Informazioni generali

Caratteristiche dell'uso del substrato di cocco per piantine, ortaggi, piante ornamentali e piante d'appartamento

Se sei un frequentatore abituale di negozi specializzati per giardinieri, fai attenzione alle piccole mattonelle o alle tavolette di substrato di cocco. La tecnologia di produzione del cocco è stata sviluppata negli anni '80 del secolo scorso. Ha guadagnato ampia popolarità tra i coltivatori dilettanti come sostanza per la coltivazione di piante da interno relativamente di recente.

Qual è il substrato di cocco

La materia prima per la produzione del substrato è la buccia delle noci di cocco. Subisce un trattamento tecnologico, a seguito del quale:

  • imbevuto,
  • raddrizzare,
  • ammorbidire,
  • essiccati,
  • ordinato per dimensione
  • premuto.

All'uscita ottengono trucioli, fibre lunghe, torba di cocco - sono frazioni di dimensioni e densità diverse. Dischi, mattonelle, materassini, pacciamatura, tronchi d'albero sono formati dalla frazione di fini. Nella stanza la floricoltura usa dischi e mattonelle. Stuoie prodotte per serre, sono progettate per la coltivazione di verdure, erbe, fragole, funghi in serra.

Come usare il substrato di cocco in bricchette o compresse

Acquistando una mattonella di cocco, si ottiene un materiale multifunzionale. L'applicazione è varia:

  • il substrato di cocco può sostituire completamente la terra,
  • additivo nel suolo per aumentare la sua capacità,
  • materiale per una migliore radicazione delle talee,
  • per il metodo di semina delle piante da riproduzione.

Brevi istruzioni aiuteranno a preparare correttamente la noce di cocco in bricchette per un ulteriore utilizzo. Da una mattonella di piccole dimensioni (0,5-1 kg) si ottengono da 5 a 10 litri di chips di cocco bagnati.

Fasi di cottura:

  • Preparare un grande contenitore (bacino, secchio)
  • versare abbastanza acqua calda,
  • abbassare la mattonella nell'acqua
  • la mattonella per 2 ore assorbirà tutta l'acqua e aumenterà di dimensioni, l'acqua potrà essere rabboccata,
  • impastare il cacao con le mani fino ad ottenere una sostanza omogenea e friabile.

Il substrato di cocco pronto all'uso viene utilizzato nella sua forma pura per piantare semenzali o combinarlo nelle proporzioni richieste con terreno fiorito, humus, perlite. Possibile riutilizzo di cocogrunk. Per ripristinare le proprietà utili, è necessario riempirlo con qualsiasi farmaco EM e tenerlo allo stato umido per almeno un mese.

Le compresse di cocco sono usate per germinare i semi. Possono essere venduti nella shell, non è necessario eliminarlo. Le compresse devono essere sciacquate sotto l'acqua corrente. La capacità di germinazione dovrebbe essere alta, 6-7 volte superiore rispetto alla compressa secca.

Prima di seminare i semi, le compresse sono poste sul fondo del serbatoio e riempite con acqua calda, circa 40 ml vengono spesi per un pezzo d'acqua. Dopo il gonfiore, i semi vengono piantati in un substrato di cocco. Il contenitore è sigillato con un materiale trasparente.

Le principali differenze rispetto al solito terreno

Le larve dei parassiti possono vivere nel terreno, le uova degli insetti possono sopravvivere, le spore dei vari funghi si moltiplicano. L'acidità del terreno cambia durante il funzionamento. La struttura della miscela del suolo si deteriora nel tempo, anche quando si utilizzano farmaci EM.

Tutti questi svantaggi sono inerenti al suolo. Kokogrunt, a differenza del suolo ordinario, non ha problemi di questo tipo. Di seguito sono elencate tutte le qualità positive che servono da buon argomento a suo favore.

