Informazioni generali

Suggerimento 1: come sbarazzarsi dei denti di leone nel giardino

Germogliare da semi e piante infestanti perenni rende la vita difficile per tutti i residenti estivi. Come sbarazzarsi dei denti di leone nella zona, facilitando per sempre il lavoro sui letti e lo sviluppo delle piante coltivate?

Esistono diversi modi per gestire gli ospiti indesiderati, tra cui:

  • rimedi popolari
  • farmaci chimici che inibiscono o arrestano completamente la crescita delle piante infestanti,
  • scavo e diserbo regolari di orti e aiuole,
  • uso di speciali levatrici per denti di leone.

Cresce sul ciglio della strada, nei prati urbani e nelle terre desolate, cioè ovunque il dente di leone è un rizoma perenne con una potente parte sotterranea e un rosone di foglie verdi lanceolate, che sono tra le prime a mostrare sotto la neve e scompaiono solo con l'arrivo dell'inverno.

Il pericolo di un dente di leone come una pianta infestante risiede nel suo facile insediamento e nella rapida cattura del territorio.

La prima fioritura avviene nel mezzo della primavera, quindi la pianta può sbocciare fino a 2-3 volte, spargendo centinaia di semi su ombrelli volanti leggeri nelle vicinanze. I denti di leone sono molto tenaci, germogliano bene, mettono radici nelle condizioni più avverse. Ma rimuovere la pianta a causa dei suoi forti rizomi ramificati non è facile.

Come trattare i denti di leone sulla trama del giardino, sui letti e sul prato? La scelta del metodo dipende da dove si sono sistemate le erbe infestanti e quanti di loro ci sono.

Denti di leone combattimenti in giardino

Per le piante infestanti non ci sono differenze tra una terra desolata e un giardino coltivato a pomodori, zucchine o fragole da giardino. Il momento migliore per valutare la situazione è all'inizio della primavera, quando le foglie dei denti di leone stanno guadagnando forza e le gemme non si sono ancora aperte.

Se ci sono pochi denti di leone, fai un sacco di semplici modi. L'osservanza dell'agrotecnologia è uno dei modi più sicuri per combattere i denti di leone:

  1. I letti che devono essere seminati o piantati con piante coltivate devono essere scavati in profondità, scegliendo erbe infestanti e piccoli frammenti di rizoma.
  2. I germogli emergenti vengono eliminati, il terreno viene regolarmente allentato, in modo che i semi che cadono nel terreno non possano accumularsi e radicarsi.

La terra pura in aiuole del giardino rischia di nuovo di essere ricoperta di tappeti di tarassaco, se si ignorano i percorsi del giardino e del corridoio. A causa della densità del suolo, le erbacce sono difficili da estirpare, ma è abbastanza realistico allentarle con l'aiuto di una zappa, un chopper o un cutter piatto. Se si trattano le zone a rischio senza attendere la fioritura, i denti di leone non si moltiplicano e le piante esistenti si indeboliscono rapidamente.

In autunno, i letti vengono nuovamente dissotterrati. Lo stesso si fa con cerchi a gambo vicino sotto alberi da frutto e arbusti, colture ornamentali perenni, così come con aiuole, sulle quali le annuali sono state fragranti in estate.

Come affrontare i denti di leone sui rimedi popolari del prato

Il tappeto erboso perenne sul prato o in giardino non può essere dissotterrato, anche qui il diserbo delle mani è inefficace.

Il tentativo di rimuovere manualmente l'erba porterà inevitabilmente alla rottura del rizoma, che presto inizierà a recuperare, o danneggerà le piante coltivate nel vicinato.

Come liberarsi definitivamente dei denti di leone nella zona, se la pala e l'elicottero erano senza lavoro? Ci sono alcuni modi semplici e popolari. Per rimuovere i denti di leone utilizzare:

  • sodio cloruro,
  • acqua bollente
  • essenza acetica.

Composti aggressivi, intrappolati sulla base del rizoma, uccidono il punto di crescita, portano all'oppressione dell'erba e alla sua morte. Il sale è usato in forma secca o sotto forma di una soluzione concentrata. In tutti i casi, i mezzi di lotta:

  • agire direttamente sull'istanza selezionata,
  • non intaccare la vegetazione nelle vicinanze,
  • non cambiare la fertilità del suolo.

