Informazioni generali

Vino di petali di rosa fatto in casa

Probabilmente molti di voi almeno una volta, ma hanno provato l'alcol dai petali della rosa tea. Questo fiore non solo soddisfa l'occhio, ma conferisce anche proprietà uniche alle bevande alcoliche. Il vino rosato è aromatico, gustoso e ricco di colore.

Cucinano anche dalle rose: liquori, liquori.

Suggerimenti prima di iniziare

  1. Il vino più profumato è ottenuto dalle rose fresche, ma i petali secchi lo faranno.
  2. Più scuro è il colore, più ricco è il colore della bevanda finita.
  3. Usa solo rose coltivate in giardini e dacie, perché le serre sono trattate con sostanze chimiche e quelle che crescono vicino alla strada assorbono l'evaporazione dannosa della benzina.

Tè alla Rosa

ingredienti

  1. Petali di rosa tea - vaso da 1 litro
  2. Acqua - 1,5 L
  3. Zucchero - 750 g
  4. Limone di medie dimensioni - 2 pezzi
  5. Uvetta - 50 g (non negozio, è meglio prendere a "peso" nel mercato)

I limoni sono necessari per aumentare l'acidità del mosto, altrimenti il ​​vino fermenterà male, si rivelerà insapore e si deteriorerà rapidamente. Nel caso estremo, gli agrumi possono essere sostituiti con l'acido citrico e fare a meno della buccia, ma perderai un po 'di gusto.

Metodo di cottura

  1. Risciacquare i petali con acqua corrente, scolare in un colino.
  2. Lavare i limoni con acqua tiepida, asciugare. Rimuovere con attenzione la scorza (buccia gialla senza polpa bianca amara). Spremere il succo dai frutti sbucciati.
  3. Petali insieme allo zucchero, versare in una vasca di fermentazione, tamponare con un mattarello.
  4. Dopo un'ora, aggiungere il succo di limone (acido), la scorza, l'uvetta e l'acqua spremuti. Mescolare. Dovrebbe esserci almeno il 10-15% di spazio libero.
  5. Posizionare un sigillo d'acqua o un guanto medico con un piccolo foro in una delle dita (forare con un ago) sul collo del contenitore. Trasferire il mosto in una stanza buia con una temperatura di 18-25 ° C.
  6. Dopo 3-4 giorni, sulla superficie apparirà schiuma e sibilo, la trappola d'acqua inizierà a emettere anidride carbonica (il guanto si gonfierà). Ciò significa che la fermentazione è iniziata. Se ciò non accade, aggiungi l'uvetta acquistata da un altro negozio e attendi ancora un paio di giorni.
  7. Gradualmente, i petali di rosa perderanno il loro colore e diventeranno trasparenti, questo è normale. Dopo 30-45 giorni, il sigillo d'acqua smetterà di soffiare bolle (il guanto si sgonfierà), il vino diventerà leggero e un fondo apparirà sul fondo.
  8. Ora è necessario scaricare la bevanda dal sedimento in un altro contenitore pulito attraverso un tubo sottile e chiudere saldamente il tappo.
  9. Il giovane vino rosato fatto in casa è pronto.
  10. Per migliorare il gusto della bevanda, deve essere conservato in bottiglie riempite fino alla temperatura di 5-16 gradi, insistono 3-4 mesi in una stanza buia.
  11. Quando appare un precipitato, è consigliabile versare il vino in un altro contenitore almeno una volta ogni 30 giorni finché diventa trasparente e trasparente.
  12. Dopo l'invecchiamento prova la bevanda. Se lo si desidera, aggiungere lo zucchero a piacere. Puoi ancora rinforzare il vino con la vodka o il 40% di alcool, aggiungendo non più del 15% del volume.
  13. Ora puoi versare il vino nelle bottiglie e sigillarle con tappi di sughero. Conservare in frigorifero o in cantina. La data di scadenza è 1-2 anni. Fortezza - 9-12%.