Vantaggi e svantaggi

L'assenza di impurità chimiche è il principale vantaggio della torba di cocco, la sua composizione è puro prodotto biologico. I fioristi che lo usano hanno diversi vantaggi:

  1. Chip come una spugna assorbe l'umidità, lo trattiene a lungo.
  2. Non c'è umidità sulla superficie della fibra di cocco, quindi non esiste un ambiente favorevole per la riproduzione dei funghi.
  3. Kokogrunt ha il livello di pH più accettabile per la maggior parte delle piante da interno (5.7-6.5).
  4. I micro e macronutrienti (potassio, fosforo) necessari per le piante sono presenti nei tessuti della fibra di cocco, è in grado di accumularli.
  5. Il lungo periodo di decomposizione della fibra organica ne garantisce l'uso a lungo termine per 5 anni.
  6. La fibra fornisce alle radici il grado desiderato di aerazione e drenaggio.
  7. Kokogrunt non ha odore, che aumenta il comfort durante l'utilizzo.
  8. La fibra è piacevole al tatto, è facile da miscelare con il terreno per ottenere una consistenza uniforme.
  9. Il contenuto di cellulosa e ligine in chip facilita la riproduzione di batteri benefici (trichoderm).
  10. Non ci sono microrganismi nocivi, adulti, larve e uova di parassiti.

Non mettere a tacere i difetti. Sul mercato è possibile trovare un prodotto di scarsa qualità da un produttore senza scrupoli che utilizza l'acqua di mare per elaborare il guscio.

Per quali piante è adatto il substrato di cocco

Per gli amanti di astrophytum, cactus, aloe e altre piante grasse, il substrato di cocco è utile come additivo per allentare il terreno principale. Coloro che coltivano piante arruffate possono solo usarlo per riempire vasi di fiori. Nel substrato di cocco talee radicate di molte piante fastidiose:

Questa lista continua, in quanto le scaglie di cocco sono l'ideale per quasi tutti i fiori amanti dell'umidità provenienti dai tropici.

Cos'altro è importante: cosa cercare quando si sceglie una lampada per piante da interno?

Idroponica fai-da-te per far crescere le fragole: come realizzare e i vantaggi del metodo.

Coloro che hanno già provato il substrato di cocco sulle loro piante, le recensioni sono solo positive:

Uso con successo le mattonelle di cocco. Preparo sulla base una miscela di terreno per ficus e piante ornamentali a foglia. Prendo 1 parte di terreno normale per fiori interni, 1 parte di patatine, aggiungi perlite. La miscela risulta essere ariosa, le mie piante piacciono, tutto sembra fantastico. Io bevo raramente, ma in abbondanza. Grazie alla perlite, l'umidità viene distribuita uniformemente nel volume del suolo e dura a lungo.

San Valentino:

Crescere piantine di fiori è diventato molto più facile dopo aver preso le pillole dalle scaglie di cocco. Li compro un sacco di dimensioni diverse. Io uso le pillole non solo per coltivare fiori, ma preferisco anche seminare i semi delle verdure. In precedenza, era necessario dedicare del tempo a preparare il terreno: riscaldare, versare la soluzione di manganese. Ora le pillole sono disposte in contenitori, versate con acqua e tutto, dopo 30 minuti, puoi spargere i semi.

Ho letto sul forum un sacco di lamentele sulle mattonelle di cocco. Non sono d'accordo con loro. Un cattivo risultato si verifica se acquisti un prodotto da un cattivo produttore. Sono stato fortunato, compro cocco di qualità, coltivo piantine di lobelia, petunie. Coltivo piantine di verdure, mescolando con terreno ordinario 1: 1.

Come utilizzare un substrato di cocco per piantine e piante d'appartamento in dettaglio sul video:

  1. Immergere il substrato di cocco.
  2. Sterilizzare (vaporizzare) il terreno nutritivo e versarlo con Fitosporin-M.
  3. Collegare il substrato e il terreno di cocco, rapporto 1: 1.
  4. Miscela riempire il contenitore o la scatola per piantine.
  5. Semina i semi.
  6. Coprire la teplichka con un coperchio o un film, inumidire e raccogliere aria.
  7. Dopo lo sviluppo di queste foglie, distribuite le piantine nello stesso terreno.

Substrato di cocco per piante da interno

Le tavolette di cocco sono uno strumento eccellente per il radicamento di talee di piante che tendono a marcire. Secondo le recensioni dei coltivatori di fiori, i migliori risultati si ottengono se si pianta talea di piante lunatiche in una noce di cocco. È possibile radicare il Pelargonium, la Fucsia, la Rosa, l'Ibisco, il Coleo, la Saintpaulia, l'Abutilon, la Begonia, l'Azalea, l'Akalife e la Bougainvillea e altri fiori tropicali tropicali che amano l'umidità in un cocogrunk senza perdita.