Oltre agli aspetti positivi, l'uso di metodi popolari di lotta ha i suoi svantaggi. Per i campioni di grandi dimensioni, il cui apparato radicale può raggiungere i 20-30 cm di lunghezza, le apparecchiature domestiche non agiscono troppo.

Combattere i denti di leone con un dispositivo di rimozione della radice

Molto più difficile che nel giardino, per far fronte ai denti di leone:

  • sui prati
  • se nelle aiuole quasi tutta l'area è occupata da piante perenni invase,
  • La terra nel giardino è sotto il suolo.

È utile punto di fissaggio per la rimozione dei denti di leone, che consente di non causare gravi danni all'erba, o agli erbicidi di rimedi direzionali o popolari.

Su prati e altri siti con erba perenne, i prodotti per la rimozione delle radici di vari disegni forniscono un aiuto reale.

Il bordo appuntito dello strumento penetra facilmente anche in uno strato di zolla, taglia il terreno attorno al rizoma e rimuove facilmente la pianta insieme alla parte sotterranea. I fori lasciati sul prato dopo che i prodotti del dente di leone sono piccoli e rapidamente ricoperti da vegetazione, specialmente se si addormentano e l'area viene annaffiata abbondantemente.

Allo stesso modo, fai in giardino. Il dispositivo di rimozione della radice consente di risparmiare sulle aiuole con piante perenni a crescita fitta.

Come affrontare i denti di leone: un modo meccanico per sbarazzarsi delle erbacce sul prato

Una persona che non ha mai affrontato questo flagello può sembrare che non ci siano problemi: è sufficiente falciare l'erba sul prato in modo tempestivo, e quindi i denti di leone gialli e solari non saranno in conflitto con lo sfondo verde principale. Sfortunatamente questa erba cresce molto rapidamente e puoi saltare il momento in cui i fiori di tarassaco si trasformano in soffici emisferi bianchi, i semi dai quali al primo soffio di vento si diffonderanno nella tua zona.

Puoi sbarazzarti dei denti di leone sul prato, distruggendo meccanicamente ognuna delle piante. Per fare questo, non è sufficiente strappare un'erbaccia dal terreno: un dente di leone è molto lungo - 20-25 cm - e allo stesso tempo una radice fragile, e se anche una piccola parte di esso rimane nel terreno, l'incredibile capacità di rigenerazione del dente di leone trasformerà presto i resti della radice in un adulto a tutti gli effetti. una pianta Quindi, ogni copia di tarassaco sul tuo prato deve essere prima scavata bene e solo dopo dovrebbe essere rimossa dal terreno. Le restanti macchie calve nel prato dovrebbero essere seminate con i semi del solito prato.

Liberarsi dei denti di leone sul prato con la chimica

Molti giardinieri usano per ottenere il controllo delle infestanti nella loro area per raggiungere l'industria chimica moderna. Per quanto riguarda i denti di leone, ad esempio, Roundup e Lontrel-300 sono particolarmente efficaci, ma è adatto anche l'aceto ordinario, ben evaporato per aumentare la concentrazione di acido acetico in esso contenuto per questa pianta infestante. È meglio eseguire la procedura per sbarazzarsi dei denti di leone sul tuo prato all'inizio dell'autunno.

Non falciare il prato un paio di giorni prima del trattamento chimico e non farlo per circa una settimana dopo aver trattato tutte le erbacce. Applicare il farmaco di tua scelta a denti di leone punteggiati - è più conveniente farlo con un pennello morbido. Durante la settimana successiva alla lavorazione chimica, la sostanza si sposta gradualmente attraverso la pianta dalle sue foglie al sistema radicale, che causa la sua completa estinzione. Dopo aver rimosso le erbacce appassite da terra, le "macchie di calvizie" che ne derivano risuonano nell'erba.

Informazioni generali sulle erbacce

Le erbacce sono piante indesiderate nel giardino e ogni persona ne è a conoscenza. Prendono dai nutrienti del suolo che sono destinati alle colture commerciali. Le erbe infestanti in rapida crescita non consentono alle altre piante di svilupparsi normalmente. Per questo motivo, la distruzione dei parassiti delle piante è un problema per tutti i residenti estivi.

