Informazioni generali

Coniglio che mantiene l'igiene

Semplice e accessibile per la coltivazione di piante da giardino e da giardino, uva

L'igiene alimentare dei conigli è un importante anello nel sistema di varie misure preventive. Il valore più importante è l'igiene di dare da mangiare ai piccoli conigli.

Il cibo del coniglio dovrebbe essere benigno e asciutto. Sour, muffa, macchiato, sporco di impurità, gli animali non dovrebbero essere dato in alcun modo. Le verdure crude dovrebbero essere ben pulite dallo sporco, lavate accuratamente e ridotte a piccoli pezzi. Gli ortaggi a radice congelata possono essere somministrati ai conigli solo dopo lo scongelamento. È necessario innaffiare i conigli solo con acqua di qualità.

La transizione dall'alimentazione del latte materno al cibo quotidiano è molto importante. La transizione deve essere liscia. Agli animali giovani viene data inizialmente un mangime leggero e delicato (patate, crusca, latte, grano schiacciato). In futuro, la dacia di questi feed viene aumentata e trasferita ai feed comuni.

Il mangime deve essere controllato per la contaminazione da sostanze estranee che potrebbero danneggiare il coniglio. Questi sono sabbia, chiodi, pezzi di filo, terra e altro.

Di grande preoccupazione sono i mangimi che sono immagazzinati in modo improprio. Quando viene alimentato, c'è un pericolo per i conigli, specialmente se nel mangime si sono formati funghi tossici (asusgillosi di Fusarium) e altra microflora tossica.

Molto pericoloso per i mangimi dei conigli, colpiti dal botulismo. La farina di pesce o di carne e ossa può essere una fonte di malattie infettive come la salmonellosi, la colibacillosi.

Il cibo per conigli può essere pericoloso per una serie di motivi. Pertanto, un buon proprietario dovrebbe osservare l'igiene dell'alimentazione dei conigli: osservare attentamente il mangime prima di nutrirlo, seguire tutte le istruzioni per la loro elaborazione e preparazione e sapere come prelevare un campione del mangime per la ricerca di laboratorio.

Durante l'alimentazione è necessario fare attenzione, prima di tutto, al valore nutrizionale e al valore biologico del mangime, alla loro digeribilità, per alimentare il mangime, tenendo conto dei diversi periodi biologici della vita del coniglio (gravidanza, periodo di crescita, ecc.).

Nel sistema di alimentazione dell'igiene, la cosa principale dovrebbe essere la regola: nutrire i conigli nutrizionalmente e appetitosi, ma anche non danneggiarli.

Rabbit Hygiene (Wool Cleaning)

I conigli devono essere puliti regolarmente. Questo rende possibile pulire il sudiciume, i capelli morti, i parassiti esterni, ecc.

Per la pulizia dei conigli utilizzare un pettine (in legno) o una spazzola rigida.

Quando si pratica la muta, è molto importante pulire i conigli, mentre leccano la lana durante questo periodo. Questo può portare alla morte dell'animale.

Pulire i conigli prodotti dalle orecchie alla coda.

Coniglio Igiene

Il proprietario dei conigli deve osservare l'igiene personale. Questo è molto importante nella prevenzione delle malattie degli animali. Durante la manutenzione dei conigli, il proprietario deve avere un accappatoio. Gli strumenti di manutenzione devono essere disinfettati una volta alla settimana. Si consiglia di avere un dekovrik all'ingresso della stanza.

Dopo ogni manutenzione, i conigli devono essere lavati e disinfettati. Per fare questo, utilizzare una soluzione di permanganato di potassio (1: 2000).

Giorno di igiene nella stanza in cui sono tenuti i conigli, spendere in vestaglia, stivali, muffole.

In caso di cattiva salute, la febbre dovrebbe smettere di lavorare con i conigli e contattare un medico.

I proprietari che decidono di allevare conigli, è preferibile passare un esame fisico.

Coniglio che mantiene l'igiene

L'igiene del coniglio è di grande importanza nella prevenzione delle malattie. Conserva i conigli in gabbie pulite e asciutte.

All'interno non dovrebbero essere correnti d'aria, in estate - soffocamento dal calore.

Si raccomanda di contenere conigli in gabbia per sesso ed età. I maschi contengono uno per uno, l'utero per 2-3 teste. Gli animali giovani sono tenuti in una gabbia a cielo aperto di 12-20 teste.

