Informazioni generali

Vanda Orchid: come annaffiare, concimare, ripiantare

orchidea questo tipo di pianta d'appartamento che ha una reputazione come un fiore lunatico ed esigente. Sembra che solo i coltivatori esperti possano garantire la cura o la riproduzione corretta delle orchidee a casa.

In effetti, non tutto è così spaventoso! Per molti tipi di fiori di orchidee domestiche, è abbastanza possibile prendersi cura del livello amatoriale e crescere in vaso.

Cura adeguata - un pegno di orchidee sane e belle.

Assistenza domiciliare

Per lo sviluppo di successo delle tue nuove sfaccettature di floricoltura mentre coltivi le orchidee, devi seguire alcune semplici regole.

Non è un segreto per nessuno che la cura di un'orchidea a casa, il pegno di un eccellente stato di salute del fiore, e una pianta sana sicuramente ti delizierà con la sua fioritura rigogliosa e lunga - anche in inverno.

Come scegliere la giusta illuminazione?

Le orchidee sono piante abbastanza impegnativo di luce solaree se non lo ricevono nella quantità richiesta, dovranno dimenticarsi della fioritura.

Nella situazione opposta quando l'illuminazione è troppo intensa, il tuo fiore potrebbe morire per le scottature.

L'opzione migliore: allontana l'orchidea dalla luce diretta del sole, avendo cura di avere molta luce diffusa in questo luogo.

Primavera ed estateQuando la radiazione solare è piuttosto aggressiva e intensa, l'orchidea dovrebbe essere dotata di ombreggiature che consentiranno al fiore di sopravvivere più facilmente al passaggio da un inverno cupo e freddo a un'estate calda e soleggiata. A tal fine, puoi usare la solita garza o tulle, trasformandoli in più strati.

Trapianto corretto

Una caratteristica distintiva di un'orchidea è un periodo piuttosto lungo e difficile di restauro del suo apparato radicale dopo il trapianto, quindi Non è raccomandato farlo subito dopo aver acquistato un fiore, al fine di evitare la comparsa di varie malattie del sistema radicale, che complica ulteriormente le cure.

In genere, la durata di conservazione del substrato è approssimativamente due o tre anniquindi, quando trapiantano le piante, è necessario aderire a questi termini.

Anche testimoniare sulla necessità di un trapianto I seguenti sintomi possono verificarsi:

  • c'era un forte restringimento del substrato
  • c'era odore di foglie marce o muffa,
  • dopo l'irrigazione la pentola diventa più dura di prima
  • sembra debole e depresso
  • le radici della pianta hanno acquisito una tonalità grigia o marrone.


Passando al processo di trapianto:

    1. Il più attentamente possibile, cercando di non danneggiare le radici del fiore, tiralo fuori dalla pentola con un pezzo di substrato. In caso di difficoltà, il contenitore usato può essere tagliato.
    2. Pianta senza piante mettere in una ciotola di acqua tiepida per il coma terroso fradicio. Lavare via i resti del substrato dalle radici con una doccia. Dopo di ciò, ispezionate attentamente la pianta, rimuovendo tutte le parti morte, marce e vecchie delle sue radici. I luoghi dei tagli sono in polvere con cenere di legno. Dopo aver completato questa procedura, adagiare le orchidee su salviette di carta fino a quando non sono completamente asciutti.
    3. Nel nuovo piatto versare uno strato di argilla espansa o frammenti di ceramica rotti per drenaggio. Lo spessore dello strato deve essere di almeno 5 cm.
    4. Versare uno strato di substrato (anche circa 5 cm) e piantando orchidee. Se la pianta ha steli lunghi, fissa i pioli appositamente preparati e legali a loro. Aggiungere nuovamente il substrato, sigillandolo leggermente. Fissare le radici con filo. È necessario farlo per una migliore fissazione delle radici prima della "attecchimento" finale dell'orchidea. Pentola abbassata in acqua per un breve periodo. Dopo che l'acqua è stata scaricata, riesaminare la pentola. Se le radici sono nude, la quantità di substrato deve essere aumentata.

Progetto di blocchi di schiuma: un video che consigliamo di vedere in questo articolo.

Come acqua e mangimi?

L'adeguata annaffiatura delle orchidee è parte integrante della cura di queste bellissime piante, quindi vale anche la pena prenderlo molto seriamente e responsabilmente, cercando di seguire le seguenti regole:

    • l'acqua dovrebbe essere abbondante, ma non molto spesso, usando acqua calda (temperatura ambiente o un paio di gradi più in alto),
    • l'irrigazione e la spruzzatura si fanno meglio al mattino,
    • Quando si annaffia, l'acqua non deve cadere sui fiori, altrimenti perderanno la loro attrattiva e svaniscono rapidamente,
    • annaffiare le piante, è necessario assicurarsi che l'acqua non ristagni nel centro della rosetta del fiore e nelle ascelle delle sue foglie,
    • l'acqua in eccesso deve essere completamente rimossa dalla pentola.