Le piante che facilmente marciscono marciscono senza problemi nel substrato di cocco

  1. È necessario immergere la pillola, fare una rientranza in esso.
  2. Metti lì il gambo preparato.
  3. Il substrato attacca delicatamente le talee.
  4. Coprire con un foglio o un tappo di plastica (vetro o mezza bottiglia) per mantenerlo umido.

Fiori tuberosi: dalie, begonie, gloriosa e altri - è buono da conservare e poi germinare in un substrato di cocco.

La fibra di cocco può essere utilizzata come deposito per i fiori di tubero.

Piante d'appartamento che non tollerano l'essiccazione del terreno rispondono bene all'aggiunta di un substrato di cocco al terreno. Per rendere pienamente manifeste le sue qualità utili, è necessario aggiungere almeno il 30% della massa totale della miscela. La fibra di cocco contribuisce non solo a trattenere l'umidità, ma passa anche perfettamente l'ossigeno. La struttura sciolta aiuta lo sviluppo del sistema radicale, grazie al quale la parte fuori terra cresce più attivamente: c'è più verde, la fioritura è più abbondante e non si verificano malattie come la clorosi. La fibra di cocco, esente da microflora fungina, non consente al terreno di inacidirsi, il che significa che le malattie putrefattive non colpiscono praticamente le piante.

Le piante piantate nel cocco non soffrono praticamente di marciume e clorosi.

Quando componi il mix del terreno, tieni presente che le scaglie di cocco più piccole (torba) si asciugano più lentamente. Una grande parte della fibra rilascia l'umidità più velocemente.

Mulching e altri usi

Il substrato di cocco riciclato o fresco è un agente pacciamante efficace. Questo pacciame può essere utilizzato in vasi con piante da interno e aiuole. La fibra trattiene l'umidità per lungo tempo e protegge la superficie della terra dal surriscaldamento.

I moderni materiali di cocco sono molto comodi da usare per la pacciamatura.

L'aggiunta del substrato di cocco al terreno argilloso pesante migliora la sua qualità. La terra diventa più friabile, l'acidità diminuisce e il numero di parassiti diminuisce.

Il pacciame di cocco non è solo utile, ma dona all'aiuola un aspetto decorativo.

I coltivatori hanno notato che il substrato di cocco crea una sorta di protezione attorno alle radici delle piante. Nel calore, si risparmia dal surriscaldamento e, con il freddo, dall'ipotermia. Inoltre, grazie a lui le radici sono sempre idratate. Pertanto, la fibra di cocco viene spesso collocata negli strati inferiori di un letto alto, sul quale vengono coltivate le prime verdure.

In forma secca, il substrato di cocco può essere conservato per decenni. Non ha limitazioni sulla durata di conservazione.

Il substrato di cocco non perde le sue proprietà con l'uso ripetuto

Puoi salvare e ammorbidire il terreno di cocco. Se rimane inutilizzato, deve essere asciugato e inviato allo stoccaggio. Qualsiasi stanza conveniente si adatta a: una dispensa, un garage, un balcone (il substrato non teme né la bassa temperatura né il caldo). Per mantenere alta la qualità, mantenere la fibra di cocco meglio in un contenitore con aperture per l'accesso gratuito all'aria. Ma questo è opzionale. Un substrato ben asciutto rimarrà nel solito sacchetto di plastica.

Recensioni substrato di cocco

Aggiungo alle piante grasse, alcune hanno molto, ad esempio, il giardiniere lo ama e cresce bene in lui. E lo mescolo con le piante da fiore, nelle noci di cocco c'è una sostanza, come l'ormone della crescita, e così, è nel substrato di cocco. Poi non ci sono agenti patogeni, scioglie il terreno, è ben bagnato e si asciuga.