Ricetta del vino rampicante della rosa rossa

ingredienti

  1. Vaso da due litri di petali di rosa rossa
  2. Acqua - 1 litro di acqua
  3. Zucchero - 1,5 kg di zucchero
  4. 1 ° succo d'arancia
  5. Succo di 2 piccoli limoni
  6. Lievito (preferibilmente vino) - 20-30 g

Metodo di cottura

  1. Petali lavati e asciugati giacciono nella bottiglia.
  2. Preparare lo sciroppo dall'acqua e dallo zucchero.
  3. Versare i petali con lo sciroppo raffreddato, aggiungere succo di limone e arancia e lievito, dare il tempo di fermentare, chiudere la bottiglia con un tappo di fermentazione, un sigillo d'acqua o un guanto forato.
  4. Dopo di che, con l'aiuto di un tubo di gomma, versare il liquido in un'altra bottiglia, chiuderlo con un tubo di fermentazione e resistere a una settimana.
  5. Quindi filtrare il vino e la bottiglia. Questo vino dovrebbe maturare entro pochi mesi.

Opzione 1: la classica ricetta per il vino fatto in casa dai petali di rosa

Le varietà di fiori influiscono direttamente sull'aroma e sul gusto della bevanda, sicuramente la scelta migliore - una rosa scura, tea rose. Ahimè, questi fiori di lusso crescono lontano da ogni dove, i loro boccioli sono molto capricciosi e teneri. Ma non disperare, i vini di qualità decente escono anche da una rosa canina selvatica, puoi mescolare diversi boccioli, il criterio principale qui è un aroma gradevole e forte.

ingredienti:

  • quattrocento grammi di petali di rosa o grandi boccioli di rosa canina,
  • acido, citrico - un cucchiaio,
  • un quarto di chilo di zucchero
  • acqua - 2500 millilitri.

Ricetta passo-passo per il vino fatto in casa dai petali di rosa

Non è possibile utilizzare rose da negozio per i vini o, ad esempio, la marmellata è impossibile e ciò è dovuto al trattamento chimico delle piante. Se i frutti e le bacche sono spruzzati di sostanze chimiche, a cui sono imposti determinati requisiti sull'innocuità per gli esseri umani, e sono in un modo o nell'altro, ma vengono osservati, allora tutto è un po 'più complicato con i fiori. I parassiti tra gli insetti nelle rose sono praticamente inesistenti, tutta la chimica, di cui sono imbottiti, ha lo scopo di impartire e preservare la presentazione, e tali preparazioni hanno requisiti leggermente diversi.

L'elenco degli ingredienti non ha per niente riserve sul colore della rosa selvatica, queste piante sono molto vicine e in condizioni di crescita libera nella rosa selvatica è più probabile che cresca senza una goccia di sostanze chimiche. A prescindere dai fiori che inizi a strappare per te stesso, ricorda, prendiamo solo boccioli belli e rigogliosi. Se un paio di petali è rovinato su un fiore, lascialo, non ci sarà utile. Il tempo del raccolto è altrettanto importante, raccogliamo i boccioli esclusivamente al mattino, prima che la rugiada si asciughi su di loro. Non tagliare i boccioli, abbiamo solo bisogno di colore! Rosa e rosa selvatica lasceranno facilmente andare i petali, se i boccioli sono completamente fioriti. Tirali delicatamente, stringendoti con le dita e tenendo il ramo con l'altra mano, indossando un guantone di tela sottile.

I fiori molto polverosi non si assumono affatto. Abbiamo menzionato l'assenza di parassiti, ma potrebbero esserci formiche o altri piccoli animali sulle rose. In questo caso, dovrebbero essere lavati via con acqua fredda, assicurarsi di mettere uno spray sul rubinetto. I petali sono posti su una grata sottile, in casi estremi, in piccole porzioni in un colino. Ricorda che questa procedura richiederà in seguito l'uso di avviatori di terze parti, ma per una ricetta classica, in genere è inaccettabile. Se si dovessero sciacquare i petali, in nessun caso li schiacchiamo, ma li disponiamo su un reticolo e li rimuoviamo nella stanza ombreggiata, ma piuttosto generalmente buia, sempre con un sorso.

Così tante parole sono dedicate alla descrizione della preparazione, ma per materie prime così delicate è importante, per favore non ignorare nessuno dei commenti sopra. I petali essiccati e leggermente essiccati vengono pesati e riempiono il flacone da 3 litri con una certa forza. Il contenitore, come in tutti i casi di vino da cucina, deve essere completamente lavato. Asciugare un cucchiaio di dimensioni standard con un cucchiaio e raccogliere la quantità di limone che entrerà, liberare cristalli extra. Hai solo bisogno di un cucchiaio pieno, con una piccola slide. Prepariamo una soluzione acida in mezzo litro di acqua purissima, ma non usiamo acqua distillata, questo non è assolutamente necessario. È facile controllare la qualità dell'acqua, basta preparare un tè forte da un cucchiaio di foglie di tè a foglia larga per mezzo litro di acqua. Se la bevanda di raffreddamento è limpida e senza torbidità, tale acqua è buona!