Per quanto riguarda l'alimentazione orchidee, quindi a questo scopo vengono solitamente utilizzati fertilizzanti complessi speciali, che possono essere acquistati nei negozi di fiori.

Tieni presenteche in diversi periodi della loro vita le piante hanno bisogno di minerali diversi. Durante il periodo vegetativo di sviluppo e crescita hanno bisogno di azoto.

Quando si depositano i boccioli, la formazione di infiorescenze e durante la fioritura - le orchidee richiedono un aumento di potassio e fosforo.

Phalaenopsis - caratteristiche in crescita

La phalaenopsis è considerata il tipo più comune coltivato in condizioni indoor. La pianta è abbastanza leggera e amante del calore, e questo deve essere preso in considerazione quando si sceglie la sua posizione.

Ad eccezione del periodo autunnalequando il falenopizio è a riposo, la temperatura dell'aria attorno ad esso dovrebbe essere di almeno +18 gradi.

Come altre specie, preferisce la luce morbida e diffusa, ma si sente bene e lontano dalla finestra, in presenza di illuminazione artificiale.

Una condizione importante per lo sviluppo e la crescita: irrigazione corretta e mancanza di correnti d'aria.

preferisce spruzzatura fine, e allo stesso tempo è necessario assicurarsi che l'acqua non tocchi i fiori. Puoi semplicemente pulire regolarmente le foglie di phalaenopsis con un panno umido.

acqua il loro meglio acqua calda, precedentemente sottoposti al processo di purificazione e sistemazione.

Questo può essere fatto in due modi:

  • organizzare la pianta "pioggia tropicale" per 5-10 minuti,
  • ponendo il vaso in acqua per un breve periodo.

In un periodo di crescita intensa e fioritura orchidea phalaenopsis bisogno di nutrirsi. Ma è anche necessario ricordare che la sua quantità in eccesso porta alla rottura delle sue foglie.

Condizioni ottimali per la fioritura: temperatura ambiente da +18 a +25 gradi, una quantità sufficiente di luce e umidità. In tali circostanze, la phalaenopsis può fiorire fino a sei mesi.

Come prendersi cura di Wanda?

Come le orchidee di altre specie, Wanda non può essere definita un fiore, leggero e senza pretese, soprattutto se cresciuto in vetro.

Di regola, le piante di questa specie sono vendute in cesti, in cui il substrato è quasi completamente assente. Inoltre, è possibile utilizzare anche vasi e reti metalliche per farli crescere.

La caratteristica distintiva di Wanda le loro elevate esigenze in condizioni di luce e temperatura, che dovrebbero oscillare entro + 22-25 gradi, con umidità dell'aria nella camera del 70-80%.

Innaffiando la pianta durante la sua attività vegetativa dovrebbe essere effettuato ogni 2-3 giorni. Allo stesso tempo, una volta ogni due settimane alimentazione dei fiori.

Durante il periodo di riposo Non innaffiare o non alimentare.

Per mantenere l'umidità ottimale quando crescono le orchidee Wanda può usare umidificatori d'aria specialio contenitori pieni d'acqua.

Quanto latte dà la capra Saanen, sai?

La cura del geranio è un video che vale la pena guardare. Vedi questo articolo.

Vuoi sapere tutto sull'elettricità in una casa privata? Ti abbiamo fornito queste informazioni.

Vista nana

Le orchidee nane occupano tra le loro più alte e vistose "tribeswoman" occupare un posto non meno meritevole, approfittando del meritato amore di molti giardinieri.

Prendersi cura di una pianta del genere è piuttosto semplice:

  • esercizio in crescita meglio in un vaso trasparente, posizionandolo in un luogo lontano dalla luce solare diretta e luminosa.La scelta migliore sarebbe la finestra orientale o occidentale del vostro appartamento,
  • Inoltre, bagnalo una volta alla settimana per immersione in acqua calda per 15-20 minuti,
  • una volta in due settimane nelle "acque di balneazione" è necessario aggiungere fertilizzante.

Orchid Vanda: caratteristiche di cura

Le orchidee possono essere coltivate non solo in aree specializzate, ma anche a casa. È importante capire che, a causa delle "radici tropicali" di Wanda, l'assistenza a domicilio richiederà un grande sforzo.

Per ottenere successo nella coltivazione di un fiore, è necessario creare una serie di condizioni e mantenerle: la temperatura, umidità, fertilizzante, illuminazione.

Le principali varietà e tipi di orchidee

L'orchidea Vanda è una pianta alta fino a 90 cm, le foglie sono a forma di ciambella, lunghe fino a 20 cm. I peduncoli emettono fino a sei fiori. All'inizio sono piccoli e pallidi, e dopo pochi giorni diventano grandi e luminosi.