Il controllo delle infestanti non è un compito facile, e alcuni metodi di controllo portano al fatto che l'erba si moltiplica ancora più velocemente. Le erbacce possono arrivare alla dacia anche dai vicini, ad esempio, se vengono propagate dalle radici. I semi possono volare con il vento, e se si considera che l'emergenza delle erbacce può persistere per anni, diserbare con un elicottero della trama sembra un lavoro ingrato. Ma ci sono modi per combattere.

Controllo annuale delle infestanti

Meglio della rimozione meccanica delle erbe infestanti, nulla è stato ancora inventato. Ma l'elicottero non può sempre dare il risultato desiderato, tutto dipende dal tipo di erbe infestanti. Un efficace diserbamento avverrà solo se sarà necessario rimuovere le infestanti annuali sulla trama. In questo caso, è più facile far fronte a quelle istanze che non hanno avuto il tempo di sviluppare il sistema root e la parte fuori terra. Diserbare la zona è auspicabile dopo la pioggia, per rendere più facile estrarre le radici dal terreno.

Controllo della torba

Il diserbo di erbacce perenni non darà i risultati desiderati, al contrario, l'erba inizierà a moltiplicarsi e a crescere molto più velocemente a causa della triturazione e del danneggiamento del sistema radicale con una zappa. Per tali piante includono l'erba di grano e seminare cardo. Crescono moltissimo e possono persino perforare tuberi di patata con le loro radici dure.

Per combattere con wheatgrass e chaff, è necessario scavare il terreno con una forchetta fino ad una profondità di almeno 30 centimetri. Solo in questo caso puoi estrarre tutto il rizoma della pianta senza danneggiarla. Questo metodo di trattare con le erbacce perenni è molto efficace, ma un pezzo della radice può ancora rimanere nel terreno. Le operazioni di lavorazione dovrebbero essere fatte regolarmente e solo dopo alcuni anni questi due tipi di erba saranno in grado di ritirarsi completamente.

Un'altra erba "astuta" e pericolosa è quella della sony. Per molto tempo, alcune due foglie rachitiche potrebbero sporgere dal terreno, ma in questo momento la pianta sviluppa un potente apparato radicale sotterraneo. Questa erba è propagata da semi e un pezzo di radice. Weed e scavare il terreno quanto vuoi, ma non aiuta. Questo perché le radici scendono a una profondità di 40 centimetri. Puoi trattenere il sonno solo scavando 20 cm di profondità nel terreno attorno a una pianta, un ostacolo, ad esempio un nastro da giardino. Completamente sbarazzarsi di questa erba può coprire la terra con cartone o pellicola.

È difficile e lungo fare la lotta contro il woodlouse. Durante la stagione può germogliare fino a diverse volte. Questa erba è una specie di indicatore e appare solo dove c'è ristagno di acqua e terreno acido. L'erba è molto difficile da estirpare, dal momento che una nuova pianta può crescere anche da una foglia lasciata sul terreno. E 'importante non lasciare sbocciare il fiorellino, dovrebbe essere immediatamente tagliato con un cutter piatto. Per eliminare completamente questa erba, quando si scava in autunno, è necessario aggiungere cenere o gesso al terreno. Ciò ridurrà l'acidità e creerà condizioni sfavorevoli per il woodlice.

Tecniche di controllo delle infestanti comuni

La copertura è il modo più comune per controllare qualsiasi tipo di erba. Adatto a questi scopi, cartone, pellicola nera o pacciamatura. Le erbacce non germoglieranno, ma nell'applicare ognuno dei materiali è necessario conoscere alcuni trucchi.

È necessario pacciamare il terreno sotto i cespugli di alberi, tra le file di colture. Segatura, paglia, corteccia di legno tritata o fieno soddisferanno questa qualità. Lo strato di pacciame dovrebbe essere di almeno 5 centimetri, solo allora avrà un effetto. La corteccia e la segatura non possono essere utilizzate nelle colture da giardino, perché hanno molti tannini. Pertanto, possono essere sparsi solo sotto alberi e cespugli. Cartone e film possono coprire un vasto appezzamento di terreno. Ciò non consentirà la crescita di alcune infestanti. Spesso, la lamina nera viene utilizzata dai coltivatori di fragole.