Il coniglio non sa come respirare attraverso la bocca, quindi bisogna fare attenzione a garantire che il cibo non sia polveroso. La polvere si deposita sulla membrana mucosa e si gonfia, in modo che il coniglio possa soffocare. Questa circostanza dovrebbe prendere il posto guida nel sistema di igiene e custodia dei conigli.

E 'anche importante che quando si ha a che fare con i conigli l'odore di animali, tabacco, alcool, acqua odorosa, ecc. Non provenga dal proprietario: i conigli sono molto sensibili agli odori esteri e rispondono immediatamente con lo stress (la crescita rallenta, gli aborti sono provocati).

Il contenuto all'aria aperta, come dimostra la pratica, ha un effetto benefico sullo sviluppo dei conigli. Aria pulita, buona alimentazione e manutenzione consentono di ottenere una produttività molto elevata.

A proposito, l'igiene degli animali all'aria aperta cominciò a essere introdotta negli allevamenti di animali negli anni ottanta del secolo scorso.

Oggi molti proprietari di conigli li allevano con successo all'aria aperta.

E un altro consiglio: le gabbie per i conigli, sia all'aperto che al chiuso, dovrebbero essere belle e dotate di amore. La griglia dovrebbe scegliere un tipo. La pittura dovrebbe anche essere attraente.

Qualunque cosa fosse, ma l'alloggiamento del coniglio meravigliosamente arredato accontenta i conigli e accarezza l'aspetto del proprietario.

Cella esterna

Il sistema di celle esterne per mantenere gli animali da pelliccia è il diretto predecessore del capannone. Nelle piccole gabbie, gli animali erano divorziati attivamente molti decenni fa, ma ancora oggi tali sistemi non sono meno popolari.

Spesso vengono utilizzati per la riproduzione di conigli in piccole aziende zootecniche o cortili privati. Tali disegni sono fatti di legno o metallo.

Le celle esterne sono di due tipi:

  • individuo - sono usati per mantenere individui separati,
  • gruppo - utilizzato per l'allevamento di massa di conigli, nella maggior parte dei casi prevede il reinsediamento degli animali per genere, ma a volte i maschi e le femmine sono tenuti insieme.

Le cellule sono spesso costituite da diversi compartimenti. Il loro design comprende un'area di riproduzione, una tazza per bere e un alimentatore per il mangime principale, separati da una barriera in rete, e un alimentatore per foraggio grezzo - è montato all'esterno della gabbia e ha una piccola presa per raccogliere cibo. L'intera struttura è installata su un'altezza di 1 m dal livello del suolo in modo permanente, ma in alcuni casi vengono fornite celle rimovibili.

Tali costruzioni sono abbastanza efficaci, poiché proteggono gli animali da tutti i tipi di fattori ambientali avversi. Forti mura proteggono gli animali da correnti eccessive e vento, pur ottenendo una buona ventilazione e un regime di umidità naturale, che è abbastanza importante per mantenere la salute generale degli animali.

La temperatura nelle celle esterne nella stagione fredda è superiore di 2-3 ° C rispetto all'aria aperta e inferiore di 2-3 ° C in estate. Ciò aiuta a mantenere gli indicatori di microclima ottimali in qualsiasi momento dell'anno, nonché a proteggere gli animali dalla luce solare diretta. Le gabbie forniscono anche agli animali una lunghezza naturale del giorno, che aiuta ad adattarsi alla loro modalità e al loro ospite.

Prendersi cura di questo design richiede quotidianamente:

  1. Ad ogni animale deve essere fornita una quantità ottimale di mangime e acqua potabile.
  2. È inoltre necessario eliminare quotidianamente le feci e tutti i tipi di residui di cibo.
  3. In inverno, le cellule vengono riscaldate con fieno o paglia, quindi gli animali vengono spesso tenuti per strada tutto l'anno. Nelle condizioni del clima settentrionale, le strutture vengono trasferite in locali riscaldati.
  4. Prima di eseguire la sterilizzazione okolom obbligatoria della cellula con una soluzione di formalina al 4% o soluzione al 3% di vetriolo blu. Durante questo, gli animali vengono trapiantati in locali temporanei.