La principale caratteristica di questo tipo di orchidea sono le potenti radici ramificate (può essere lungo fino a due metri). Orchid Flower Vanda ha circa 50 varietà e solo quattro specie. Consideriamo più in dettaglio quali tipi di Wanda esistono.

Scacchi Wanda. Questo tipo di pianta è comune nel sud-est asiatico. Ha radici rampicanti epifite (che non richiedono terreno), il colore dei fiori è giallo dorato, le foglie sono lamellari, di forma cilindrica.

Piatto di Wanda Il luogo di nascita di questo fiore è le Filippine. Cresce nelle foreste tropicali con abbondanti piogge. Le foglie sono allungate, l'altezza dei germogli è di 40 cm. I fiori crescono dal gambo centrale, il colore è giallo-marrone, il diametro del fiore è di 3 cm.

Wanda tricolore. Ha una radice eretta fino a 1,5 m, le foglie sono a forma di cintura con una struttura coriacea. Una caratteristica distintiva di questo tipo sono le infiorescenze corte con fiori grandi, che possono essere fino a dieci. Colore: bianco o crema con macchie marroni.

Calice e petali sono un artiglio ondulato a forma di uovo. Il labbro è a tre lobi, ha le stesse dimensioni dei fiori. I lobi laterali sono piccoli, quello centrale è grande, viola o rosa, a forma di chitarra.

Valkovaya Wanda. Tratta grandi epifite. La lunghezza del tronco di fino a due metri, situata a una forte diramazione, può insinuarsi. Foglie di Valkovatye - lunghe e strette.

Peduncolo ha fino a sei organi riproduttivi di rosa o rosso. Il labbro ha tre lame colorate: quella centrale è viola e quelle laterali sono gialle con macchie rosse.

Tutto su come atterrare Wanda

Come è già chiaro, la pianta non pianta necessariamente nel terreno. Se, per ragioni estetiche, decidi ancora di coltivare un'orchidea Vanda in un vaso, devi considerare che il terreno dovrebbe asciugarsi rapidamente.

Nel piatto devi fare molti buchi per avere pieno accesso all'aria alle radici. Per una crescita di successo, è necessario piantare correttamente la pianta e creare condizioni confortevoli per questo.

Condizioni climatiche per una crescita di successo

Il più importante quando crescono le orchidee è il clima di Wanda. Dal momento che è la differenza di temperatura contribuisce alla fioritura. Quando acquisti una pianta, assicurati di scoprire quali condizioni di temperatura devi seguire.

A causa del fatto che diverse specie provengono da località diverse, anche la loro temperatura è diversa. Per le piante originarie della pianura, le temperature di 35 ºC non sono terribili. Le piante che provengono dagli altipiani richiedono temperature moderate e non tollerano il calore.

L'intervallo di temperatura ottimale è +22. +27 ºС durante la stagione di crescita attiva e non inferiore a + 14 ºС durante il periodo di riposo (autunno-inverno).

La fioritura attiva contribuisce alle fluttuazioni delle temperature diurne e notturne di 5 gradi. Se la temperatura ambiente supera il range consentito, è necessario garantire un'umidità dell'aria sufficiente del 70-80%.

Schemi di piantatura di orchidee

Poiché questa pianta è epifita, viene coltivata in tre modi:

  • usando il substrato. Per il substrato si adatta meglio la corteccia di pino o pino con l'aggiunta di sfagno. Se lo si desidera, è possibile acquistare il substrato già pronto nel negozio. Il piatto dovrebbe essere preso più liberamente in modo che le radici non siano affollate, e ci sono molti buchi per fornire ventilazione,
  • crescendo in vasi di vetro. Il vaso dovrebbe essere stabile e non troppo alto. Dovrebbe adattarsi solo alle radici, la parte verde della pianta dovrebbe andare oltre il vaso (perché il fiore ha bisogno di molta luce, e il vetro trattiene i raggi del sole)
  • crescendo con il sistema radice nuda. Per fare questo, è sufficiente posizionare l'orchidea Wanda nel cestino e appenderla alla finestra.

Come innaffiare un fiore

La modalità di irrigazione dell'orchidea di Wanda dipende dalle condizioni di crescita del fiore. Se cresciuto in un substrato, l'irrigazione viene eseguita solo quando il substrato non si asciuga, ma si asciuga completamente. Irrigazione frequente può portare a decadimento della radice.

Se la pianta viene coltivata in un vaso di vetro o in un cesto appeso, innaffiala una volta alla settimana e, nel periodo primaverile-estivo, una volta ogni tre giorni. Il fiore viene portato in bagno, le porte sono ben chiuse e innaffiate con una doccia calda per alcuni minuti (la temperatura dell'acqua è di 35-40 ° C).

