolare che nasconde la tecnica è semplice. Sul calcio, usando un doppio coltello ad un'altezza di 8-10 cm dalla superficie del suolo, fare due tagli trasversali della corteccia, senza toccare il legno, quindi fare due tagli longitudinali, come se li collegasse con il trasverso, e separare una striscia di corteccia.

Dopodiché, con lo stesso coltello, nella stessa sequenza, vengono eseguite operazioni chirurgiche sul taglio dell'innesto, in modo che l'occhio si trovi al centro dello scudo. Invece della striscia di corteccia rimossa, sul calcio è inserito un lembo a scaglie rettangolare.

Metti il ​​rampollo strettamente legato alla pellicola

Subito dopo il rivestimento del lembo, il sito in erba è strettamente legato con un involucro di plastica, e lo spioncino e il picciolo rimangono aperti. Dopo 20-25 giorni dal germogliamento, il materiale legante viene rimosso, lo scudo con un occhio ormai, di regola, cresce bene con il brodo. Nella primavera del prossimo anno, dopo il rigonfiamento dei reni, il brodo viene tagliato ad un angolo di 65-70 gradi sopra lo scudo senza lasciare un picco. Le crescite che compaiono sul brodo durante la stagione di crescita vengono rimosse. Su una buona base agricola, okulyanty cresce rapidamente, al momento dello scavo raggiungono un'altezza di oltre 2 metri.

Questa semplice tecnica ti consentirà di coltivare dapprima una noce da una noce come un brodo, e quindi di innestarla su un gambo ricavato dall'albero con le proprietà di cui hai bisogno.

Guarda il video: Cosa fare per coltivare il noce (Settembre 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send