Informazioni generali

Come piantare una ninfea (ninfea) in uno stagno e curarla?

Lei "è venuta nel mondo" grazie al francese Joseph Bori Latour Marliac, che ha compiuto notevoli sforzi per creare varietà di ninfea brillantemente fiorite e resistenti alle basse temperature. Avendo incrociato le specie amanti del calore, che si distinguono per i fiori di lusso con varietà nordiche, incapace di vantare una simile fioritura, ha ottenuto il risultato desiderato. Oggi la ninfea piace a tutti i giardinieri che hanno il loro laghetto. Naturalmente, ogni giardiniere dilettante che ha deciso di piantare ninfe nel suo stagno solleva molte domande relative alla cura di queste piante. Questo articolo discuterà i principali. Se stai solo pensando di costruire un bacino artificiale, ordinalo in NOBILI. I nostri specialisti svilupperanno il progetto, lo implementeranno e disegneranno il serbatoio con ninfea e altre piante. Ma se hai già un serbatoio, nessuno e niente può impedirti di decorarlo con le ninfe te stesso. È sufficiente studiare il materiale pertinente su queste piante.

Come scegliere il tipo di ninfa più adatto?

Prima di procedere alla selezione, è necessario familiarizzare con le informazioni sui gruppi di ninfe. La classificazione in questo caso viene effettuata a seconda delle dimensioni delle piante e della profondità della loro semina. Secondo lei, le ninfe sono:

  • Nano - avere fiori con un diametro da 5 a 15 cm, atterrare a una profondità di 10 a 50 cm (N. Pygmaea 'Alba', N. Pygmaea 'Rubra', N. Pygmaea Helvola '),
  • Medio - hanno fiori con un diametro di 15 a 18 cm, atterrano a una profondità di 30 a 60 cm ('Rose Arey', 'Attraction', 'Gonnere'),
  • Grandi - hanno fiori con un diametro di 18-25 cm, piantati a una profondità di 50 cm a 1 - 2 metri (N. Marliacea 'Chromatella', 'Escarboucle', 'James Brydon').

Grazie a questa conoscenza sarai in grado di determinare il numero di ninfe necessarie per il tuo stagno. Per sembrare davvero bello, le ninfe dovrebbero coprire non più della metà della sua superficie. Naturalmente, le varietà nane sono adatte a piccoli stagni ornamentali, i serbatoi di medie dimensioni sono di medie dimensioni e le grandi ninfe appariranno grandi sulla superficie dell'acqua di grandi laghi e stagni.

Come piantare e curare?

Affinché una ninfea cresca e si sviluppi bene, è necessario piantarla correttamente. Scegli un serbatoio ampio ma basso di colore scuro con abbastanza fori di drenaggio. Perché dovrebbe essere buio? Quindi, non si distingue, attirando l'attenzione con colori brillanti, e il serbatoio apparirà naturale. Come contenitori adatti contenitori, secchi in plastica o reti speciali per piante acquatiche. Naturalmente, è permesso atterrare nel terreno (se è adatto alle ninfe), e il suo svernamento è assunto nello stagno. Quando si pianta, è molto importante considerare come la ninfea sia cresciuta prima. In particolare, prestate attenzione alla posizione del rizoma: se fosse posizionato verticalmente, accertatevi che sia la stessa posizione, se orizzontalmente - posatelo nello stesso modo e mettete il terreno sopra, ma non immergetene i reni con lascia. Se non aderisci a tali condizioni, la nymphea potrebbe morire. Per piantare la miscela ideale di argilla e sabbia con l'aggiunta di una piccola quantità di terreno del giardino. L'opzione migliore potrebbe essere il fango estratto dal fondo del serbatoio naturale. È vero, è adatto solo se non ci sono campi nelle vicinanze da cui i fertilizzanti tossici possono entrare nello stagno o nel lago. Di regola, le ninfe coltivate con competenza si sentono bene e senza vestirsi in alto con additivi minerali. Tuttavia, se vuoi ancora spenderlo, usalo per questa speciale miscela con superfosfato. Sono mescolati con acqua e terra in modo tale da ottenere la consistenza dell'impasto liquido. Le radici delle ninfe sono piantate in questa miscela, e i ciottoli sono versati sopra (sul terreno), che impedirà il suo "fluttuare via".