Quindi lasciare la Vanda per circa 30 minuti fino a quando le foglie si asciugano e tornare al luogo. Una volta ogni due settimane, è consigliabile bagnare le radici, immergendole nel bacino per 20-30 minuti.

Difficoltà del concime Wanda

Mentre il fiore cresce senza terreno, sorgono difficoltà con l'introduzione delle medicazioni. La pianta è molto impegnativa per i fertilizzanti. Orchid Vanda ha bisogno di mangiare una volta alla settimana.

Si effettua spruzzando o strofinando le foglie con una soluzione speciale di fertilizzante per orchidee e acqua (preferibilmente usando acqua purificata) nella quantità di 1/6 di quella indicata sulla confezione.

È inoltre necessario tener conto del fatto che la pianta richiede un'alimentazione attiva solo durante il periodo di crescita violenta, mentre nella fase di riposo il numero di medicazioni è ridotto. Anche le orchidee vengono annaffiate spruzzando da un flacone spray.

Quando e come trapiantare una pianta

Poiché la pianta cresce senza terreno, non ha bisogno di trapianti. Se decidi di coltivare un fiore in un vaso, il substrato deve essere cambiato ogni tre anni: a causa del basso accesso della luce, le radici marciscono.

Il segnale per il trapianto di piante è la comparsa di brufoli alla base del fiore - queste sono nuove radici. Prima che vengano coltivati, la pianta viene trapiantata. Quando le radici ricrescono di due o più centimetri, diventano più fragili e possono rompersi quando trapiantate.

Wanda Orchid Breeding Rules at Home

Spesso ci chiediamo: come coltivare le orchidee a casa. A seconda di come prendersi cura di questo fiore, l'orchidea Vanda non solo fiorisce, ma si moltiplica anche.

Le grandi piante nelle ascelle delle foglie appaiono radici, è necessario tagliare la parte superiore del fiore con le radici. Disporre il taglio con cannella o carbone attivo.

Il processo di riduzione viene piantato in una pentola con un substrato, dopo aver fatto una rientranza, le radici vengono raddrizzate delicatamente. Irrigazione della maniglia dello spray raramente. L'irrigazione abbondante inizia dopo la manifestazione della crescita attiva del germoglio.

Malattie e parassiti del fiore

I principali parassiti e malattie dell'orchidea Wanda sono:

- cocciniglia. Il corpo di un individuo adulto raggiunge 3-4 mm, la forma del corpo è ovale, rosa o arancione. Insetto coperto di fiori bianchi (sacchetti di uova).

I cocciniglia si riuniscono in colonie sul lato inferiore delle foglie o sulla punta di giovani germogli, bevendo succo di un fiore. Depongono la loro prole in ciuffi di ragnatele bianche, e il fiore, colpito da loro, diventa come neve artificiale fatta di cotone idrofilo.

Il cerfoglio impoverisce molto le piante: la crescita dei germogli è rallentata, le foglie ingialliscono e cadono. Un fungo nero può comparire sul muco prodotto dai vermi.

Le uova di vermi vengono rimosse dal fiore con un batuffolo di cotone o una spugna umida. Quindi il luogo infetto viene lavato con una spugna imbevuta di acqua saponata o alcool diluito con acqua o vodka. Se il fiore è molto influenzato dagli insetti, è meglio ricorrere all'acquaforte con insetticidi sistemici,

- acaro del ragno. La dimensione della zecca varia da 0,3 a 0,5 mm, le femmine - viola-rosso, i maschi - rosso vivo. I locali caldi e asciutti fungono da ambiente favorevole per il suo habitat. È pericoloso tutto l'anno.

Le foglie di una pianta infettate da acari diventano gialle e secche. Gli insetti nocivi si trovano sul retro del foglio. Le tenaglie sono insidiose in quanto, quando si verificano condizioni sfavorevoli per la loro riproduzione, la femmina può scavare nel terreno e cadere in uno stato di riposo prima dell'inizio delle condizioni adatte ai processi vitali.

Una zecca femmina depone 150 uova alla volta. Se il fiore non è fortemente colpito, puoi lavare i suoi germogli e foglie con una soluzione di acqua saponata, una tintura acquosa d'aglio. Il danno intensivo richiede l'uso di insetticidi o zolfo colloidale,

- scala Jose. Un segno di infezione del fiore con uno scudo è la comparsa di punti gialli sul tronco e sulle foglie, che alla fine aumentano di dimensioni. Poi le foglie ingialliscono, si arricciano e cadono. La sedimentazione di questi parassiti avviene nel flusso d'aria.

Se attaccati a una foglia oa un gambo, sembrano squame o crescite. Последствием заражения щитовкой является замедление роста, опадание листьев, и в результате растение погибает.

Щитовок удаляют с растения, протирая каждый лист с обеих сторон, стебли и даже место вокруг горшка смоченной в растворе губкой,

- фузариоз. Alla base del foglio compaiono macchie scure. La causa della malattia può essere il danneggiamento delle foglie o delle radici. Come misura preventiva, le radici morte e le foglie gialle vengono regolarmente rimosse.