Uso di prodotti chimici

Gli erbicidi aiuteranno a liberarsi completamente dalle erbe infestanti, ma è necessario maneggiare questi strumenti con estrema cura. Al momento dell'acquisto di prodotti chimici, è importante assicurarsi che siano adatti per l'uso su terreni agricoli, altrimenti è possibile rendere il terreno inadatto per la coltivazione di piante per diversi anni. Sempre con prodotti chimici è istruzione, è necessario seguirla rigorosamente. Se si dice che la soluzione è applicata a un foglio di una pianta, allora questo è esattamente ciò che deve essere fatto. La maggior parte degli erbicidi può colpire indiscriminatamente tutte le piante e distruggerle. E altri erbicidi sono destinati solo a certe erbe infestanti.

L'uso di qualsiasi erbicida danneggia il suolo, quindi ricorrere a questo metodo di controllo delle infestanti dovrebbe essere l'ultima cosa. Ad esempio, se la trama non è stata elaborata per diversi anni e l'intera coltura viene coltivata con piante perenni con un potente apparato radicale.

Metodi a lungo termine per sbarazzarsi di piante nocive sul posto

Molti giardinieri uno dei ruoli principali assegnano a scavare la terra in primavera e in autunno. Se stai cercando un modo per sbarazzarti efficacemente delle erbacce, allora questo è ciò di cui hai bisogno. Nel periodo autunnale, dopo la raccolta, cerca di scavare più in profondità possibile, circa 30 cm. Allo stesso tempo, raccogli le radici con attenzione, in modo da complicare il compito di nuova germinazione in primavera. Se per diversi anni ripetere una procedura simile, le infestanti diventeranno molto meno.

Se sei stanco in estate ogni fine settimana a eliminare le erbacce sulla trama, puoi applicare un metodo che accelera il processo. Nella zona che è più piena di erbacce, piselli. Quando lo raccogli, i gambi di pisello dovranno essere seppelliti nello stesso letto nel terreno. A metà autunno, semina il seme del grano invernale e della segale il più denso possibile in questo luogo. Livellare il terreno con un rastrello.

In primavera germoglieranno le piantine e verso la metà dell'estate si trasformeranno in un tappeto verde che non farà crescere le erbacce. Con l'inizio dell'autunno, scavare l'area con un forcone, scavando anche gli steli nel terreno. Se vuoi trovare un modo per sbarazzarti delle erbacce per sempre, prendi nota di questo metodo anche per te. Certo, è piuttosto lungo, ma sarà di doppio beneficio per il giardino. In primo luogo, il terreno sarà in grado di rilassarsi e, in secondo luogo, libererai efficacemente le erbacce!

Come affrontare le erbacce

Molti giardinieri con esperienza sanno come distruggere le erbacce nel giardino in modo naturale e abbastanza veloce. L'intera area è coperta da un determinato pavimento, che impedisce la penetrazione della luce solare. Di conseguenza, non consente alle infestanti di germogliare.

Per fare questo, utilizzare un cartone spesso, pellicola nera, materiale di copertura speciale in nero, paglia, segatura, aghi di pino e così via. Per rendere il controllo delle infestanti più efficace, combinare diversi metodi. Ad esempio, coprire il terreno con qualsiasi, anche con un film trasparente, e coprire con paglia o qualsiasi altro pacciame.

Materiale efficace è considerato agrofibre nero. Può passare acqua e aria, ma il sole no. Ma prima di provare questo metodo per la prima volta, estrai attentamente le erbacce e solo allora copri il terreno. Allo stesso tempo, la copertura deve essere ben riparata. Per questi scopi, puoi usare pietre o mattoni, disposti lungo il perimetro.