Come prendersi cura di un laghetto con ninfe?

I ninfei sono famosi per il fatto che crescono rapidamente e sono in grado di coprire l'intera superficie dell'acqua del serbatoio. Non dovresti permettere che ciò accada, perché in tali condizioni la ninfea perderà tutte le sue proprietà decorative: fiorirà meno spesso, crescerà con foglie vecchie e i suoi fiori diventeranno più piccoli. Come già accennato, l'opzione migliore è quella di coprire queste piante con metà della superficie dell'acqua del serbatoio. Inoltre, in uno stagno non dovrebbe essere piantato un gran numero di ninfe. Per quanto riguarda le loro combinazioni, le migliori combinazioni di look delle stesse varietà di colori. Se tuttavia hai deciso di decorare il tuo stagno con ninfe di diversi colori, separali con una sezione della superficie dell'acqua. Per quanto riguarda la cura di queste piante, non è difficile ed è quello di ottenere i contenitori da loro dallo stagno e rimuovere la materia organica e le foglie che rimangono dopo l'inverno. Inoltre, è necessario rimuovere quei boccioli che sono già sbiaditi e foglie gialle. Questi lavori sono eseguiti durante la stagione. Ninfa invernale La maggior parte delle ninfe tollera l'esposizione alle basse temperature e fa un grande inverno in uno stagno. Certo, per questo devono essere sotto il ghiaccio e non congelarsi. Per evitare che ciò accada, la profondità del serbatoio è di 80 cm. Per quanto riguarda le varietà tropicali di ninfea, acquari o piccole piscine situate in una stanza riscaldata e con luce supplementare sono la migliore opzione per lo svernamento. È anche sorprendente come piante ornamentali così eccellenti, come le ninfe, siano così modeste nelle loro cure! Ecco perché sono così popolari tra giardinieri e paesaggisti.

Come scegliere una ninfa per l'atterraggio?

Numerose varietà di nymphea, adatte alla coltivazione in bacini artificiali, sono convenzionalmente suddivise in tre gruppi a seconda delle dimensioni delle piante.

  1. Nano o miniatura Il diametro dei fiori va dai 3 ai 15 cm, adatto per laghetti con una profondità di 15 cm fino a mezzo metro. Il colore dei fiori dipende dalla varietà: bianco, rosso, giallo.
  2. Media. Dimensioni dei fiori fino a 18 cm, piantate a una profondità di 60 cm I fiori sono rosa, rosso, giallo.
  3. Grande, con un diametro del fiore fino a 25 cm. Per tali ninfe, la profondità ottimale del serbatoio è di almeno un metro. I fiori della maggior parte delle varietà sono colorati fiori gialli e cremisi.

Tutti i gruppi includono varietà esotiche, termofile e resistenti all'inverno. I seguenti tipi di ninfee invernali sono popolari tra i giardinieri russi.

  • Nymphaea tetragona - ninfea tetraedrica, o piccola. Fiori bianchi, raramente rosa di piccole dimensioni fioriscono a mezzogiorno e rimangono aperti fino a sera. Ottimo per decorare mini-stagni. La difficoltà principale nella crescita è difficile da dividere il rizoma, spesso formando processi laterali.
  • N. candida (ninfea bianca), caratterizzata da elevata resistenza al gelo. È caratterizzato da un rizoma orizzontale a crescita lenta. Non meno popolare è il suo parente affascinante - la ninfa rossa svedese, che ama l'acqua fredda e un sacco di sole.
  • N. odorata, fragrante ninfea, tollera temperature di congelamento fino a -30 ° C. Ha diverse sottospecie, che differiscono per dimensioni e colore delle infiorescenze. Il rizoma è dotato di forti radici laterali.
  • Nympheae tuberos (ninfea nodosa) è il progenitore di un numero significativo di varietà e ibridi. Il vantaggio principale - rizoma facilmente diviso.

I seguenti ibridi sono adatti per la crescita alle latitudini temperate.