Versare la soluzione acida sui petali, quindi riempire la bottiglia con acqua di buona qualità. Non copriamo il coperchio, ma ci proteggiamo dagli insetti con uno strato di garza. Un paio di volte al giorno, mescolare il contenuto della bottiglia, il settimo giorno, drenare e filtrare. Immergere i petali scuotere in uno scolapasta, coperto con una garza, raccogliere con una borsa e che ci sono forze spremere. Mescolare tutto il liquido e prendere un bicchiere e mezzo, sciogliere lo zucchero in questa poltiglia e mescolare con il resto. La bottiglia sarà incompleta, come dovrebbe, posizionare un sigillo d'acqua sul vino. La stanza dovrebbe essere calda, buia e asciutta, vino da vagare, grosso modo, fino a un mese.

Non ci sarà una grande quantità di sedimenti nel vino puro delle rose dopo aver fermato la fermentazione, ma ancora lo uniamo dal sedimento, preferibilmente allo stesso tempo e lo filtriamo. Dopo aver eseguito queste procedure, restituire il sigillo d'acqua al luogo e in un giorno assicurarsi che la fermentazione non sia ripresa. Successivamente, il vino viene versato in un contenitore di piccolo volume, assicurarsi di vetro. In un fresco seminterrato, a una temperatura non superiore ai quindici gradi, lasciare maturare il vino a sei mesi.

Opzione 2: una ricetta rapida per il vino fatto in casa dai petali di rosa con limone e uvetta

Fai molta attenzione quando togli la scorza, anche una piccola quantità di polpa bianca, colpendo con essa nella bottiglia, influirà sul gusto della bevanda. Potrebbe non essere così spaventoso, a molte persone piacciono i vini leggermente amari, ma dovresti avere un'idea di come questo influenzerà il gusto della bevanda.

ingredienti:

  • limoni, piccolo - due cose,
  • 750 grammi di zucchero
  • barattolo da litri di petali di rosa,
  • 1500 millilitri di acqua
  • bicchiere incompleto di uvetta (rosso).

Come preparare rapidamente un vino fatto in casa dai petali di rosa

A differenza della prima ricetta, usiamo l'uvetta come acceleratore di fermentazione, il che significa che puoi lavare i petali di rosa. Gettateli in piccole manciate sulla superficie dell'acqua versata in un'ampia scodella, con una grande schiumarola, prima affondate leggermente, quindi estraete i petali e metteteli in un colino. Dopo averlo lasciato scolare, metterlo su un asciugamano "waffle" o un panno di una struttura simile e metterlo in un sorso, preferibilmente senza luce.

Laviamo i limoni e li ammolliamo per un giorno in una soluzione di soda leggera. Tagliare con cura solo lo strato luminoso della buccia e spremere la polpa e filtrare il succo. Per prima cosa raccogliamo i petali nel serbatoio di fermentazione, li comprimiamo e cospargiamo gli strati con lo zucchero. Diamo un'ora per sdraiarsi, quindi aggiungere il succo di limone con la scorza e l'uvetta, versare acqua pulita, lasciando cinque centimetri verso l'alto.

Mettere un sigillo d'acqua sulla bottiglia, trasferirlo in una stanza con una temperatura normale e guardare la fermentazione. Se non è iniziato il quarto giorno, aggiungi un'altra manciata di uvetta, ma da un'altra parte. Tra la quarta e la sesta settimana finirà la fermentazione. Vino delicatamente decantare attraverso un tubo sottile, lasciando il sedimento nella stessa bottiglia.

Mettiamo il vino sull'invecchiamento, questa volta riusciamo a riempire fino in cima. Ogni tre settimane controlliamo la presenza di un precipitato e, con una notevole quantità di esso, lo versiamo in un contenitore pulito. La stanza dovrebbe essere bella! Dopo circa tre mesi, il vino chiarificato può essere servito, oppure può essere riparato con alcool e lasciato riposare anche prima di un anno e mezzo.