Laluna

http://forum-flower.ru/printthread.php?t=338&pp=40&page=2

Condotto un esperimento - e risciacquato e non risciacquato - non ha notato differenze di crescita e fioritura. Saintpaulia e Gloxinium radicati nel substrato di cocco puro - lo stesso identico risultato, indipendentemente dal fatto che la noce di cocco sia stata lavata o meno. Le osservazioni hanno già quattro anni. Ora il cocco non è mio.

ZOREN * KA

http://frauflora.ru/memberlist.php?mode=viewprofile&u=5001

Anno 3, ho trasferito tutte le piante al cocco (tranne che per le orchidee, naturalmente, la corteccia si adatta solo a loro) Ho notato che l'irrigazione è meno necessaria e concimata, tra l'altro. Io annaffio tutto con una doccia da un rubinetto caldo (2 anni) Senza alcuna sedimentazione di acqua. no bukarasy, radicamento - è meraviglioso e più veloce.Volevo solo condividere come lo faccio.Non mai ammollo la mattonella (trapiantandola meglio a terra asciutta si verifica, si scinde anche la radice rotta) Il coltello rompe la plastica e la impasta con le mani se ne hai bisogno, mettila sacchetto di bricchette di stracci bagnati ku (per la notte ad esempio) e si sbriciola facilmente rimanendo asciutto, ci sono molti nutrienti ma sono rilasciati lentamente (il che è molto importante durante il trapianto).

maggio

https://forum.bestflowers.ru/t/kokogrunt-kokosovye-chipsy-i-volokno-ukorenenie-i-vyraschivanie.8006/page-7

Ho messo il mio spatiphilums in lui. Dk sono cresciuti così. Mostri in acciaio dritto. E hanno pubblicato cinque enormi fiori. Abbiamo cocco venduto sotto forma di rondelle. Riempi d'acqua e ottieni molto simile al terreno.

Nikela

https://forum.bestflowers.ru/t/kokogrunt-kokosovye-chipsy-i-volokno-ukorenenie-i-vyraschivanie.8006/page-11

Faccio TUTTI i mix sulla base del cocco! Praticamente per tutte le tue piante. Ho cercato per tanto tempo un componente del genere per le proprietà fisiche! Mi piace aggiungerlo anche perché con esso il terreno non si frulla nel tempo, non si comprime.

anonimo

https://forum.bestflowers.ru/t/kokogrunt-kokosovye-chipsy-i-volokno-ukorenenie-i-vyraschivanie.8006/page-9

Le patatine si adatteranno ad alcune orchidee in una miscela di corteccia di pino, ad esempio, una tale composizione sarebbe buona per le orchidee del gruppo oncidium, specialmente con radici molto sottili: milionia e miltoniopsis, cambria, brassade, brasia.Il substrato di cocco viene spesso aggiunto al suolo nelle piante. a chi non piace l'essiccazione del substrato: ad esempio, aggiungo il substrato di cocco all'eschinantus, alla maranth, a un po 'di aroide.

Principe nero

http://floralworld.ru/forum/index.php?topic=15227.45

Mi piacevano le talee in una noce di cocco. Praticamente nessuna perdita, radicata rapidamente e bene. Ma semina. No! Va bene, ma perché il cocco è substrato completamente vuoto, le piantine non si sviluppano dopo la germinazione. Ho cercato di concimare, allo stesso tempo, quelli che salivano nel terreno allo stesso tempo con questi e senza fertilizzanti, si sviluppano molto meglio.

Galchenok

http://forum-flower.ru/printthread.php?t=338&pp=40

Ho comprato torba di cocco di diversi produttori, e 4 l ciascuno, come il tuo, e 7, e 9 anche. Per gli adenium, la torba è impregnata di acqua calda e usata con la perlite. Per le altre piante (su raccomandazione di un allevatore di violette), la noce di cocco è immersa in un secchio di acqua calda in modo che sia come il porridge per 3 ore o più, quindi io filtro questa melma attraverso una calza di nylon. Tutto può essere goduto. Questo compagno ha effettuato misurazioni della presenza di cloro e sali nella noce di cocco dopo tale procedura e ha concluso che tale lavaggio era sufficiente. A proposito, ha coltivato fiori da collezione per diversi anni usando questa torba di cocco. Pertanto, non vedo la necessità di dedicare tempo e spendere lunghe manipolazioni all'ebollizione e al lavaggio della noce di cocco in diverse acque.