Se la pianta è malata, la parte danneggiata deve essere tagliata e il luogo del taglio trattato con carbone attivo, quindi spruzzato con un fiore "Fundazole",

- marciume batterico. A temperature e umidità elevate, le radici della pianta iniziano a marcire e diventano friabili. Per eliminare la malattia, la pianta con una pentola viene immersa in una soluzione di "Fundazole" o "Topsina".

Poiché l'orchidea Vanda richiede di prendersi cura (spesso è bagnata), colpisce raramente i parassiti. A causa dell'eccesso di umidità, occorre prestare maggiore attenzione alla prevenzione delle malattie fungine.

Condizioni di detenzione

Poiché questa varietà proviene da latitudini calde, le condizioni di detenzione dovrebbero essere appropriate:

  • temperatura dell'aria dovrebbe essere nel range di 16-29 gradi, se la stanza è più di 30 gradi, la pianta potrebbe morire,
  • umidità deve essere all'interno dell'80% (questa cifra può essere mantenuta mediante irrorazione regolare della pianta),
  • Wanda non richiede alcun substratoil suo sistema di root deve essere costantemente aperto. In casi estremi, puoi usare la corteccia di quercia come nei casi con Phalaenopsis,
  • questa pianta molto leggero, ma è necessario limitare la luce solare diretta su di esso. È particolarmente importante osservare l'illuminazione corretta in inverno, in estate l'orchidea può essere portata sul balcone,
  • innaffia la pianta, così come altre varietà di orchidee: mentre il terreno si asciuga.

Il sistema di root di Wanda può essere lasciato aperto.

Wanda non ha periodi di riposo o crescita attiva.. Solo durante la fioritura può fermare la crescita delle sue foglie. Forti fluttuazioni di temperatura possono innescare molte malattie per il fiore. È meglio tenere aperta la Vanda (senza aggiungere terreno).

Piantare e trapiantare

Piantare e prendersi cura di Wanda hanno le loro caratteristiche:

  • per il suo atterraggio non richiede alcun terreno. Molto spesso, gli amanti delle orchidee appendono semplicemente la pianta sul muro e creano il suo sistema di radici aperto,
  • per i coltivatori di fiori meno esperti è consentito utilizzare una piccola quantità di substrato sotto forma di corteccia di quercia,
  • Puoi anche usare un contenitore di plastica in cui sono fatti molti buchi. L'intero apparato radicale dell'orchidea è posto in esso e attraverso i fori riceve una quantità sufficiente di umidità, luce e aria.

Questa varietà di orchidee non ha bisogno di trapianto. A Wanda non piace cambiare un vaso, quindi comprare un orchidea in un negozio in un piccolo contenitore di plastica è meglio per un po 'di tempo per non disturbarla con i trapianti. Oggi molti amanti delle orchidee preferiscono coltivare Wanda in grandi vasi di vetro. Ne parleremo un po 'più tardi.

Vanda Orchid: assistenza domiciliare

Dal momento che questa varietà di orchidee viene coltivata prevalentemente senza l'uso di un substrato, irrigazione deve essere fatto come segue: L'intero apparato radicale viene accuratamente inserito in un contenitore con acqua e tenuto lì per circa 20-30 minuti. Dopodiché, prendi un po 'di scolo. È molto importante durante l'irrigazione non bagnare i gambi e le foglie.

Acqua di cui la pianta ha bisogno:

  • in estate 1 volta in 4 giorni,
  • in inverno non più di 1 volta a settimana.

Se il substrato viene utilizzato per la coltivazione di Wanda, la frequenza di irrigazione dovrebbe essere ridotta a 1 volta a settimana in estate e 1 volta ogni 14 giorni in inverno. Irrigazione più frequente porta alla decomposizione del sistema radicale e alla morte della pianta.

Per l'irrigazione le radici della pianta sono completamente immerse nell'acqua.

Quando si utilizza un contenitore di vetro l'irrigazione viene effettuata come segue: versare ordinatamente acqua pulita in un vaso in un piccolo ruscello in modo che le radici affondino in esso. Lasciare riposare per circa mezz'ora, quindi versare con cura.

Questa procedura è eseguita due volte a settimana in estate e una volta in inverno. Quando si usano vasi di vetro, l'irrigazione deve essere eseguita con molta attenzione per prevenire la decomposizione del sistema radicale (questo può accadere a causa dell'accesso limitato dell'aria).

L'esca si realizza nel periodo della crescita vegetativa di Wanda.. Utilizzare fertilizzanti speciali con l'aggiunta di monofosfato di potassio. Prendi, lasciando una proporzione di 1 g di fertilizzante per 1000 ml di acqua. Fertilizzare, di regola, per 1 volta al mese. È importante notare che è meglio introdurre il mangime dopo la fine della fioritura di Wanda.