Opzione 3: Fragrante vino di petali di rosa fatto in casa con foglie e agrumi

Non importa quanto sia difficile cercare di raccogliere una quantità sufficiente di materie prime selezionate per una bevanda divertente e divertente, non tutti hanno l'opportunità di farlo in quantità sufficiente. Se sei costretto a usare petali lavati, potrebbero non avere abbastanza lievito naturale da fermentare. Non importa, usiamo gli amplificatori di questo processo.

ingredienti:

  • lievito di vino - 25 grammi,
  • zucchero - un chilo e mezzo,
  • litro d'acqua
  • due vasi di litro di boccioli di rosa freschi,
  • un'arancia e un paio di piccoli limoni.

Come cucinare

I petali devono essere ordinati immediatamente durante la raccolta, quindi successivamente vengono semplicemente lavati e asciugati, se possibile in una stanza relativamente fresca e buia. Facciamo bollire lo sciroppo con acqua e zucchero, facciamo una pausa e filtriamo se necessario.

Succo di agrumi spremere, pre-peeling loro. Bottiglia da tre litri, lavata e al vapore, riempire di petali, versare il succo di agrumi e lo sciroppo raffreddato. Sciogliere il lievito secondo le istruzioni allegate a loro, forse l'importo dovrà essere leggermente modificato.

Dopo aver versato lievito di lievito nei petali, mettiamo la bottiglia sotto il sigillo dell'acqua e la lasciamo tiepida, vagando senza luce. Per fermare la fermentazione, il vino giovane viene versato attraverso il tubo. Indossando un sigillo d'acqua su una nuova bottiglia, stiamo aspettando un'altra settimana per vedere se la fermentazione riprenderà.

Completamente ha vinto il vino imbottigliato, preferibilmente sotto un tappo rimovibile. Conserviamo il mese sotto una pendenza di 45 gradi, quindi lo versiamo in bottiglie pulite, senza sedimenti. Dare la colpa almeno un paio di mesi per la resistenza.

Opzione 4: vino ai petali di rosa fatti in casa

La seguente descrizione è progettata per i fortunati che hanno un sacco di cespugli di rose. Tuttavia, se la tua siepe di dacia intreccia rami di rosa selvatica, non è ancora noto chi è stato più fortunato!

ingredienti:

  • zucchero raffinato - tre chilogrammi,
  • otto litri di acqua
  • cucchiaio con una collina di acido citrico cristallino,
  • petali di rosa.

Ricetta passo-passo

Fai scorta di una bottiglia da dieci litri e lavala pulita. Se trovi un'opportunità per far fronte alla capacità di un tale volume, assicurati di utilizzarlo a vapore. Da zucchero e acqua, fai bollire lo sciroppo più semplice e fallo raffreddare completamente.

Petali di rosa freschi, non lavati, preferibilmente non ancora essiccati dalla rugiada, macinare con un tritacarne, misurare quattro bicchieri di massa. Il limone ci addormenta un bicchiere di petali sfrangiati, ancora una volta pestiamo e mescoliamo con il resto.

Riempire la massa aromatica nella bottiglia, versare lo sciroppo. Manteniamo fino a una settimana sotto una garza, mescolando ogni giorno un paio di volte, poi per altre tre settimane installate un blocco idraulico sul contenitore.

Spremere il vino giovane con una cannuccia in un contenitore più piccolo, immergerlo sotto il cancello per un massimo di una settimana. Il vino maturato è migliore in un contenitore fresco e piccolo, ma puoi provarlo e giovane.

Opzione 5: vino al petalo di rosa fatto in casa

Oltre alle gemme rosse menzionate nella descrizione, sono anche adatte rose di altri colori. L'autore della ricetta indica direttamente che il colore influisce solo sulla bellezza della bevanda, e il gusto dipende dal peso dei petali usati e dal loro aroma.

ingredienti:

  • petali di rosa rossa appena strappati,
  • acqua
  • zucchero - 330 grammi per litro di mosto.

Come cucinare

I petali della rosa non sono miei, ma sono solo ordinati da quelli viziati. Sterilizzare le parti selezionate dei germogli con un frullatore e, non riempiendolo troppo strettamente, misurare la quantità con gli occhiali. Per ogni parte della massa rosa aggiungiamo un bicchiere e mezzo di acqua purissima.