Come sbarazzarsi dei rimedi popolari delle erbacce

Oggi ci sono molte sostanze chimiche che possono distruggere le erbacce. Ma prima che apparissero, le persone sapevano come affrontare le erbacce, tranne il diserbo. Familiarizzare con alcuni dei modi in cui il metodo point deve essere applicato:


  • sale. È cosparso di letti,
  • aceto. Sono spruzzati delicatamente con le erbacce,
  • sapone erbicida. Preparato da parti uguali di sale, aceto e sapone strofinato, utilizzato anche in aiuole,
  • blowtorch,
  • cereali grossolani, soda per letti a pioggia,
  • alcool. Nel rapporto di 1:10 con acqua è necessario spruzzare i letti, un mese prima di piantare.

Vale anche la pena notare che le erbacce possono portare non solo danno, ma anche beneficio. Possono servire come fertilizzante per compost. Per fare questo, è meglio asciugarli e bruciarli, e dopo aver marcito la dispersione intorno al sito.

Tarassaco: descrizione

dente di leoneQuesta è un'erba perenne. Appartiene alla famiglia delle Asteraceae, può raggiungere un'altezza fino a 0,5 metri. La radice del dente di leone è ramificata, verticale, lunga 0,6 metri e fino a 2 cm di diametro, la radice è di colore marrone e l'interno è di colore bianco. Le foglie sono oblunghe, pinnatamente sezionate, senza pubescenza. Le foglie, che sono raccolte nella rosetta, intere. La freccia di fioritura di un dente di leone ha una forma cilindrica, le pareti sono succulente e il nucleo è cavo. Alle estremità del peduncolo c'è un singolo cesto rotondo fino a 50 mm. I fiori sono raccolti in infiorescenze, sono di colore giallo brillante. I frutti di tarassaco sono semi di peronospora e al minimo vento volano su ombrelli particolari. Il dente di leone contiene un succo denso, è in ciascuna delle sue parti.

Ma il frutto del dente di leone è piuttosto lungo, dall'estate fino a metà autunno. Ecco perché molti hanno difficoltà a pensare a come sbarazzarsi dei denti di leone nella zona. Con l'inizio del freddo, la parte superiore del dente di leone muore, mentre la radice continua a vivere, in primavera per lanciare una nuova rosetta di foglie con lunghi steli di fiori. Dal momento che i semi di tarassaco sono facilmente trasportati dal vento, atterrando sul terreno bagnato, mettono radici e germogliano. Il dente di leone è una pianta insolitamente robusta, una potatura della spina dorsale abbastanza piccola da far crescere una rosetta di foglie. Quando il fiore del gambo si sta asciugando, hanno il tempo di essere inseminati. Даже если одуванчики использовать в компостной куче, они могут дать семена, если засыпать их недостаточно глубоко.

Чем опасны ярко-желтые головки

Глядя на участки, обильно покрытые ярко-желтыми головками одуванчика, никогда не подумаешь, что они несут опасность для других растений. Se la lotta contro i denti di leone alla dacia non è stata eseguita in tempo e continuano a crescere tranquillamente, allora la probabilità che la pianta togli tutti i nutrienti e l'umidità dei nutrienti è piuttosto alta. I denti di leone sono molto tenaci e crescono rapidamente. Se non sai come rimuovere i denti di leone e non prestare attenzione a loro, non puoi aspettare un buon raccolto, ma alla fine non riesci nemmeno a trovare le tue colture sul sito.

Questa dolce pianta è abbastanza allergizzante e può causare una malattia piuttosto grave, come l'asma bronchiale. Pertanto, con questa pianta bisogna stare molto attenti.

Come sbarazzarsi dei denti di leone nel giardino

La domanda su come sbarazzarsi dei denti di leone nel paese o nel giardino è richiesta da quasi tutti i giardinieri che vogliono ottenere un ricco raccolto, poiché questa pianta è l'erba più terribile. Quella radice è un problema quando ci sbarazziamo dei denti di leone. Poiché è piuttosto fragile e lungo, è quasi impossibile estrarlo completamente e non strapparlo. E dalle radici rimanenti nel terreno cresceranno rapidamente nuove infestanti.

Ad oggi, ci sono tre modi per portare i denti di leone in giardino:

  • modo meccanico
  • metodo chimico
  • metodi popolari.

