Informazioni generali

Mela Kolonovidnye: varietà, foto, descrizione

Pin
Send
Share
Send
Send


La maggior parte delle persone alla menzione della parola "giardino" rappresenta un grande appezzamento di terreno con alberi che si espandono. Infatti, negli ultimi anni, gli allevatori hanno fatto un passo davvero rivoluzionario, creando alberi quasi in miniatura, caratterizzati da alte rese. È a tali piante è una mela colonnare.

La storia dell'emergere di meli compatti

Quasi 50 anni fa, un giardiniere canadese scoprì un albero che sembrava piuttosto strano. Il melo aveva un tronco grosso e diritto, ma non aveva i soliti rami laterali. Invece, c'erano molti piccoli germogli fruttati, che maturavano un gran numero di frutti belli. L'aspetto di questo tipo di albero ha portato a una mutazione stabile, che ha provocato una forma verticale della corona. Il giardiniere raccolse talee da questo strano albero e le piantò sui ceppi di melo. Così, nel 1964, apparve la prima varietà di mela colonnare, chiamata "Vazhak". Questo albero insolito attirò immediatamente l'attenzione.

Già nei primi anni dopo la comparsa di questi alberi, gli allevatori iniziarono a produrre varietà con frutti di diverse forme, dimensioni e gusti. Ciò è stato facilitato dal fatto che gli attributi unici di questi meli sono facilmente trasmessi durante la propagazione del seme. Il sapore del frutto dell'albero Macintosh originale è ancora considerato il punto di riferimento per queste piante.

Descrizione dell'albero

L'altezza dei meli colonnari non supera i 2,5 M. Tuttavia, la loro larghezza è solo di circa 0,5 m Non ci sono rami laterali lunghi attorno alle riprese centrali. Questi alberi sono caratterizzati dalla loro precocità. In alcuni casi, con la concimazione regolare del terreno, producono nel primo anno dopo la semina. Una mela colonnare produce un buon raccolto solo se alla pianta sono fornite le condizioni ideali per lo sviluppo.

A seconda dell'altezza dei meli colonnari sono suddivisi in:

Fino a poco tempo fa, tali piante venivano coltivate solo in giardini industriali specializzati, ma col tempo hanno cominciato ad apparire sempre più spesso nei giardini di casa. I giardinieri dilettanti hanno apprezzato tutti i vantaggi di questi alberi in miniatura. In alcune fattorie si possono trovare mele che non vengono coltivate in terreno aperto, ma in grandi vasi. Questi alberi non sono solo una fonte di frutta, ma anche un elemento di progettazione del paesaggio.

Le proprietà positive della mela colonnare

Il melo è a forma di colonia, le recensioni su cui sono per lo più positive (dopo averle lette, molte vogliono comprare un albero del genere per la propria trama), è una pianta con un insieme di proprietà davvero uniche. Sul suo tronco si formano una moltitudine di germogli laterali accorciati di tipo fruttifero. Questi rami si ramificano da esso ad angolo acuto. Allo stesso tempo, i meli colonnari, le cui foto riflettono perfettamente le loro caratteristiche, hanno una corona molto compatta e un piccolo apparato radicale. Tali caratteristiche di questi alberi consentono di creare stand densi con alte rese in una piccola area. Un altro importante vantaggio di queste mele è che non sono troppo alte, il che facilita non solo la raccolta, ma anche la cura di esse.

Gli svantaggi del melo

Nonostante tutti i suoi vantaggi, questi alberi presentano due importanti inconvenienti che ne impediscono la rapida distribuzione nei giardini domestici:

  1. Hanno un prezzo piuttosto alto.
  2. Un breve periodo di fruttificazione. Quindi, già 5-8 anni dopo aver piantato le piantine, la resa di questi meli è significativamente ridotta, il che rende necessaria la frequente sostituzione di alberi con giovani.

Selezione di piantine

Per piantare le piante annuali più adatte. È meglio acquistare alberelli di meli colonnari in vivai speciali con una buona reputazione. Quando si sceglie il materiale da piantare si tiene conto non solo del tipo di albero, ma anche della sua condizione. Pertanto, la piantina non deve essere asciutta, presentare segni di danni meccanici e malattie. Non dovrebbe essere fogliame e parassiti. Dovresti anche considerare la resistenza al gelo della pianta acquisita, poiché anche le migliori varietà che non sono adattate agli inverni freddi non potranno crescere nel nostro clima. Durante il trasporto delle piantine, il loro apparato radicale viene avvolto con un panno umido e ricoperto di polietilene.

Mela Kolonovidnye (varietà):

  • estate ("Medoc", "Presidente"),
  • autunno ("Vasyugan", "Gene", "Titania"),
  • inverno ("Mosca" e "Collana d'ambra", valuta "," Bolero "," Arbat ").

produttività

I meli di Kolonovidnye, le cui varietà presentano differenze abbastanza significative, danno buoni frutti da 4 a 15 anni. L'albero stesso può raggiungere i 50 anni, ma dopo 15 anni la sua resa è significativamente ridotta e non può essere ripristinata. Ecco perché dopo 15 anni questi alberi vengono sostituiti da giovani. 6-12 kg di frutta (a seconda della varietà) vengono raccolti da una mela colonnare.