Aggiungere lo zucchero alla base del mosto e mescolare fino a completa dissoluzione. Uniamo il mosto nel serbatoio di fermentazione, lasciando circa un quarto del volume per la formazione di schiuma libera. Lo mettiamo sulla bottiglia e fissiamo il guanto forato con una corda, aspettiamo che il vino abbia completamente vinto.

Per forza, dopo aver decantato il vino attraverso un tubo, versare dell'alcool puro, circa 200 millilitri di vino. Immergerlo per un altro paio di giorni sotto un guanto o un bullone, quindi filtrare e raffreddare per 3-6 mesi.

Ricetta di cucina semplice a casa

Per preparare correttamente questa bevanda, è meglio raccogliere i petali di fiori cresciuti senza l'uso di prodotti chimici e fertilizzanti. Pertanto, è meglio raccogliere fiori in campagna o in giardino.

Attenzione! Allo stesso tempo, le rose che crescono lungo la strada non saranno adatte al vino, poiché assorbono i vapori di benzina delle auto che passano.

Più freschi i petali dei fiori nella preparazione del vino rosato, l'aroma di questa bevanda sarà più ricco. Ma a volte questo vino è fatto anche da petali essiccati.

Per ottenere la massima colorazione del liquido nel processo di preparazione, i cinorrodi frantumati vengono aggiunti ai petali.

Aiuto! Per preparare il vino con il gusto più fragrante e delicato, è meglio prendere i petali che vengono raccolti dalle rose del tè. Queste rose hanno un aroma pronunciato e un gusto delicato.

Puoi cucinare vino aromatico secondo la ricetta classica.

Devono essere prelevati circa 3 litri di acqua bollita:

  • 20 boccioli rosa,
  • 0,5 kg di zucchero
  • mezzo litro di vodka.

I fiori devono essere giovani e non ancora fioriti. La vodka nella ricetta di un tale vino viene spesso sostituita con alcool diluito, osservando rigorosamente le proporzioni. Inoltre, per ottenere un gusto più ricco, alla bevanda si aggiunge il succo spremuto di limone.

Preparazione di petali

Prima di tutto hai bisogno separare i petali dalla basementre separa la base bianca di ciascun petalo. Questo deve essere fatto in modo che il vino risultante non abbia un sapore amaro. Di conseguenza, il colore della bevanda futura dipende completamente dal colore dei petali: il vino sarà più ricco se prenderai i petali più scuri.

Aiuto! Il vino, che è fatto da varietà bianche di rose, diventa paglia o giallo chiaro, i fiori rosa possono essere utilizzati per fare vino con una tonalità rosata-dorata, e i fiori marrone scuro creeranno una bevanda con una ricca tinta rossa.

Raccogli i petali per fare il vino dovrebbe essere al mattino, poiché questi petali sono i più succosi e il vino sarà più saturo di loro.

A volte non ci sono abbastanza petali raccolti contemporaneamente. Quindi la parte raccolta deve essere conservata in un luogo buio finché non viene raccolta la quantità necessaria di materia prima. Fiori e petali non devono essere lavati, devono essere ripuliti da detriti e danni.

Come preparare i petali di rosa per fare il vino è descritto nel video:

Se si prepara un vino senza l'aggiunta di una componente alcolica, è necessario osservare rigorosamente le condizioni di conservazione di tale bevanda.

È importante! Una bottiglia di vino pronto dovrebbe essere conservata in una stanza buia per 3 o 4 mesi ad una temperatura compresa tra 5 e 15 gradi Celsius. In questo caso, non puoi lasciare la bevanda senza attenzione. Quando appare il minimo sedimento, deve essere versato in un altro contenitore pulito fino a quando non diventa trasparente.

Dopo questo tempo, puoi assaggiare il vino.

Se lo si desidera, in lui può aggiungere zuccheroquindi diventerà dolce. Se non hai abbastanza forza, allora puoi bere aggiungere la vodka o l'alcool diluito con acqua. Questo supplemento non deve superare il 15% della bevanda totale finita.

Dopo di ciò, il vino deve essere insistito per circa 10 giorni. Готовый напиток можно хранить в течение 2 лет в прохладном месте, а при отсутствии такового – в холодильнике.