Nonostante la sua semplicità, il sistema a cellule esterne consente agli animali di fornire assistenza individuale. In questo caso, è possibile svolgere lavori di riproduzione approfonditi e ottenere prodotti animali di alta qualità. Questo è il motivo per cui tali costruzioni vengono spesso utilizzate nelle grandi aziende agricole per le razze da riproduzione.

in casa

Le conigliette chiuse sono i progetti più ottimali per l'allevamento attivo di animali da pelliccia. Solo loro danno l'opportunità di proteggere completamente l'animale da condizioni ambientali avverse. Tali costruzioni sono realizzate in metallo o cemento armato. Gli animali all'interno possono essere tenuti sia in gabbie individuali, sia in piccoli gruppi dietro la recinzione. Tali costruzioni sono utilizzate principalmente da allevamenti su larga scala per l'allevamento di massa di conigli, ma a volte possono anche essere visti in allevatori di conigli privati.

All'interno è possibile creare condizioni ideali per la crescita e la riproduzione dei conigli. Prima di tutto, si tratta di temperature medie giornaliere di circa + 12-18 ° C e umidità relativa di circa il 60-70%, oltre all'assenza di correnti d'aria, sbalzi di temperatura e radiazione solare diretta.

L'illuminazione per interni è spesso artificiale, quindi per i conigli viene creata una modalità di luce naturale ottimale (8-10 ore). Gli spazi chiusi sono spesso dotati di riscaldamento artificiale, ventilazione, acqua individuale e sistemi di alimentazione, così come il drenaggio delle feci. In loro assenza, la cura dei locali viene effettuata manualmente. Per questo:

  1. Dovrebbe essere almeno 1 volta al giorno per riempire gli alimentatori, così come per sostituire l'acqua potabile.
  2. Durante la bassa stagione, è richiesto il controllo dell'umidità interna utilizzando prese d'aria o un sistema automatico.
  3. La rimozione delle feci viene effettuata ogni giorno. A questo scopo, una pala e un raschietto speciale eseguono una pulizia accurata degli scarichi del letame. Se il sistema non fornisce acqua di scarico, le feci dovrebbero essere rimosse 2 volte al giorno, mattina e sera.
  4. Prima della comparsa di giovani ceppi, i locali sono disinfettati. Per questo, il rabbitrel viene accuratamente pulito da eventuali escrementi e altri residui e quindi trattato con una soluzione di formalina al 4% o soluzione di solfato di rame al 3%. Quando possibile, gli oggetti non combustibili della stanza, così come le pareti e il pavimento vengono bruciati con una fiamma diretta.
Video: tenere i conigli in casa

Attrezzature e inventario

Per la cura dei conigli spesso usato un set standard di attrezzature e inventario, quindi è possibile acquistarlo in quasi tutti i negozi di ferramenta. La cosa principale è prestare attenzione alla sua qualità, poiché i prodotti di scarsa qualità possono causare lesioni agli animali e perdite piuttosto gravi.

La gabbia è spesso fatta di legno, compensato o metallo o una combinazione di questi materiali. Le più ottimali sono le strutture metalliche realizzate con un telaio in acciaio resistente e una rete metallica.

Sono più resistenti a una varietà di sostanze aggressive e ad alta umidità rispetto al legno. Se non sono disponibili, è possibile utilizzare celle costituite da una struttura in legno rivestita con rete metallica. Si prendono cura della gabbia tutti i giorni, ma in assenza di tempo libero, il numero di pulizie è ridotto a 1 in 2-3 giorni. Durante la pulizia per la comodità degli animali trapiantati in case temporanee. In questo momento, feci, vecchi rifiuti e altri contaminanti vengono rimossi dalla cella. La pulizia generale viene effettuata 1 volta al mese. Innanzitutto, la pulizia viene eseguita meccanicamente, usando spazzole, raschietti e piccole lame o spatole. Successivamente, le sue parti esterne e interne vengono lavate con acqua saponata.

Prima della comparsa di giovani ceppi, la gabbia viene disinfettata con le soluzioni di cui sopra e anche bruciata, se possibile. Durante le malattie infettive, la cellula viene disinfettata senza pianificazione: durante lo sviluppo attivo della malattia e dopo una completa convalescenza degli animali.