Come accennato in precedenza, questa varietà di orchidee non ha un periodo chiaramente definito di crescita e riposo. Abbondanza di fioritura si verifica in primavera e in estate (questo è causato da una maggiore luce naturale).

Il periodo di fioritura può durare fino a 23 mesi.. A condizione che l'orchidea sia mantenuta correttamente, Wanda allieterà la sua padrona con le fioriture per un anno intero.

I fiori della pianta sono semplicemente unici, hanno una forma e un colore diverso. Se la fioritura non avviene per un lungo periodo, è necessario verificare se la pianta ha abbastanza colore, non ci sono fluttuazioni di temperatura, o forse solo sovralimentazione.

Dopo la fioritura è necessario tagliare i gambi di fiori essiccati, ridurre al minimo l'irrigazione e la spruzzatura.

riproduzione

Come tutti gli altri tipi di orchidee, Wanda alleva trapiantando i suoi bambini.. Questo fenomeno è piuttosto raro possono essere separati dal sistema di root principale quando raggiungono una lunghezza non inferiore a 5 cm. Dopo aver tagliato i bambini, il punto di attacco alle radici deve essere trattato con carbone per evitare la moltiplicazione dell'infezione.

Orchid Vanda (foto con un bambino).

La bambina viene messa in un vaso speciale e tenuta in condizioni di serra, mentre l'umidità dovrebbe essere di circa il 90%. Il substrato utilizzato è la corteccia di legno e il muschio di sfagno (4: 1). Quindi, il bambino viene tenuto fino a quando raggiunge una lunghezza di 20 cm, quindi può essere trapiantato in un vaso di orchidee regolare e continuare a essere curato come una pianta adulta.

Va notato che qualsiasi altro metodo di trapianto di questa pianta è proibito. Comunque zelante i coltivatori a volte cercano di riprodurre Wanda con semi. Questo è un processo molto lungo e laborioso.

Caratteristiche del processo, come crescere da un seme:

  • i semi vengono coltivati ​​in un mezzo nutritivo, che viene ottenuto in condizioni di laboratorio sterili,
  • la durata della germinazione è di circa 9 mesi,
  • ci vogliono fino a 3 anni per ottenere un osso che può essere trapiantato,
  • le piante da fiore coltivate in questo modo possono attendere fino a 4-10 anni.

Per la riproduzione, quindi, avrete bisogno di semi di orchidea Wanda, terreno umido (muschio e suolo deciduo), condizioni di completa sterilità, temperatura entro 25 gradi, umidità - 80-90%. Dopo l'apparizione delle prime foglie è necessario passare l'immersione.

Come piantare?

Per l'atterraggio di Wanda in un tale serbatoio devi scegliere un vaso con una forma conica. In esso posiziona attentamente le radici della pianta in modo che le foglie erano in cima ai lati.

Un'orchidea sana ha foglie e steli verde brillante, si distingue per una ricca fioritura. Le radici non sono secche, hanno un colore naturale.

La posizione corretta nel vaso.

Se cresciuto in vetro l'uso di qualsiasi substrato non è richiesto. L'irrigazione deve essere effettuata non più di una volta alla settimana in inverno e 2 volte a settimana in estate. L'idratazione più frequente può portare alla decomposizione del sistema radicale e alla morte dell'orchidea.

Devi seguire l'illuminazionecome il vetro interferisce con la penetrazione del sole.

Possibili problemi

Wanda è una pianta molto meticolosa, quindi il suo proprietario ha bisogno di guadagnare molta pazienza, e quindi il fiore sarà sicuramente ringraziato. Quando foglie di orchidea ingiallite devono controllare:

  • temperatura nella stanza
  • c'è un quartiere sgradevole
  • livelli di umidità e illuminazione
  • sovralimentazione dei fertilizzanti.

A volte la pianta è soggetta a foglie che cadono naturalmente. Marciume delle radici può essere causato da umidità in eccesso, quindi vale la pena ridurre la quantità di irrigazione.

Reimposta fiori e boccioli può verificarsi a causa del surriscaldamento dell'orchidea. In questo caso, assicurarsi di monitorare la temperatura nella stanza in cui è tenuto Wanda.

Impianto di rianimazione in assenza di radici

Questo può essere fatto crescendo nuove radici dal collo della pianta. Tecnologia, come rianimare un tale Vandu:

  • devi prendere la solita acqua bollita e l'orchidea,
  • è posto in una nave in modo che le foglie rimangano in cima,
  • mettere in una specie di serra, dove la temperatura è mantenuta intorno all'orologio a 25 gradi,
  • quando il liquido evapora, deve essere aggiunto.

Nel giro di pochi mesi puoi vedere radici fresche e orchidee trapiantate.