Il vino è una bevanda profumata che decorerà qualsiasi festa o sarà un regalo meraviglioso per una persona cara. Il vino fatto in casa fatto in casa è un regalo doppiamente piacevole.

Una bevanda dolce a base di petali di rosa vi delizierà con il suo aroma fragrante e sarà un'aggiunta eccellente a dessert, frutta e formaggi.

Inoltre, con moderazione, una bevanda naturale fa bene alla salute.

Attrezzature e utensili necessari

Non è necessaria alcuna tecnologia speciale per produrre vino rosato fatto in casa. Lo strumento più specializzato che, tuttavia, può essere sostituito è uno speciale cappuccio capron per scaricare l'aria dal serbatoio. Come recipiente per la fermentazione, è possibile utilizzare qualsiasi formato adatto e la capacità di forma da materiali inerti, come il vetro. Questi possono essere vasi o bottiglie da tre litri. Per comodità, il collo dovrebbe essere abbastanza stretto in modo da poter organizzare lo scambio di gas desiderato per la fermentazione.

ingredienti

Gli ingredienti per il vino aromatico delle rose hanno bisogno di un po ': petali di rosa, zucchero, acido citrico e acqua. Il loro numero dipende dal volume di vino che pianifichi di preparare. Consideriamo le proporzioni per la preparazione di 2,3-2,5 litri di vino. Questo volume si inserisce in un barattolo da tre litri. Quindi, per la preparazione della quantità specificata di vino, abbiamo bisogno di:

  • 400 g petali di rosa o rosa selvatica,
  • 250 g di zucchero
  • 1 cucchiaio. cucchiaio di acido citrico,
  • 2,5 litri di acqua.

Caratteristiche della selezione del prodotto

Non parleremo delle caratteristiche dei prodotti alimentari: è facile scegliere zucchero e acido, ma la conoscenza di dove e quando è meglio prendere i petali sarà utile. Criteri di selezione per i petali di rosa:

  1. Non usare rose acquistate. Nei negozi, i fiori sono trattati con prodotti chimici speciali per mantenere la presentazione, il più innocente dei quali è la lacca per capelli. Sotto l'influenza di alte temperature e acidi alimentari, i composti chimici si disintegrano in componenti nocivi, che sono molto chiaramente percepiti, anche a dispetto di zucchero e acido.
  2. Il vino rosato, come altri prodotti dell'industria alimentare e farmaceutica a base di rose, è composto dalle seguenti varietà: "Festivalnaya", "Crimean Red", "Michurinka", "Pioneerka" e "Kazanlykskaya". Anche cinorrodi adatti.
  3. Scegli solo petali freschi dai boccioli elastici, anche se il fiore è un po 'peccato. Ricorda: tutto ciò che fai - lo fai per te stesso.
  4. Tagliare i boccioli dovrebbe essere al mattino, quando la rugiada del mattino non si era ancora asciugata. Ciò è dovuto alla concentrazione di preziosi oli essenziali disgiunti, che è del 69,6-72,5% al ​​mattino, e scende al 44-55% a metà giornata.

È necessario usare acqua bollita o distillata, in quanto microrganismi casuali possono rovinare la bevanda: causare amarezza e un odore sgradevole. Ecco, forse, tutte le raccomandazioni sulla scelta dei petali per fare un drink.

"Kazanlak" è aumentato comune nelle latitudini temperate. Rose "Festival". "Crimea" è aumentato. Rose "Pioneer".

Ricetta passo-passo

Il vino fatto in casa dai petali di rosa viene preparato in diversi modi e la ricetta dipende dalla forza desiderata e dalla dolcezza del prodotto finale. Ad esempio, per una fortezza, a volte una vodka di quaranta gradi o una grande quantità di zucchero vengono aggiunti al prodotto finito.

Qualsiasi preparazione comporta la preparazione preliminare dei prodotti. E poiché l'unico prodotto non preparato in questo caso sono i petali, considera che cosa deve essere fatto con loro prima di immergersi nel serbatoio.

Segnalibro in banca

  • Versare i petali secchi nel barattolo.
  • Un cucchiaio pieno (con un vetrino) di acido citrico viene sciolto in 0,5 l di acqua e versare la soluzione ai petali.
  • Riempi il vaso fino all'orlo di acqua tiepida e lascia per 5-6 giorni.