  • Mayla, in piena fioritura ad agosto. L'infiorescenza rosa di 18 cm è come una stella. La crescita dei rizomi è lenta.
  • Vanvis - varietà senza pretese, abbondantemente fiorente. I petali sono rosa con strisce longitudinali gialle. Non meno decorativo, con striature di marmo. La dimensione dell'infiorescenza è di circa 20 cm, la profondità della piantagione è di 60-100 cm.
  • Fiocco di neve (fiocco di neve), simile all'aster a causa degli stretti petali lunghi di colore bianco. La fioritura abbondante inizia nella seconda metà dell'estate. tollera inverni rigidi.
  • Violico - una specie rara, viola o blu. Capace di sopravvivere all'inverno sotto uno strato di ghiaccio dopo un acclimatamento di 2-3 anni.

Quando si sceglie una ninfea per la semina, prima di tutto si prendono in considerazione le condizioni del serbatoio e quindi le condizioni climatiche, dal è facile organizzare un posto per uno svernamento affidabile anche per gli exotics termofili.

Ninfe di sbarco

L'opzione migliore è quella di acquistare una pianta già pronta collocata in un vaso nel Garden Center. Crescere dai semi è complicato non tanto dalla laboriosità del processo, quanto dalla necessità di condizioni speciali per la loro germinazione.

Posto nello stagno e acqua

Tutte le ninfe sono amanti della luce solare, una leggera ombra parziale è consentita durante le ore calde.

Lo stagno può essere riempito con acqua di rubinetto. Fortunatamente, le ninfe non sono particolarmente schizzinose riguardo alla qualità e alla composizione dell'acqua.

Selezione di pentola e terreno

Per le ninfe da piantare scegliere vasi di plastica, il cui diametro è maggiore dell'altezza. Questo momento è importante da prendere in considerazione, poiché i rizomi di ninfea crescono in larghezza, non in altezza. In questo caso, non è affatto necessario che i vasi siano solidi, anche un gran numero di piccoli fori non è un ostacolo.

Troppa capacità non è adatta per un semplice motivo: di volta in volta deve essere rimosso dall'acqua, cioè, tenendo conto del peso del suolo e dell'acqua, deve essere sollevato. Vasi troppo piccoli influenzano la dimensione dei fiori: piccolo rizoma - infiorescenze di medie dimensioni.

Il terreno per la semina ha bisogno di argilla molto fertile, oleosa, è meno lavato via con l'acqua. In preparazione per piantare gigli, il terreno è mescolato con fertilizzanti organici - humus o biohumus. La proporzione standard di terreno e biologica 7: 3.

Algoritmo di atterraggio

Il processo di piantare ninfe piantine è semplice. Il contenitore è pieno di terra, non raggiunge i bordi 3-4 cm. Un foro è fatto al centro e il rizoma si abbassa lì, coperto di terra. Se ci sono resti di terreno "nativo" sulla piantina, non vengono lavati via.

Uno strato di sabbia di 2-3 cm viene versato sul terreno, che protegge il substrato dalla lisciviazione. Se il laghetto è popolato da pesci o da rane, lo strato di ciottoli viene posato sulla sabbia.

Più grande è il rizoma di una ninfea, maggiore dovrebbe essere la profondità della sua piantagione. È imperativo che le foglie rimangano sulla superficie dell'acqua.

Se il laghetto si trova in una zona profonda (più di un metro), le ninfee possono essere piantate direttamente nel terreno di fondo. Per il fissaggio della radice usando fermagli e pietre.

Posizionare una pentola con la ninfea in uno stagno viene effettuata gradualmente.

  1. Nella prima fase, il piatto viene posizionato a una profondità corrispondente all'altezza della pentola più 10-20 cm, utilizzando pietre o supporti di grandi dimensioni.
  2. Quando le foglie ricrescono, il contenitore viene spostato a una profondità maggiore.
  3. Quando il fogliame cresce a tal punto che le pentole cadono sul fondo, vengono piantate le ninfe macinate.

La maggior parte delle varietà e delle ninfe ibride attecchiscono completamente in poche settimane e iniziano a fiorire in tempo.