Rianima un'orchidea mettendola in acqua.

Malattie, loro trattamento e prevenzione

Per la prevenzione, è necessario monitorare attentamente la temperatura e l'umidità.trattare la pianta con farmaci fungicidi. Se viene trovato marciume, l'orchidea deve essere trattata con una soluzione di antibiotici.

Per prevenire la moltiplicazione dei parassiti, puoi trattare la soluzione di sapone alcolico di Vanda.

Video utili

Imparerai tutto sulla cura di Vanda dal video qui sotto:

Descrizione botanica

Un'orchidea di tipo monopodiale (senza pseudobulb, si forma un gambo con un punto di crescita). Le potenti radici grigio-verdi sono ricoperte da un tessuto poroso di cellule morte. Il tessuto assorbe facilmente l'umidità dall'ambiente e la trattiene. Inoltre, svolge la funzione di protezione contro l'esposizione solare aggressiva.

Lo stelo è alto, con una buona cura allungato fino a un metro. Foglie dense, tipo coriacee, a forma di cintura. Sul gambo sono disposti alternativamente, di fronte. I colori sono di solito verde puro, a volte con una tinta bluastra.

Durante la fioritura la wanda rilascia lunghi peduncoli dai seni. Ogni peduncolo porta fino a 15 gemme. A seconda dell'età e delle condizioni della pianta, si formano contemporaneamente da uno a quattro peduncoli. Durata della fioritura - fino a tre mesi. Fiorisce due o tre volte l'anno.

Le sottigliezze della selezione di piantine nel negozio

Al momento dell'acquisto di un vanda orchidea è necessario prestare attenzione all'origine della pianta. È meglio non acquisire con esso, ma in negozi specializzati. Esamina il tag: indica la varietà, le informazioni di base sulla pianta.

  • L'origine e l'età. Importato da altri paesi è meglio non comprare copie. Sono molto difficili da sopportare l'acclimatazione, spesso muoiono. La preferenza è data alle orchidee coltivate nel clima locale. L'età ottimale della pianta è di due anni.
  • Condizione generale Ispezionare attentamente la vanda per i parassiti, valutare l'aspetto generale. L'assenza di foglie nella parte più bassa dello stelo è considerata normale, esponendo al centro dell'altezza - deviazione. Il fiore è chiaramente malsano o cresciuto in condizioni inappropriate. Per questo motivo, potrebbero esserci problemi con l'adattamento.
  • Sistema di root La dimensione delle radici non ha importanza. Presta attenzione al loro colore. Il colore delle radici sane è uniforme, senza macchie. La consistenza è spessa. La presenza di aree morbide indica la fase iniziale del decadimento.
  • Foglie. Una foglia sana è soda e liscia. Non comprare una vanda con foglie piegate e rugose.

Principali varietà

Il genere comprende circa 50 specie. Si incrociano facilmente le bacchette, che consentono agli allevatori di soddisfare regolarmente i coltivatori con nuove varietà. I tipi più comuni di orchidee vanda.

  • Wanda valkovataya. Specie alte con un apparato radicale sviluppato. In condizioni naturali cresce fino a tre metri. In appartamenti di tali dimensioni non cresce. Ogni peduncolo forma fino a sei fiori grandi. I petali sono arrotondati, bordi ondulati. Labbro (accrescere i petali inferiori) a tre lame. La parte centrale del labbro è viola, i lati sono gialli con piccoli punti rossi. Il colore è di solito nel mezzo dell'autunno.
  • Wanda è blu. Colorazione blu - una rarità tra le orchidee. Sembra insolito, interessante, bello. Lo stelo è ben sviluppato, dritto, altezza metro. Le foglie dentellate a forma di cintura sono disposte su due file. Su un peduncolo stanno andando a 15 fiori. Colorazione monofonica o con reticolo reticolare. Il labbro è piccolo, intensamente colorato. Fiorisce in autunno.
  • Wanda tricolore. Altezza fino a un metro e mezzo. Le foglie della cintura sono disposte su due file. Ogni peduncolo forma fino a dieci grandi fiori fragranti. Il colore è bianco o crema, spesso con granelli brunastri. Petali a forma di uovo, ondulati lungo i bordi. Il labbro è grande, a forma di chitarra al centro, dipinto in viola brillante o rosa. Fiorisce ripetutamente e continuamente - da ottobre a gennaio, da maggio a giugno.

Metodi in crescita

A causa delle radici aeree, la vanda riceve umidità e nutrimento non solo direttamente dal substrato, ma anche dall'ambiente. Pertanto, coltivano la vanda in modi classici e non standard.