Sul mercato ci sono molte varietà di alimentatori per conigli, tra i quali ci sono sia modelli universali che specifici. Il più delle volte nelle celle equipaggiano 2 tipi di contenitori per il cibo, il nido d'infanzia e il tipo di tazza. Gli alimentatori di coppe hanno la forma di una piccola nave profonda in cui vengono versati cereali o alimenti succulenti.

Molto spesso, tali modelli sono realizzati in metallo o plastica. Gli alimentatori predatori sono montati all'esterno della gabbia vicino all'apertura appositamente attrezzata, versando erba secca o fieno. Tali alimentatori sono realizzati in legno o lamiera sottile.

Il più preferito quando il contenuto di conigli sono considerati serbatoi universali per i mangimi. Questi sono i cosiddetti flauti o modelli di bunker. Nella loro forma, assomigliano a una grondaia e sono fatti di lamiera sottile. Tali alimentatori sono adatti per qualsiasi tipo di alimentazione. Gli alimentatori richiedono una manutenzione minima. La maggior parte degli agricoltori li pulisce ogni volta che cambia alimentazione, ma per praticità, questa procedura può essere eseguita 2-3 volte a settimana. Pulire gli alimentatori dai residui con appositi pennelli e spatole, dopodiché vengono accuratamente risciacquati sotto l'acqua corrente. Una volta al mese, i contenitori di mangime sono sottoposti a pulizia generale e sterilizzazione (insieme all'intera gabbia).

I bevitori per i conigli sono sottovuoto e capezzolo. I contenitori sotto vuoto sono piccoli contenitori a vasca aperta con un serbatoio immerso in essi. Dopo che il coniglio ha bevuto acqua, c'è una differenza di pressione tra il serbatoio e il serbatoio, a causa del quale la tazza viene riempita di acqua. I capezzoli sono un serbatoio sigillato da cui parte il tubo con il capezzolo all'estremità. Dopo aver premuto il capezzolo, il tubo si apre e l'acqua scorre lentamente. Un bevitore di capezzolo è preferibile, dal momento che tali contenitori sono più igienici.

Prendersi cura del bevitore non è difficile:

  1. L'acqua viene cambiata quotidianamente in esso - aiuta ad evitare lo sviluppo di batteri patogeni nel serbatoio.
  2. Dopo aver rimosso l'acqua sporca, il bevitore deve essere sciacquato sotto acqua corrente pulita per evitare gastrointestinali nei conigli.
  3. 1-2 volte al mese, il bevitore viene pulito con soluzioni di sapone e disinfettato con i mezzi sopra indicati.

Nidi

Le cassette nido nel coniglio vengono impostate 3-5 giorni prima della data stimata di nascita della prole. Sono fatti di compensato o tavole di legno lucido, il pavimento di paglia è posto sul fondo della scatola. Spesso il box di allevamento non richiede particolare attenzione, dal momento che il coniglio è in grado di fornire alla prole la necessaria cura. L'unica misura di cura del nido è quella di sostituire periodicamente i rifiuti sporchi (una volta alla settimana). Dopo che i cuccioli diventano indipendenti (5-8 settimane dopo la nascita), la cassetta nido viene smantellata.

Preparazione del cibo

La preparazione preliminare del mangime viene effettuata utilizzando una varietà di cesoie. Con il loro aiuto, è possibile macinare qualsiasi cibo, comprese varie radici e erbe. Rappresentano un trasportatore sul quale sono montati elementi rotanti con coltelli.

Quando il trasportatore si muove sotto l'influenza di coltelli, l'alimentazione viene schiacciata e quindi rilasciata nel serbatoio di stoccaggio. Oggi ci sono modelli automatici e meccanici. Le macchine meccaniche vengono utilizzate più spesso dalle piccole aziende agricole, poiché a basso costo consentono di ottenere mangimi macinati di alta qualità. Potatori automatici di varie capacità vengono utilizzati in aziende agricole di grandi e medie dimensioni. Tali dispositivi sono molto più costosi di quelli meccanici, tuttavia, possono fornire molto rapidamente un numero elevato di conigli con mangime frantumato.

La cura più comune per tali dispositivi è quella di pulire i resti di cibo ogni giorno. I modelli automatici vengono controllati regolarmente per la manutenzione, almeno 1 volta al mese. Periodicamente, le cesoie vengono disinfettate (1 volta al mese) per evitare lo sviluppo di disturbi infettivi nel coniglio.