Non adatto per la coltivazione di stagni ninfe, dove sono installate fontane. Gli schizzi che cadono sulle lenzuola si sovrappongono agli stomi situati sul lato superiore delle foglie, la pianta inizia a soffocare, le foglie marciscono.

Cura della ninfa nello stagno

Un fatto molto piacevole per ogni residente estivo: la cura della ninfa è minima. In effetti, non ha bisogno di annaffiare, estirpare le erbacce e non è nemmeno necessario allentare il terreno. Tutta la cura consiste nel diradamento dei germogli e nella rimozione delle foglie vecchie, appassite e dei fiori appassiti.

Tutte le sostanze nutritive necessarie alle ninfe per lo sviluppo completo, deposte nel substrato durante la semina (trapianto).

Il più delle volte per i fertilizzanti usare farina di ossa. Ma gli esperti non raccomandano l'uso di esso o di qualsiasi altra sostanza organica, in quanto provoca lo sviluppo di processi di decomposizione in uno stagno.

La migliore opzione di alimentazione è il fertilizzante ad azione prolungata, che si dissolve lentamente in acqua. Sono aggiunti direttamente nella preparazione del terreno. Concimi speciali per ninfee (raramente disponibili): Osmocote, Basacote, Plantella (azione prolungata), Ava (azione prolungata).

Il loro uso secondo le istruzioni fornisce alla pianta nutrienti per 2-3 anni.

Un'opzione alternativa è l'uso di bastoncini di fiori, che sono sepolti vicino alle radici. Scegli complessi con un alto contenuto di potassio, perché forniscono una lunga fioritura e un ricco colore di infiorescenze. Nutri le ninfee con le bacchette una volta all'anno - in primavera.

La medicazione superiore non è necessaria se lo stagno è di origine naturale, poiché il fango di fondo è il fertilizzante più adatto.

Breve descrizione e caratteristiche delle ninfe

Ninfea - pianta acquatica. Il fiore delle sirene, come viene talvolta chiamato, cresce in silenzio, senza una forte corrente, serbatoi. Oggi sono state sviluppate varietà di nymphea, capaci di crescere e moltiplicarsi sia nelle acque naturali che negli stagni artificialmente costruiti.

I proprietari di trame nazionali e domestiche, dopo aver applicato un po 'di lavoro, possono costruire un tale stagno nelle loro proprietà da soli.

La ninfea è una pianta perenne, ci sono anche specie annuali, ma molto meno frequentemente. Ci sono circa 70 specie di fiori, di cui 7 crescono in Russia. Le dimensioni delle foglie di ninfea variano dai più piccoli esemplari alle grandi specie, ma la loro struttura complessiva è identica:

  1. La radice è un potente, con processi ben sviluppati, la parte subacquea della pianta, che è indurita nella parte inferiore del serbatoio nel limo.
  2. Stem - ha una forma orizzontale o tubero. Un sacco di foglie sottomarine e di superficie crescono su questo potente germoglio, forma di gambi di fiore.
  3. Le foglie sono rotonde e carnose. Le foglie che crescono sott'acqua sono più piccole, più teneri e teneri, sulla superficie dell'acqua sono dense, dure e grandi (ci sono esemplari fino a 2 metri di diametro).
  4. Fiore - formato su un lungo gambo, forma singola, regolare. I petali hanno estremità appuntite, molti di loro sono formati, il numero di non permanenti. Ci sono fino a 700 stami e diversi pistilli (forse uno), la nymphea è una pianta bisessuale.
  5. Frutta - può essere sott'acqua o sulla superficie dell'acqua, di solito contiene molti semi.

Attenzione! Nelle regioni con un clima caldo, dove il tempo moderato persiste per lungo tempo, è possibile utilizzare il metodo di semina delle ninfe riproduttrici. Durante questo periodo, la pianta è in grado di dare germogli e di mettere radici bene, cioè di dare diverse radici e steli, e in seguito di trasferire lo svernamento senza conseguenze negative.

