Informazioni generali

Oasi in casa

Il peperone è una coltura vegetale che cresce in molti orti. Dall'esterno sembra che coltivarlo sia molto difficile, ma non è vero. Ovunque si pianta peperoni, in una serra o su un letto da giardino comune, è possibile ottenere un raccolto decente con le necessarie medicazioni e la cura adeguata. La cosa principale è sapere che cosa hai bisogno di fertilizzante per il pepe dopo averlo piantato nel terreno.

Cura delle piantine

Piantare piantine di peperone in un posto permanente inizia nell'ultima decade di maggio. In questo momento dovrebbero formarsi almeno 10 foglie sulle piantine e talvolta possono esserci 1-2 fiori. La prima volta per le piante è auspicabile fare riparo, soprattutto con il freddo. Rendilo semplice dai materiali di scarto. Ad esempio, è possibile installare arco in legno o metallo. Quindi coprili con della plastica sopra.

Prima di piantare piantine di pepe è necessario preparare un letto. Il buon compost e il nitroammofosku sono aggiunti al terreno. Dopo di ciò, vengono preparati dei fori per piantare, vengono posizionati 30 cm in una fila e vengono fatti largo 60 cm tra le file. Le fosse preparate sono ben irrigate e le piantine vengono piantate nello sporco risultante. Il terreno attorno alle piantine è leggermente compattato.

Le piantine vengono alimentate per la prima volta 2 settimane dopo il trapianto in un luogo permanente. In questo momento, per nutrire il pepe, puoi usare una soluzione di verbasco. Nell'ultima decade di giugno, le piante fioriscono in massa e viene attivata la crescita dei germogli. Durante questo periodo, l'alimentazione del pepe è molto importante. È possibile utilizzare cenere di legno, fare un infuso da esso (versare le ceneri con acqua calda e incubare per 3 giorni, quindi versare il liquido) e innaffiare i cespugli o cospargere il terreno vicino al pepe. Dopo 3 settimane, le piante devono essere alimentate con composti minerali, in cui sono presenti calcio e potassio. Quando si formano le ovaie, rimuovere il frutto sottosviluppato e in eccesso. Ciò consentirà al pepe rimanente di crescere più velocemente e più grande.

In generale, dopo l'atterraggio in un luogo permanente, la cura per i peperoni consiste di:

  • Le piantine di peperone richiedono un'irrigazione regolare e abbondante,
  • Le piante non dovrebbero surriscaldarsi sotto i caldi raggi del sole,
  • Il terreno vicino alle piante deve essere regolarmente allentato, specialmente dopo le piogge e le irrigazioni, in modo che l'aria e l'umidità possano penetrare liberamente nel sistema dei cavalli delle piantine,
  • Il mangime deve necessariamente contenere la quantità necessaria di potassio e calcio, questo aumenterà la resistenza delle piantine alla maggior parte delle malattie,
  • Per preservare l'umidità, le file tra i letti devono essere pacciamati,
  • Il pepe non deve essere piantato in un posto per diversi anni di fila.

Quando e come condurre il condimento

Quando si alimenta il pepe dopo l'atterraggio sul letto del giardino, è necessario ricordare alcuni punti importanti:

  • Le piantine di peperone devono essere alimentate con grandi dosi di fertilizzanti, immediatamente dopo l'atterraggio nel terreno, è impossibile
  • Parte della composizione minerale viene applicata al terreno in autunno, prima di scavare il sito. Solo dopo, nutrire le piante prima di piantare nel terreno,
  • Supplementi di azoto, devono essere applicati al terreno durante la formazione delle ovaie, hanno un effetto positivo sulla loro crescita. Ma il suo eccesso può ritardare notevolmente la maturazione dei frutti e ridurre la resistenza a molte malattie,
  • Il fosforo riduce il tempo necessario per la maturazione del pepe, inoltre rafforza il sistema radicale. Quando c'è una carenza di questo elemento nel terreno, le foglie del pepe acquisiscono una tonalità viola,
  • Il potassio migliora l'aspetto del pepe, la mancanza di questo elemento può essere visto sulla tonalità rossa lungo il bordo della foglia,
  • La carenza di magnesio si esprime nella torsione delle foglie giovani, dopo un po 'iniziano a ingiallire,
  • Prima di fertilizzare il sito, è necessario eseguire un'analisi del suolo speciale, che determinerà la carenza di nutrienti.

Peperoni dopo la semina nel terreno, è necessario irrigare regolarmente, ed è conveniente contemporaneamente all'irrigazione per condurre la nutrizione delle piante. Per l'alimentazione, è adatta una soluzione di fertilizzante debolmente concentrata, in cui viene aumentato il contenuto di potassio. Per prima cosa è necessario utilizzare una miscela di azofoski e infusione di cenere di legno. Il primo condimento completo di pepe viene effettuato 14 giorni dopo aver piantato le piantine sul letto del giardino. Questa volta per le piantine sarà sufficiente abituarsi alle nuove condizioni.

Pepe d'alimentazione estiva

Quando il pepe viene piantato in un luogo permanente, viene trattato con un biostimolatore di crescita, per ripristinare le radici. Dopo due settimane, produrre la prima alimentazione della pianta. Una soluzione di urea, sterco di vacca o infusione di ortica è adatta a questo, è importante che solo il potassio e l'azoto siano contenuti nella composizione della medicazione superiore.

Un altro poppatoio, devi fare due settimane dopo il primo. Nella sua composizione dovrebbe essere il fosforo e tutti gli oligoelementi importanti. Per la terza alimentazione, è possibile utilizzare le composizioni complesse - "Agricola" o "Kemira Hydro".

La scorsa stagione, i peperoni dovrebbero essere nutriti con composti complessi - GUMI, Agricola, Uniflor-Rost, Gomel, Nitroammofoska.