Il processo di insistere

La prima settimana, sotto l'azione dell'acido citrico, la rosa rilascerà gli oli e le vitamine idrosolubili contenuti in esso. Non ha senso coprirsi con un coperchio, poiché in questa fase il processo di fermentazione non è ancora iniziato. Per garantire un accesso uniforme del liquido a tutti i petali, che entro il secondo giorno inizieranno a raccogliersi vicino alla superficie in una massa densa, il pezzo deve essere miscelato almeno una volta al giorno.

Ottsezhivanie

Dopo sei giorni, i petali dei fiori perdono sensibilmente il loro colore e la loro forma: si allentano e si restringono di dimensioni. Hanno già fatto la loro parte nella preparazione, e ora hai bisogno di liberarti della massa dei fiori. Più denso è il setaccio - più luminoso e qualitativo sarà il vino, quindi si consiglia di mettere una garza sopra lo scolapasta, inoltre, sarà conveniente spremere una massa ricca di liquido in un sacchetto di garza. Dopo aver sforzato, aggiungere 250 g di zucchero al vino. È introdotto nella forma già disciolta. Non è necessario cercare di dissolvere tutti i 250 grammi in una porzione alla volta, è molto più conveniente dividerlo in più parti. Nella fase finale, un barattolo di vino filtrato e zuccherato viene versato ai bordi con acqua bollita o distillata e coperto con un coperchio per vino.

Il processo di fermentazione avviene senza l'accesso dell'aria a temperatura ambiente, è preferibile posizionare il barattolo in un luogo buio. Il periodo minimo di fermentazione è di 1 mese. Il fatto che il vino abbia smesso di giocare può essere compreso dall'assenza di bolle sulla sua superficie e, infine, assicurarsi di farlo facendo un test sui guanti. Un guanto di lattice portato sul collo di un barattolo di vino è il modo più semplice per verificare se il gas è rilasciato o meno. Se il guanto non si riempie di gas in un giorno, la fermentazione è finita e il vino è pronto per essere consumato.Ma non affrettarti a goderti la bevanda, perché, come ogni vino, il rosé diventa solo meglio con il tempo, quindi cerca di raggiungere almeno sei mesi di esposizione e sarai ricompensato pienamente. Tappo di vino Un'altra versione del tappo del vino.

Regole di archiviazione

Le regole per conservare il vino dalle rose sono molto semplici e non si differenziano dalle regole per la conservazione di altri vini:

  • la temperatura del contenuto è di circa 10-12 ° С,
  • umidità dell'aria di circa il 70%
  • se la bottiglia è sigillata con un tappo fatto di materiali naturali, viene data una posizione orizzontale per evitare che il legno si secchi,
  • il vino non ama gli shock, quindi è consigliabile prendere un posto per lo stoccaggio che è poco richiesto nella vita di tutti i giorni,
  • non conservare in bagno o frigorifero, nel primo caso - a causa dell'elevata umidità, nel secondo - a causa della temperatura troppo bassa, che non permetterà al vino di maturare,
  • cantina e cantina - un posto ideale per il vino. Nell'appartamento, la bevanda si sentirà benissimo nel minibar.

Fare il dessert vino rosato: dettagli di processo e trucchi

Pochi mortali ordinari sanno come produrre vini rosati. E invano! Perché solo questo processo può offrire un vero piacere estetico. A differenza delle bevande alcoliche a base di frutta e frutta, creare il proprio vino spumante dai petali di rosa è un processo straordinario.

Non solo il vino della rosa viene prodotto abbastanza velocemente e non richiede il possesso delle abilità di un enologo esperto, ma risulta anche così delicato, bello e profumato da poter competere con i vini classici più costosi. Molte donne sostengono che nulla di più gustoso del vino rosato nelle loro vite non abbia bevuto - e questa è la verità più pura.

La bevanda di rose ha un sapore dolce e dolce con un leggero tocco di piacevole amaro. Ma il più grande vantaggio della bevanda è il suo aroma straordinario e ben pronunciato. I rosati possono essere giustamente considerati i più fragranti e questo odore non è aspro e non specifico. Puzza di gemme fresche.

L'ombra del vino ricavato dai petali di un cespuglio nobile è ricca e vivace, provocando un vivo desiderio di sorseggiare immediatamente un drink. Allo stesso tempo, è più come uno champagne o un vino da dessert, perché in un bicchiere con una bevanda rosa troverete bollicine spumeggianti con piacevole sorpresa.