Tipi e varietà

La parte più bella della pianta è la ninfa, indubbiamente il fiore. I progettisti di terreni agricoli, che forniscono decorazioni per i bacini esistenti, spesso scelgono diversi tipi e varietà di ninfee, al fine di diversificare il paesaggio della superficie dell'acqua. Le ninfe dei fiori hanno un colore molto diverso. Possono essere: bianco, rosa, giallo e bordeaux, ci sono anche nero e segnato. Tutto dipende dalla varietà, ma la dimensione della ninfa è divisa in sole tre sottospecie:

  • miniatura o nana - un diametro del fiore di 3 - 15 cm, è possibile piantare una pianta ad una profondità di 15 a 50 cm, varietà popolari includono: Alba (fiore bianco), Rubra (rosso), Aurora (camaleonte, all'inizio il colore è giallo chiaro, entro la fine della fioritura diventa arancione),

  • quelli medi - il fiore fino a 18 cm di diametro, la profondità di piantagione fino a 60 cm, il colore rosa delicato dei petali brucia durante la stagione, diventa rosa pallido nella varietà RozeArey, ci sono anche ninfe rosse (Attrazione) e gialle (Helvola) di queste dimensioni,

  • grande - le dimensioni dei fiori raggiungono 25 cm, la profondità del serbatoio dovrebbe essere di almeno un metro, le varietà più comuni: Chromatella (fiore giallo) e Escarboucle (colore cremisi).

Piantare piantine e cura delle piante

A seconda delle dimensioni della varietà di ninfee acquisite o rimosse dai semi, vengono piantate a diverse profondità di un laghetto o di un altro specchio d'acqua. Più grande è la varietà, più profonda deve essere la radice. In tali casi, fornire un atterraggio a due o tre livelli. Va inoltre tenuto presente che la pianta cresce molto rapidamente, dopo 2-3 settimane occupa una parte significativa della superficie dell'acqua.

Nei grandi bacini idrici è possibile far atterrare le ninfee nel terreno, rinforzando i rizomi con l'aiuto di semplici dispositivi in ​​forma di pietra e filo, in modo che non galleggiano in superficie. I contenitori con le piantine sono posti in piccoli stagni. Per i contenitori, è possibile utilizzare diversi vasi con perforazioni o cestelli pieni di terra oleosa e cosparsi di sabbia o piccole pietre sulla parte superiore.

Nel primo anno di piantagione, molte varietà di ninfe mettono radici e fioriscono. L'impianto di piantine può essere fatto durante tutta la stagione, a partire da fine maggio all'inizio di settembre.

In estate, la cura della pianta è minima, consiste nel diradare i germogli e rimuovere le foglie ei fiori andati.

Ninfe d'inverno e se possono essere propagate da semi

Nei bacini naturali, dove l'acqua gela attraverso più di un metro di profondità, le ninfee si dirigono verso il fondo non gelido e l'inverno è ben tollerato lì. Su terreni privati ​​ci sono raramente serbatoi più profondi di un metro, quindi, si dovrebbe togliere la pianta dal serbatoio e metterla in inverno in contenitori con acqua, e conservarla nel seminterrato o in cantina. В начале весны, когда лед полностью растает, контейнеры с нимфеей размещают на свои привычные места.

Размножение семенами производится в целях селекции новых сортов или улучшения качества, уже имеющихся видов. Приобретенные семена высаживают в небольшие горшки и опускают в воду на небольшую глубину. Вегетация из семян происходит длительный период и возможна в естественных условиях только в южных широтах.

Un metodo di allevamento comodo e comune per le ninfe è semplicemente dividere il potente rizoma di una pianta adulta in diverse radici con uno o due germogli. Le radici separate sono collocate in nuovi contenitori con terreno limo regolare e ponderate con pietre sulla parte superiore.

La superficie acquosa con un flusso lento calma, si adatta all'umore lirico. Nessuno, speriamo, si rifiuterà di avere un angolo così rilassante con ninfe meravigliose - ninfee, in loro possesso. È bello sedersi intorno al laghetto dopo aver lavorato in giardino e ammirare i fiori e ascoltare il suono rilassante dell'acqua.

Guarda il video: Tutorial - Come piantare le ninfee nel laghetto (Dicembre 2019).

Загрузка...