Pulizia delle lane

Nella maggior parte dei casi, tutti i tipi di razze di conigli non richiedono la cura del loro mantello. Questi animali sono sensibili al loro aspetto e sono in grado di prendersi cura della propria pulizia e della condizione del tegumento superiore. Pertanto, questi animali sono bagnati in casi eccezionali, dopo un'eccessiva contaminazione. Utilizzare per questo scopo shampoo appositamente sviluppati per gli animali. Se necessario, anche pettinando i conigli. Fatelo con spazzole e spazzole per capelli per la pelliccia di animali da pelliccia, e solo nel caso di muta eccessivamente attiva.

Le norme del contenuto all'età e all'allevamento dei giovani

Intorno a un coniglio dura 10-25 minuti. Al momento, ha bisogno di fornire le condizioni per completare con successo il processo. Prima di tutto, è il comfort, la pace, l'assenza di odori acuti e suoni forti, così come la luce cupa e diffusa. Immediatamente dopo la nascita, la prole deve essere controllata per tutti i tipi di patologie e vitalità. Per questo coniglio è attirato fuori dal nido e spostato in una gabbia separata. Anche il coniglio dovrebbe essere esaminato, specialmente dopo il primo parto, che è spesso difficile da trasportare per i giovani. Un ulteriore esame del neonato viene effettuato ogni giorno, questo aiuterà a salvare i cuccioli deboli dalla morte.

La condizione ottimale per lo sviluppo di successo di un coniglio bambino è una temperatura media di circa + 38 ° C. Зачастую тепла матери достаточно для обеспечения потомства необходимым микроклиматом, но если роды проходят в зимнее время, крольчатник следует обязательно оснастить дополнительным источником тепла либо установить в клетке инфракрасный обогреватель.

La progenie neonatale è molto suscettibile allo stress, quindi la cassetta nido con la gabbia deve essere installata in un luogo tranquillo e al riparo da rumori eccessivi e da odori acuminati. Per i primi 14-20 giorni, il coniglio è coinvolto esclusivamente nell'allevamento della prole, quindi deve fornire una dieta vitaminica avanzata. Approssimativamente a 2 settimane la sua lattazione diminuisce, quindi in questo momento la crescita giovane cerca per la prima volta il cibo per adulti: per questo, la gabbia viene sistemata con un alimentatore separato per piccoli conigli. Il loro primo cibo è verdure, frutta e verdura tritate finemente.

20-25 giorni dopo la nascita, i conigli sono pronti per il consumo di mangime secco e concentrato, che dovrebbe anche essere fornito con una mangiatoia. Circa 1-1.5 mesi dopo la nascita, il coniglio termina in allattamento - da questo momento i conigli diventano adulti, quindi vengono separati in gabbie separate. In futuro, gli animali giovani saranno curati così come gli individui maturi.

Igiene personale al lavoro

Le principali raccomandazioni per l'igiene personale durante il lavoro nel coniglio:

  • al personale è permesso lavorare con animali senza malattie infettive trasmesse da persona ad animale,
  • Tutti i lavori devono essere eseguiti con attrezzature speciali, incluso un top coat pulito e sostituibile (accappatoio), nonché stivali di gomma puliti e guanti da lavoro,
  • prima di lavorare con gli animali per usare il profumo è proibito,
  • i lavoratori non sono autorizzati ad animali con intossicazione alcolica o narcotica,
  • è vietato fumare, bere e mangiare durante la fattoria dei conigli
  • dopo il lavoro, le mani e le aree aperte del corpo devono essere accuratamente pulite con acqua e sapone,
  • Se tra gli animali ci sono individui con malattie infettive, le mani e le aree esposte del corpo devono essere disinfettate con alcool etilico al 70% o soluzione di permanganato di potassio al 3%.

La corretta e attenta osservanza delle regole per la cura dei conigli è la condizione principale per l'allevamento sicuro di questi animali, oltre ad ottenere prodotti animali di alta qualità. Per fare questo, acquisire l'inventario necessario e controllare il microclima e le condizioni igieniche generali nel coniglio. Solo in questo caso, l'allevamento del coniglio non sarà solo un successo, ma anche un tipo di attività abbastanza redditizia.