  • Il colore e il gusto del vino fatto in casa possono variare considerevolmente. Quali sono le gemme che scegli e sentirà l'odore della tua infusione inebriante. Pertanto è necessario prendere sul serio la qualità e la freschezza delle materie prime.
  • La base ideale per la preparazione di vini deliziosi e aromatici sono i petali di rosa tea. Una tale pianta ha un odore migliore e regala alla bevanda una bella e nobile sfumatura. Il vino consegnato su gemme dall'odore lieve avrà un odore altrettanto debole.
  • Non utilizzare mai bouquet acquistati o boccioli di fiori acquistati in negozi e negozi di fiori per ottenere vino rosato. Le rose rosse classiche (e qualsiasi altra) sono completamente inadatte alla creatività culinaria, non hanno un aroma molto adatto e spesso i loro petali sono trattati con prodotti chimici.
  • Idealmente, dovresti preparare una bevanda alcolica fatta in casa dai petali di rosa del tè coltivati ​​sulla tua orto. Bene, se i germogli sono ben maturi, daranno alla bevanda un massimo di sapore.
  • Non usare per fare petali di vino rosa fatti in casa, sulla cui superficie sono visibili tracce di marciume. Non fare il vino e dai boccioli, ammuffiti o quelli che sono troppo appassiti, secchi.
  • Le varietà esotiche di cespugli di rose sono buone se si è sicuri che non siano velenose e sicure per la salute. Tuttavia, non si può mai essere sicuri del colore e del gusto del vino con cui si finisce.
  • Raccogli subito la materia prima in un barattolo di vetro pulito e asciutto: il litro standard è l'ideale. Strappa i petali, cogli i germogli e li appoggia nel contenitore.

Come mettere il vino rosato fatto in casa con le proprie mani a casa

  • Guardiamo attraverso i petali di un cespuglio di rose per assicurarci che non ci sia nulla di superfluo tra loro: aghi, insetti accidentalmente presi in una lattina e così via.
  • Quindi, mettere la casseruola sul fornello di dimensioni adeguate (è meglio scegliere i piatti con un fondo spesso) e accendere il fuoco.
  • Versato nel serbatoio acqua potabile purificata, è possibile utilizzare un semplice bollito. Versare in acqua la quantità necessaria di zucchero.
  • Riscalda bene l'acqua, mescolandola in modo che tutto il dolcificante si dissolva in noi fino all'ultimo chicco.
  • Quindi, spegnere il fuoco e rimuovere l'acqua calda dalla stufa, lasciandola raffreddare nella padella. È meglio che lo sciroppo di zucchero abbia una temperatura ambiente.
  • Nel frattempo, sterilizzeremo la nave nella quale insisteremo sul nostro profumato vino rosato. Per fare questo, lavare accuratamente il contenitore di vetro e scottare più volte con acqua bollente.
  • Versare lo sciroppo dolce in un contenitore e avvelenare i petali di tè rosa lì. E poi aggiungere un po 'di acido citrico o versare il succo fresco e filtrato di un limone.
  • Mescolare il contenuto del butile e sigillare il collo con un cappuccio di plastica. È importante che rimanga uno spazio all'interno della nave.
  • Rimuoviamo il butile con vino rosato in un luogo tranquillo dove è abbastanza buio. Puoi coprire il contenitore con una coperta o un involucro.
  • Attendere pazientemente che il vino dai petali della rosa fermentino bene. Di solito ci vogliono da un mese a due.
  • Alla fine del tempo prestabilito, filtriamo la nostra profumata tintura rosa e poi distribuiamo il vino giovane in bottiglie di vetro.
  • Spostare le navi con una bevanda fatta in casa di gemme rosa nella camera del frigorifero, dove avrà bisogno di riposare per un altro paio di giorni.

Il vino fatto in casa dai petali di rosa a casa risulta molto gustoso e dolce abbastanza, quindi può facilmente diventare una bevanda dolce preferita al tavolo festivo. E il fatto che esca scintillante sarà apprezzato da tutti i rappresentanti della bella metà dell'umanità.

Guarda il video: Risotto con le rose Senza Burro - Le Ricette di Alice (Dicembre 2019).

Загрузка...