LyubovN

http://frauflora.ru/viewtopic.php?f=262&t=6974&start=20

Le talee del giardiniere di Rowley sono ben radicate nella mia terra di cocco, ho anche piantato una specie di cespuglio, mi è anche piaciuto, il ficus è ben radicato, ho aggiunto del terreno di cocco quando piantavo le violette. Le violette non si lamentano, per le orchidee è una sostanza che assorbe l'umidità.

Galka2611

http://floralworld.ru/forum/index.php?topic=15227.45

I substrati di cocco hanno una reazione leggermente alcalina (anche se sulla confezione sono neutri): derisione:. Il substrato di cocco non è affatto vuoto, contiene molti macronutrienti (specialmente il calcio, che non è adatto a tutti). Pertanto, i semi possono crescere bene e insieme (dato che hanno riserve di vitamine e ormoni nei loro semi), e poi iniziano a nutrirsi di elementi di cocco e l'ambiente non li soddisfa, quindi iniziano a piegarsi. Pertanto, è necessario considerare quale tipo di terreno è necessario e mescolare il terreno di cocco con almeno torba (la torba, di regola, ha un ambiente acido).

Liza55

http://forum-flower.ru/printthread.php?t=338&pp=40

È sufficiente aggiungere il 10-15% di perlite al substrato di cocco e il problema dell'umidità eccessiva verrà risolto. La perlite è un buon regolatore dell'umidità del suolo. Ho radicato le talee, principalmente nella miscela di substrato di cocco + perlite.

Lady-Flo

http://frauflora.ru/viewtopic.php?f=262&t=6974&start=20

Ho grande crescita in esso perfettamente. Non risciacquo al cocco, immergo e fuliggine le piante. Quest'anno c'è la scienza delle foglie di gloxinia. Tutto cresce e mette radici perfettamente.

Nata20_08

http://frauflora.ru/viewtopic.php?f=262&t=6974&start=20

Ho comprato anche una mattonella di cocco, la scelta è caduta su un crescendo, ma si è rivelato essere a grana grossa. Mentre ho piantato gloxinia, ho piantine e bambini, ho fatto un acquisto di terreno acquistato + cocco + vermiculite, cocco da 1/4 a 1/3 di parte e ho passato i bambini lì, senza aggiungere cocco, è diventato immediatamente più facile con l'irrigazione, è diventato bagnato più uniforme e non veloce come si asciuga;

legame

http://floralworld.ru/forum/index.php/topic,15227.60.html

Il substrato di cocco è un prodotto relativamente nuovo per l'agricoltura e la floricoltura sostenibile ed efficiente. Questo materiale non ha quasi difetti e molti vantaggi. Pertanto Kokogrunt ha già ricevuto elogi da professionisti. È spesso usato nella produzione di serre e negli allevamenti di ortaggi. E i giardinieri e i coltivatori dilettanti stanno scoprendo da soli le proprietà benefiche della fibra di cocco. E coloro che l'hanno testato, hanno fatto in modo che il substrato di cocco sia molto gradito alle piante.

Substrato e compresse per piante: descrizione e composizione

Il substrato di cocco è composto da 70% di fibra di cocco e 30% di scaglie di cocco. Il processo di preparazione di un prodotto pronto richiede circa un anno e mezzo. Per cominciare, la cotenna viene schiacciata, poi fatta fermentare, essiccata e pressata sotto pressione. Существует несколько видов готового продукта: в виде таблеток, брикетов, матов.

  • Кокосовый субстрат в брикетах выглядит как кирпич и при замачивании в воде на несколько часов дает около 7-8 литров готового грунта для применения.
  • Таблетки изготавливаются разного диаметра и размещены в мелкоячеистой сетке, чтобы избежать рассыпания продукта.
  • Субстрат выпускается в виде матов, которые при заливании водой увеличиваются в размерах до 12 см.

Poiché il substrato ha una reazione neutra, può essere miscelato con il terreno, che non danneggia la sua acidità. Una delle proprietà positive di questo prodotto è che non si sbriciola. Contiene un sacco di aria, permette alle giovani radici di piante di crescere rapidamente. I giovani alberelli crescono e si sviluppano meglio nel substrato di cocco, ma non appena acquisiscono forza, sarà meglio piantarli nel terreno, dove ci sono minerali utili per lo sviluppo.