  • In cesti appesi. Le radici sono nude, il substrato non viene utilizzato. Questo è il modo più comune e più efficace per mantenere la vanda, imitando l'essere in condizioni naturali. Prendersi cura delle radici di orchidee vanda in questo caso si riduce a regolare spruzzatura. Spruzzato non solo il sistema di radici, ma anche il fogliame. In estate vengono spruzzati ogni giorno, in inverno - una volta ogni tre o quattro giorni.
  • In un vaso di plastica Wanda è piantata nel substrato dalla corteccia frantumata delle conifere. Innaffia meno spesso, solo dopo che il substrato è completamente asciutto. A giudicare dalle recensioni di esperti coltivatori di fiori, il vaso non è la soluzione migliore per Vanda. Il rischio di decadimento della radice aumenta.
  • Orchidee vanda crescenti nella fiaschetta. Popolare, spettacolare, ma il modo più sfortunato di crescere. L'accesso aereo a vasi di vetro stretti è difficile. La pianta non riceve la quantità necessaria di ossigeno, l'apparato radicale non è ventilato, marcisce. Non è consigliato coltivare vandas in vasi e matracci.

Nozioni di base

Come tutte le orchidee, la vanda richiede condizioni. La cura dell'orchidea di casa Vanda è organizzata in base alle sue peculiarità e all'ambiente naturale di crescita.

  • Illuminazione. Continua a luce diffusa diffusa. La luce solare diretta è evitata. Coltivato sulla finestra sud o sud-ovest. In estate a mezzogiorno, potare con tulle. Nei décampes d'inverno découple.
  • Temperatura. L'intervallo di temperatura consentito per il periodo primavera-estate è 18-27 ° C. Wanda può sopportare un aumento della temperatura fino a 35 ° C in condizioni di ombreggiamento, ventilazione regolare e alta umidità. Entro la fine dell'autunno, la temperatura si riduce a 15-22 ° C.
  • Umidità. Un prerequisito è un'umidità elevata di almeno il 60%. Il tasso ottimale è dell'80%. Aumenta l'umidità in due modi: spruzzando sistematicamente, installando un pallet con acqua e ciottoli decorativi. L'uso di umidificatori elettronici è incoraggiato.
  • Alimentazione. Si consiglia di utilizzare fertilizzanti speciali per orchidee. I complessi minerali universali per i fiori contribuiscono in un dosaggio ridotto. Tagliarlo in due o tre volte. I fertilizzanti ad alta concentrazione portano a ustioni dell'apparato radicale. Primo periodo di medicazione - in primavera ed estate nella fase di crescita attiva.
  • Suolo. Puoi usare il terreno pronto per le orchidee. Ma è meglio cucinarlo da solo. Il substrato è costituito da corteccia di pino e sfagno. Inoltre, aggiungere carbone, trucioli di schiuma. Nella parte inferiore della pentola quando si pianta mettono i pezzi più grandi (corteccia, schiuma), il resto dello spazio viene riempito con la frazione fine.
  • Trapianto. A Wanda non piacciono i trapianti, da lungo tempo recuperati da loro. Trapiantato in casi estremi. Indicazioni per il trapianto - la trasformazione del substrato in polvere, il suo souring, un piccolo volume del piatto. Il trapianto durante la fioritura non è permesso. È meglio farlo dopo la fine della fioritura o all'inizio della primavera prima dell'inizio della crescita attiva.

Caratteristiche di annaffiatura e spruzzatura

Alla sera, il fiore non è annaffiato. Innaffia correttamente un'orchidea di vanda al mattino. Le radici si bagnano in acqua calda per circa 15-20 minuti. Capire che la pianta ha ricevuto abbastanza umidità può cambiare il colore delle radici - diventano verdi. Il bagno quotidiano è consigliato solo con tempo caldo. Il resto del tempo prendono pause tra le procedure per due o tre giorni.

Per neutralizzare i carbonati, ogni tre mesi viene aggiunto dell'acido citrico all'acqua per l'irrigazione. È possibile ridurre la frequenza del bagno a una volta al mese, il resto del tempo costa a spruzzo. L'acqua è meglio usare molle - primavera, pioggia. Per l'addolcimento artificiale dell'acqua, è possibile aggiungere preparazioni speciali per l'acqua negli acquari. Per le piante sono completamente sicuri.

Se la vanda viene coltivata in un vaso di vetro, l'acqua viene versata direttamente in essi. Aspettando un cambiamento nel colore delle radici, la scomparsa delle bolle sulla superficie e versare il liquido in eccesso.

Durata delle ore diurne

Nelle latitudini temperate, Wanda riceve una quantità sufficiente di luce solo in estate. Altre volte, la mancanza di luce viene compensata installando lampade fluorescenti. La durata ottimale di un giorno è di 12 ore. La tabella mostra i dati sulla lunghezza del giorno durante i diversi periodi dell'anno e il numero consigliato di ore di illuminazione.

Tabella - Quante ore di illuminazione ha bisogno di un'orchidea di Vanda in diversi periodi dell'anno

Guarda il video: Come si cura l'orchidea Vanda (Luglio 2019).