Top vestirsi durante la crescita e la crescita dei frutti

Le piante in questo momento devono nutrirsi una volta alla settimana. Spesso è necessario dare composizioni contenenti potassio. È bene usare la buccia di banana e la tintura di ortica.

Durante la formazione delle infiorescenze, i peperoni richiedono una buona nutrizione. Per gli amanti dell'agricoltura biologica, è bene usare questa miscela:

  • Letame di chilogrammo,
  • 0,5 kg di escrementi di uccelli,
  • 10 litri di acqua
  • 2 cucchiai di perfosfato.

Tutti i componenti devono essere miscelati, aggiungere acqua e lasciare fermentare per 5 giorni. È possibile sostituire superfosfato, monofosfato nella stessa proporzione. La soluzione finita deve essere aggiunta durante l'irrigazione: versare 1 litro di soluzione in un secchio d'acqua.

Inoltre, durante la comparsa delle infiorescenze, è necessario utilizzare fertilizzanti contenenti fosforo e azoto. Accelerano la formazione dei frutti, danno più forza alle piante per la formazione del raccolto. Dare alle piante il calcio, è possibile utilizzare il nitrato di calcio. Per fare ciò, preparare una soluzione di fertilizzante allo 0,2%. Questa alimentazione di pepe dopo la semina limiterà ulteriormente la diffusione del marciume superiore.

Per aumentare la resa di pepe, è necessario aiutare gli insetti a impollinare le piante. Sono attratti dai letti usando il metodo più semplice. Le piante vengono spruzzate con una soluzione composta dai seguenti componenti:

  • 100 g di zucchero
  • 2 g di acido borico,
  • 1 litro di acqua.

Pepe alimentare durante la crescita della frutta

È possibile scoprire se la preparazione del pepe è necessaria durante la formazione dei frutti, osservando le piante. Se su di loro crescono frutti forti e uniformi, e maturano rapidamente, allora sicuramente non c'è bisogno di fertilizzanti. È necessario nutrirsi in modo che la raccolta sia aumentata in modo uniforme e maturi più velocemente. Durante questo periodo, alimentato con solfato di potassio e estratto di perfosfato. Questi fertilizzanti devono essere fatti dopo la comparsa dei primi peperoni maturi.

Durante la crescita del frutto, il terreno nei letti dovrebbe essere alimentato con cenere di legno, appena spruzzato sul terreno. Su 1 quadrato. spendo bicchieri di cenere. Durante la stagione di crescita, è necessario concimare il pepe almeno 2 volte. Assicurati di fertilizzare prima il sito con fertilizzante organico 15 giorni dopo aver piantato pepe nel terreno. È possibile utilizzare l'infuso di letame o letame di pollo, aggiungere elementi minerali (fertilizzanti complessi). Una pianta consuma almeno 1 litro. Dopo altri 15 giorni, viene eseguita la seconda medicazione, questa volta è consigliabile nutrire il terreno con fertilizzanti azotati. In questo momento, il crescente pepe ha un disperato bisogno di questo elemento.

I peperoni dopo la semina hanno rallentato lo sviluppo

Se non trovi segni di malattia o tracce di parassiti sulle piante, e le piante hanno rallentato, allora devi nutrirli con Nitroammophos, Chemira-Lux o escrementi di uccelli.

Come per le altre piante, è necessaria una cura regolare per i cespugli di pepe:

  • Allentamento. Assicurati di eseguire dopo l'irrigazione dei letti o la pioggia battente. Non è possibile consentire l'aspetto della crosta terrestre. È necessario allentare spesso, ma non profondamente, perché ci sono molte radici proprio sotto la superficie del suolo,
  • Irrigazione. È necessario versare immediatamente i peperoni dopo averli piantati nel terreno, ancora una volta è fatto in pochi giorni. Per le piantine, inizialmente, 1,5 litri di acqua sono sufficienti per ogni cespuglio e quando crescono, la portata aumenta a 2 litri per pianta. 2 settimane prima della raccolta, l'irrigazione è significativamente ridotta,
  • Protezione dal freddo La messa a dimora di pepe inizia nella prima decade di giugno, all'inizio di una temperatura positiva stabile. Ma è necessario preparare rifugi temporanei, se c'è il minimo rischio di gelo. Quando si raffredda, i letti sono ben irrigati con acqua leggermente riscaldata e ricoperti di carta stagnola,
  • Pasynkovanie. Durante le piante attive, le singole varietà di peperone formano molti germogli laterali, la necessità extra di essere rimossa. Esegui questo lavoro nel pomeriggio, dopo che il sole inizia a tramontare. I giardinieri esperti sono invitati a rimuovere il fiore insieme al punto di crescita che cresce dalla ramificazione centrale. Ciò contribuisce alla crescita di grandi frutti e ad un aumento della resa totale.

Se le foglie cominciano a cadere sui cespugli di pepe, o iniziano a svanire, non sono abbastanza nutrienti. A volte le piante possono reagire al loro eccesso. Determina ciò che manca, è possibile dall'aspetto dei peperoni. Le lamierine grige indicano una mancanza di azoto, è necessario condurre l'alimentazione fogliare con una soluzione di urea. Quando le ovaie cadono, i cespugli devono essere trattati con acido borico. Insufficiente allegagione significa mancanza di fosforo. È necessario nutrire le piante con una soluzione di superfosfato e ridurre i fertilizzanti azotati.

Le informazioni sulle caratteristiche di cura, piantatura e crescita dei peperoni possono essere ulteriormente raccolte dal video:

La parte vegetativa della pianta diventa gialla, la crescita è debole, sottosviluppata

Guarda il video: Demolizione casa abusiva Oasi Simeto (Dicembre 2019).

Загрузка...