In che modo le fibre di cocco influiscono sullo sviluppo delle piante

Il terreno di cocco ha un effetto benefico sullo sviluppo delle piante. Ecco il suo principali vantaggi:

  • Il terreno Coco mantiene l'acidità ottimale del terreno (pH 5,0-6,5), che contribuisce alla crescita e allo sviluppo di tutte le piante, anche le più capricciose.
  • Fornisce buone condizioni per far crescere piantine di alta qualità con radici sane.
  • Fornisce fluido di accesso con sostanze nutritive nel sistema di radici e crea anche un eccellente ricambio d'aria.
  • Il substrato è comodo e facile da usare. A differenza dei substrati di torba, quelli di cocco non si afflosciano quando sono inumiditi e non formano una crosta.
  • Se è necessario trapiantare, basta trapiantare l'alberello insieme al contenitore, senza rimuoverlo dal substrato. Ciò garantisce che il root non venga danneggiato e l'impianto si radichi al 100%.

Per colture all'aperto

Il substrato viene anche utilizzato per la coltivazione di colture orticole in terreno aperto. Parliamo delle scaglie di cocco, dei suoi benefici e dei danni nel giardino.

Per la semina, fai scanalature nel terreno, dove spargono i semi e cospargono con tutta la fibra di cocco. Da questo, i semi germogliano più velocemente, scaldano bene e hanno abbastanza umidità. Inoltre, una crosta non appare sopra il terreno, che consente alle piantine di respirare. Tale substrato sarebbe ideale per l'aggiunta al terreno argilloso pesante.

Grazie alla fibra di cocco, le piantine germogliano un paio di settimane più velocemente di quando sono piantate nel terreno normale. Questo rende possibile ottenere piantine più sane e forti, e quindi il raccolto. Non c'è praticamente nessun danno dalle scaglie di cocco. Ma se viene usato in un terreno contaminato, diffonderà la malattia a tutte le piante e rovinerà il raccolto.

Per colture decorative

Il terreno Coco è adatto anche per la coltivazione di colture ornamentali (arbusti e fiori perenni), è ideale come polvere da forno del terreno. Forse il suo uso come pacciame. In questo biomateriale non ci sono organismi nocivi, ti permette di dimenticare la lotta per la purezza del suolo e tutti i tipi di malattie. Il substrato di cocco è biologicamente attivo, il che contribuisce alla sua colonizzazione con microflora utile e protezione delle colture ornamentali da microrganismi patogeni.

Vantaggi della sostanza

I vantaggi dell'utilizzo di terra di cocco sono evidenti:

  • Questo è un prodotto biologico al 100%.
  • Assorbe e trattiene l'umidità, dando al liquido 8 volte di più della sua massa.
  • Minerali che si dissolvono in acqua, trattenuti saldamente all'interno del substrato e inumidendo gradualmente il sistema radicale, che consente di non riempire la pianta, e quindi di non rovinarla. Inoltre, la compattazione del terreno non appare.
  • A causa della sua scioltezza, mantiene l'ossigeno.
  • Non si attacca, mantiene il suo volume.
  • Poiché il substrato di cocco rimane asciutto in cima, questo impedisce lo sviluppo di un'infezione fungina.
  • Niente erbacce e malattie
  • Ha un'acidità neutra (pH 5,0-6,5), ideale per la maggior parte delle piante.
  • Contiene potassio e fosforo, necessari per giovani piantine e piante.
  • Il terreno Coco possiede eccellenti proprietà termoconduttive.
  • Economico, perché si decompone lentamente, in modo che possa essere usato fino a 5 anni.
  • Facile da riciclare e riciclare.
Substrato di cocco - un prodotto ecologico, utilizzato da giardinieri professionisti e solo dilettanti. A giudicare dalle sue caratteristiche, è economico ed economico (adatto per l'uso fino a 5 anni, pur non perdendo le sue proprietà). Promuove la rapida crescita e lo sviluppo di molte piante, che lo rende un materiale versatile. Ha proprietà antibatteriche e non consente alle erbe infestanti di svilupparsi. Facile da riciclare.