Metodi meccanici

Ci sono diversi modi per controllare meccanicamente questa erba. Al fine di sbarazzarsi dei denti di leone nella loro casetta estiva il più rapidamente possibile, viene utilizzato il metodo più semplice che non richiede spese finanziarie - scavando denti di leone insieme alla radice.

È piuttosto laborioso farlo manualmente, quindi per questi scopi è possibile utilizzare un dispositivo per rimuovere i denti di leone, la cui forma ricorda la lettera inglese V delle lame. Sarà solo necessario posizionare lo strumento nel terreno dove cresce il dente di leone e premere il manico, dopodiché l'intera pianta emergerà da sotto il terreno. Con questo strumento, la lotta contro i denti di leone nel giardino sarà molto più facile. Un altro metodo per portare i denti di leone dal prato è il suo taglio di capelli, ma questo dovrebbe essere fatto quando non sono ancora maturi. Quindi, la distribuzione dei denti di leone si fermerà, ma questo metodo non elimina completamente l'erba. Per il prossimo metodo, i denti di leone devono essere spogliati di luce solare. Per questo dovrai coprirli con pezzi di cartone o sacchetti di plastica, e in un paio di giorni moriranno.

Uso di erbicidi

La lotta contro i denti di leone sul prato con l'uso di erbicidi viene utilizzata quando i metodi fisici non portano il risultato desiderato. Persino gli oppositori delle droghe chimiche usano questo tipo di rimedio per i denti di leone sui prati, perché il metodo meccanico spesso spezza la radice della pianta, che a sua volta dà origine a una nuova crescita. Come erbicidi vengono utilizzati come farmaci acquistati in negozi specializzati e aceto alimentare. Quest'ultimo contiene acido, che può fungere da erbicida. Tuttavia, per ottenere i migliori risultati, utilizzare una concentrazione più elevata di acido.

È durante questo periodo che la pianta accumula nutrienti nelle radici e le foglie muoiono con l'inizio dell'inverno. Se durante questo periodo vengono applicati erbicidi alle foglie, l'agente si muoverà più attivamente verso le radici, uccidendole. Prima dell'elaborazione, è necessario interrompere il taglio dei prati, perché sarà meglio se la maggior parte delle foglie cadesse sotto il trattamento.

Metodi popolari di trattare con denti di leone

I metodi popolari di trattare i denti di leone nel sito includono:

  1. Scottare le erbacce con acqua bollente. Hai bisogno di innaffiare la pianta un paio di volte al giorno, e poi morirà.
  2. Puoi cospargere i denti di leone con farina di mais senza glutine prima che germinino. La farina non consente ai semi di germogliare. Area da cospargere dovrebbe essere prima dell'apparizione dei denti di leone, da cinque a sei settimane. Poiché lo strumento è efficace solo nel periodo di aspersione della farina, è necessario ripetere la procedura più volte durante la stagione di crescita.
  3. Un altro metodo per rimuovere i denti di leone dal giardino è cospargere di sale. Questo richiederà un cucchiaio di sale, ma fai attenzione e non cospargere le piante che si trovano nelle vicinanze, altrimenti moriranno anche loro.
  4. Puoi anche usare l'acido cloridrico. Puoi comprarlo al negozio di ferramenta. Un litro di acido cloridrico è poco costoso, ma abbastanza a lungo. Indossare guanti in lattice prima della procedura. Per l'applicazione di acido concentrato, utilizzare un guanto da cucina. Cerca di non inalare i vapori acidi. Dopo di ciò, i denti di leone diventano marroni e muoiono per sempre.

Metodi per prevenire la comparsa di denti di leone nel giardino

I metodi preventivi devono essere eseguiti sistematicamente, poiché le erbe infestanti riempiono rapidamente l'intero territorio e sarà molto più difficile combattere i denti di leone sul prato. Il modo migliore per prevenire è quello di monitorare le condizioni generali della trama e adeguatamente cura per esso, quindi resisterà alle erbe infestanti.