Preparazione dei fori di atterraggio

Kolonovidnye a forma di mela, recensioni di cui per la maggior parte solo positivi, hanno bisogno di cure adeguate. Nonostante la loro miniatura, hanno un apparato radicale piuttosto voluminoso. Ecco perché, piantando piantine, vengono scavate buche piuttosto grandi in modo che le radici siano posizionate liberamente. Il sito di vaccinazione dovrebbe essere sopra il livello del suolo. Nella fossa aggiungere 4-5 kg ​​di concime o letame marcito. Puoi anche usare fertilizzanti minerali. Per fare questo, prendi 70 g di perfosfato, 60 g di potassio, 50 g di farina di dolomite e portali in ogni fossa di piantagione.

Dopo che le radici sono state disposte, le piantine sono riempite d'acqua. Quando l'acqua è completamente assorbita, sono coperti da terreno fertile e fanno una rientranza attorno al tronco. Gli alberi piantati vengono nuovamente irrigati e il terreno attorno a loro viene pacciamato. Alcuni giardinieri usano il traliccio prima del radicamento completo delle piantine, a causa del quale rimangono in posizione verticale.

Piantagione di alberi

L'atterraggio avviene in primavera (aprile) o in autunno (settembre-ottobre). Durante la semina primaverile, alcune varietà di melo colonnare fioriscono nel primo anno di semina. Alcuni giardinieri rimuovono i fiori, dando alla pianta la sua forza. In questo caso, l'anno prossimo puoi ottenere un raccolto abbastanza decente.

Il posto migliore per piantare tali mele è la pianura, in cui durante l'inverno si accumulano cumuli di neve per proteggere dal congelamento i tronchi degli alberi. Gli alberelli della mela colonnare sono disposti in file con un intervallo tra loro di 90-100 cm. Questa distanza offre un facile accesso. Tra le piante nella fila, l'intervallo è 40-50 cm. Con questa disposizione, i meli possono piantare fino a 200 piantine per cento metri quadrati.

Quando si posizionano alberi, è necessario tenere conto di un principio importante: tutte le varietà devono essere divise in gruppi (estate - estate, inverno - inverno). Ciò è dovuto alle differenze nelle pratiche agricole di queste piante. Tutte le varietà differiscono in termini di potatura, alimentazione, irrorazione e raccolta. Il corretto posizionamento delle mele sul sito ridurrà i costi di manodopera per la loro coltivazione.

Un altro vantaggio dei meli colonnari è che, grazie alla loro corona compatta, praticamente non forniscono ombreggiature sul sito. Pertanto, molti giardinieri in tali giardini coltivano non solo alberi, ma anche fragole, i cui cespugli sono piantati tra gli alberi.

Caratteristiche della mela colonnare

Gli scienziati hanno scoperto che tali caratteristiche insolite della mela colonnare dipendono direttamente dallo speciale gene Co. In queste piante dai rami del tronco partono da un angolo acuto, e crescono quasi lungo il conduttore. A questo proposito, tali meli sono esternamente simili ai pioppi piramidali. Tale melo ha un tronco ispessito, sul quale crescono molti piccoli rami, e boccioli di fiori si trovano sulle loro cime. I rami scheletrici di meli semplici sono molto più potenti dei rami laterali dei meli colonnari. Spesso vengono sostituiti da lance, stracci o colletti. I germogli di una tale pianta sono piuttosto spessi, con internodi più corti situati su di essi. Le varietà nane hanno una minore tendenza alla ramificazione rispetto alla crescita media (1,5-3 volte) e alta (3-4 volte). Dopo che l'albero ha 3-4 anni, i rami laterali cessano di crescere. Nel caso in cui il germoglio apicale sia danneggiato, la crescita della pianta si fermerà, ma allo stesso tempo i rami laterali inizieranno a crescere attivamente. A questo proposito, i giardinieri che vogliono coltivare una mela colonnare dovrebbero fare tutto in modo che il punto di crescita delle piante resti almeno per i primi 2 o 3 anni. Il melo inizierà a fiorire e dare i suoi frutti a 2 o 3 anni di età. La raccolta nei primi 5-6 anni diventa più abbondante ogni anno, ma da 7-8 anni di vita vegetale si osserva che è costantemente alta, ma questo è solo nel caso in cui il melo è fornito con cura adeguata. Il melo colonnare porta frutto non più di 15-20 anni, dopo questo periodo, la maggior parte dei solchi muore. Ma se coltivate varietà forti o medie o un albero che è stato innestato su portainnesti, allora in questi casi si può usare una potatura ringiovanente che può prolungare significativamente la vita del melo.

Meli come alberi colonnari sono l'ideale per i proprietari di piccoli giardini. Quindi, al posto di un semplice albero di mele, puoi piazzare diverse dozzine di colonne. Esistono 2 diversi tipi di meli colonnari:

  • varietà che hanno un gene Quindi,
  • varietà semplici che sono state innestate su scorte di cloni superdani (sono a forma di colonna).

conclusione

Quando piantate un albero di mele a forma di cono, dovete ricordarlo tra 15 anni dovrai sostituire i vecchi alberi improduttivi con i giovani.

Conformità alle regole di base per la cura dei meli colonnari aiuterà a crescere alberi sani e ad alto rendimento, chi ti delizierà con la loro elegante bellezza e generosa mietitura.

La cosa principale da ricordare che nella cura di Kolonovidky Non ci sono sciocchezze.

Pin
Send
Share
Send
Send