Segui le semplici regole per la profilassi:

  1. Se lasci l'erba tagliata sul terreno, agirà come un ostacolo alla germinazione delle infestanti.
  2. È necessario assicurarsi che non vi siano aree vuote "calve" sul prato. Questo è il posto perfetto per coltivare i semi di tarassaco. Se appaiono ancora aree vuote, in autunno dovrebbero essere riseminate con erba.
  3. L'altezza dell'erba tosata dovrebbe essere di 7-8 cm, per cui l'erba proteggerà il terreno, ei semi dei denti di leone saranno più difficili da attecchire e i loro germogli non riceveranno la quantità necessaria di luce solare.

Tarassaco: caratteristiche delle piante e metodi di propagazione

Tarassaco - pianta erbacea perenne con straordinaria vitalità. Il suo potente fittone è in grado di penetrare più a fondo e sopportare le condizioni più sfavorevoli. È piuttosto fragile e causa difficoltà nella sua completa rimozione dal suolo. Dalle restanti parti della radice, la pianta viene rapidamente ripristinata.

Come rappresentante della famiglia delle Asteraceae, il dente di leone forma un cesto di infiorescenza. Fino a duecento semi maturano su ciascuno di essi, diffusi dal vento su considerevoli distanze. Tollerano facilmente le condizioni di compostaggio, pur mantenendo la loro redditività. Pertanto, il dente di leone disseminato non viene mai depositato nei cumuli di compostaggio - ciò contribuisce alla diffusione della pianta in tutto il sito.

Danni e benefici dei denti di leone per il sito

Scienziato del suolo tedesco, uno dei fondatori dell'agricoltura biodinamica Ehrenfried Pfeiffer ha scritto: "Le erbacce parlano con noi, aiutano a capire l'idea dell'Universo, Madre Natura. Dopo tutto, il suo meccanismo esiste ed è vivo fin dall'inizio dei tempi. E non abbiamo bisogno di cambiarlo con te, ma di capirlo. E solo allora ci sarà un vero beneficio dalle erbacce, e non una lotta che non ha fine».

Lo sguardo all'interazione tra suolo, piante selvatiche e coltivate negli ultimi decenni è cambiato. Dal lessico di molti agricoltori moderni lascia la parola "erba". Questi includono, ad esempio, famosi maestri di agricoltura biologica come Boris Bublik, Viktor Schastlivtsev o Ildus Khannanov. L'unico danno che un dente di leone è in competizione con le piante coltivate per acqua e cibo.

I benefici di questa pianta sono molto maggiori:

  • è coinvolto nel mantenimento di un sano equilibrio dei microrganismi del suolo,
  • crea un ambiente favorevole all'allevamento dei lombrichi e li attrae verso il letto del giardino,
  • attira insetti impollinatori e predatori che mangiano parassiti (coccinelle, occhi dorati),
  • è il siderat più prezioso, che scioglie profondamente il suolo e lo arricchisce di humus neutralizzato in acidità,
  • a causa delle escrezioni radicali e dell'acido ciclico, guarisce il suolo, sopprimendo lo sviluppo di funghi patogeni (in particolare il fusarium),
  • cresce nelle serre, produce etilene, che accelera la maturazione dei pomodori, e nel meleto aumenta il tasso di maturazione dei meli.

Quindi, combattere con un dente di leone o meno - dipende dal punto di vista del proprietario del sito. Se il giardiniere non è ancora pronto per occupare la posizione dell'agricoltura amica della natura, è necessario sradicare completamente questa pianta, tenendo presente la sua capacità di sopravvivere e di risollevarsi.

Errori contro i denti di leone nella zona

Iniziando la lotta contro i denti di leone, è importante ricordare su tali errori derivanti dalle caratteristiche biologiche di questa pianta:

Errore numero 1. Lasciando la radice o parte di essa nel terreno.

Come già accennato, non vi è alcun punto in tale rimozione - dopo un po 'il dente di leone ripristinerà la biomassa.

Errore numero 2. Tardivo diserbo.

Rimuovi i denti di leone dal sito prima che vengano seminati. Altrimenti, presto la procedura dovrà essere ripetuta, ma in un'area più ampia.

Errore numero 3. Lasciando le infiorescenze tagliate sul sito.

Guarda il video: Cinque piante medicinali che vi aiuteranno a dimagrire (Dicembre 2019).

Загрузка...